Arrestò un tunisino ma "fu troppo violento": carabiniere condannato

Un militare della compagnia di Lucca condannato a sei mesi dopo che un ladro di rame lo ha citato per lesioni personali subìte durante un arresto

Stava arrestando in flagranza di reato un tunisino sorpreso a rubare in un'azienda, ma è stato accusato di lesioni dallo stesso ladro. Un carabiniere è stato così condannato a sei mesi di reclusione e al risarcimento per 7500 più spese dal tribunale di Lucca (anche se la pena è stata sospesa).

La notizia arriva dalla Toscana, dove è stata raccontata dalla Nazione: un militare dell'Arma in servizio alla compagnia di Lucca ha scelto di raccontare la propria storia, pur senza svelare il proprio nome.

Era il settembre 2011, quando il carabiniere, con i commilitoni, arrestava, nel corso di una perlustrazione, un tunisino sorpreso a rubare del rame in un'azienda. Bloccato dopo un tentativo di fuga, l'uomo era stato bloccato e ammanettato dai carabiniere.

Diversa però, secondo la Nazione, la versione dell'arrestato: il tunisino ha raccontato di essere entrato in possesso dei cavi di rame già nei giorni precedenti il blitz dei carabinieri. Negli istanti della cattura, sostiene l'uomo, uno dei carabinieri lo avrebbe ferito trascinandolo bruscamente.

Ricoverato al pronto soccorso qualche ora dopo, all'uomo è stato diagnosticato un "trauma cranico non commotivo, ematoma al collo, contusioni multiple e microfrattura di una costola". Tutte lesioni, a suo dire, provocate durante la cattura. Il carabiniere è andato così a giudizio per lesioni personali, con l'aggravante connessa all'esercizio della pubblica funzione. Nelle scorse settimane è quindi arrivata la condanna.

Commenti
Ritratto di RobyPer

RobyPer

Gio, 19/02/2015 - 17:24

E poi lamentiamoci se i carabinieri non ci proteggono. Che giustizia di melma!!! Piena solidarietà al carabiniere.

Pelican 49

Gio, 19/02/2015 - 17:27

C'è solo da sperare che prima o poi la feccia d'importazione umanitaria, nell'attesa di intregarsi, freghi qualche giudice o almeno i loro familiari.... chissà se ai comincerà ad applicare la legge seriamente.

Ritratto di danutaki

danutaki

Gio, 19/02/2015 - 17:29

Dis-onore alla giustizia Italiana !!!

Ritratto di Riccardo_1960

Riccardo_1960

Gio, 19/02/2015 - 17:36

Sicuramente essendo in toscana terra dei rossi,non poteva che finire così. Mi dispiace per il carabiniere,dipendesse da me gli darei una medaglia al merito.spero che chi l'ha condannato rimanga coinvolto in un fatto personale di cronaca nera

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 19/02/2015 - 17:37

questo giudice si vergogni , si vergogni e si vergogni!

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 19/02/2015 - 17:37

Già, doveva farsi menare adeguatamente per poi ricevere un encomio.

Zizzigo

Gio, 19/02/2015 - 17:40

C'era una volta... ci si arruolava nell'Arma ed era un onore. Ora il ributtante garantismo, nei confronti dei delinquenti, consiglierebbe ai Militi della Benemerita di rifugiarsi all'estero. Cosa si pretende? che prima di arrestare un malvivente stendano anche il tappeto rosso?

vince50

Gio, 19/02/2015 - 17:40

Mi chiedo come si fa a indossare una divisa,sapendo che le leggi sono a favore dei farabutti.Poi si criticano le polizie Americane se massacrano di botte oppure sparano senza pensarci due volte.Già tanti decenni fa avevano capito che siamo un popolo bizzarro,ovviamente non era stato possibile usare termini più espliciti.

