Anziano di 81 anni protesta per una multa. Il giudice lo manda in galera

I carabinieri hanno arrestato a Bolzaneto l'81 che in piazza si era arrabbiato con vigili e politici per una multa, definendoli "fannulloni". Il giudice lo manda in galera

Diciassette giorni di reclusione a 81 anni. Una follia giudiziaria che poteva succedere solo in Italia. E.M. è stato arrestato ieri dai carabinieri a Bolzaneto (Genova) ed è stato trasferito al carcere di Marassi. Il giudice lo ha spedito in carcere alla sua età per oltraggio a pubblico ufficiale.

Cosa ha fatto di così grave un ottantenne per spingere il magistrato a richiuderlo al fresco, senza nemmeno dargli la possibilità di scontare la pena a casa? Il pensionato ha osato protestare per una multa. L'uomo parcheggiò la sua auto in piazza. Nonostante avesse "tutti i permessi del caso" per entrare nella zona a traffico limitato l'uomo è stato multato dal vigile. La cosa lo ha mandato in bestia. Prima mostra al vigile tutti i permessi, il quale però - inflessibile - non indietreggia di un solo millimetro.

L'82enne allora si infuria. E comincia a protestare platealmente. "Pago le tasse, pago i bolli, pago l'assicurazione - si sente gridare l'uomo nel video - e voi ci mangiate i soldi. Ho tutti i permessi e pago sempre. Perché mi fanno la multa?". L'82 enne è in affanno, fa difficoltà a parlare. È un ex infartuato ed è stato sotto dialisi. Ma i vigili sono inflessibili. "Andate a servizi per i cittadini, fannulloni - urla il pensionato - vergognatevi. Il sindaco, l'assessore, vergognatevi".

Nel frattempo in piazza arrivano anche i carabinieri. L'uomo si avvicina al militare: "Volete arrestarmi? Volete mettermi le manette?". Poi arriva il 118 e lo porta via in ambulanza. Nelle immagini del video pubblicato dal blogger Guglielmo Bonanno, si vedono tutti i momenti della piccola "lite". Piccola, ma che ora l'uomo dovrà pagare duramente. Il giudice, infatti, lo ha condannato per "oltraggio a pubblico ufficiale".

Annunci

Commenti
Ritratto di Flex

Flex

Mer, 24/02/2016 - 12:40

L'unico che dovrebbe vergognarsi è proprio il "giudice". Se fose stato un "ROM" o un immigrato qualsiasi si sarebbero ben guardati dal multarlo.

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 24/02/2016 - 12:45

I ROM, I LADRI, GLI STUPRATORI LI LASCIANO LIBERI E POI METTONO DENTRO UN VECCHIO DI 80 ANNI, GIUDICI SCHIFOSI.

Miraldo

Mer, 24/02/2016 - 12:53

Italia = Dittatura........... Grazie comunisti del Pd e M5s. Occhio che il vento potrebbe cambiare e allora care zecche rosse addio alle poltrone.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 24/02/2016 - 12:54

La nostra ,magistratura, che penso sia la più inefficiente del mondo, non perde occasione per vessare noi poveri cittadini. In compenso onori e soldi a ladri e malfattori che ti rubano in casa e che la passano sempre liscia. E veramente una vergogna. Speriamo quanto prima che un governo più serio elimini queste vere e proprie sopraffazioni.

paolo1944

Mer, 24/02/2016 - 12:55

Il regno della Sinistra e degli "aventi qualcuno in paradiso". Un obbrobrio. Per fortuna durerà ancora poco (il tracollo totale è vicinissimo).

jeanlage

Mer, 24/02/2016 - 13:04

Magistrato eroico. Adesso ci sentiamo tutti più sicuri. Spero che adesso gli diano la scorta.

zax

Mer, 24/02/2016 - 13:15

Perchè quando ci sono queste sentenze ignobili, non mettete nome e cognome di questi magistrati

morghj

Mer, 24/02/2016 - 13:16

Ogni paese ha i giudici che si merita. Quando la stragrande maggioranza dei cittadini che hanno le paxxe piene di questa situazione cominceranno a votare per coloro che intendono giustamente porre un serio freno a quest'andazzo sarà sempre troppo tardi. Non parole, retorica, ed ipocrisia, ma fatti, altrimenti statevene buoni e zitti, che è meglio!!!

