Anziano indagato per aver ucciso un ladro, Maroni: "Regione sosterrà le spese"

Salvini: "Il ladro ucciso se l'è andata a cercare". E la Regione Lombardia sosterrà le spese per la difesa del pensionato

"Secondo i Carabinieri, un immigrato di 28 anni entrato in un appartamento a Vaprio d’Adda (Milano) per rubare, è morto per la reazione del pensionato aggredito, che si è difeso sparando. Il pensionato sarebbe indagato per eccesso di legittima difesa. Pazzesco: giù le mani da chi si difende! Se si trattava di un ladro morto sul lavoro, non mi dispiace più di tanto: se l’è andata a cercare". Così su Facebook il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini commenta la vicenda di Vaprio d'Adda, dove un anziano, espasperato dopo aver subito 4 furti, ha sparato all'enesima intrusione uccidendo un romeno di 28 anni. L'uomo è stato indagato per "eccesso di legittima difesa".

Ed è su questo capo di imputazione che si apre il dibattito politico. "Ci risiamo. Ancora una volta un onestocittadino costretto a sparare in casa propria, con un’arma regolarmente denunciata, per difendere la propria incolumità, si ritrova sul bando degliimputati e indagato per eccesso colposo in legittima difesa. Adesso basta,per garantire la sicurezza di cui gli onesti cittadini hanno diritto, bisognaquanto prima eliminare l’eccesso colposo in legittima difesa quando i fattiavvengono nella propria abitazione. Per questo presenterò una proposta dilegge di a riguardo, per modificare la norma in questione. Altrimenti nessuno potrà dormire tranquillo, sapendo di rischiare, in casodi irruzione di malviventi in casa propria, un bel funerale o un bruttoprocesso", ha affermato Paolo Grimoldi, deputato della Lega Nord e Commissario della Lega Lombarda. Sul caso è intervenuto anche il governatore della Lombardia, Roberto Maroni che ha affermato: "La Regione Lombardia si accollerà le spese di difesa del pensionato che, per legittima difesa, ha sparato al ladro romeno entrato in casa sua".

Commenti

spectre

Mar, 20/10/2015 - 13:43

BEN FINALMENTE!!!!! se non ci si può neanche difendere in casa propria, dove andremo a finire!!!

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 20/10/2015 - 13:43

In pratica un pensionato sessantenne dovrebbe rispettare le stesse regole d'ingaggio delle squadre SWAT americane: "Do not fire until fired upon". Questo pensano i nostri compagni magistrati, crema della crema della migliore società democratica italiana.

Pelmo76

Mar, 20/10/2015 - 13:48

Speriamo veramente che qualche politico abbia le capacità e riesca veramente a convincere la maggioranza, per fare apportare tali modifiche, affinchè noi cittadini onesti e detentori di armi "regolarmente denunciate", non dobbiamo mai più affrontere processi per "eccesso di legittima difesa", quando un ladro si intromette nella nostra proprietà privata (dentro le mure di casa e non nel giardino). Non se ne può più!

spectre

Mar, 20/10/2015 - 14:03

meh dubito che gli SWAT usino tale regola... se non la rispetta per prima la polizia americana, anzi penso che l'ingaggio al fuoco sia invece discriminato da chi ho di fronte e dalla situazione che si configura momento per momento...sicuramente vige la regola che l'attacco è la migliore difesa... SEMPRE!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 20/10/2015 - 14:08

La valutazione della pericolosità di un delinquente può essere valutata solo dall'aggredito nel momento dell'aggressione. Resta il fatto che la difesa da qualsiasi aggressione è comunque legittima in casa e fuori casa.

michetta

Mar, 20/10/2015 - 14:13

....acc. a questo pc, (riprendo).... e venga anche incriminato con l'accusa di ECCESSO per LEGITTIMA DIFESA!? Noi Italiani, pretendiamo, che la Legge di modifica, giacente da illo tempore, in Parlamento, per dare priorita' alle str....te continue, di Renzi ed i suoi amici di merenda, venga IMMEDIATAMENTE discussa ed APPROVATA. Cio' non toglie, pero', ripeto, che i magistrati, degni di tale attributo, facciano gli sprovveduti asini, copiando ed incollando cio' che dicono leggi del......1900!

levy

Mar, 20/10/2015 - 14:16

Secondo questi giudici, mentre un tale ti si avvicina con un coltello, un piccone o altro, tu dovresti sfogliare il codice penale per sapere cosa puoi o non puoi fare, meglio estrarre l'arma se sei fortunato ad averla. Meglio avere un arma e non averne bisogno che averne bisogno e non averla.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mar, 20/10/2015 - 14:18

Beh, dipende! Se ci si difende da una "risorsa" che cerca di guadagnarsi la giornata con un onesto furto con scasso... eh no, eh! Mica si può fermare la congiuntura!

roberto.morici

Mar, 20/10/2015 - 14:27

Praticamente si tende a disconoscere il diritto di far visita in casa altrui e asportarne qualche...ricordino. Che prepotenti questi della Lega Nord!

guerrinofe

Mar, 20/10/2015 - 14:30

Accollarsi le spese è facile per chi ha le possibilita. Bisogna cambiare la legge! Ignorantoni legittima difesa, ovvero difesa legittima!

Mizar00

Mar, 20/10/2015 - 14:30

Brava, bravissima regione Lombardia! Bravo Maroni, fatti non parole!

