Augias sul caso Fortuna: "S'atteggiava a 18enne"

Il popolare giornalista invita a riflettere sul contrasto tra "lo sfondo delle foto e una bimba di 6 anni che si atteggia come ne avesse 16-18." E conclude: "Si erano persi i punti di riferimento"

Sono destinate a far discutere, le frasi pronunciate da Corrado Augias sul caso di Fortuna Loffredo, la bimba abusata per anni e poi uccisa a Caivano, nel Napoletano.

Ospite di Giovanni Floris nello studio di DiMartedì, ieri sera il giornalista ha rilasciato dichiarazioni che hanno raggelato i telespettatori. Interpellato dal conduttore sulla vicenda della piccola Loffredo, Augias ha cercato di contestualizzare il quadro entro il quale sono avvenuti gli abusi. Ma lo ha fatto con parole da molte giudicate inopportune.

"Nella foto della madre di Fortuna che mostra la figlia– ha affermato Augias nel corso programma di La7 DiMartedì, intervistato da Giovanni Floris – mi ha fatto impressione il contrasto che c’è tra lo sfondo, con la statua dorata di Padre Pio e questa bambina che aveva 5-6 anni… la guardi bene… guardi com’è atteggiata, e com’era pettinata, e come sono i boccoli che cadono… Questa è una bambina che a 5-6 anni si atteggia come se ne avesse 16-18. Questo stridore mi fa capire che anche lì si erano un po’ persi i punti di riferimento".

Frasi accolte da Floris con una punta d'imbarazzo: il conduttore ha nicchiato, cercando di svicolare con un repentino cambio di tema.

Il popolo della rete però non ha gradito e contro Augias è partita una vera e propria bordata di critiche. "Augias contro i boccoli della bambina, che schifo, per favore non chiamatelo più", si legge su Twitter. "Spero che Augias – gfanno eco altri– non volesse intendere che l’atteggiamento della bimba abbia provocato il suo assassino, no, vero?".

Commenti

grazia2202

Mer, 04/05/2016 - 11:40

a volte i dinosauri del giornalismo potrebbero evitare brutte figure. o si fanno offrire un tempo adeguato o lasciassero parlare la aule della giustizia. non serve parlare di fatti tano abominevoli. attendiamo una giustizia celere e adeguata ai fatti tanto squallidi che mai più debbono ripetersi, in Italia o a qualsiasi latitudine. per la sindrome di visibilità si dicono cose che sembrano l'esatto contrario. per il futuro si lasci parlare professionisti non pensionati di lusso

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mer, 04/05/2016 - 11:42

a chi non vuol capire e' inutile spiegare. augias uber alles!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 04/05/2016 - 11:56

Questo "soggetto" non riesce a capire,il "contesto" in cui questa povera bambina(perchè era una bambina),ha vissuto per anni??..."che anche lì si erano un po’ persi i punti di riferimento"...."punti di riferimento"????....UN DEGRADO ASSOLUTO, mio bel "progressista"!!!!

Fjr

Mer, 04/05/2016 - 12:11

C'erano altri modi per far capire che si erano persi i punti di riferimento, diciamo che Augias ha scelto il modo peggiore

rino biricchino

Mer, 04/05/2016 - 12:23

Voleva semplicemente intendere che la bambina stava secondo lui crescendo dentro una famiglia non propriamente educata, disagiata economicamente e soprattutto moralmente, a prescindere dalla maledetta sorte che le è capitata.

ilbelga

Mer, 04/05/2016 - 12:24

augias: si vede che lo stile non ti appartiene.

taniaes

Mer, 04/05/2016 - 12:26

Augias forse ignora che l'adultizzazione precoce è un importante segno patognomonico dell'abuso sessuale. sarebbe bastato osservare questo comportamento nella bambina per giungere alla conclusione che era soggetta ad abusi sessuali

Giovanmario

Mer, 04/05/2016 - 12:28

però quando c'è da far assumere la figlia.. allora le parole se le pensa bene..

elgar

Mer, 04/05/2016 - 12:34

Invece di stigmatizzare il pedofilo e la pedofilia cerca di cambiare le carte in tavola. Come se la colpa fosse quasi della bambina. E allora la colpa è anche della mamma. E certo. Da bambini tutti abbiamo giocato a fare i "grandi". Augias... Augias. Ha sparato la sua.

roberto.morici

Mer, 04/05/2016 - 12:36

Quindi, secondo questo genio, la bambina che agiva come se avesse avuto 16-18 anni è giusto che fosse stata posseduta?

lorenzovan

Mer, 04/05/2016 - 12:40

certo che chi commenta negativamente e' proprio corto di neuroni...Augias voleva dire ben altro sul contesto familiare ...c l'avete presente ????ma non potendo farlo...ha provato a dare una traccia con quella frase...