bobo55

Mer, 24/02/2016 - 13:24

Grazie a il Giornale...Quinta Colonna..che mostrano i sopprusi...e un consiglio agli italiani...INVECE di arrabbiarsi, inferocirsi e reclamare dietro una TASTIERA di un PC...RICORDATEVELO ALLE PROSSIME ELEZIONI.

routier

Mer, 24/02/2016 - 13:27

Non mi pare di aver letto il nome del giudice. Ordini dall'alto? Paura di giustizia popolare? Refuso del cronista? Oppure sono arrivate in redazione le veline del "Minculpop" di infausta memoria? "Ma c'è ancora un giudice a Berlino"? (Bertolt Brecht)

Duncanmcgregor

Mer, 24/02/2016 - 13:40

Tranquilli, sicuramente prima di lui saranno stati sanzionati tutti i venditori ed i parcheggiatori abusivi, i lavavetri, gli spacciatori, i rom che molestano i passanti ecc. Non possiamo dare l'immagine di un Paese inflessibile con gli "altri" e permissivo con i nostri connazionali. Abbiamo una reputazione da mantenere!!!!!

MOSTARDELLIS

Mer, 24/02/2016 - 13:41

Su questa storia ci sarebbe da scrivere un libro... non si sa chi è peggio, se i vigili o il magistrato "inflessibile". Si spera che intervenga il CSM, ma figurati se si mozzino tra loro... Ma poi in galera non si va per reiterazione del reato o per possibilità di fuga? Certo un anziano di 81 anni, infartuato, sicuramente avrebbe tentato di scappare in Svizzera....

mare_vostrum

Mer, 24/02/2016 - 13:41

Intanto liberano ladri e clandestini

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 24/02/2016 - 13:43

Che Sentenza......che Sentenza......DEGNA del Giudice che ha sentenziato. Siete dei quaquaraqua....FORTI con i Deboli e DEBOLI con i Forti. Ma come fate a specchiarvi e a guardare in FACCIA I VOSTRI FIGLI e la VOSTRA FAMIGLIA???

mifra77

Mer, 24/02/2016 - 13:51

naturalmente anche i carabinieri si sono guardati bene dal denunciare l'oltraggio del vigile ad una persona anziana che nonostante avesse la documentazione ed i permessi in regola come si legge nell'articolo, è stato multato e ridotto all'intervento del 118

bimbo

Mer, 24/02/2016 - 13:59

si sa che è più semplice colpire i deboli, perché rischiare??

Fjr

Mer, 24/02/2016 - 14:03

Dai dai avanti così e poi non ci sarà più nessuno a scortarvi, ma un po' di intelligenza no?oppure fanno dei test speciali per assumervi

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 24/02/2016 - 14:08

Schifezza immane.Se un profugo o rom prende a bastonate poliziotti o carabinieri in galera neanche ci entra.Se qualcuno aveva ancora dei dubbi sul 2 pesi 2 misure della giustizia italiana, eccolo servito.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 24/02/2016 - 14:09

E' un Italiano,pertanto colpevole!Oltretutto tra tutti i permessi in suo possesso,probabilmente,mancava la tessera dei pidioti! Achhhh sooooo

Kosimo

Mer, 24/02/2016 - 14:34

è una necessità che il M5s prenda il potere

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 24/02/2016 - 14:37

Se fossimo un Paese civile, tre quarti dei magistrati sarebbero in galera, oltre alla quasi totalità dei politici.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 24/02/2016 - 14:39

DUCE RITORNA !

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 24/02/2016 - 14:40

Salvini ha ragione.Evidentemente vogliono la guerra civile, manca pochissimo e saranno accontentati.Peggio di noi solo il Bangladesh. ...

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 24/02/2016 - 14:50

Ieri un dipendente è stato assolto dall'accusa di ingiurie per aver detto al suo capo "mi hai rotto il c..." perché il contesto era a suo favore (menefreghismo del capo e inefficienza).Se in questo caso l'anziano aveva tutti i permessi e pertanto la multa era ingiusta,perché non si tiene conto anche qui del contesto e alla parola "fannulloni" detta in stato d'ira(motivata) non gli si da lo stesso peso?.La legge si applica o si interpreta a piacimento?