opinione-critica

Gio, 19/02/2015 - 17:40

Solidarietà al carabiniere. Massimo disprezzo per il magistrato che per codardia ha sentenziato la condanna. Questo magistrato sa bene che con gli islamici non si scherza. Mi auguro che i superiori del carabiniere prendano tutte le misure necessarie per contrastare questa sentenza e questo magistrato meschino. pensare che i carabinieri pensano anche alla sua incolumità...grave errore.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Gio, 19/02/2015 - 17:43

La morale che passa in Italia, non ora, ma da 20 anni, è una sola: farsi giustizia da soli. Anche uccidere, se è necessario. Tanto sembra che giudici e magistrati abbiano a cuore solo i carnefici.

scarface

Gio, 19/02/2015 - 17:48

Ancora una ulteriore dimostrazione, banale e chiarissima di quale sia lo schieramento e la caratura della nostra magistratura... VERGOGNATEVI. Onore ai Carabinieri.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Gio, 19/02/2015 - 17:49

Siamo alla frutta , la paura fa 90 e i giudici si guardano bene dal condannare questa gentaglia . Certo condannare uno delle forze dell'ordine perchè fa il suo dovere , è il colmo . I prossimi cosa faranno ? Chiederanno loro il permesso di arrestarli e con le dovute maniere ?

Blueray

Gio, 19/02/2015 - 17:49

Solidarietà al bravo militare dell'Arma, ma la prossima volta si ricordi di calzare i guanti, siamo in Italia, Paese del massimo garantismo con i delinquenti

Ritratto di computerinside

computerinside

Gio, 19/02/2015 - 17:55

Non ho più parole giuro! Mi viene da piAngere non ce la faccio più, ma che paese di mxxxa è mai questo? Come si fa ad ammanettare un farabutto senza usare la forza? Non mi risulta se ne stIAno buoni buoni a farsi catturare. Mandate il tunisino a spaccare le pietre ...siamo diventati lo zimbello del mondo.Date una promozione al carabiniere.Che possano crepare nell'inferno (sperando che esiste) lA MAGGIORANZA DEI giudici e politici italiani!

lamwolf

Gio, 19/02/2015 - 17:55

Mi sono entrati nella casa di campagna due volte con circa 1000 euro di danni per scasso. Se ce li trovo non chiamerò i Carabinieri non voglio che poi qualche magistrato o giudice invece di condannare il ladro condanna il Carabiniere. Cosa farò?.........

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 19/02/2015 - 18:04

Film gia visto altre volte(purtroppo)!!Tutti quanti voi che commentate,mi auguro non apparteniate a quell'85%,che vota convinto("cervello all'ammasso"),o come "fiancheggiatore",o come "opposizione responsabile",altrimenti vi state martellando gli zebedei...Io appartengo al 15%,che ha gli zebedei martellati dall'85%!!!

pasinels

Gio, 19/02/2015 - 18:04

MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO ! Non se ne può più di questa mxxxa, vorrei tanto una dittatura che dice BASTA a queste schifezze impostaci dai comunisti. Siamo completamente indifesi, costoro vogliono annullare tutti glòi italiani e darci in pasto ai musulmani.

maurizio50

Gio, 19/02/2015 - 18:05

Io mi domando come sia possibile che le Forze dell'Ordine abbiano voglia di svolgere la loro abituale lotta contro i farabutti, quando poi ,in ogni caso, c'è sempre qualche giudice che , in luogo dei delinquenti, che godono di comprensione ed attenzione,si diverte a randellare i rappresentanti della Forza Pubblica: e poi ci si lamenta che non esiste alcuna tutela nei confronti dei delinquenti: sfido io! In questo Paese di Pulcinella i delinquenti vengono tutelati, le Forze dell'Ordine,MAI!!!!!!