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Mer, 04/05/2016 - 12:51

Grande Augias. Vorrei che fosse sempre così chiaro e diretto.

michele lascaro

Mer, 04/05/2016 - 12:56

Ah Donat(ino), non ne azzecchi una!

fenix1655

Mer, 04/05/2016 - 12:59

Italia stracolma di moralisti quando si parla degli altri!

giovauriem

Mer, 04/05/2016 - 13:01

il direttore de il giornale per che non pubblica la , vera , storia di Augias , e Augias per che non ci dice come fu assunto in rai e magari ci dice , anche , come è stata assunta la figlia , ci illumini ! in vece di parlare di cose che non conosce .

IVANKA

Mer, 04/05/2016 - 13:24

la faccia di Augias ... non mi piace...

un_infiltrato

Mer, 04/05/2016 - 13:25

E no signori, non ci siamo. Il dr. Augias non ha parlato di "atteggiamenti" della bambina: ha semplicemente osservato - come i telespettatori tutti hanno notato - come la piccola fosse abbigliata da 18enne, tra acconciatura e fashon in generale. Ed evidentemente il Giornalista, tutt'altro che dinosauro, si riferiva a scelte operate da adulti e non certo dalla innocente sfortunata Fortuna.

Ritratto di blackeye

blackeye

Mer, 04/05/2016 - 13:28

Il solo pensare che un atteggiamento o, peggio, le sembianze di fanciulli di così pochi anni di vita, possano essere anche minimamente giustificabili per il compimento di simili efferatezze ai loro danni, denota esplicitamente la statura morale di qualunque personaggio capace di tale concetto.

hectorre

Mer, 04/05/2016 - 13:29

anche il povero augias si atteggia a uomo di cultura ma è solo l'ennesimo sinistrato miracolato...e i difendori d'uffico che scrivono fesserie su queste pagine i suoi degni compagni di merende...il mondo sinistro è marcio fino al midollo

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 04/05/2016 - 13:46

Una tempesta in un bicchiere d'acqua. A qualunque persona di buon senso appare chiaro che Augias non ha fatto una critica alla bambina , ci mancherebbe ! , bensì al contesto nel quale era condannata a crescere e soprattutto a quella madre snaturata. Chi vuol vedere il male lo vede dappertutto.

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Mer, 04/05/2016 - 13:57

A cosa porta credere di essere più intelligenti degli altri. Augias si tratta di una bambina (capito bene, bambina) di 6 anni no di una signorina di 16-18 anni che se le va a cercare sapendo quello che fa.

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 04/05/2016 - 13:59

AUGIAS ORMAI HAI TANTI ANNI DI ETA' E DI ROTTURA AGLI ITALIANI CON LA TUA PRESENZA E LA TUA PRESUNTA ISTRUZIONE. UNO CHE DICE QUESTO, E NON E' POCO, NON E' DEGNO NEANCHE DI AVERE IL DIPLOMA DI 6 ALL'ASILO. ESSERE PRESUNTO INTELLETTUALE, MA INTELLETTUALE DI CHE?, ANCHE SE SI SCRIVONO LIBRI, LI CONOSCOSTE? IO NO, NON HAI LA PATENTE DI CRITICARE SPECIALMETNE UNA BAMBINA DI ANNI 6 VIOLENTATA E BUTTATA DAL BALCONE. SENTI ASCOLTAMI, ORA RIMA DI PARLARE, SE HAI NIPOTI FALLE FARE LA STESSA FINE DI QUESTA BAMBINA CHE DI FORTUNA NON HA PROPRIO NIENTE. NEANCHE IL NOME DI FORTUNA. DAI TUA NIPOTE E POI PUOI AGAIRE DA PETOMANE DA QUELLA BOCCA CHE HAI STANCATO STUFATO E GONFIARE I COGL.....MI TU LAUREATO? IO DIPLOMATO, MA PENSO CHE IL MIO DIPLOMA CERTAMENTE E' SUPEIORE ALLA TUA LAUREA. RITIRATI IN UNA CASA PER ANZIANI. CON IL CROCIFISSO E CORONO CON UN PAIO DI ROSARI