Fjr

Mar, 20/10/2015 - 14:34

@Raperonzolo, mi sono appena guardato L'editoriale del vice direttore del Corriere, vabbè' ogni commento è' superfluo

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 20/10/2015 - 14:39

MA; UN MESE FÁ IL PARLAMENTO NON HA FATTO UNA LEGGE DOVE L;ECCESSO DI DIFESA É STATO ABOLITO?; IO MI SONO INFORMATO SU GOOGLE É HO TROVATO CHE QUESTA LEGGE É STATA FATTA DAL GOVERNO RENZI;MA COME É POSSIBILE CHE I GIUDICI NON RISPETTANO LE LEGGI FATTE DAL NOSTRO PARLAMENTO É DAL GOVERNO?!.

Raoul Pontalti

Mar, 20/10/2015 - 14:49

Lo so che sarò vituperato in questo clima di isteria, ma io faccio altre considerazioni...a) la vita umana è sacra e non può essere sacrificata se non per esigenze superiori (guerra, legittima difesa della propria vita, non della roba); b) il codice penale italiano non prevede la pena di morte, tantomeno per il ladro e soprattutto non senza processo; c) perché questi pistoleros non hanno mai uno straccio di illuminazione nelle loro case sì da sparare sempre al buio non rendendosi conto se l'intruso sia o meno armato? Ma sparano al buio questi fifoni perché in realtà sperano si tratti della suocera insonne anziché del ladro? d) in luogo della pistola in una villa non è meglio tenere un cane? Fa la guardia e anche compagnia; e) si è così ricchi da temere assalti a mano armata? Meglio munire l'abitazione di sistema d'allarme collegato con un'agenzia di sicurezza privata.

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 20/10/2015 - 14:51

Giusto che si accollino le spese per la difesa del pensionato, tutavia trovo lo stesso ingiusto che costui sia accusato e debba passare attraverso le forche caudine di un procsso per il solo fatto di essersi difeso dentro casa sua!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 20/10/2015 - 14:58

@pasquale.esposito - La giustizia è a corrente alternata. Vale solo se sei di sinistra. saluti.

levy

Mar, 20/10/2015 - 15:01

Ci risiamo, con Raoul Pontalti

Fjr

Mar, 20/10/2015 - 15:01

Il 6 luglio 2005 il Senato approva il disegno di legge n° 1899, relativo alla riforma della legittima difesa, e il 24.01.2006 con il sì definitivo del Parlamento, e con ben 244 voti favorevoli su 175 contrari, il provvedimento diviene legge e rinomina l’art.52 c.p., che diviene "Difesa legittima", anziché “Legittima difesa”

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Mar, 20/10/2015 - 15:03

raul pontalto, io spero tu riceva una giusta paga per scrivere quelle strxxzate . Se non e cosi stai messo malissimo , (quasi come la legge su l eccesso di leggita difesa)

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 20/10/2015 - 15:11

Buongiorno Raoul. Se qualcuno si introduce in casa di un anziano di notte, usa un'arma che è apparentemente invisibile ma che per l'anziano può essere letale, ovvero la sorpresa e la paura. Diciamo pure il terrore. La violazione del proprio domicilio, luogo nel quale le difese sono abbassate e regna la tranqullità, è un gesto, a mio parere, estremamente violento, soprattutto per un anziano che da tale terrore può subire danni volendo anche mortali (malore, infarto) anche se, ripeto, "l'arma" usata dall'aggressore apparentemente non c'è. Insomma a mio parere l'intrusione in sé (in un'abitazione, attenzione, NON in un capannone industriale o in un'azienda)è già arma che giustifica qualsiasi reazione, anche impulsiva. Questa la mia opinione.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 20/10/2015 - 15:14

@Raoul Pontalti: perchè "vituperato"??? il Suo commento si "commenta" da solo. Cos'altro aggiungere?????

billyserrano

Mar, 20/10/2015 - 15:15

Era ora che i politici si svegliassero, per dire una parola in difesa dei cittadini. Ora però bisogna passare ai fatti.

Ritratto di RobyPer

RobyPer

Mar, 20/10/2015 - 15:17

Caro Raoul le tue considerazioni sono giuste e legittime. Tu parli di legittima difesa della vita, non della roba e disquisisci sul buio, la mancanza di luce ecc. Cosa suggerisci? Se mi entra un ladro in casa (premetto, non ho armi in casa) devo accendere la luce, chiedergli se ha intenzione di rubare solo "roba" e possibilmente non violentare mia moglie e mia figlia e nel caso di risposta affermativa lasciargli prendere quello che vuole? Come detto non ho (più) armi in casa proprio perché so che la mia reazione sarebbe di sparare, al buio. senza chiedere nulla. E' vero che il codice penale non prevede la pena di morte, ma non considero sacra la vita di qualcuno che si intrufola in casa mia con losche intenzioni. Se la vita è sacra sei tu che la possiedi il primo che deve difenderla. Il ladro la sua l'ha messa deliberatamente a repentaglio, il pensionato la sua l'ha giustamente difesa. Ti prego, finiscila di fare il falso buonista.

internauta

Mar, 20/10/2015 - 15:18

La ragione primaria e primordiale dell’esistenza degli Stati è garantire ai cittadini la sicurezza da minacce interne ed esterne. Se, a causa di un’intrusione e aggressione a scopo di furto all’interno di una proprietà privata, lo Stato italiano non è in grado di garantire tale sicurezza né di risarcire i cittadini da ogni danno materiale e morale conseguente, esso ha il dovere di consentire loro di difendersi da soli con ogni mezzo possibile. Diversamente il cittadino non ha più alcun obbligo fiscale nei confronti dello Stato italiano, perché esso non ha più motivo di esistere.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 20/10/2015 - 15:18

