Asilo espelle bimbo vegano ma il Tar lo fa riammettere

A Merano (Bolzano) vince la mamma che chiedeva una dieta etica per il figlio. Il legale: "I vegani non devono essere discriminati"

Va riammesso all’asilo nido un bimbo di dieci messi, espulso lo scorso febbraio, perché vegano. Come riferisce il Corriere dell’Alto Adige, il Tar di Bolzano ha stabilito che la dieta vegana è migliore di quella onnivera e, pertanto, poterla rispettare è un diritto, anche all'asilo nido.

L’ufficio istruzione e scuola del Comune di Merano alla domanda della madre di un menù vegano per il piccolo, aveva preteso una certificazione di un pediatra sullo stato clinico del bambini. A fronte al diniego della madre di fornire la documentazione, il bambino è stato dimesso d’ufficio dal nido. Dopo aver già ottenuto dal Tar la sospensiva lo scorso maggio, ora la madre ha vinto in merito. "Non occorre nessuna certificazione per ottenere il pasto vegano a qualsiasi età - commenta Carlo Prisco, avvocato della giovane madre, alla Stampa - i genitori vegani non possono essere oggetto di discriminazioni, nemmeno mediante l’imposizione di condizioni o adempimenti ulteriori o differenti rispetto a quelli richiesti a tutti gli altri". "Questa pronuncia - aggiunge il legale - sarà d’aiuto in tutti i casi futuri in cui gli istituti e le pubbliche amministrazioni cercheranno d’impedire ai cittadini di esercitare il proprio diritto a compiere scelte alimentari etiche".

Commenti

frankdenis

Ven, 31/07/2015 - 09:26

Pretenderò che ai miei figli sia preparata almeno una volta la settimana un pranzo con fiorentina di vera vacca chianina E se non mi accontentano mi rivolgerò al TAR di Caniccatti

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 31/07/2015 - 09:28

bambino VEGANO?? i genitori sono degli IRRESPONSABILI MALATI, i servizi sociali dovrebbero INTERVENIRE! ogni bambino ha il diritto ad una sana ed Appropriata alimentazione di sviluppo!

i-taglianibravagente

Ven, 31/07/2015 - 09:40

...aaaah...i vegani......e la lista delle teste di CAXXO si allunga.....quando poi incontri il vegano di sinistra ti imbatti in un concentrato di coglioneria che supera l'umana sopportazione ...ci vuole calma, tanta calma. Ed e' chiaro oramai che le mense dovranno diventare dei ristoranti a 5 stelle con tanto di menu alla carte, perche' nessuno venga discriminato e tutti possano mangiare ESATTAMENTE quello che vuole...ma certo..e' la DEMOCRAZIA tutti devono poter fare quello che vogliono

Gianluca_Pozzoli

Ven, 31/07/2015 - 09:57

che problemi, che voglia da parte di questa mamma di interpellare il TAR, si vede che non ha un cacchio da fare in tutto il giorno

i-taglianibravagente

Ven, 31/07/2015 - 10:00

...e semplicemente a chi non vuole o non "puo'" mangiare quello che c'e' in una mensa vengano restituiti i soldi della mensa (se pubblica e se dovuti) e il cibo ETICO voluto se lo fanno a casa e se lo portano a scuola SENZA ROMPERE i CxxxxxxI al mondo intero. E questo vale per vegani, musulmani, ebrei ecc.ecc.ecc.ecc.ecc.

MOTOFFOLINO

Ven, 31/07/2015 - 10:08

Rapax: scientificamente provato! Ben detto!

Baccanale

Ven, 31/07/2015 - 10:12

I Medici affermano che molto spesso i vegani devono ricorrere a integratori di vitamina D, B12, omega 3 e di alcuni sali minerali come il ferro. Inolre chi segue tale dieta deve sottoporsi a controlli periodici per evitare carenze nutrizionali. Ovviamente sentirete dire i vegani che non è vero, ma la dieta vegana è un fatto soprattutto mentale e chi la segue la trasforma in una forma di "devozione" acritica. Le proteine vegetali NON sono uguali a quelle animali e gli elementi come calcio e ferro NON sono ugualmente facilmente assimilabili, ecco il perchè degli integratori. Gravissimo che un bambino segua questa dieta, ad esempio uno scorretto apporto di calcio e/o ferro (latte, carne, uova) compromette lo sviluppo scheletrico del bambino. Anche lo sviluppo intellettivo potrebbe essere a rischio. Domanda: il giudice del tar di Bolzano era obiettivo o partigiano ? povera magistratura .....