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 04/05/2016 - 14:03

Questo intellettuale radical chic è lo stesso che si faceva pagare in nero dal patron del premio letterario Grinzane Cavour.

Ritratto di scriba

scriba

Mer, 04/05/2016 - 14:13

LA COLPA E' SEMPRE DI EVA. Preti, pedofili, inquisitori, giudici, predicatori del politicamente corretto, fiancheggiatori dello stupro, tutti in coro latrano che la colpa è sempre di Eva, dalla mela alla cloaca odierna. Eva e le sue armi, come la minigonna, la mini età e soprattutto l' innocenza scambiata dai miserabili per sensualità peccaminosa e tentatrice. La vittima è colpevole e il criminale è innocente se si tratta di Eva. Miserabili.

blackbird

Mer, 04/05/2016 - 14:16

Frasie balorda, se voleva colpevolizzare la madre lo avrebbe dovuto dire chiaramente! Per Augias, persona "progressista" la colpa in un reato non è mai dell'attore che commette il crimine, ma sempre di qualcun altro: la vittima, lo Stato, la società, ecc. Solo i ricchi, e quanti lo vogliono diventare, delinquono.

caramella22

Mer, 04/05/2016 - 14:33

Credo si debba essere malati per ravvisare nelle parole di Augias anche solo un minimo accenno ad una giustificazione per i pedofili. Il suo discorso era tutto improntato a pietà per la bambina, vittima della famiglia ancor prima che dell'ambiente degradato. E' ovvio che i boccoli qualcuno glieli faceva e la acconciava in modo da sembrare più grande. E' ovvio che la disapprovazione di Augias era per gli adulti e non per la bambina. Cioè: sarebbe ovvio, per chi nella testa abbia qualcosa oltre all'odio cieco per chiunque abbia posizioni politiche diverse dalle proprie.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 04/05/2016 - 14:38

@RicchioLino e LorenzoVan, voi andreste denunciati veramente. A parte che siete due lobotomizzati sinistrati, e che per quello io non vi permetterei nemmeno di scrivere qui perche' tanto sparate solo idiozie, fateci capire, se i genitori e i punti di riferimento si erano persi, di chi era colpa della bambina? L bambina e' una vittima inconsapevole e passiva di un contesto non voluto da lei e non andava nemmeno citata. Poteva anche vestirsi da 40enne, non era stata certamente lei a volerlo. Idioti sinistrati voi e Augias. Redazione passatela per favore.

audace

Mer, 04/05/2016 - 15:02

quindi, secondo questo essere ignobile, dato che la bimba di 6 anni si atteggiava a 18 è giustificale, il fatto, che sia stata stuprata e poi lanciata all'ottavo piano. Mi sto violentando per non dire quello che penso ma, chiedo perché a questi essere ignobili di sinistra è permesso dire tutto?

KAVA

Mer, 04/05/2016 - 15:07

Probabilmente voleva solo sottolineare che le colpe non ricadono solo sul pedofilo, ma anche sulla famiglia che non ha saputo vigilare o interpretare correttamente i segnali ricevuti... E come dargli torto? Poi, la rete può dire quello che vuole.

lorenzovan

Mer, 04/05/2016 - 15:13

che tu carissimo cape code ne azzecchi poche ..gia« l'avevo capito dai post che produci...mi spieghi da che osa deduci che augias...o io ...abbiamo colpevolizzato la povera bambina ??? ben al contrario...abbiamo fatto rilevare come fosse il contesto malato nel quale viveva che e' la causa di questo obbrobrio morale...la ppovera bimba ne era inconsciamente vittima e specchio...eppure mica e' dificile da capire...non aggiungo ulteriori commenti...sarebbero superflui