Una-mattina-mi-...

Mer, 24/02/2016 - 14:56

E DOPO DICONO CHE NON SI VA PIU' IN CARCERE. IN OGNI MODO, se leggo bene, non vorrei che l'andazzo portasse a far sì che le uniche repressioni che funzionano più che egregiamente e con inflessibile efficacia siano quelle delle opinioni.

altanam48

Mer, 24/02/2016 - 15:06

Ho idea che la notizia non sia del tutto fondata, almeno non come è stata riferita.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 24/02/2016 - 15:18

Dall’articolo sembrerebbe che i vigili siano dei folli aguzzini, come pure il giudice che ha condannato l’81enne. In realtà, pare che non sia così. Perplesso, ho scovato su internet un articolo che spiega meglio il tutto (su genovaquotidiana.wordpress.com “Multato perché aveva chiuso con l’auto l’accesso a una farmacia”). È vero che l’anziano aveva tutti i permessi per posteggiare nella piazza, ma aveva parcheggiato in modo tale da ostruire l’ingresso ad alcuni locali, tra cui una farmacia, per cui gli esercenti avevano chiamato i vigli urbani. A questo punto è scoppiata la lite, perché l’81enne, forte dei suoi permessi, ha cominciato ad insultare i vigili. È stato anche ripreso un video di tutta la lite. In realtà i vigili hanno fatto il loro dovere, per tutelare gli esercenti e i cittadini da una prepotenza, ma su questa vicenda si sta facendo solo disinformazione.

routier

Mer, 24/02/2016 - 15:40

Ammesso che sia tutto vero, (e qualche dubbio è doveroso) mi risulta che la carcerazione preventiva sia prevista solo in tre casi: 1) reiterazione del reato, 2) inquinamento delle prove, 3) pericolo di fuga. Il signor "giudice" ci saprebbe dire quale delle tre ipotesi è stata applicata? Poi sarebbe interessante sapere perché mai per reati assai più pericolosi vengono comminati gli arresti domiciliari mentre il nonnetto ultraottantenne, solo per proteste verbali, viene trattato come un pericolosissimo terrorista che vaga per le strade armato di kalashnikov? Dov'è finito il senso della misura? Seneca: "UBI NON EST PUDOR, CURA IURIS, NEC PIETAS, CARITAS, SANCTITAS, INSTABILE REGNUM EST"! (dove non c'è pudore, giustizia, ne pietà, carità, santità, il potere non può durare)

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Mer, 24/02/2016 - 15:43

Ho visto il filmato, la cosa che più mi ha sconvolto è il dispiegamento di forze, che neanche durante una sommossa si usa, intervenute per calmare il poveretto che continuava ad urlare per poi sbatterlo dentro un'ambulanza! Povera italia forte con i deboli e debole con i forti! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!....

agosvac

Mer, 24/02/2016 - 16:00

Ma non c'è un limite di età in Italia per cui un anziano può andare in galera? Oppure i magistrati di queste quisquilie se ne fregano altamente come di tante altre cose??? Francamente in galera ci metterei questo magistrato non una persona di 82 anni che niente ha fatto se non cercare di difendere i propri diritti.

massmil

Mer, 24/02/2016 - 16:06

A parte che solo da noi può succedere, mi chiedo quali "esami" sostengono questi geni per svolgere poi la professione... E' imbarazzante come siano inflessibili con le persone per bene e tollerabili, e anche più, con extracomunitari, delinquenti ecc assomigliano molto ai controllori sui mezzi pubblici che strapazzano lo studente privo di biglietto e fanno finta di nulla con extracomunitari e balordi vari.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 24/02/2016 - 16:19

