Arrestato "Lupin" albanese: terrorizzava Perugia con i furti

Il "Lupin di Perugia" finalmente spedito in carcere. Espulso 4 volte risciva sempre a tornare in Italia per commettere furti in appartamento

Lo chiamavano "Arsenio Lupin" di Monteluce, quartiere studentesco di Perugia. Si tratta di un ladro albanese di 31 anni che da più di un anno aveva fatto "visita" a numerosi appartamenti, soprattutto quelli abitati dagli studenti, per rubare oggetti di valore e computer. Arrestato quattro vote e quattro volte espulso, continuava a tornare nel capoluogo umbro per continuare il suo "lavoro". Molto lontano da quello del ladro gentiluomo dei romanzi di Leblanc.

E infatti a differenza di Lupin, il 31enne albanese alla fine è caduto nella trappola dei carabinieri. Questa volta ha vinto Zenigata. I carabinieri infatti sono riusciti a raccogliere prove sufficienti per spedire in carcere il bandito. E così il Gip ha finalmente disposto la misura cautelare richiesta dal pm per "lupin" che ora non potrà più ritornare a Perugia passando clandestinamente il confine da Nord. Dopo le 4 (inutili) espulsioni, il ladro aveva l'obbligo di firma, ma invece di presentarsi presso il comando della stazione dei carabinieri era solito occupare il suo tempo ripulendo appartamenti.

La sua intensa attività lo aveva trasformato nel Lupin di Monteluce. Impunito fino a quando due ragazze lo hanno colto sul fatto mentre si aggirava nelle loro stanze e riconosciuto tra un fascicolo fotografico. E pensare che, come racconta La notizia quotidiana, solo nel 2015 era stato arrestato dalle forze dell'ordine vestito di nero e con indosso gli arnesi per lo scasso.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mar, 13/12/2016 - 11:42

quasi quasi denuncio la polizia che lo ha arrestato...e adesso chi mi paga la pensione?

elpaso21

Mar, 13/12/2016 - 13:35

Ora Gentiloni aggiusta tutto.

Lapecheronza

Mar, 13/12/2016 - 13:46

Espulso una volta torna in Italia, espulso la seconda, terza e quarta volta e torna sempre in Italia. Adesso è agli arresti. Ma la seconda e terza volta non erano già di troppo ? E se avesse fornito, come da copione, ogni volta una generalità diversa sarebbe stato espulso anche 40 volte sempre per la prima volta ? Suvvia, sereni: ricordatevi che tra pochi giorni scadono delle imposte sull'abitazione.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 13/12/2016 - 14:01

Siamo una nazione da barzelletta. Nessuno puo'non ritenere questo falso. E adesso quanto sta dentro? Due mesi poi va ai domiciliari?