Dordolio

Mer, 04/05/2016 - 15:24

Se scorro mentalmente una serie di giornalisti, penso di non detestare nessuno come Augias, visto e rivisto in TV PER SECOLI a dire cose che reputo odiosissime. In questa occasione non l'ho visto. Se l'avessi fatto sarei stato urtato solo per il suo modo di porsi e proporsi. Ma quanto dice - se ci si fa mente locale senza pregiudizi e quanto leggo qui e oggi è vero - è assolutamente corretto e dovrebbe essere il comune sentire. Stupisce anzi che il personaggio NON abbia avuto una volta tanto un'uscita politicamente opportunista e conformista come sua abitudine inveterata.

BALDONIUS

Mer, 04/05/2016 - 15:24

Detesto Augias, ma ora che me lo fa notare in effetti sembra proprio così. La bambina è pettinata e vestita da grande, in un ambiente così fortemente degradato questo fatto avrà pure un significato. Perché la madre la pettinava e la vestiva così ?

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Mer, 04/05/2016 - 15:36

A nessun commentatore viene il sospetto che questo signore stia giustificando il pedofilo, forse forse per cominciare a "sdoganare" questa ennesima forma di perversione ? A nessun commentatore viene il sospetto che questo personaggio "serve qualcuno" che rimane nell'ombra ? Talmud docet.

BiBi39

Mer, 04/05/2016 - 15:37

Augias non voleva colpevolizzare nessuno. Ha fatto una incontestabile considetazione che ovviamente non intendeva porre come causa dell'accaduto ma solo come giudizio sullo stato dell'ambiente sociale in cui si e' verificato.Peraltro nessuno puo' sostenere che l'osservazione fosse infindata.

Fab73

Mer, 04/05/2016 - 15:37

A parte che ha detto 15-16 (e questo la dice lunga su quanto il Giornale si informi prima di scrivere). Dove sarebbe la stortura???

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Mer, 04/05/2016 - 15:50

Repetita juvant: A nessun commentatore viene il sospetto che questo signore stia giustificando il pedofilo, forse forse per cominciare a "sdoganare" questa ennesima forma di perversione ? A nessun commentatore viene il sospetto che questo personaggio "serve qualcuno" che rimane nell'ombra ? Talmud docet.

ortensia

Mer, 04/05/2016 - 15:53

@BALDONIUS: Non certo per farla violentare e gettare dal balcone come una bambola rotta, fantasioso amico!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 04/05/2016 - 15:56

Augias, "Un bel tacer non fù mai scritto"

un_infiltrato

Mer, 04/05/2016 - 16:04

Anche Santanchè è stata ingiustamente criticata ieri quando sopraffatta dall'emozione - come noi tutti - ha detto che quel palazzo (di M , dove convivono bambini, madri snaturate e pedofili ndr) andrebbe abbattuto. La signora Santanchè (che è un politico con le palle) non si riferiva ovviamente alla demolizione fisica dell'immobile, ma alla necessità indifferibile di purgarlo della presenza della maggioranza degli elementi che lo abitano, costituita da una gran quantità di soggetti pericolosi per la vita dei bambini. Peccato che a dire sciocchezze sulle ovvie considerazioni di Santanchè, sia stato - stranamente - proprio don Patriciello, un autentico prete, che avevo proposto al Papa per una sua nomina a Cardinale.

VermeSantoro

Mer, 04/05/2016 - 16:08

Capisco che Augias vi sta sui cabasisi come del resto anche a me, che fa tanto il rigoroso ed il comunista e poi ha piazzato la figlia in RAI ........ (per meriti o per intervento divino ? non si saprà mai), ma in effetti in questa occasione ha ragione: in primo luogo non ha detto 16-18 ma 15-16 eppoi una bimba truccata come una vamp con boccoli e rossetto chi ci garantisce che la mamma non la desse via per soldi ? In quegli ambienti è tutto possibile

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 04/05/2016 - 16:09

@LorenzoVan, e' logico che non ci arrivi, ma non e' colpa tua, la natura non e' stata buona con te e l'altro lobotomizzato, ormai e' chiaro a tutti i lettori de il giornale. La bambina non andava nemmeno nominata, e' semplice. Che ci sia stato del disagio e un contesto sbagliato e' chiaro da quello che le e' capitato, non c'e' bisogno di rimarcare che la bambina si atteggiasse da 18enne. Ti e' chiaro oppure hai bisogno di un disegnino?

