Atac, un'addetta ruba l'incasso. I sindacati la difendono

Un'addetta della biglietteria Atac di Roma-Lido avrebbe rubato 5000 euro dall'incasso. I sindacati la difendono. A giugno un'inchiesta svelò un intreccio di parentele tra lavoratori e sindacalisti

Rubare e avere la solidarietà dei sindacati. Succede in Italia, nella Capitale, più precisamente alla biglietteria Atac di Roma-Lido. Prima 300 euro, poi 1500 e così via. Dalle casse della biglietteria Atac nel giro di qualche settimana sono spariti 5000 euro. Solo un errore di conti? Capita che nella rendicontazione venga calcolata male la differenza tra biglietti staccati e incassi, ma di solito la differenza è di poche decine di euro, non centinaia o migliaia. Questo ha fatto insospettire l'azienda che, indagando più a fondo ha scoperto che i soldi sparivano, coincidenza, durante i turni di una addetta alle vendite. La decisione è stata immediata: sospensione della retribuzione. Peccato che i sindacati si siano messi subito di traverso, proclamando lo "stato di agitazione" per solidarizzare con la lavoratrice.

"Non ho rubato niente", si è difesa lei. "Ci saranno stati errori nei conteggi. Capita", avrebbe detto secondo il Messaggero che ha riportato la notizia. La commissione disciplinare interna è al lavoro. Di solito l'azienda chiede alle persone di turno di rimborsare l'ammanco e probabilmente chiederà lo stesso anche alla donna sospettata di aver rubato l'incasso. Ma rischia di più. Rischia il licenziamento.

Cgil, Cisl e Uil hanno subito inviato una lettera agli uffici del personale in cui annunciano l'avvio delle procedure per dichiarare lo stato di agitazione nelle biglietterie di Roma-Lido. Una presa di posizione legittima, ma che fa storcere il naso davanti all'inchiesta interna all'Atac svelata solo due mesi fa dal Messaggero: almeno 350 dipendenti sugli oltre 11 mila sono imparentati con un sindacalista. Non a caso l'ex direttore generale Francesco Micheli scrisse: "L'intreccio tra politica e sindacati ha prodotto danni irrebarabili" trasformando la municipalizzata romana dei trasporti in un carrozzone dove: "al posto di valori come responsabilità e merito contano più fedeltà e cordate".

Commenti
Ritratto di pedralb

pedralb

Mar, 09/08/2016 - 14:18

Licenziata??? ma siete matti....subito promossa a manager....casomai da licenziare TUTTI I SINDACALISTI.

Ritratto di francesco.finali

francesco.finali

Mar, 09/08/2016 - 15:10

Se ha rubato, dev'essere licenziata, restituire i soldi rubati e ovviamente segnalata in qualche maniera come persona disonesta, affinché nel prossimo posto di lavoro, tutti sappiano a cosa vanno incontro assumendola. Se invece è innocente, va fatta chiarezza.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 09/08/2016 - 17:35

Andrei ad intervistare i capi dei sindacati per smerdarli in pubblico con tv e radio...

Anonimo (non verificato)

Giorgio5819

Mar, 09/08/2016 - 18:15

I sindacati: "Non va licenziata"...eh no, certo, una così va messa subito in parlamento nello schieramento pd.

manolito

Mar, 09/08/2016 - 18:17

ecco perché i troppi esageratamente troppi dipendenti statali votano la sinistra --possono fare i propri comodi ..rubare timbrare e andarsene stare in ufficio a girarsi i pollici-- licenziarli ..mai perderebbero un sacco di voti---questo ex paese fa veramente ribrezzo--

aldoroma

Mar, 09/08/2016 - 18:31

sarebbe il caso di dare a lei un PREMIO PRODUZIONE....

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mar, 09/08/2016 - 18:50

Ma no licenziarla, dategli un premio e la cassa. Sindacalisti la rovina dell'Italia, avrebbe dovuto rubare a voi, ma non 5mila tutto il vostro patrimonio, Asini !

ziobeppe1951

Mar, 09/08/2016 - 18:57

Chiaro segnale ai fankazzisti statali, rubate a piene mani che i fankazzisti sindacali vi coprono il kulo

lorenzovan

Mar, 09/08/2016 - 19:02

veramente caro giorgio o per quasi certo che brunetta l'ha scelta come segretaria dei movimenti per il no...lololololol

lorenzovan

Mar, 09/08/2016 - 19:03

manolito...se si va alla conta dei ladri e corrotti...partita dura tra pd e pdl...lolololololololol

Linucs

Mar, 09/08/2016 - 19:17

Sindacati, sempre a difesa dei ladri, ad ogni costo.

Happy1937

Mar, 09/08/2016 - 19:22

La prossima mossa dei sindacati sarà la richiesta di licenziare i dipendenti onesti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 09/08/2016 - 19:23

SINDACATIIII, la rovina dell'Italia!!! Buenas noches.

tuttoilmondo

Mar, 09/08/2016 - 19:43

Scrisse "Onore al Duce", ora l'autista dell'Atac rischia il processo. Vuoi mettere?!

sparviero51

Mar, 09/08/2016 - 20:10

SONO SICURO CHE SI TRATTA DI UN'ALTRA COMPAGNA CHE SBAGLIA !!!

giginonapoli

Mar, 09/08/2016 - 20:15

ROMA LADRONA!!!!!

Publio Sestio Baculo

Mar, 09/08/2016 - 20:15

Tra colleghi spendere una parola di difesa non costa nulla....

seccatissimo

Mer, 10/08/2016 - 04:45

Licenziare una dipendente pubblica ladra? In Italia mai? Avrà avuto le sue buone ragioni umani per rubare e va quindi, prima di tutto capita e poi perdonata! Povera stella, una così brava ragazza, così buona, tutti le vogliono tanto bene, soprattutto i sindacati e i sindacalisti!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 10/08/2016 - 11:53

La Virginia Raggi deve solo far partire la lettera di licenziamento per scarso rendimento per il direttore apicale dell'Atac e sostituirlo col suo vice. Se neanche lui è all'altezza, licenziamento e avanti un altro. E via così.