Egregio Routier, temo che lei faccia confusione fra la carcerazione preventiva, e la condanna effettiva. Nella fattispecie credo che l’anziano sia stato proprio condannato, visto che il fatto è avvenuto alcuni anni fa. La condanna dev’essere avvenuta in applicazione dell’art. 341-bis del codice penale (oltraggio a pubblico ufficiale), che è più “pesante” di quello che comunemente si crede: “Chiunque, in luogo pubblico o aperto al pubblico e in presenza di più persone, offende l’onore ed il prestigio di un pubblico ufficiale mentre compie un atto d’ufficio, ed a causa o nell’esercizio delle sue funzioni, è punito con la reclusione fino a tre anni. La pena è aumentata se l’offesa consiste nell’attribuzione di un fatto determinato”. 17 giorni rispetto a 3 anni non sono molti, io avrei concesso i domiciliari, tuttavia non so se il giudice poteva farlo. Saluti.

silvano45

Mer, 24/02/2016 - 16:20

il regime politica e magistratura è iniziato per mantenere privilegi e prebende fanno finta di litigare di giorno e si mettono d'accordo di notte certo che nonostante il pm di torino seccato per le parole di salvini è europa che certifica che è la peggior giustizia del mondo e la clpa sappiamo di chi è !

ziobeppe1951

Mer, 24/02/2016 - 16:26

Liberopensiero....sai quanti parcheggiatori di carne umana che "vendono"prodotti,abusivamente di merce contraffatta made in mafia e che ostruiscono i passaggi pedonali nei mezzanini delle metropolitane, nonostante le denunce agli Organi competenti fatte anche da me per rimuovere queste discariche viaggianti chissà perchè nessun giudice si è mosso, forse anche a te qualche sospetto viene, ma si sa anche per te la legge vale solo per gli italiani ma non per gli irregolari d'importazione

timba

Mer, 24/02/2016 - 16:51

Mettiamo che la multa fosse motivata. Ma se tanto mi dà tanto.. Ho letto non più di due giorni fa che alcuni esponenti della solita immondizia no global-anarchici-antagonisti sono subito stati liberati (o forse mai incarcerati) nonostante si fossero rifiutati di esibire documenti e generalità alla polizia. Non solo, avevano preso a male parole e spintoni le forze dell'ordine. Ecco, poi un 81 gli diamo 18 giorni di carcere. Essendo già infartuato e debilitato, speriamo non faccia la stessa fine del Mattielli. GIUDICI FATE SCHIFO! SPERO CHE UN GIORNO TUTTA L'IMMONDIZIA CHE OGGI VOI TUTELATE E LE INGIUSTIZIE CHE COMMETTETE VI SI RIVERSINO ADDOSSO!!!

florio

Mer, 24/02/2016 - 17:14

liberopensiero77, certo che con il suo modo di ragionare l'Italia sprofonderà sempre più, molto bella questa sua descrizione degli articoli di giustizia, peccato che non vengono applicati agli extra comunitari, ai rom, con la trovata del governo Renzi di depenalizzare i furti e e altri reati minori per evitare lavoro ai giudici, ma garda che starno un povero anziano di 82 anni il tempo per farli passare due settimane nellle patrie aglere lo si trova, menter per i veri delinquenti le porte del carcere rimangono chiuse o si spalancano per farli uscire con scuse e risarcimenti. Queste è L'Italia che le piace, e che piace a certa sinistra? Complimenti il paese e gli italiani ve ne renderanno conto, un giorno non molto lontano!

il veniero

Mer, 24/02/2016 - 17:16

se non ha insultato direttamente qualcuno con che imputazione è in arresto ? NB se lo avesse fatto è un altra storia . Quello che , giustamente , indigna è che x reati ben + gravi e odiosi di solito ...non succede nulla ... In effetti forti con i deboli ec ecc Godetevela l'italietta cattocomunista .

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 24/02/2016 - 17:20

@ziobeppe1951, invece sono d'accordo con te. Io lavoro a Roma e sono anni che ci ritroviamo gli ambulanti irregolari (perlopiù extracomunitari) da tutte le parti. Ci vuole ordine e disciplina, e dopo "Mafia capitale" qualcosa comincia a muoversi (ad es. non ci sono più le bancarelle alla Stazione Termini). Ma si deve fare molto di più, non guardare in faccia a nessuno, e combattere tutte le coperture che gli abusivi possono avere nei Comuni, anche a livello politico. Tornando alla vicenda, tieni presente che i giudici, spesso, sono solo dei burocrati che giudicano in base alle testimonianze e ai documenti che gli arrivano sul tavolo. Della lite è stato fatto anche un video che "dimostra" l’oltraggio dell'anziano. Se un giudice "assolve" qualcuno, pur essendoci le prove della colpevolezza, rischia un procedimento disciplinare. Tu, al suo posto, avresti rischiato?