linoalo1

Ven, 31/07/2015 - 10:15

Fosse una Religione,ancora lo capirei!!Ma siccome è una malefica moda,io denuncerei questi Ignorantissimi Gemitori,per maltrattamento di minore ed anche,glielo toglerei!Sarà il figlio,da grande e senza coercizioni,a decidere la sua dieta!!Se questi Ignorantissimi Genitori,proprio vogliono imporre il loro Egoismo,tengano il bambino a casa e non impongano agli atri,regole personali!!Forse,qualcuno,dovrebbe spiegare agli Ignorantoni,che l'uomo è Onnivoro e che deve mangiare un po' ditutto,se vuole crescere senza problemi dovuti a carenze biologiche!!!!

cabass

Ven, 31/07/2015 - 10:18

La salute è un diritto e mantenerla è però un dovere, perché i costi sanitari sono a carico di tutti. I vegani attentano alla salute propria e, quel che è peggio, anche dei propri figli. Non è una questione di "discriminazione" di una scelta di vita, bensì della necessità di VIETARE a queste persone di fare del male a sé e ai propri cari.

Tuthankamon

Ven, 31/07/2015 - 10:26

Vorrei conoscere i genitori irresponsabili che fanno crescere un figlio in questo modo rendendolo di fatto "handicappato" nei viaggi e nelle relazioni interpersonali. D'altra parte una struttura come una scuola materna non può spendere il triplo per una persona ... a meno che non sia per motivi sanitari giustificati.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 31/07/2015 - 10:30

Giustissimo. I miei figli mangiano solo cibi cotti ESATTAMENTE per 8 minuti 45 secondi. Perché questa è la nostra "religione laica". Né un secondo in più né uno in meno. PRETENDO che il comune, l'ASL, i NAS, i ROS, il TAR, la Corte Suprema e il Consiglio di Stato rispettino in ogni occasione questa mia decisione e la facciano rispettare in tutte le sedi con controllo costante, accurato e spietato.

krgferr

Ven, 31/07/2015 - 10:44

Se tiro uno scappellotto a mio figlio perché non si comporti da ixxxxxxxe mi mettono in galera o giù di lì; se, essendo io un ixxxxxxxe, rischio di ammazzare mio figlio con le mie fisime da mentecatto sono apprezzato, lodato e difeso dagli "Operatori di Giustizia". E' evidente che il nostro più che un Paese è un allevamento di ixxxxxxxi. Saluti. Piero

Imbry

Ven, 31/07/2015 - 10:45

Bambino vegano? Ma siamo matti? I bimbi devono ricevere il giusto nutrimento!! Denunciate i genitori, non l'asilo!!!!!!

Ritratto di caos2011

caos2011

Ven, 31/07/2015 - 10:49

Purtroppo in Italia abbiamo una magistratura autoreferenziale, presuntuosa e senza un minimo senso della misura. Si credono gli unti del Signore e stando arrecando dei danni gravissimi alla ns Italia.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 31/07/2015 - 10:52

la prossima volta cavallette e scorpioni fritti e code di serpente alla vaccinara per chi viene dall'oriente

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 31/07/2015 - 10:54

conosco un sacco di vegani..ma cew ne fosse uno normale...isterici, litigiosi...ineducati loro e i loro bimbi...sarà un caso o sono stato sfortunato io?

FRANZJOSEFF

Ven, 31/07/2015 - 11:07

FINITELA DI DIRE CANNIBALE CHI MANGIA CARNE I LORO NONNI MANGIAVANO TUTTO PRIMA E DOPO DELLA GUERRA? QUESTI "CULI PIENI", SIGNIFICA CHE HANNO TUTTO E FANNO MODA QUANDO PIANGEVANO AL BOTTEGAIO DI FARE CREDITO? MANGIO TUTTO CON MEDERAZIONE HO FATTO GLI ESAMI DEL SANGUE NEL 1975 POI NEL 2005 E 2008 TUTTO PERFETTO. UN PERSONAGGIO DELLA MODA VEGANO MORTO A 80 ANNI DA POCO MIEI PARENTI MORTI A 85 ANNI MANGIANDO TUTT MODERAZIONE TUTTO FA BENE E TUTTO FA MALE NON MANGIARE CARNE PRODUCE SCOMPENSI. UNA CHE NON MANGIA NEANCHE UOVA SEMBRA MORTO CHE CAMMINA. NON DARE CARNE AI BAMBINI E' UNA SCHIFEZZA. I GIUDICI SBAGLIANO E' POLITICA O MODA