lorenzovan

Mer, 04/05/2016 - 16:10

a beato angelico...non bere alcol quando pranzi...vedi poi cosa succede ????

paci.augusto

Mer, 04/05/2016 - 16:18

Per Augias e i commentatori ottusi e in mala fede che giustificano la sua infame uscita, vergogna infinita!!! Le sue parole TESTUALI tra virgolette, con quel ' si atteggia ', danno alla bambina la totale responsabilità di voler apparire una 18enne, e non alla famiglia!! Bastava dirlo ' la madre la veste e l'acconcia come una 18enne '!!! E poi, anche con questi boccoli, questa creatura non era SEMPRE UNA BAMBINETTA DI 5-6 ANNI???!!!Luridi maiali come quel vile assassino andrebbero impiccati!!!!

lorenzovan

Mer, 04/05/2016 - 16:19

cara ortensia...se attraverso i binari colle cuffiette...non lo faccio certo per essere travolto da un treno !!!! ora ..se tu adulto...vivi in un ambiente moralmente degradato...in un palazzo dove ...sembra...pascolano i pedofili...non ti sembra un po' sfidare il destino far sembrare piu' adulta e attraente una bimba ??? se sei madre...+penso non lo faresti...poi ognuno la vde come vuole

joecivitanova

Mer, 04/05/2016 - 16:25

Mi sembra assurdo che ci sia chi giustifica Augias. Quel che ha detto, famiglia o non famiglia, atteggiamenti o non atteggiamenti della bambina, è assolutamente ASSURDO e si dovrebbe vergognare e scusare per quello che ha detto, se si rende conto, ovviamente. G.

BALDONIUS

Mer, 04/05/2016 - 16:35

Ortensia, forse vivi nel pease dei balocchi, ma in quegli ambienti di animali sono gli stessi genitori che spesso esercitano un turpe mercato ... Non accuso nessuno, ma che si indaghi su tutto e tutti.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 04/05/2016 - 16:37

VERGOGNATI !!!!! Non si puoò scambiare una bambina di sei anni per una diciottenne.

pat62

Mer, 04/05/2016 - 17:08

Alla faccia del grande giornalista .Vergogna ,spero almeno non sia più invitato in tv a propinarci certe "opinioni" condite con la sua abituale spocchia ,magari anche a pagmento.

caramella22

Mer, 04/05/2016 - 17:22

beatoangelico NO !!!!!!

Klotz1960

Mer, 04/05/2016 - 17:40

Francamente ho avuto immediatamente la stessa impressione di Augias, il che peraltro potrebbe proprio essere una delle conseguenze degli abusi subiti, quindi non vedo dove sia lo scandalo. Ne' Augias ha giustificato gli abusi, come qualcuno molto perfidamente ha dedotto. Ognuno ragiona come crede.

Clericus

Mer, 04/05/2016 - 17:53

Augia ha nuovante confermato quanto sia spregevole.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 04/05/2016 - 17:57

Era la bambina che SI ATTEGGIAVA o era qualche adulto che l'abbiglia, la pettinava, la spingeva ad atteggiarsi. Se si, chi se non i suoi parenti o conviventi più prossimi ? E tutto questo passava sotto silenzio e nessuno si chiedeva il perché ?

Ritratto di Xewkija

Xewkija

Mer, 04/05/2016 - 18:18

Si chiama "colpevolizzazione della vittima". È un modo per esorcizzare l'idea che simili disgrazie possano colpire noi o i nostri cari. Augias non ha letto nulla su questo argomento?

fedeverità

Mer, 04/05/2016 - 18:26

Che VERGOGNA!!

Ritratto di Fradrys

Fradrys

Mer, 04/05/2016 - 18:55

ho orrore a sentire chi si strappa le vesti facendo di tutto per non capire: in genere sono queste le persone da stare alla larga, sporche fino al centro dell'anima!! Ma che devono ergersi a giudici e a paladini del puro, visto che, di loro, puro non c'è nemmeno un'unghia!! Augias, quando parli in certe TV e con certe persone devi parlare "a prova di stupido", sennò ogni virgola è presa per farsi vedere ciò che non sono. E questa ipocrisia (in genere tipica dei sinistri) fa schifo a vedersi!!!