rossini

Mer, 24/02/2016 - 17:26

Tranquilli è tutto a posto, è tutto in regola. In un'altra parte d'Italia in questi stessi giorni un altro giudice, un altro esponente di questa supercasta autoreferenziale ed irresponsabile, di cui siamo tanto orgogliosi, ha scritto che si può dire tranquillamente al datore di lavoro "mi hai rotto il cxxxo" e ha reintegrato il dipendente. Forse i due Giudici avrebbero dovuto scambiarsi i ruoli.

Ritratto di sitten

sitten

Mer, 24/02/2016 - 17:35

Questo giudice, vediamo se ha le palle per condannare, zingari che ammazzano, albanesi che fanno rapine con violenza, etc. Sicuramente se la farà nelle mutande.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 24/02/2016 - 17:48

Ma Pittibimbo,non aveva depenalizzato questo reato?

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 24/02/2016 - 18:04

@rossini, faccio osservare che mentre per l'anziano di Bolzaneto si tratta di oltraggio ex art. 341-bis del codice penale (punibile con la reclusione fino a 3 anni), il caso che cita è al massimo di ingiuria (ma è pure discutibile che lo sia), un reato che una volta era previsto all'art. 594 del cod. penale, ma che ora è stato depenalizzato, per cui si rischia solo una multa. Il giudice ha argomentato che l'espressione (volgare senza dubbio) non costitusce ingiuria, perché non offende né l'onore, né il decoro della persona (cioè gli estremi dell'ingiuria), ma che è un'espressione ormai entrata nel linguaggio comune per dire che "mi avete scocciato!". Ma perché, per lei è giusto licenziare una persona perché si lascia scappare una tale espressione?

odifrep

Mer, 24/02/2016 - 18:20

marco piccardi (14:39) - ......per vedere l'Italia nelle mani di (chi!) e, magari morire di infarto? Cordialità.

odifrep

Mer, 24/02/2016 - 18:25

A quel punto, perché non ha oltraggiato anche il Giudice? Quanti altri gg di carcere gli avrebbero potuto aggiungere.

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 24/02/2016 - 18:33

Il commento e' lo stesso che ho scritto per il poveretto suicida per la pensione ed ovviamente anche per il para'. Che disgrazia nascere in Italia!!!!!!!!!!!! Molice Linyi Shandong China

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 24/02/2016 - 18:45

Siete l'unico (UNICO) Paese del mondo ad avere un corpo di mangiapane a tradimento come i vigili urbani. Dopodiche' arrivano i carabinieri, polizia di stato e provinciale, finanza, guardia forestale, guardapesca, polizia penitenziaria ed un mare di polizia privata e siete pieni di criminali liberi per strada. Che paese disgraziato. Molice Linyi Shandong China

wydma

Mer, 24/02/2016 - 18:53

arresti a che me la tdc, vediamo se capisci cosa ti ho detto e riscali a me, perditempo.

Algenor

Mer, 24/02/2016 - 18:58

Questa é l'Italia dove i rapinatori scontano la pena ai domiciliari od affidati ai servizi sociali, mentre nel frattempo continuano a rapinare.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 24/02/2016 - 19:23

Che vergogna ! Mi sento solo mortificato di essere rappresentato da persone senza prudenza e giustizia che dovrebbero essere le virtù cardine di un Magistrato

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Mer, 24/02/2016 - 19:45

Si ma il problema e' che gli statali si debbono sterilizzare-e'inutile arrabiarsi con loro sono un altra gamma di persone(persone e'per modo di dire)

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 24/02/2016 - 19:48

Meglio dire : " non ci posso credere!" Questa Italia non si riconosce più. Conviene essere migranti o rom ...

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 24/02/2016 - 20:03

Giudici sessantottini, basta la parola.

moshe

Mer, 24/02/2016 - 20:08

... ma sì, anche con i rom, con i bastardi dei centri sociali e con i no-tav il giudice è stato così severo !!!

billyserrano

Mer, 24/02/2016 - 20:27

Visita psichiatrica d'urgenza al giudice. Secondo me gli manca un venerdì.

