Banche, via libera a piano salvataggio da 20 miliardi

Il Parlamento ha dato il via libera al piano di salvataggio delle banche: titoli emessi fino a 20 miliardi

L’Aula del Senato ha approvato scon 221 sì, 60 no e 3 astenuti la risoluzione della maggioranza sulle banche in crisi che autorizza il Governo a dare attuazione alla relazione presentata dallo stesso Esecutivo per poter "emettere titoli del debito pubblico, fino a un massimo di 20 miliardi di euro per l’anno 2017, per l’eventuale adozione di provvedimenti finalizzati ad assicurare la stabilità economico-finanziaria del Paese, il rafforzamento patrimoniale del sistema bancario e la protezione del risparmio". Oltre ai gruppi di maggioranza si sono espressi a favore i gruppi di Fi (con un ’diritto di sorveglianza, di critica ed eventualmente di apportò sugli adempimenti successivi e sull’iter)e Ala-Sc (con un giudizio sospeso). Hanno votato contro Cor, Lega, Si e M5S. L'intervento precauzionale a sostegno del sistema bancario rafforzerà "la capacità del sistema Italia di crescere e consolidarsi e la crescita di per sè sarà un ulteriore elemento facilitatore nel risanamento dei bilanci bancari perchè molti bilanci si stanno risanando ma non se ne parla perchè ovviamente non si parla mai delle buone notizie".

Lo ha sottolineato il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo nell’Aula della Camera in sede di replica nel corso dell’esame della relazione con cui il governo ha chiesto l’autorizzazione a un maggior indebitamento fino a 20 miliardi per interventi a sostegno del sistema bancario.

Commenti

VittorioMar

Mer, 21/12/2016 - 14:15

:::BRUTTO PRECEDENTE!!!!...si è avallato l'IMPUNIBILITA' di tutti i "MALEDETTI" CHE HANNO DETERMINATO QUESTI FALLIMENTI!!!...censura??

Ritratto di Margherita Campanella

Margherita Camp...

Mer, 21/12/2016 - 15:13

Sono tutti i soldi che finiranno nelle sole casse delle banche colluse col PD. Per fortuna, non tutte lo sono, anche se Renzi ha lanciato messaggi per creare confusione sulle responsabilità bancarie. Ci sono banche che non hanno truffato e che non sono legate al PD però vengono diffamate per coprire quelle colluse col partito di Renzi. Si legga sentenza del Tribunale di Chieti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 21/12/2016 - 15:15

Perchè dobbiamo pagare sempre noi? Come se fossero altre tasse su tasse. Robin Hood vi squarcerebbe il cuore, per quello che state facendo.

Blueray

Mer, 21/12/2016 - 16:00

Vuol dire che verranno emessi 20 mld in più di titoli di Stato per il 2017. Ma se vengono usati per "assicurare la stabilità economico-finanziaria del Paese, il rafforzamento patrimoniale del sistema bancario e la protezione del risparmio", mi spiega Padoan dove va a prendere i soldi quando i titolari passeranno all'incasso? In pratica usa un prestito per finanziare una Banca. Questa è una manovra arrischiata e senza copertura, a sbalzo insomma. Verremo certamente downgradati. Naturalmente per FI va tutto bene.

moshe

Mer, 21/12/2016 - 16:12

E di quei 20 miliardi molti milioni di euro andranno buttati per strapagare dirigenti bancari e presidenti che mandano le loro banche in rovina; così funziona in Italia, ladri ed incapaci vengono sempre premiati !

giovauriem

Mer, 21/12/2016 - 16:49

mi sollazza il fatto che in quei 20 miliardi non c'è un solo centesimo mio , sono 5 anni che sul c/c lascio solo qualche spicciolo , il "malloppo" lo tengo sotto il materasso(figurativamente) che è molto più sicuro che tenerli in mano a quelle associazione a delinquere che sono le banche italiane .

flip

Mer, 21/12/2016 - 16:53

i 20 miliardi e rotti li tirassero fuori i banchieri bancarottieri, le coop, il pd, i sindacati, i centri sociali e tutto ciò che ronza intorno alla bandiera rossa. sono loro la causa di tanto disastro finanziario non i cittadini che si vedranno tartassati in mille modi per coprire "la stabilità economica ed il "RAFFORMAENTO PATRIMNONIALE DEL SISTEMA BANCARIO". Creato il precedente, tutti i magnaccia si sentiranno al "sicuro". tanto c'è un pirla che emana leggi a copertura e garanzia ed un' altro che firma.

dondomenico

Mer, 21/12/2016 - 17:22

Sei ladro? Rubi a piene mani? Stai sereno, ci pensa il governo tuo a coprire gli ammanchi e le ruberie fatte, anzi...ti rimette in condizioni di ricominciare a rubare! LADRI LADRI LADRI

VittorioMar

Mer, 21/12/2016 - 18:11

...sono anti ASSOCIAZIONI A DELINQUERE e spero nel parere contrario della UE ....e di BERLINO !!!...devono PAGARE I TRUFFATORI NON GLI ITALIANI!!...qualcuno cercava l'UOMO...RIDATEMI EINAUDI!!!

Opaline67

Mer, 21/12/2016 - 18:13

MA PERCHE' LE BANCHE NON DOVREBBERO MAI ASSUMERSI LA PIENA RESPONSABILITA' DELLE LORO MALVERSAZIONI E FALLIRE COME TUTTO IL RESTO DEL MONDO? E' UNO SCONCIO INENARRABILE CHE LO STATO DEBBA SOCCORRERLE SEMPRE E COMUNQUE. DOVE STAREBBE SCRITTO? BASTEREBBE UN'ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER RISARCIRE CORRENTISTI E RISPARMIATORI DOPODICHE' CHE LA BANCA FALLISCA COME QUALSIASI ALTRA IMPRESA NEL MONDO E PAGHI PER LE SUE EVENTUALI RESPONSABILITA' DI CATTIVA GESTIONE. MALEDETTI, SPERIAMO LA VITA GLI RENDA LA PARIGLIA PER ALTRI VERSI..........

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 21/12/2016 - 18:21

Evvai! E farsa Italia ha votato perché questi malfattori ci rapinino altri 20 miliardi. 20 miliardi che non serviranno a nulla, se non a pagare principesche liquidazioni a quei banchieri che hanno portato a questo, anziché cacciarli in galera come meriterebbero. Grazie, Cav.! La ricorderemo nelle nostre preghiere... soprattutto al momento del voto.

salvolo

Mer, 21/12/2016 - 19:33

chi siete voi per stabilire a debito con i soldi nostri. che falliscano e i loro amministratori paghino al voto SUBITO

flip

Gio, 22/12/2016 - 12:01

OPALINE 67. e se le banche a suo tempo avessero concluso un qualsiasi accordo con il governo di quell' epoca e questo accordo fosse tutt'ora valido? Potrebbe essere. Le banche sarebbero al sicuro.(Ho messo tutto al condizionale).