Ritratto di risorgimento2015

Anonimo (non verificato)

gianrico45

Gio, 19/02/2015 - 18:12

No,no,qualcosa si è rotto.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 19/02/2015 - 18:13

Mi sbaglierò, ma penso che "qualcuno" voglia destabilizzare l'Italia!

giovaneitalia

Gio, 19/02/2015 - 18:14

Ah...ah...ah...hanno scoperto l´acqua calda? Tutti lo sanno, ovviamente i delinquenti abituali o per tendenza che, denunciare un operatore di polizia é facile e si ottiene sempre qualcosa. Ormai i giudici nostrani sono anni che maltrattano e umiliano le FFPP e nessuno della politica muove un dito o dice qualcosa in difesa di chi indossa una divisa. Siamo la vergogna dell´Universo. In Italia ormai é tutto permesso (ai delinquenti), mentre alle Forze dell´Ordine, ahimè, poverini loro se non hanno un buon legale passano le pene di Cristo. Povera Italia e Viva i Carabinieri.

blackbird

Gio, 19/02/2015 - 18:15

Arrestare non vuol dire massacrare! Bastava intimargli l'arresto e poi farlo gentilmente salire in auto, magari sul sedile anteriore dove si soffre meno il mal d'auto. E poi, scusate, ma che ci facevano lì i carabinieri? Potevano starsene rintanati in qualche baretto a besi un'orzata e non avrebbaro patito nessuna condanna!

frabelli1

Gio, 19/02/2015 - 18:21

Questa sarebbe la giustizia italiana? Fantastico! L'unica cosa che i pm sanno fare è quella di indagare tra le lenzuola di Berlusconi, ma quando si tratta di applicare la giustizia vera contro delinquenti allora si condanna la polizia. Questo sì che è uno stato sostenuto dalla giustizia e dal suo rispetto.

ferry1

Gio, 19/02/2015 - 18:22

E' giusta condanna al Carabiniere che non ha neanche offerto il caffè alla risorsa prima di ammanettarlo !

ferry1

Gio, 19/02/2015 - 18:26

Subito un pò di soldi per risarcimento alla preziosa risorsa!E che siano tanti mi raccomando!Tiene famiglia poveretto!

terzino

Gio, 19/02/2015 - 18:39

L'Italia è ormai diventata il paese del bengodi in cui chiunque può fare quello che vuole, delinquere, rubare tanto sa già a priori che non verrà mai condannato dalla giustizia(!) e nel malaugurato caso dovesse succedere subito in libertà per tornare a fare quello che faceva. Condannati invece gli appartenenti alle FF.OO., che viste le circostanze divenute ormai consuetudini farebbero bene a girare gli occhi dall'altra parte, ed i poveracci. La malavita ringrazia.

Settimio.De.Lillo

Gio, 19/02/2015 - 18:47

Scommetto che ora verrà lautamente risarcito oltre all'acquisizione di una pensione d'oro per invalidità permanente. Suggerirei ai malcapitati carabinieri di NON intervenire, anzi fingere di Non avere visto e sentito niente, per NON avere rogne in futuro. VIVA l'italietta ROSSO PARTITO.

emailbm

Gio, 19/02/2015 - 18:54

mi sento profondamente a disagio quando leggo della nostra giustizia, è paradossale come i giudici applicano i codici, da vergognarsi tutti nessuno escluso

eternoamore

Gio, 19/02/2015 - 19:12

DOVREBBERO METTERE IN GALERA I MAGISTRATI?

killkoms

Gio, 19/02/2015 - 19:17

la "magicom che vuole disarmare le forze dell'ordine!

fisis

Gio, 19/02/2015 - 19:20

Sarebbe ridicolo se non fosse un'amara realtà. Il carabiniere cosa doveva fare? dire gentilmente al ladro di non rubare e magari beccarsi una coltellata? Così sarebbero stati contenti questi giudici comunisti antiitaliani.

Paolino Pierino

Gio, 19/02/2015 - 19:24

Il Carabiniere non è stato troppo violento ma un cxxxxxxe doveva sparagli in bocca. . I tunisini ladri a casa nostra stanno bene solo quando sono morti ammazzati. Magistratura di mxxxa in paese di mxxxa

Ritratto di gian td5

gian td5

Gio, 19/02/2015 - 19:29

W i Carabinieri !!!!

Roberto Casnati

Gio, 19/02/2015 - 19:32

Ma certo il carabiniere avrebbe dovuto reagire solo dopo essere stato ammazzato!