Ritratto di Riky65

Riky65

Mer, 24/02/2016 - 20:38

Adesso lo avete capito è da anni che lo diciamo ,forti con i deboli e deboli con i forti!!!!

routier

Mer, 24/02/2016 - 20:43

Riassumendo, rimango convinto che "ingabbiare" un ultraottantenne post infartuato, foss'anche per solo una dozzina di giorni, per un reato "verbale" (sarà anche da C.P. ma non si è mica sparso sangue), sia una azione che ricorda quella che, a suo tempo, ha reso famoso un certo Maramaldo.

Ritratto di gian td5

gian td5

Mer, 24/02/2016 - 21:06

L'energumeno in questione aveva parcheggiato in divieto di sosta e in modo da bloccare l'accesso ad una farmacia e ad un altro negozio, l'episodio è avvenuto in piazza Raibetta nei "carruggi" di Genova, non c'è da prendersela con ii magistrato che ha inflitto la condanna, sarebbero da criticare quelli che non prendono provvedimenti contro coloro che abusano degli spazi pubblici, parcheggiatori selvaggi, ambulanti abusivi ecc.

sic

Mer, 24/02/2016 - 21:17

Un povero giudice di Pace che si è autoconferito xchè e un esercizio x titoli senza esami x il ruolo che andranno a ricoprire il risultato è evidente ed quello che veniva svolto da in tribunale dell'inquisizione.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 24/02/2016 - 21:28

L'oltraggio prevede l'arresto facoltativo, non obbligatorio. Male hanno fatto i Carabinieri ad arrestarlo. Dovevano denunciarlo a piede libero. Punto. Che imparino il mestiere prima di fare figuracce. Il giudice poi ci ha messo del suo.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 24/02/2016 - 21:46

Perché in questi resoconti non si indica il nome dei vigili, dei carabinieri e soprattutto quello di questa specie di giudice?????????? In una democrazia ognuno è libero di fare ciò che vuole ed anche di risponderne. Non che chi fa scemenze sia sempre coperto e poi magari fa anche carriera.

albero_a_cammes

Mer, 24/02/2016 - 22:03

E' ovvio che non vi sia stata alcuna pressione, nei confronti dello/a sciagurato/a di turno, deputato a giudicare; ne da parte della mafia rossa, nel caso il malcapitato fosse stato un`affiliato, ne,da parte del terzo settore, in caso si fosse trattato di una "risorsa". Vergogna anche ai frustrati della polizia locale, i quali, volendo avrebbero potuto essere piu' evasivi, nelle loro annotazioni di reato. Che schifo.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 24/02/2016 - 23:02

certi GIUDICI sanno fare questo solo ai deboli se fosse sta un ROM o clandestino, la cosa sarebbe stata diversa, con tante scuse , liberi di agire protetti dalla BOLDRINI , quest e´l´la INGIUSTIZIA ITALIOTA

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 24/02/2016 - 23:16

La magistratura italiana peggio di un circo.Hanno toccato veramente il fondo.L unica maniera possibile per capire certi comportamenti di certi magistrati,pensare che esiste una forma di virus che porta alla demenza senile precoce.L ITALIA DA RIPULIRE DA CAPO A FONDO,SALVINI TI DEVI RIMBOCCARE LE MANICHE E DARCI DENTRO COME TRE MASTRO LINDO MESSI ASSIEME.

Ritratto di SAXO

SAXO

Mer, 24/02/2016 - 23:25

POVERA ITALIA ,STA SPROFONDANDO SEMPRE DI PIU NELLA FOGNA PER COLPA DI PERSONAGGI COME QUESTI, CHE PENSANO DI ESERCITARE UN POTERE ASSOLUTO PERSONALE, ABUSANDO DELLA POVERA GENTE INDIFESA PER IL SOLO PURO GUSTO DI FARE DEL MALE PERCHE COVANO VELENO NELL ANIMO, COME VIPERE..