Keplero17

Mer, 04/05/2016 - 19:05

Augias non credo che tutti i giorni andasse in giro così. Questo moralismo un po' bacchettone proprio da te non me lo aspettavo.

Ritratto di lucioing

lucioing

Mer, 04/05/2016 - 19:06

Credo (spero) volesse solo dire che è malato tutto il contesto. No, non credo si riferisse alla bambina, ma forse a come gli adulti l'avevano 'ammaestrata'. Ecco, si... Non sono della 'parrocchia' di Augias, ma lo stimo e credo che volesse intendere quello che ho scritto. Almeno spero... L.

Keplero17

Mer, 04/05/2016 - 19:09

Mi rendo conto che per la sua religione il bello è peccato, a meno che non sia inteso come strumento a favore della comunità religiosa.

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mer, 04/05/2016 - 19:22

credo che i punti di riferimento, ma soprattutto il senso della realtà lo abbia perso Augias.

Ritratto di bracco

bracco

Mer, 04/05/2016 - 20:08

Fa schifo, è vergognoso che possa affermare le cose che ha detto. Questo sinistro eticamente e politicamente corretto potesse sprofondare all'inferno !!!!

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Mer, 04/05/2016 - 20:24

“I rapporti sessuali con un bambino al di sotto degli 8 anni d’età sono leciti.” (Talmud, Sanhedrin, 69b)

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mer, 04/05/2016 - 22:10

E' facile intuire che una bambina di 5-6 anni non poteva prepararsi ed atteggiarsi come una sedicenne se non "aiutata" da qualcuno a lei molto vicino. Mi vien da pensare: ma la mamma, in tutto ciò, che ruolo ha avuto? Francamente la cosa mi puzza...

AngeloS.

Mer, 04/05/2016 - 22:39

Questo vecchio rimbambito mi fa pena. Dovrebbero mandarlo di corsa in pensione!

AngeloS.

Mer, 04/05/2016 - 22:40

Ma perché non mandano in pensione certi vecchi rimbambiti!!???

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 05/05/2016 - 00:57

I commenti dei trinariciuti su Augias in queste pagine ci rivelano una volta di più che il loro cervello, immerso nell'ameba rossa, è incapace di pensare individualmente. Se una cellula dell'ameba rossa, di nome Augias, dice una fesseria loro comunque approvano. Poveretti non si rendono conto di essere degli schiavi delle altrui cialtronerie.

claudioarmc

Gio, 05/05/2016 - 05:18

SENILITA'

Ritratto di bernardoone

bernardoone

Gio, 05/05/2016 - 08:04

Uno sfondo di verità potrebbe essere plausibile circa la bambina un po' montata dalla madre, ma si deve considerare che l'osservazione viene da un uomo schierato a sinistra che pecca continuamente di faziosità e di superficialità. Non è opportuno esprimersi in TV senza aver approfondito il reale status di questa bambina che, comunque sia, merita rispetto. In effetti Floris, il re dei faziosi, è uso a far parlare soltanto persone di sinistra, quando ha tra i suoi ospiti rare persone di centro destra fa di tutto per non lasciarle parlare o per contestarle. Per cui sarebbe bene non invitare più Corrado Augias in TV, non ci serve il suo parere, ma sarebbe ancora più opportuno togliere dalla faccia della TV la faccia di Floris.

Happy1937

Gio, 05/05/2016 - 08:42

Vecchio scimunito. Ancora più scimuniti quelli che vanno a ripescarli al ricovero per fare gli "opinionisti" in TV.

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 05/05/2016 - 08:58

Chissà perché un comunista è sempre in contrasto con la realtà, forse deve dimostrare di non essere capace di intendere e volere?

schiacciarayban

Gio, 05/05/2016 - 09:32

Augias ha assolutamente ragione, probabilmente è stato frainteso da molti. Credo che intendesse parlare del degrado e ignoranza del contesto in cui la bimba viveva. E nel degrado e ignoranza spesso succedono cose brutte.