Zizzigo

Ven, 31/07/2015 - 11:16

Non va bene il vitto fornito dalla mensa comune? Non vedo perché dovrei spendere altro denaro (molto di più, per uno solo) per soddisfare le private esigenze di uno su mille! Se ogni italiano fruisse di analoghe sentenze, da parte dei vari TAR, non sarebbero più affrontabili le rette (già pesanti) degli asili...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 31/07/2015 - 11:25

La procura di Bolzano inquisisca subito i componenti del TAR regionale. Per patente falso ideologico o, peggio, manifesta incapacità di intendere e di volere.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Ven, 31/07/2015 - 11:27

Se si tratta di discriminazione, allora cosa dire che in tanti mense scolasticihe sono stati banditi cibi che contengono strutto e carne di maiale per favorire i mussulmani? Agli italioti piace farsi del male stile TAFAZZI !!!! I vegetariani e vegani, facciano come credono ma la smettano di imporre a tutti le loro fisime !!!! Andate su Vega e restateci !

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Ven, 31/07/2015 - 11:40

Chi ha tante belinate per la testa i bambini se li porta a mangiare a casa e non pesa sulla scuola pubblica che ha già tanti problemi senza aggiungere le diete vegane,le diete per i musulmani, per i cinesi, per gli africani o per i boscimani. Siamo nel paese del cibo più sano e buono del mondo e di questo ringraziamo il cielo. Voglio vedere se scoppia una guerra o una carestia se i vari "rognosi del cibo" mangiano quello capita o aspettano il cibo vegano o indù.

roberto62

Ven, 31/07/2015 - 11:41

Tanto per capire le corbellerie soprascritte "L’Academy of Nutrition and Dietetics, la principale organizzazione dei professionisti dell’alimentazione e della nutrizione degli Stati Uniti e la più grande al mondo, fin dal 1987 provvede alla pubblicazione di una posizione ufficiale sulle diete vegetariane, basata su articoli scientifici di alta qualità e aggiornata di volta in volta con gli studi più recenti. Nell’edizione del 2009 viene dichiarato che ”è posizione dell’American Dietetic Association che le diete vegetariane correttamente pianificate, comprese le diete totalmente vegetariane o vegane, sono salutari, adeguate dal punto di vista nutrizionale, e possono conferire benefici per la salute nella prevenzione e nel trattamento di alcune patologie. Le diete vegetariane ben pianificate sono appropriate per individui in tutti gli stadi del ciclo vitale, ivi inclusi gravidanza, allattamento, prima e seconda infanzia e adolescenza, e per gli atleti”

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 31/07/2015 - 12:00

#roberto62 Verissimo. Infatti le cronache, comprese quelle giudiziarie anche recenti, sono piene di esempi di lattanti e bambini pervenuti all'osservazione dei pediatri, prima, e dei magistrati, poi, in quanto beneficiati dagli impareggiabili vantaggi nutrizionali della dieta vegana. Smettetela di dire belinate e provvedete, escusivamente, per i caxxi vostri!

maurizio50

Ven, 31/07/2015 - 12:05

Una delle norme più famose del Corpus Iuris Civilis diceva" De minimis non curat Paetor". A quanto pare, invece, oggi i Giudici in Italia si divertono ad impicciarsi anche di bagatelle!!!!

FRANZJOSEFF

Ven, 31/07/2015 - 12:11

GLI AMERICANI HANNO PRESO TANTI MA TANTI DI QUELLE CANTONATE CHE SONO OLTRE IL PIANETA PLUTONE. VI RICORDATE QUANDO DICEVANO CHE IL POMPLEMO FACEVA DIMAGRIRE ANNO 1971? TUTTI CHE MANGIAVANO POMPLEMI E LO DAVANO ANCHE IN UN OSPEDALE ROMANO SPECIALIZZATO PER DIMAGRIRE. PRIMA HANNO DETTO CHE LA DIETA MEDITERRANEA E' LA MIGLIORE AL MONDO DA POCO DICONO CHE FA MALE, ORA RITORNANO A DIRE CHE LA DIETA MEDITETTANEA E' PEFETTA. VEDETE CHE LA MEDICINA E' PIENA DI INTERESSI COMMERCIALI. MOLTE MALATTIE NON VENGONO SCOPERTE PERCHE' CI MARCIANO CON OPERAZIONI VISITE ETC. STATE ATTENTI

