Arrestato l'attore Stefano Dionisi: coltivava cannabis in casa a Roma

L'arresto dopo una perquisizione al quartiere Prati. Nella sua abitazione anche droga pronta per l'utilizzo

I carabinieri lo hanno fermato lo scorso sabato, 7 maggio, dopo una perquisizione nella sua abitazione nel quartiere Prati di Roma. L'attore Stefano Dionisi è finito così in manette, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In casa i militari gli hanno trovato alcune piante di marijuana e diversi grammi di sostanza pronti per essere utilizati. L'attore, che nel 1994 era stato protagonista del film Farinelli - Voce regina di Gérard Corbiau, ha poi recitato in molte altre pellicole e serie televisive.

Di recente Dionisi ha scritto il libro La barca dei folli. Viaggio nei vicoli bui della mia mente, in cui racconta le sue esperienza nelle cliniche psichiatriche.

Commenti

lorenzovan

Mar, 10/05/2016 - 17:40

he si...pericoloso elemento...figuriamoci...fumare erba...in un contesto dove anche il piu' sprovveduto si fa tre striscie all'ora di coca....he si...grande operazione poliziesca

ziobeppe1951

Mar, 10/05/2016 - 18:28

Lorenzovan ...mi sa tanto che se vieni in Italia, già guardandoti in faccia, ti arrestano

lorenzovan

Mar, 10/05/2016 - 19:27

ahhh beppe...c'ero il mese scorso....he he he...poi trattandosi della polizia italiana ci si puo' aspettare di tutto...he he he