Ecco arrivato il Prof con la sua consueta MENATA che ripete ogni volta in questi casi. L'allarme collegato con un istituto di vigilanza (che è GRATIS) il cane in giardino (che ti avvelenano prima di entrare) ecc ecc. Pontalti hai STUFATO!!!! Uno puo essere anche POVERO, ma quelle poche cose che gli possono impunemente rubare, per lui possono valere piu di tutto l'oro del mondo, magari anche perche gli sono costate sudore e fatica per averle. Quindi basta commiserazione per favore,basta compatimento per i ladri. I ladri devono sapere che se entrano in un'abitazione a rubare possono essere "accolti" a fucilate, lo STATO deve dare un segnale chiaro in questo senso, altrimenti è uno stato di M... Salutami Trento. Pace e bene dal Nicaragua FELIZ.

fcf

Mar, 20/10/2015 - 15:20

Benissimo! Abbiamo il diritto-dovere di difenderci.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 20/10/2015 - 15:24

@Fjr: probabilmente alcuni GIUDICI NON conoscono questo articolo 52!! speriamo che adesso ne siano a conoscenza.

ccappai

Mar, 20/10/2015 - 15:28

Scommetto che non riuscite a crederci ma la legge italiana non consente questo tipo di difesa. E' difficile farvelo digerire, ma è una fortuna che sia così. Le conseguenze di un libero accesso alla "difesa personale" determina questo tipo di situazioni. Uccidere non va mai bene, tranne se devi diffenderti da chi tenta di ucciderti o tenta di uccidere un tuo familiare. Non era questo il caso. Così ora è più che giusto che l'uomo paghi. L'alternativa è il Far West. Se ci fosse ne pagheremmo tutti terribili conseguenze. non fate finta di ignorarlo

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 20/10/2015 - 15:31

A parte le solite cxxxxxe di Raoul Pontalti, il problema è che fino a quando non saremo noi del centrodestra al governo, una legge logica e naturale sulla difesa personale non potrà mai passare. Sappiamo bene questi komunisti da che parte stanno: - solo e sempre da quella dei delinquenti. Dunque non ci rimane che confidare nelle prossime votazioni.

ziobeppe1951

Mar, 20/10/2015 - 15:32

Pontalti la tua kazzata quotidiana l'hai sparata, domani è un altro giorno

Ritratto di NIKONISTA

NIKONISTA

Mar, 20/10/2015 - 15:32

Chissa' perche' un anziano che uccide uno, entratogli in casa mentre magari c'e' pure la moglie anziana, dopo avere sicuramente fatto qualche danno forzandogli l'accesso e creando uno spavento tale per cui il derubato non riuscira' piu' ad essere sereno non sentendosi sicuro in casa propria, deve pure sentirsi accusato di omicidio. Lo Stato che reclama il monopolio della forza MA NON E' IN GRADO DI DIFENDERCI NE' AL MOMENTO GIUSTO NE' TANTOMENO DOPO SBATTENDOLI IN GALERA, viene a farci le pulci controllando se, nel momento del tentato furto, noi eravamo in grado di distinguere se era in pericolo la proprieta' o la vita...Ma per favore...FInche' non accade a quelli giusti la Legge non verra' cambiata.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 20/10/2015 - 15:33

Raoul Pontalti. tu. ovviamente, esponi un cartello con su scritto," questa è una famiglia di pezzenti con femmine racchie e pure disarmata. Non possiamo nemmeno offrirvi un caffè. Cari signori ladri, abbiate pietà, mettete un obolo nel piattino all'ingresso e prendete il santino benedetto."

Ritratto di ohm

ohm

Mar, 20/10/2015 - 15:36

Sig. Pontalti, non la conosco e non voglio neanche conoscerla, ma ogni volta che leggo i suoi commenti è sempre bastian countrari! Ora se lo fa apposta per rendere più pepate le risposte dei commentatori posso accettarlo ma se per caso dovesse commentare sul serio o peggio ancora essere convinto di quello che dice allora siamo completamente fuori di testa. In una società civile non si tocca la proprietà altrui e se la si tocca il ladro se ne assume la responsabilità......sig. Pontalti si è mai chiesto perchè i rumeni prediligono rubare e delinquere in Italia ?

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 20/10/2015 - 15:42

Raoul Pontalti 14:49 – 1) L'isteria in questa rubrica 9,9 volte su 10 si manifesta nei suoi commenti, ergo si auto-vitupera senza nessun aiuto esterno. – 2) Ce l'ha già menata su precedente articolo la proposta "cani" che è inapplicabile per tantissime persone (spazio, costi, impegno e (in)disponibilità, etc). – 3) "Questi pistoleros fifoni", come li definisce lei, ma guarda che strano, dormono con la luce spenta forse contrariamente a lei nonostante i suoi due dichiarati cani. Magari poi accendono la luce così diventano un bersaglio perfetto per l'agressore. – 4) Non tutti sono così ricchi da permettersi sofisticati sistemi d'allarme + il costo dell'agenzia privata.

roberto.morici

Mar, 20/10/2015 - 15:48

Io sono un vecchio pensionato e mi seccherebbe di essere malmenato o addirittura torturato se, per esempio, mi rifitassi di rivelare al non invitato visitatore il nascondiglio del mio "tesoro". Sono abbastanza poco sportivo da considerare sacra anche la mia vita.

vernunftigo

Mar, 20/10/2015 - 15:55

Sembra un caso di scuola di legittima difesa, secondo quella parte dell'art. 52 del cod. pen. che dice che in caso di violazione di domicilio "sussiste il rapporto di proporzione di cui al primo comma del presente articolo se taluno legittimamente presente in uno dei luoghi ivi indicati usa un'arma legittimamente detenuta o altro mezzo idoneo al fine di difendere: a) la propria o la altrui incolumità; b) i beni propri o altrui, quando non vi è desistenza e vi è pericolo d'aggressione".

