Beffa per gli ufficiali di Marina: ​indagati per naufragio migranti

Per la strage dei profughi dell'ottobre del 2013 sono stati indagati alcuni ufficiali della Marina: l'accusa è di omicidio colposo

Una beffa. Per la strage dei profughi dell'ottobre del 2013 sono stati indagati alcuni ufficiali della Marina. Circa tre anni fa la nave italiana Libra non intervenne girando l'Sos a Malta. In quel naufragio sarebbero morte 268 persone, recuperati solo 26 corpi. E ora per i militari spunta l'accusa di omicidio colposo. Secondo quanto riporta Repubblica, è un’indagine delicata affidata ai pm Francesco Scavo e Santina Lionetti. Un fascicolo che arriva direttamente dalla procura di Palermo. La magistratura inquirente vuole capire le modalità d’intervento della marina militare. L’iscrizione è un atto dovuto per comprendere eventuali responsabilità. Ma cosa accadde il giorno del naufragio? Alle 12:56 un naufrago siriano chiama le autorità italiane per chiedere soccorso con un telefono satellitare. Alle 13:05 le autorità maltesi però prendono il controllo delle ricerche. Da questo momento, secondo gli inquirenti unaserie di passaggi burocratici blocca la macchina dei soccorsi. Ed è a questo punto l'inetrevento rapido salta. Alle 17:07 il peschereccio si ribalta. Quaranta minuti dopo arriva la nave maltese e cinquanta minuti dopo quella italiana trovandosi davanti disperati che chiedevano aiuto in acqua. Adesso i magistrati vogliono capire cosa sia successo tra le autorità italiane e quelle maltese e a cosa sia stato dovuto il ritardo nei soccorsi.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 22/10/2016 - 11:35

E pensare che sono gli unici che , in un futuro credo molto prossimo, saranno esentati dal comparire davanti ad una Corte Marziale. Come invece accadrà per altri loro colleghi. Rei di alto tradimento.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 22/10/2016 - 11:35

Questa è la riconoscenza alla Marina per quanto ha fatto e sta facendo.Quando un Ammiraglio tradisce (ma poi premiato con altra carica Direttiva) i suoi e li costringe a ritornare prigionieri in India senza che alcun Ufficiale Superiore intervenga, ALLORA (MI RIVOLGO A COLORO CHE COMANDANO) NON MERAVIGLIAMOCI DI QUESTA ACCUSA.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 22/10/2016 - 11:40

Speriamo ci sia spazio su Marte col divieto di residenza alle toghe.Veramente non so più in che paese viviamo,aspettiamo pazientemente le fine del mondo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 22/10/2016 - 11:45

Oltre al danno, pure la beffa. Militari italiani, come vi tratta bene questo governo, e amici vari. Cosa vorrebbe dire? Che li hanno fatti annegare loro? Senza pudore.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 22/10/2016 - 11:48

Siamo ormai giunti alla demenza pura! (della magistratura,of course).

micribol

Sab, 22/10/2016 - 11:55

I corpi militari italiani sono lasciati allo sbando dal governo, vergogna

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 22/10/2016 - 11:57

------è un atto dovuto che molto probabilmente si sgonfierà come una bolla di sapone---ma ripeto --è un atto dovuto e neanche sorprendente per chi conosce le leggi del mare----hasta

Silvio B Parodi

Sab, 22/10/2016 - 12:05

perche' I solerti magistrati non INDAGANO il governo italiano che lascia partire I migranti mettendoli in pericolo????

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 22/10/2016 - 12:10

Giustissimo..bisogna condannarli all'impiccagione all'albero di maestro,come mancati traghettatori di clandestini...