Giampaolo Ferrari

Gio, 19/02/2015 - 19:33

Sei anni gli doveva dare. Caro cxxxxxxe lo dovevi legare ben stretto attorno al collo e lo lasciavi fino la mattina,non avrebbe denunciato nessuno.Spero che il giudice possa morire tra atroci dolori per un cancro al cervello marcio.

Ritratto di Riky65

Riky65

Gio, 19/02/2015 - 19:47

Io penso che questa giustizia sta distruggendo l'Italia pezzo per pezzo giorno dopo giorno!!!

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 19/02/2015 - 19:50

Cosa doveva fare il carabiniere, se il ladro si opponeva all'arresto? Doveva dire forse "mi scusi signor ladro, mi segua per favore che devo chiederle una cosa"...abbiamo una magistratura, non tutta, per fortuna, piena di imbecilli patentati.

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Gio, 19/02/2015 - 19:55

quando a fondo dobbiamo andare in questo paese? Vogliamo sanare il deficit:licenziamo carabinieri,poliziotti ed compriamoci un'arma e spariamo per le strade,tanto verremo assolti da questa giustizia da barzelletta.

corto lirazza

Gio, 19/02/2015 - 20:51

giusto! se cominciamo a trattare poco educatamente le preziose risorse, quelle smettono di arrivare e dopo chi ce la paga la pensione?

@ollel63

Gio, 19/02/2015 - 21:12

fucilazione morale per quei giudici.

mariolino50

Gio, 19/02/2015 - 21:21

Sono successi anche vari casi di ITALIANI morti mentre erano nelle mani delle cosidette forze dell'ordine, ne ho alcuni come parenti, sperate di non pestargli mai i piedi, questo la deve aver fatta grossa davvero e davanti a testimoni, altrimenti sei sempre cascato dalle scale, provare per credere, basta avere un minimo di orgoglio e cercare di farlo valere.

Giorgio5819

Ven, 20/02/2015 - 09:54

La prossima volta amputazione di entrambe le manine, così almeno siamo sicuri che per continuare a rubare dovrà imparare a usare i piedi.

Giorgio5819

Ven, 20/02/2015 - 09:55

Chi emette queste sentenze, poi, riesce a dormire di notte?

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 20/02/2015 - 10:27

questa giustizia sta distruggendo l'Italia!!!

joker64

Ven, 20/02/2015 - 11:08

La vera casta di intoccabili...i delinquenti,coperti da un altra casta...i...chi indovina?

Ritratto di giancarlo

giancarlo

Ven, 20/02/2015 - 11:49

Potreste fornire nome, cognome e indirizzo del giudice che lo ha condannato? Spero che qualche malvivente, non riconoscendolo, gli faccia la festa.

Ritratto di giancarlo

giancarlo

Ven, 20/02/2015 - 11:58

i peggiori delinquenti sono in magistratura, quindi nessuna sorpresa se difendono i loro sodali. Alle Forze dell' ordine consiglierei vivamente di non fare mai più da scorta a politici e magistrati: che si difendano da soli! I miei migliori auguri di pronta dipartita alle due caste.

orsopolare

Gio, 05/03/2015 - 10:46

Questa è la giustizia in Italia paese di mafiosi e di giudici quacquaracquà. Al carabiniere massima solidarietà, comunque è stato difeso da un avvocatucchio vista la condanna. Il solito avvocato d'ufficio che si appella alla clemenza della corte?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 06/03/2015 - 18:01

Perché non mandiamo le prefiche a "raccogliere" tutta quella monnezza umana che impregna il sacro suolo italico?

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 28/03/2015 - 00:35

La colpa e' del carabiniere. Lui ha l'arma alla condanna un colpo in testa al giudice, ammazzarne uno per educarne 1000

Ritratto di hardcock

hardcock

Sab, 28/03/2015 - 00:46

Vorrei ricordare alle forze dell'ordine che senza di loro I giudici non sono nulla e che loro hanno giurato fedelta all'Italia dunque devono agire contro la magistratura che tende a distruggere questa nazione