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Ven, 31/07/2015 - 12:19

Classico esempio pervertito di sentenza di un tribunale che si adegua allo specifico individuo. O meglio: è la società - attraverso la sentenza di una propria istituzione - che si adegua ai capricci o esigenze del singolo individuo. Cosa a dir poco assurda. Solitamente, in una società che si vuole che funzioni, è ogni individuo che deve adeguarsi ad essa. Si provi a immaginare una società, composta da decine di milioni di individui, che debba piegarsi alle esigenze peculiari di ogni singolo individuo. Il consorzio umano, come solitamente lo si intende, non esisterebbe più. O meglio: si dovrebbe cominciare a concepire un altro avveniristico sistema di 'società individualistica' (una specie di ossimoro) che, però, verrebbe in contrasto (insormontabile!) con la suprema Legge Universale dei Grandi Numeri. Insomma una cosa fantascientifica, al di fuori dell'Universo attualmente conosciuto.

Ritratto di seghis

seghis

Ven, 31/07/2015 - 12:26

Da quando la religione Cristiana ha perso il suo appeal sono nate ideologie alternative (comunisti, vegani, vegetariani ecc...) che stanno facendo solo danni!

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 31/07/2015 - 12:38

ROBERTO 62 "L’Academy of Nutrition and Dietetics, la principale organizzazione dei professionisti dell’alimentazione e della nutrizione degli Stati Uniti e la più grande al mondo, EVIDENTEMENTE PREDICA BENE MA RAZZOLAMALISSIMO, VISTO CHE L'AMERICA è IL POSTO DOVE SONO PIù MALNUTRITI E IN SOVRAPPESO AL MONDO

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Ven, 31/07/2015 - 12:41

FARE IL VEGANO è FACILE, POCO COSTOSO E SI PUO' TRANQUILLAMENTE FARE IL CESTINO FRIGO DA CASA, SENZA PRETENDERE DI FAR SPENDERE DENARO AGLI ALTRI. DAI IL CESTINELLO DI LATTUGA AL TUO BIMBO E NON ROMPERE

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Ven, 31/07/2015 - 12:50

Soia in tutte le declinazioni possibili, alghe e verdurine. Frutta, cereali, legumi. Ah, c'è anche il riso. Mi sono andato a cercare i vari menù vegani. Un po' ripetitivi. Lascio ai dietologi dire se c'è un apporto bilanciato delle sostanze necessarie allo sviluppo di un bambino. Di mio domando: un vegano come si veste, dal momento che deve escludere dall'abbigliamento ogni prodotto di origine animale? Senza lana per gli abiti, dunque, né cuoio per le scarpe, né madreperla per i bottoni, né seta per le cravatte, né ...

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Ven, 31/07/2015 - 12:50

@@Rapax-9,28- ha ragione al 100%-

macchiapam

Ven, 31/07/2015 - 12:59

La cosa preoccupante è che ci siano genitori che applicano ai figli diete "etiche", invece d'insegnargli a mangiare qualunque cosa.

roberto62

Ven, 31/07/2015 - 13:04

Memphis35 le cronache sono fatte dai giornalisti che sono interessati a vendere i loro giornali. La cronaca di QUELLA bambina? la causa non è stata la nutrizione vegana ma una pregressa carenza vitaminica non celata della quale i genitori stupidamente non hanno tenuto conto. Vorrei capire se tanta notizia e sarcasmo conseguente di fronte ad una generazione di bimbi obesi si ha per i sicuramente i bimbi obesi che giacciono in ospedale per l'incuria alimentare dei loro genitori. Riflettete ed informatevi prima di scrivere. Io l'ho fatto, laureato, specializzato, non ero informato ma l'ho fatto a 50 anni. Laureato in Fisica peraltro, abituato ad analizzare dati prima di elaborare una sintesi ed una azione, specie se cosi incisiva sulle proprie presunte buone abitudini.. Riflessione ed autocritica please: non tutto è come sembra; certo, è un tipo di alimentazione che va fatto con dovizia e non a caso. Ma questo è ben espresso nella posizione americana.

gattogrigio

Ven, 31/07/2015 - 13:17

Per ContessaCV Ven, 31/07/2015 - 11:40 Penso che mangerebbero tutto quello che capita. Mircea Eliade sosteneva che, tanto più facile è l'esistenza, tanto maggiori sono le regole che tendono a complicarla. Gli Inuit, che vivono in un ambiente impossibile, non hanno regole di questo tipo perché li è già difficile arrivare a sera sfruttando tutte le risorse possibili. L'etica vegetariana è rispettabilissima (non uccidere altri animali) quella vegana è un po' più spinta (non "sfruttarli" nemmeno). Ognuno faccia ciò che gli pare ma non crei problemi agli altri; i responsabili dell'asilo potrebbero essere inquisiti nel caso qualcosa andasse storto.