Ritratto di ࣣàA£bàr

ࣣàA£bàr

Sab, 22/10/2016 - 12:12

per tutte queste stragi di clandestini andrebbero PROCESSATI E CONDANNATI TUTTI I POLITICANTI PDUISTI che hanno TRADITO E SVENDUTO LA SOVRANITA' del paese

agosvac

Sab, 22/10/2016 - 12:14

Intanto ci sarebbe da chiedersi come un profugo possa avere un telefono satellitare che molti sognano e pochissimi hanno. Dopo di che ci si potrebbe chiedere come mai la magistratura italiana intervenga solo ora a tre anni di distanza. Infine , dulcis in fundo, sembra che la Marina italiana di colpe non ne abbia, visto che era di Malta l'obbligo dell'assistenza. Infine, tanto per concludere, è mai possibile che con tanti processi che non arrivano mai a termine per carenza di personale( dicono loro) i magistrati trovino il tempo di occuparsi di cose di questo genere???

VittorioMar

Sab, 22/10/2016 - 12:15

....si deve impedire ai propri figli di intraprendere corsi di lauree "TRAUMATIZZANTI E DELETERI PSICOLOGICAMENTE" istupidisce e non si rinsavisce!!....un vero peccato perché nascono sani !!!

flip

Sab, 22/10/2016 - 12:16

se dovesse ricapitare e mi auguro di no, i pm si limitassero a capire cosa è successo veramente senza pensare di trovare un colpevole. IL COLPEVOLE, stando quanto scritto nell' articolo, E' LA BUROCRAZIA. nata apposta per far diventare difficile e pericoloso ciò che è facile.

vernunftigo

Sab, 22/10/2016 - 12:23

Sono le assurde conseguenze del principio, ormai imposto come sacro dalla nostra onnipotente, perché temuta, magistratura, della obbligatorietà della azione penale. È ipotizzabile, anche remotamente, un reato? E allora avanti con le iscrizioni nel famoso registro delle "notizie" di reato, le informazionindi garanzia e via discorrendo. Valutazioni di opportunità, senso della misura, equità ? Non parliamone neppure! Bestemmia giuridica! Circa 2000 anninfsbsembra si dicesse: summum jus, summa iniuria. Noi non ce ne diamo per intesi.

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Sab, 22/10/2016 - 12:27

E ci pensano tre anni dopo?

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 22/10/2016 - 12:28

Credo sia inutile prendersela con la Marina che non esegue operazioni autonome ma esegue direttive politiche. Semmai ad dover essere indagato dovrebbe essere il "governo" per aver messo in pericolo lo "stato sociale e sanitario" della Nazione, consentendo sbarchi inaccettabili di chi chiaramente dichiara di "volerci sottomettere" o sono solo "mercanti allo sbaraglio" e NON profughi.

giottin

Sab, 22/10/2016 - 12:35

Dovrebbero solo rifiutarsi di salire sulle navi per andare a soccorrere i clandestini.

giottin

Sab, 22/10/2016 - 12:36

Mettere su quei barconi chi adesso vuole capire...ma fatemi il piacere!!!

cgf

Sab, 22/10/2016 - 12:45

I giudici invece, nonostante l'obbligatorietà dell'azione penale...

Ritratto di bergat

bergat

Sab, 22/10/2016 - 12:45

Ma il soccorso è un atto dovuto oppure è un gesto di altruismo? e poi cosa dire di una barca di disperati che sono anche in posseso di un telefono satellitare. Come dire non gli manca niente. E poi perchè se ne interessa la magistratura italiana? non stavano in acque internazionali?

nopolcorrect

Sab, 22/10/2016 - 12:50

Siamo ovviamente alla follia, l'ultima delle tante di questi cani sciolti dei pm ai quali è necessario mettere la briglia e la museruola il prima possibile.

igiulp

Sab, 22/10/2016 - 12:51

Tafazziani all'ennesima potenza.

rossini

Sab, 22/10/2016 - 12:56

Non ci sono parole per commentare. Questo è il colmo. Follia allo stato puro. Il Popolo si deve ribellare. E lo può fare pacificamente senza brandire fucili e forconi ma impugnando una semplice matita. Quella che serve per recarsi alle urne e per votare NO al referendum.

antonmessina

Sab, 22/10/2016 - 13:01

spero che abbiano salvato il cellulare satellitare! con quel che costano!

moshe

Sab, 22/10/2016 - 13:05

... continuate a fare gli eroi ...