Gabriele184

Gio, 25/02/2016 - 00:19

Troppi giudici hanno perso il buon senso e il lume della ragione. E ci stanno portando alla rovina, morale e materiale. L'Italia si può salvare solo limitando il potere dei giudici, azzerando la giurisprudenza borbonica.. Solo così potremo sperare di limitare l'oppressione burocratica..

isaisa

Gio, 25/02/2016 - 00:42

Una banda di scemi con a capo un giudicastro vestito da pagliaccio. Questi sono gli individui che dovrebbero decidere della nostra moralità e che si permettono di sentenziare anche a nome del popolo italiano che ,nel frattempo, vessano. Ricordatevi che siete strapagati con i nostri sacrifici. Ma il buffoncello da rignano non aveva depenalizzato questi reati ??

corto lirazza

Gio, 25/02/2016 - 01:01

questo vecchietto in 81 anni non ha ancora capito con chi ha a che fare!

volo_basso

Gio, 25/02/2016 - 01:42

Ennesimo ABUSO DI POTERE

sic

Gio, 25/02/2016 - 01:55

Il sistema rigorosamente blindato è retto dalle procure e tribunali, usuraio al fine di fare cassa, disonesto, iniquo che usa i sottoposti in una gerarchia di nota memoria. Che sia accertata la brillante carriera di quel giudice altrimenti detto 'giudici di prossimità' per verificare se è ancora in ruolo per aver emesso una sentenza in nome del popolo

Silvio B Parodi

Gio, 25/02/2016 - 02:40

brutti bastardy datemi il nome del giudice,, per favore dai mica lo ammazzo e per dio voglio solo prendere un caffe; con lui l'ultimo.

claudioarmc

Gio, 25/02/2016 - 03:17

Bravo giudice, un pensiero riconoscente ti segua fino agli ultimi istanti di vita

Ritratto di luigin54

luigin54

Gio, 25/02/2016 - 06:09

ma ATTACCHIAMOLI TUTTI X LE PALLE finchè non si staccano sti PARASSITI DI giudici.

Ritratto di vadis

vadis

Gio, 25/02/2016 - 07:39

Povera Italia! Paese di Pinocchio! Coraggiio nonno. Tu! Hai almeno avuto l'ardire di dire les 4 verità a coloro che dovrebbero essere i paladini e difensori dei nostri saggi (saggi và per anziani e indifesi).

rossini

Gio, 25/02/2016 - 07:45

@liberopensiero77 Ma secondo lei, se la stessa frase "mi hai rotto il caxxo" fosse stata rivolta a quel giudice o a qualsiasi altro magistrato (mettiamo caso la Boccassini) da un avvocato, da un testimone o da una parte in giudizio, sarebbe passata inosservata? Io credo che sarebbe scattata immediatamente una denunzia per oltraggio a magistrato in udienza (art. 343 c.p.).

01Claude45

Gio, 25/02/2016 - 07:57

Con la pubblicazione di "queste sentenze" dovrebbe OBBLIGATORIAMENTE essere pubblicato Nome, Cognome, sesso, dati del tribunale col nome del presidente e indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) per poter contattarli. LE SENTENZE meritano COMPLIMENTI o DISAPPROVAZIONE, visto che vengono emesse "IN NOME DEL POPOLO ITALIANO". Io "sono popolo" e mi viene negato il diritto valutazione di chi sentenzia a mio nome. Mai concesso tale diritto. Solo se eletto il GIUDICE potrà SENTENZIARE "IN NOME DEL POPOLO" che lo ha eletto.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Gio, 25/02/2016 - 08:20

Lo sapete che lo stato komunisto-razzista-antiitaliani ci perseguita, quindi in questi casi bisogna tenere un profilo molto basso. Non siamo mica ZINGARI LADRI DI M...A. In questo caso avrebbero arrestato il vigile che sarebbe stato condannato anche pagare i danni allo ZINGARO LADRO DI M...A. Bisogna anche dire che il vigile questo lo sa, e non si sognerà mai di fare una multa a uno ZINGARO LADRO DI M...A. Infine tutto questo succede a Genova, la città dove è eretto il monumento al "malvivente delinquente tentato omicida giuliani", in spregio al reato di istigazione a delinquere e a fulgido esempio del sentimento komunisto-razzista-antiitaliano che pervade lo stato tutto e l'illegittimo governo.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 25/02/2016 - 08:35