Ggbs

Mar, 20/10/2015 - 15:57

Bravo Maroni,e tutta la mia solidarieta' all'anziano!!! Basta con la neglicenza dei nostri magistrati,mi auguro che si trovino in casa uno di questi onesti ladri e lo accolgano con un bel caffe'...

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 20/10/2015 - 15:59

Raoul Pontalti 14:49 – Aggiungo : Queste sue fenomenali considerazioni e geniali proposte vada ad esporle, un esempio su tanti/troppi, alla coppia di anziani bidelli massacrati di botte dai ladri.

Rossana Rossi

Mar, 20/10/2015 - 16:04

A parte le cazza,te delle capre rosse alla pontalti indegne di attenzione, questa è l'italietta a targa pd cari signori, dove i delinquenti specie se stranieri vengono protetti e alla sbarra ci finisce il derubato........se non fosse vero ci sarebbe da ridere come in una barzelletta..........

Un idealista

Mar, 20/10/2015 - 16:07

Forza Salvini! In quanto a questo sono al novanta per cento con te. Ti darò il cento per cento se includerai nella proposta di legge anche le attività commerciali e le molte altre situazioni in cui un cittadino può trovarsi ad affrontare un malvivente.

giovanni951

Mar, 20/10/2015 - 16:16

io mi chiedo se la stessa cosa la commettesse un magistrato ( in simili condizioni) cosa farebbe. Sicuramente si assolverebbe o meglio lo assolverebbero i suoi compagni.

routier

Mar, 20/10/2015 - 16:24

@ Egregio Signor Pontalti, da tempo immemore, nei Paesi civili, è adottata la "Dottrina del Castello" (law castle) che va letta come difesa del diritto di dimora "DOMUS SUA CUIQUE EST TUTISSIMUM REFUGIUM (la casa di ogni uomo è il suo rifugio più sicuro). Premesso che una normativa sia comunque necessaria, ritengo che solo una nazione che vuole sostituire i suoi cittadini con dei sudditi invertebrati, può negare o rendere difficoltoso esercitare questo diritto.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 20/10/2015 - 16:24

Pontalti, ci meraviglieremmo per caso, se un addetto alla spurghi si sporcasse di feci? No. E' il rischio del mestiere. Un ladro nel rischio deve anche mettere che perda la vita. Così come uno che corre a 200 all'ora in autostrada deve mettere in conto che ci lasci le penne in un incidente. Uno che si lancia col parapendio che finisca contro la parete rocciosa e così via... Perchè lei, anzichè star qui a sparar minchiate, non apre un'agenzia di assicurazione per i ladri?

alessandraelenaj

Mar, 20/10/2015 - 16:26

Basta! È ora di finirla con questi delinquenti impuniti in uno stato che non tutela le vittime e che umilia le forze dell'ordine perché non c'è certezza della pena. Ha ragione Salvini

Ritratto di MetalMusic666

MetalMusic666

Mar, 20/10/2015 - 16:39

Raoul Pontalti vergognati, chiamare un cittadino che si difende da un ladro "fifone". Eh tu cosa saresti? Stai zitto leone buonista da tastiera.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 20/10/2015 - 16:41

D'altronde noi abbiamo la Costituzione e le leggi più belle del mondo che, rimettono a piede libero il ladro (se non è morto) e condannano duramente la vittima

zucca100

Mar, 20/10/2015 - 16:48

Lasciate stare pontalti!

maurizio50

Mar, 20/10/2015 - 16:55

Per il lettore @ michetta. Condivido quello che Lei dice. Temo però che per ottenere quello che gli Italiani vogliono serva ben altro: Sopratutto sia necessario cambiare testa ai giudici di sinistra per i quali il farabutto va protetto in quanto vittima della società borghese e, di converso, il cittadino onesto va bastonato, perchè non si convince di ribellarsi alla società borghese!!!!

gneo58

Mar, 20/10/2015 - 17:03

la legge che impedisce di armarsi e' una legge fatta a scapito dei cittadini onesti. I malviventi si armano come gli pare, la parte debole non puo'. Questa e' discriminazione bella e buona. Subito una legge per la libera vendita delle armi !

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mar, 20/10/2015 - 17:09

bravo @ccappai 15:28: se arrivano i ladri in casa tua gli chiedi se sono armati....

Ritratto di mvangon

mvangon

Mar, 20/10/2015 - 17:13

il mio voto va alla Lega e a Salvini. L'unico che fa qualcosa per gli italiani.

