La banda della Gdf in concerto al Mef

La banda è stata fondata nel 1926 e può vantare la presenza in diverse prestigiose istituzioni musicali italiane

Nella serata di ieri, precisamente alle ore 19.30, la banda musicale della Guardia di finanza si è esibita nel cortile interno del Ministero dell'Economia e delle Finanze in occasione della festività di San Matteo, il santo patrono del Corpo. Presenti, tra gli altri, anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il ministro dell'Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri e il comandante generale della Guardia di Finanza Giuseppe Zafarana.

Prestigiose istituzioni musicali

La banda musicale è stata fondata nel 1926; diretta dal maestro Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso, è formata da "102 elementi provenienti da conservatori italiani ed accuratamente selezionati tramite concorso nazionale". Il suo repertorio - che si può considerare tra i più significativi e completi in materia - comprende brani originali e trascrizioni e va dalla musica classica a quella contemporanea.

In una nota diramata dal Comando generale della Guardia di finanza, si legge che la banda si è esibita nelle più prestigiose istituzioni musicali italiane: la Scala di Milano, il Teatro dell'Opera di Roma, il San Carlo di Napoli, il Massimo di Palermo, la Fenice di Venezia, l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il Teatro Petruzzelli di Bari ed il Festival dei Due Mondi di Spoleto. Si contano anche numerose tournee all'estero come in Germania, Lussemburgo, Svizzera, Belgio, Francia, Stati Uniti ed Emirati Arabi