Garganella

Sab, 22/10/2016 - 13:06

Non riesco a capire chi avvia queste procedure e il perchè. Se non fossero naufragati sarebbero state 268 persone su cui speculate? Mi sorge un grosso dubbio.

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 22/10/2016 - 13:16

Indagare gli ufficiali della marina italiana con tutto quello che hanno fatto e che fanno? pazzia, pura pazzia. Indagate quelli di Malta che, da quando scritto, avrebbero dovuto loro procedere al salvataggio.

People

Sab, 22/10/2016 - 13:20

Il compito della Marina Militare è difendere le acque territoriali con le armi, e non di fare i salvataggi di clandestini invasori. In più su una nave militare e magari navigante in acque internazionali la magistratura civile italiana non ha giurisdizione. Le autorità militari smettano di essere servili e timorose; questo tentativo di onnicompetenza dei togati civili deve essere subito stoppato o in futuro si troveranno in seri e continui guai. In più i militari PRETENDANO di esercitare il loro vero ed unico compito, ovvero quello di respingere l'invasione in atto.

corto lirazza

Sab, 22/10/2016 - 13:27

ottimo! così ci pensano sopra prima di fare gli straordinari ben pagati

beale

Sab, 22/10/2016 - 13:29

non hanno altro su cui indagare?

Gianni11

Sab, 22/10/2016 - 13:34

Assurda indegnita'! Invece di difendere la nazione e fermare l'invasione costretti a fare gli scafisti da un governo traditore.

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Sab, 22/10/2016 - 13:37

Un paese di babbei

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Sab, 22/10/2016 - 13:41

Avete ricevuto il mio commento e mi avete anche ringraziato, ma pubblicatelo anche il mio commento .

19gig50

Sab, 22/10/2016 - 13:42

Bene, schiaffateli dentro così la prossima volta ci pensano prima di andare a rischiare la vita dei propri uomini per prendere questa marea di clandestini. Ci andasse al fano con un patino.

Trinky

Sab, 22/10/2016 - 13:44

B.U.F.F.O.N.I.!E adesso cosa si aspetta a ritirare finalmente le nostre navi e lasciare che gli altri si arrangino un po' anche da soli?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 22/10/2016 - 13:55

... i collaborazionisti dell'invasione. abbiamo ormai un esercito senza dignità.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 22/10/2016 - 13:56

Come sono contento !!! Spero che gli diano 20 anni di galera, ma non per quelli che non hanno salvato, bensì per tutti quei clandestini che hanno scaricato sul suolo italiano.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 22/10/2016 - 13:57

La magistratura è il più corrotto dei poteri in Italia, molto peggio della politica, anche perché sono intoccabili. Abbiamo prove ormai che la penetrazione della massoneria in magistratura è altissima, ragion per cui eseguono l'agenda di UE-USA ossia il piano Kalergi.

Tuthankamon

Sab, 22/10/2016 - 14:07

Un sistema che permette di arrivare a questo punto può solo essere definito kafkiano. E d'altra parte con una maggioranza della magistratura che guarda a sinistra, era inevitabile. Verrebbe quasi voglia di andare altrove, ma dove? L'ulivismo "massonico e mondialista" governa anche in Canada e in Australia. Se la gente andasse a votare, la sinistra verrebbe messa alle corde. Purtroppo sembra che la maggioranza del corpo elettorale italico sia rassegnata.

Una-mattina-mi-...

Sab, 22/10/2016 - 14:16

QUESTO E' UN PAESE DOVE LA FOLLIA HA PRESO IL SOPRAVVENTO

lawless

Sab, 22/10/2016 - 14:17

il processo deve essere fatto a chi ordina alla nostra marina di andare a prelevare i clandestini nel golfo della sirte dicendo poi, in modo truffaldino, che questa gente è stata "salvata" nel canale di sicilia.

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 22/10/2016 - 14:18

meglio che non commento....

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 22/10/2016 - 14:20

Per conto mio incriminerei pure il Comandante della Marina Militare e magari anche la ministra della difesa, quella che ha mandato truppe armate a bivaccare ai confini della Russia. Perché poi non anche Renzi? Più in alto non si può suggerire, stante il 278 c.p. che induce alla prudenza.