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Mar, 20/10/2015 - 17:14

sembra che si pensi che al pensionato abbia fatto un piacere enorme sparare al quel ladro!!! almeno cosi sembra pensare pontalto che lo definisce PISTOLEROS!! a nessuno fa piacere sparare a nessuno, ma se devo sceglere tra la mia incolumità e la vita di un criminale, non ho dubbi!! la difesa dei cittadini è affidata alle forze dell'ordine, ok. (che non faranno mai niente altrimenti sono loro ad andare in galera) fino a quel momento, pretendo il diritto a difendermi con ogni mezzo!!!

Tigre26

Mar, 20/10/2015 - 17:16

SALVINI HAI RAGIONE. ANDIAMO ALLE VOTAZIONI AL PIU'PRESTO PRIMA CHE QUESTI PERSONAGGI DELLA POLITICA PORTINO L'ITALIA ALLO SFACELO. MI SONO VERAMENTE STUFATO. BASTA CLANDESTINI, BASTA ECCESSI DI DIFESA, BASTA, BASTA, BASTA.....

Rotohorsy

Mar, 20/10/2015 - 17:17

A questo punto non si può far altro che dire "Viva Salvini" unico difensore dei deboli.

elalca

Mar, 20/10/2015 - 17:20

trattasi di infortunio sul lavoro, ci pensi l'INAIL

ilbelga

Mar, 20/10/2015 - 17:26

tra i principali doveri del cittadino c'è quello di difendere la patria (art 52) , allora cosa c'è di più prezioso del proprio territorio cioè la casa e la persona?

MEFEL68

Mar, 20/10/2015 - 17:27

Sig. Pontalti, se quello che scrive è quello che pensa, mi dispiace per i suoi familiari che, a fronte di tanta pena per lei, hanno la sola colpa di non averle insegnato che sparare per secondo è molto, molto difficile.

Cobra71

Mar, 20/10/2015 - 17:38

SALVINI FOR PRESIDENT, SEMPRE E COMUNQUE!!! Le cagate di Pontalti che leggo non meritano neppure di essere commentate!

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 20/10/2015 - 17:39

IO STO CON QUESTO EROICO ITALIANO CON MARONI E SALVINI E CON RAMBO.

Ritratto di francesco.izmir

francesco.izmir

Mar, 20/10/2015 - 17:51

E così Pontalti ha avuto il suo orgasmo quotidiano. ! Quando la smetterete tutti di commentare i suoi post...sarà costretto a farsi seghe...mentali ! Rivolgo un accorato invito a tutti...basta commentarlo !

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 20/10/2015 - 17:51

Ripeto il commento non ammesso perché duplicato. Qualcuno afferma che la vita è SACRA. Non sembra lo sia anche per i delinquenti, che troppo spesso scoperti dalla vittima non si fanno problemi ad assassinarla, specialmente nel caso di anziani. Comprensibile quindi la reazione di un cittadino onesto che nel pieno della notte trova un delinquente in casa. Bisogna poi intendersi sul significato della parola INVIOLABILE. La sempre richiamata costituzione italiana infatti recita in un articolo che il DOMICILIO è INVIOLABILE. Come la mettiamo?

Dako

Mar, 20/10/2015 - 17:53

@ Raoul Pontalti 14:49 E ti pareva che l`illuminato Pontalti non postasse l`enesima stupidata, a) b) c) d) e) la vita umana e sacra solo per i delinquenti? b) il codice penale italiano per certi versi è semplicemente ridicolo in quanto alle consonanti (c) e (d) così come la vocale e) non perdo neanche tempo di commentarle. Forse un giorno (pardon notte) si troverà anche Lei un delinquente ladro in casa immagino che le offrirà biscotti e caffè o forse le presterà la carta di credito con raccomandazione di restituirla e di prelevare al massimo 5.000.- Euro.

routier

Mar, 20/10/2015 - 18:05

@ zucca100, Sono convinto che un libero e civile scambio di idee (io non offendo nessuno, mi limito ad esporre solo le mie idee) non possa nuocere. Anzi..........

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Mar, 20/10/2015 - 18:09

RAUL PONTATI come sempre esilarante! continua così!

paci.augusto

Mar, 20/10/2015 - 18:10

Su tutti i commenti presenti, soltanto DUE difendono l'operato del pm cialtrone! Uno, il solito Pontalti, con argomentazioni demenziali e l'altro, anche peggio, ccapai ( complimenti per il nick da vigliacco e ottuso )!!! Speriamo che la prossima esperienza di trovare ladri in casa tocchi a loro!!! VERGOGNA IPOCRITI!!!

tRHC

Mar, 20/10/2015 - 18:11

Ottimo Maroni,tutti questi delinquenti devono sapere che non sara' così facile cavalcare le leggi idiote dei buonisti.... Se uno entra a casa mia senza il mio permesso (cosa ci fa)?Sparo poi si vedra'

ziobeppe1951

Mar, 20/10/2015 - 18:12

@ccappai ore 15.28....ma non è che tu

mrdarker10

Mar, 20/10/2015 - 18:15

Che la Magistratura si vada a nascondere! E' legittima difesa!

michetta

Mar, 20/10/2015 - 18:16

x Maurizio50 - L'abbiamo detto, lo diciamo e lo diremo sempre: se qualcuno, entra dentro la nostra casa, per rubare o farci del male, lo facciamo fuori! Che ci inquisiscano per omicidio prerintenzionale addirittura, o come cavolo vogliono questi impiegati della P.A., messi appositamente dai rossi, in quei tribunali, non ce ne puo' frega' de meno! Tale e tanto e' l'odio, nei confronti di questi politici (e quelli di prima) che vogliono stabilire queste condotte dai loro portaborse giuridici, con le loro leggi fetentissime, costruite ad hoc, che se ce ne avremmo qualcuno di quelli, che conosciamo benissimo, non so' proprio cosa ne verrebbe fuori. Intanto, Andiamo tutti a votare! GO SALVINI, GO !