Boxster65

Ven, 31/07/2015 - 13:21

Sono i genitori che sono Vegani, non i poveri figli.... magari a questa povera ragazza piacerebbe tanto sbaffarsi una bella bistecca ma c'ha i genitori "invasati". I vegani sono l'alter ego di ciò che è Scientology per la "cura" dell'anima..

roberto62

Ven, 31/07/2015 - 13:53

OKprezzogiusto hai scritto bene. un vegano che abbraccial'etica vegana non accetta lo sfruttamento animale. Ed è perfettamente consapevole di poterne fare a meno. Non siamo autolesionisti ma persone che scoprono di stare meglio di prima. Basta seguire un po e lo si scopre.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 31/07/2015 - 14:22

#roberto62 Laureato in fisica, eh? Trattandosi di pelle preferisco dare retta ai laureati in Medicina e Chirugia. Come quello che vedo ogni giorno allo specchio. Nulla, poi, vieta a te ed ai tuoi consimili di fare della propria pelle ciò che meglio loro aggrada. Purchè tengano le loro pratiche tanatogene lontano da quella dei minori.

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Ven, 31/07/2015 - 14:49

Taluni genitori, PER FATTO ACCIDENTALE, scodellano figli, trasferiscono in loro quante più fisime, condizionamenti e devianze fatti propri e poi... PRETENDONO CHE SIANO GLI ALTRI A FARSENE CARICO. CHE SIANO LORO A PROVVEDERE PERSONALMENTE ALLE ESIGENZE PARTICOLARI DEI PROPRI FIGLI E CESSINO DI AVANZARE PRETESE INUSUALI. PER FARE I NOSTRI INTERESSI, BEN VENGA QUALCHE ALTRA MILIONATA DI VEGANI, VEGETARIANI, NO PROTEINE ANIMALI, ECC. MINORE SARÀ IL NUMERO DI CARNIVORI E MAGGIORI SARANNO I RIBASSI DEL PREZZO DELLE CARNI. A NOI UNA FIORENTINA DI CHIANINA, UN CARPACCIO DI SCOTTONA, UN PIATTO SUCCULENTO DI INVOLTINI CON PATATE AL FORNO A COSTI CONTENUTI, A LORO UNO SCODELLONE DI VERDURE FRESCHE DI CAMPO... ADIACENTE UN'AUTOSTRADA TRAFFICATA...

giorgiandr

Ven, 31/07/2015 - 14:51

Io penso solo un cosa : se i genitori vogliono dare un'alimentazione particolare ai propri figli, non conseguenza ovviamente di qualche patologia, se ne devono accollare direttamente l'onere, dando loro stessi il pranzo per il figlio, senza accollare alla spesa pubblica l'onere per le loro manie. Altrimenti ogni genitore potrebbe pretendere un menù differenziato per il proprio figlio.

Ritratto di Rames

Rames

Ven, 31/07/2015 - 15:38

Dai su,ditemi che è uno scherzo.

beale

Ven, 31/07/2015 - 15:50

mi sembra una sxxxxxxxa sia l'espulsione (posto che sia vera) sia la dieta vegana per un bambino. si è smarrito il senso della misura.

mariolino50

Ven, 31/07/2015 - 15:54

Certa gente è fissata come i musulmani, elasticità mentale zero, credere di avere verità assolute. Noi NON siamo erbivori, non digeriamo la cellulosa, sono mode dementi venute dall'America, non vogliono lo sfruttamento animale, però mangiano le piante, sono esseri viventi anche loro, però stanno ferme e non sono carine. Li manderei dove ci sono leoni affamati, a dire loro mangiate l'erba come le gazzelle, invece mangiano le gazzelle,e anche gli scemi come loro. Se fossero veramente etici dovrebbero mangiare i sassi, ma non sono digeribili.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Dom, 02/08/2015 - 19:56

E GLI ORIENTALI CHE MANGIANO CAVALLETTE E SCORPIONI FRITTI E CODE DI SERPENTE ALLA VACCINARA PERCHè NON LI VOGLIAMO ACCONTENTARE?