Quando ero giovane, al giudice Sossi gli spararono alle gambe perché era di destra; dunque, se tanto mi da tanto, adesso dovrebbe essere il turno di .....

gurgone giuseppe

Gio, 25/02/2016 - 08:41

Multe e galera. Che bella democrazia.

toremanuguerra

Gio, 25/02/2016 - 08:50

liberopensiero77 sembri essere contento se fosse stato tu nonno? e se fosse morto in carcere?

cgf

Gio, 25/02/2016 - 08:52

proprio vero che la verità è una di quelle cose che offende maggiormente.

il nazionalista

Gio, 25/02/2016 - 09:15

La galera per solo delle PAROLE(!!!) dette in un momento d' ira ad un 81-enne!!! Per comminare una pena simile ad un clandestino, magari spacciatore, magari rapinatore, magari stupratore, magari pluripregiudicato, bisogna che la ' preziosa risorsa ' abbia combinato cose pazzesche: gravissime lesioni a qualcuna delle sue vittime, o addirittura omicidio(che verrebbe poi, AUTOMATICAMENTE, rubricato come preterintenzionale)!! Gli Italiani DEVONO convincersi che non solo la sinistra politica è loro nemica. Lo sono anche - e sono ben più potenti - le CASTE: sono queste, non elette dal Popolo e assolutamente assolute, che dominano il Paese ed hanno ridotto la Democrazia(il Popolo UNICO POTERE!!) ad una mera formalità.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 25/02/2016 - 09:42

@rossini, abbia pazienza, lei continua a voler equiparare le cose, ma non è così, una cosa è l'oltraggio a pubblico ufficiale, e un'altra invece la semplice ingiuria, o (ancora meno rilevante), una semplice espressione maleducata. Non esiste il reato di oltraggio a un semplice cittadino, mentre c'è quello di oltraggio a pubblico ufficiale. Riguardo il licenziamento poi, faccio osservare che si tratta del provvedimento più estremo che il datore di lavoro può assumere nei confronti di un lavoratore che commetta delle mancanze. Ma prima di arrivare al licenziamento, c'è il rimprovero (verbale o scritto), la multa o la sospensione dal servizio. Licenziare per una semplice espressione maleducata per me è sicuramente un provvedimento eccessivo.

sic

Gio, 25/02/2016 - 10:42

Doveroso precisare che non sono giudici, sono avvocati a cui lo stato conferisce tale ruolo senza necessità di alcun concorso x svolgere le funzioni di giudicante. Loro fanno il resto in nome dei propri interessi, assunto il ruolo svolgono anche x 20 anni questa funzione a suona di proroghe e di disastri questa volta in nome del popolo, xchè sebbene il tetto x le cause sia fissato, non altrettanto si può dire dell'importo finale da sborsare dal momento che un grado di giudizio è stato consumato anche se non di fronte a un giudice. Cosi' si arriva in cassazione e il primo grado è ancora da incominciare. Tuo questo ottimizza le casse dello stato, e ci credere di vivere in uno stato diritto. Non sono giudici sono una combriccola di incapaci, inetti parassiti

vins

Gio, 25/02/2016 - 11:19

E' la prima volta che leggo di una persona mandata in cella per oltraggio a pubblico ufficiale; neppure gli arresti domiciliari! Certo che da noi la """giustizia""" è inflessibile. ha ha ha

sic

Gio, 25/02/2016 - 15:46

il vero oltraggio è quello nei confronti del popolo italiano, abusato da un finto giudice, per lo più' di genere femminile, che privo di interesse a far carriera, quando non si legittima il ruolo, si assevera al potere delle prefetture, ('avvocato delle prefetture') basterebbe saperlo x rendersi conto che sono tutte cause perse, che la corruzione sta nei tribunali dove i 'giudici' sono ordinati dalle prefetture dalle procure, è che tutto è sotto il controllo del csm

routier

Ven, 26/02/2016 - 09:45

Nei Paesi dove la giustizia funziona, i magistrati vengono eletti dal popolo. In Italia, dalla burocrazia. Ecco spiegato il motivo di una giustizia che giusta non è!