tRHC

Mar, 20/10/2015 - 18:21

Raoul Pontalti:Tralascio tutte le tue stonz.ate che si commentano da sole,pero' io voglio farti una domanda seria e secca,sperando nella tua decantata onesta' intellettuale... TI SEI MAI TROVATO A DOVER AFFRONTARE DEI MALVIVENTI DENTRO CASA TUA NEL CUORE DELLA NOTTE,SAPENDO CHE L'UNICO A CUI I TUOI CARI POSSONO FARE AFFIDAMENTO SEI SOLO TU???RISPONDI PERDIO E SMETTILA DI SFOGLIARE I LIBRETTI... PER UNA VOLTA NELLA TUA VITA PUOI VIVERE DA UMANO?

zadina

Mar, 20/10/2015 - 18:22

Se questi politicanti non cambiano rapidamente l'articolo di eccesso di difesa, e togliere alla magistratura un articolo che gli da la possibilità di condannare, un onesto cittadino che si difende specialmente in casa propria, allora difendono e proteggono i delinquenti ladri disonesti ed anche assassini, dandole la possibilità di rubare maltrattare picchiare ed anche uccidere, un onesto e laborioso cittadino nella propria proprietà privata creata con fatica e sudore, e fanno in modo che la delinquenza proliferi in dismisura. Non sarebbe più la repubblica basata sul lavoro, MA la repubblica basata sulla delinquenza.

baio57

Mar, 20/10/2015 - 18:22

Un altro morto sul lavoro ,domani i sindacati indiranno una manifestazione di protesta contro il mancato rispetto della legge 626 . Ma come, qui non c'è un "padrone" ? Fa nagott(niente) scioperiamo lo stesso !

Frusta1

Mar, 20/10/2015 - 18:23

Triste ciò che vado a scrivere ,ma con questa giustizia malata,questa non giustizia,questa giustizia pro delinquenti l'unica speranza è che quanto successo all'anziano vittima di questo atto succeda ( magari con un esito più negativo )ad un pm o ad un magistrato. Sono certo che servirebbe a dimostrare che quando sono loro ad essere toccati da un evento del genere sarebbero più"giusti"

Ritratto di do-ut-des

Anonimo (non verificato)

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 20/10/2015 - 18:29

E meno male che c'è Salvini e la Lega! Se aspettiamo che qualcun altro dal centro-Destra (non faccio il nome altrimenti non me la pubblicano) nuova un dito per difendere i cittadini derubati che, legittimamente, cercano di difendersi, aspettiamo un pezzo! Quando i giudici se la prendono con lui, tuona dak pulpito, scalpita, s'indigna, reagisce e dichiara guerra alla magistratura. Quando invece viene accusato un poveraccio che ha fatto solo quel che poteva, in assenza totale di aiuto dalle cosiddette forze dell'ordine, allora sembra che il fatto non lo riguardi e sull'argomento non spende neanche una mezza parola.

tRHC

Mar, 20/10/2015 - 18:30

ccappaiMa bai accagai!!!!!

tRHC

Mar, 20/10/2015 - 18:34

francesco.izmir:Ammetto di aver sbagliato nel voler replicare al post di quel cocomerone di pontalti,il tuo post e' condivisibile in toto.Saluti

Mobius

Mar, 20/10/2015 - 18:44

Egregio ccappai (15:28), si dà il caso che il Far West in casa ce l'abbiamo già, lei è uno dei pochi che non se n'è accorto.

eloi

Mar, 20/10/2015 - 18:46

La vedo dra che questo governo intervenga in merito, è impegnato con i diritti civili a favore di alcune categorie di cittadini. Cerca di portare dalla tua parte iol mov. 5*. Se non la spunti percorri la strada del referendun propositivo il quale non ha bisogno di quorum.

Royfree

Mar, 20/10/2015 - 18:47

Tutti ragionamenti partono da fondamenta sbagliate. Il presupposto e che io cittadino onesto ho il diritto che la mia proprietà, i miei beni e la mia famiglia devono essere protetti e tutelati dallo Stato. Il territorio deve essere presieduto in maniera sistematica e nel caso un delinquente invade e minaccia la mia proprietà deve essere punito in maniera adeguata. Questi sono presupposti che lo Stato Italiano non assolve, anzi in taluni territori è totalmente assente e contro i delinquenti i tutori dell'ordine sono di fatto disarmati e i ladri protetti e tutelati da leggi che depenalizzano una gran parte dei reati. Un furto o due, anche con violenza, è l'eccezione ma in Italia l'eccezione è diventata norma. Ergo, se entri in casa mia, ti faccio saltare la testa, al buio o meno.

zadina

Mar, 20/10/2015 - 18:54

Per Raoul Pontalti forse lei vie in una zona molto protetta e non ha mai subito furti maltrattamenti minacce fisiche pure corso rischio di perdere la vita,se le capitasse di subire e correre certi rischi forse cambierebbe rapidamente il modo di comportarsi con idee tanto generose nei confronti di coloro che delinquono, forse è uno di quelli che dicono prima di difendersi deve chiedere al male intenzionato di quale arma è in possesso poi attrezzarsi della stessa arma per essere in pari condizioni di offesa e difesa, ci provi poi dirà il risultato ottenuto tanti auguri e buona fortuna.

eloi

Mar, 20/10/2015 - 18:58

Fjr Difesa legittima o legittima difesa? QUESTO E' IL PROBLEMA. Se un mistrato dovesse bere ad un bicchire mezzo voto o mezzo pieno dove si attaccherebbe? QUESTO E'IL PROBLEMA

Luigi Fassone

Mar, 20/10/2015 - 18:59

Sto sulle barricate pure io !

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 20/10/2015 - 19:11

Secondo invio. Meno male che ci sono Salvini e la Meloni che hanno il coraggio di attaccare la magistratura anche quando questa non si rivolge direttamente contro di loro! Qualcun altro, invece, tuona dal pulpito quando è oggetto delle attenzioni dei pm, mentre quando questi attaccano altri cittadini, non dice una sola parola.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mar, 20/10/2015 - 19:12

E' come fare un appello:" Delinquenti di tutto il mondo, rumeni. albanesi, rom, sudamericani, venite a delinquere in Italia, Paese dove si condannano le vittime. Potrete così rubare, stuprare, rapinare con ASSOLUTA TRANQUILLITA' e con la certezza che le vostre vittime non reagiranno. Non dovrete neppure minacciare, perché la vittima che Voi avete scelto sa che non dovrà reagire perché, se lo farà, verrà condannata ad anni e anni di carcere". Purtroppo temo che l'appello verrà accolto. Grazie governi di sinistra.

Giampaolo Ferrari

Mar, 20/10/2015 - 19:17

Perchè non pubblicare nome cognome e fotografia di questo giudice???Che la gente comune lo riconosca quando lo incontra.

Ritratto di pigielle

pigielle

Mar, 20/10/2015 - 19:31

PONTALTI ...BASTAaaaaaa ..FINISCILA di ROMPERE I CO...G...NI. SEMPRE A SCIORINARE PILLOLE DI SAGGEZZA, MA SI CAPISCE PERFETTAMENTE CHE IL TUO COMPORTAMENTO E' FRUTTO DI UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE. Perciò FINISCILA.!!! Della tua scienza ne facciamo volentieri a meno. MA...non sei stufo di prendere sempre parolacce? Non vedi che nessuno ti da uno straccio di ragione?

sirk

Mar, 20/10/2015 - 19:35

Il ladro ha avuto quello che si meritava, chi ha sparato va PREMIATO.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mar, 20/10/2015 - 19:55

E bravo Salvini...

Ritratto di GMTubini

GMTubini

Mar, 20/10/2015 - 20:00

Premesso che non si sa come sono andate le effettivamente cose, purtroppo ha ragione Raoul Pontalti quasi su tutto (la suocera è più efficace del cane). Le armi in casa sono una tremenda responsabilità e il ricorso ad esse deve essere l'ultima ratio.

Maura S.

Mar, 20/10/2015 - 20:11

non vorrei perdere tempo a replicare a un cxxxxxo quale il sig, pontalti, però non posso esimermi dal ribadire .... ma va fan..... e quello che segue. Non vale a pena di rispondergli con razionalità!!!!!

Ritratto di quilodicoequilonego

Anonimo (non verificato)

luigi.muzzi

Mar, 20/10/2015 - 20:40

ma possibile che nessuna "risorsa" si infili nell'appartamento di qualche giudice o ministro ? Poi vediamo come cambiano le regole in 2 ore...

Ritratto di vraie55

vraie55

Mar, 20/10/2015 - 21:26

Il vero problema è come valutare quando c'è eccesso e quando no; se si vuol favorire smaccatamente il delinquente o la proprietà privata non va bene, putroppo è accaduto molte volte perchè si lascia troppo spazio giudice.

roberto zanella

Mar, 20/10/2015 - 21:26

caro Grimoldi forse almeno voi potevate muovervi prima , vedete di costruire qualcosa con la Meloni e con quel che rimane di FI, se poi Berlusconi non fiata siamo alla tragedia perchè lì nessuno fiata se Berlusconi non parla . Zitto dal novembre 2011 e centro destra dal 37 % al 10. Grazie Silvio e non raccontarmi la menata che la Giustizia ti ha bloccato , dovevi nominare un tuo successore di fiducia e lasciarlo fare politica , ma il tuo ego ha una paura folle che ci sia uno che sia migliore di te . Shit !!

internauta

Mar, 20/10/2015 - 22:09

@ccappai. Caro amico, d'accordo che una vita vale più dei beni personali, ma questo dà il permesso a ogni ladro di entrare impunemente a casa tua e portarsi via ciò che vuole mentre lo stai a guardare impotente e alla sua merce. Io ci sto, ma visto che pago anche le tasse, lo Stato mi deve risarcire dei beni rubati o pagarmi l'assicurazione sui furti, compresi tutti gli impianti che questa mi richiederà, manutenzione inclusa. Diversamente, alla quarta intrusione in casa mia, mi sentirò autorizzato a sparare a chiunque.

Ritratto di Zohan

Zohan

Mar, 20/10/2015 - 22:31

spero che non sia morto subito e che abbia almeno sofferto quel bastardo

Giovanni Aguas ...

Mar, 20/10/2015 - 22:45

Diversi anni or sono, a Skagway, in Alaska, alcuni amici hanno deciso di andare per funghi. Un poliziotto ha chiesto loro dove sarebbero andati. I fungaioli hanno mostrato una collina vicina. Il poliziotto li ha informati di non entrare in una certa proprieta' perche' il proprietario sparava agli intrusi. E che comunque poco piu' in alto c'era un orso. I miei amici hanno saggiamente rinunciato ai funghi.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 21/10/2015 - 00:50

L'azione di Salvini non dovrebbe limitarsi a dibattere e protestare sul comportamento di certi magistrati che continuano a negare abusivamente ai cittadini il diritto di difendersi. SALVINI DEVE PROMUOVERE UN SERIA AZIONE PUBBLICA DI CONTRASTO ALL'ARBITRIO DI MAGISTRATI CHE INTERPRETANO LE LEGGI SVUOTANDOLE DEL LORO SIGNIFICATO GIURIDICO.

Giorgio Rubiu

Mer, 21/10/2015 - 05:28

Sparare ad un ladro che ti viene in casa è,secondo me,un diritto alla difesa che non può essere negato a nessuno.Per il ladro,viceversa,è un rischio strettamente legato al "mestiere" che ha scelto.Mi sembrerebbe appropriato definire la morte del ladro un "incidente sul lavoro". Vale per minatori,vigili del fuoco,carabinieri,polizia,automobilisti di Formula Uno e motociclisti di Superbike,perché non deve valere per ladri, rapinatori e delinquenti d'ogni genere?

cla_928

Mer, 21/10/2015 - 07:41

Grande Roberto Maroni = 10 e lode.Grazie.

mifra77

Mer, 21/10/2015 - 08:09

Se avessero fermato in tempo l'annoso serpentone di furgoni e carrelli carichi di ricchezza derivante dai furti che attraverso la romea ed il Veneto viaggiano verso i paesi dell'est e della ex Jugoslavia, forse oggi avremmo qualche ladro morto in meno ed un paese meno agguerrito. Ora che siamo anche noi alla disperazione, devono lasciarci difendere; troppe ne abbiamo subite!...nelle piccole e grandi cose ed ora per rubarti pochi euro ti ammazzano.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 21/10/2015 - 08:38

dai sondaggi il PD in testa. Ma cosa hanno nella zucca questi che votono PD? Che vantaggi gli portano? Possibile che sono tutti arruffianati, per aver preso un posto di lavoro da questo partito? Oppure si fanno raccomandare per un impiego statale o amministrativo? Infatti negli uffici amministrativi e statali ci sono il triplo degli impiegati, tanti, che devono timbrare il cartellino e uscire per i cavoli loro, perchè il lavoro non ce nè per tutti. Bisognerebbe sfoltire, sì, ma chi lo fa senza che perda consensi? I voti sono tanti di questa gente.

lorenzo464

Mer, 21/10/2015 - 09:04

massimo solidarietà al pensionato, che ha fatto la cosa ovvia da fare in questi casi,ridicoli, come sempre, Salvini e co. che quando erano al governo (per anni..) mai si sono interessati di cambiare la legge sulla legittima difesa, meglio pensare ai diamanti di Belsito e a come trovare una sistemazione al trota

stefanopiero

Mer, 21/10/2015 - 09:12

Nel 2005 c'è stata la riforma dell'art. 52 c.p. sulla legittima difesa. Buone intenzioni che si sono scontrate con il potere perverso dei magistrati che "interpretano" anche la nuova legge (fatta male) pro domo dei delinquenti. Di fatto la magistratura legifera secondo propri indirizzi e convincimenti a volte, come in questi casi, rifiutandosi di applicare le leggi esistenti ma appunto interpretandole in modo diabolico.

rapk

Mer, 21/10/2015 - 10:13

non si può stare tranquilli nemmeno a casa propria. pensionato incriminato per eccesso di leggitima difesa.domanda:si può processare il governo renzi per eccesso di tasse.

vasopieno

Mer, 21/10/2015 - 10:14

Ma nelle abitazioni dei giudici non ci vanno mai?? Vorrei vedere come reagiscono questi signori!!!! Invece di dare la medaglia a chi toglie di mezzo certa marmaglia, lo mettono in galera. Maledetti!!!

michetta

Mer, 21/10/2015 - 10:14

x do-ut-des - Senti questa storiella. Nel nostro condominio, esiste un tizio che va in Chiesa tutte le domeniche, ma e' comunista fino agli alluci. Diventa capo della sua scala. Propone un suo amico, come amministratore. L'ottiene. Questo, che non capisce un caxxo di amministrazione e contabilita', si presenta alla circoscrizione del municipio, portando l'elenco dei condomini, come bacino di voti da ottenere alle prossime elezioni, anche se poi, secondo me, non prendera' una beata mazza. Gli amici rossi della circoscrizione, lo piazzano come aiuto-consulente all'ambiente e comincia a dettare leggi a destra ed a manca, con tanto di sito tecnologico! Così, e' per le cooperative della mondezza, gli autisti delle ferrotramvie, asl, ecc.ecc. Morale, ecco spiegato il perche' ed il percome, questi fetentissimi fetenti NON MUOIONO MAI! Andiamo a votare, quando sara', ma andiamoci TUTTI!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Gio, 22/10/2015 - 18:00

Se lo Stato non è capace di difenderci allora dobbiamo difenderci noi e, a casa nostra, esiste la pena di morte.