Ritratto di Civis

Civis

Sab, 22/10/2016 - 14:21

La magistratura, che dovrebbe agire in nome del popolo italiano, si attivi invece per incriminare il Presidente del consiglio e tutto questo folle governo per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, tratta di esseri umani, omicidio colposo plurimo come conseguenza di altro reato.

blackindustry

Sab, 22/10/2016 - 14:25

Votare ancora a sinistra, e saremo ancora piu' fregati, mi raccomando popolo italiano, continua a votare a sinistra...

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 22/10/2016 - 14:25

Un tempo la marina italiana era un corpo militare che con uomini e mezzi operavano a difesa dello stato e dei suoi abitanti, ora causa l'ignoranza e l'odio politico che sempre cova nella sinistra e quella feccia di intellettuali che riempiono stabilmente i tanti talk show un vero cancro, l'hanno ridotta a completare quello che dall'altra parte del Mediterraneo iniziano organizzazioni criminali scaricando giornalmente nelle nostre coste tutto quello che arriva, dai veri ma pochi richiedenti asilo, ai peggiori delinquenti che andranno ad ingrossare ke maglie della delinquenza e dell'odio islamico verso gli occidentali. Che dire "W i marinai donne e guai"...."abbasso la marina scafista al servizio dell'islam"

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 22/10/2016 - 14:26

L'ormai inflazionato Atto Dovuto avrebbe dovuto essere applicato da illo tempore ai promotori, fautori e sostenitori di quest'idiozia chiamata Mare Nostrum per favoreggiamento/incoraggiamento/incitamento al suicidio di massa.

Ritratto di onollov35

onollov35

Sab, 22/10/2016 - 14:27

Ma stiamo scherzando? Questi Magistrati lo sanno quanti furbi rifiugiati i nostri Marinai hanno e stanno salvando?. Siamo pieni di delinquenti che hanno bisogno di essere indagati, altro che i militari che fanno il loro dovere venti quattr'ore su ventiquattro.

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 22/10/2016 - 14:35

Dovremmo tutti tirare un sospiro di sollievo e rallegrarci, ora che sappiamo che i pm Francesco Scavo e Santina Lionetti della procura di Palermo si occuperanno di questa "delicata" vicenda. Fatti avvenuti in qualunque angolo del pianeta, dove non importa, sono comunque al vaglio dei nostri solerti magistrati. La vicenda di Ilaria Alpi insegna. Ogni capello verrà contato, nulla sfugge al grande fratello. Essendo tra l'altro un atto dovuto (spiega l'idiota delle 11:57) trattandosi delle leggi del mare, non ci si deve nemmeno stupire più di tanto. Magari le leggi del mare fanno comodo all'africano che non sa nuotare, che affronta l'ignoto senza curarsi di osservare nessuna delle più elementari regole del buon senso, che tanto le leggi del mare obbligano al soccorso coatto, cascasse il mondo...

routier

Sab, 22/10/2016 - 14:37

Per ribellarsi a certe idiozie non è necessario imbracciare un fucile, è sufficiente saper usare la matita quando si vota!

timoty martin

Sab, 22/10/2016 - 14:37

Ti impegni, ti fai un mazzo, aiuti, li salvi, etc. e poi sei anche indagato. Uno schifo, una vergogna. A questo punto, meglio scappare dall'Italia e da questo tipo di giustizia. Per gli Italiani la giustizia non esiste più.

ESILIATO

Sab, 22/10/2016 - 14:40

Questo e' assurdo......loro si mettono in mare su queste tinozze galleggianti e noi siamo responsabili....indaghiamo i due PM per spreco di denaro pubblico ed abuso di ufficio. Noi non li abbiamo obbligati ad imbarcarsi sul peschereccio quindi perché dovremmo essere responsabili?

Malacappa

Sab, 22/10/2016 - 14:45

Ma siamo impazziti,guarda te adesso questi ufficiali sono indagati per omicidio e gli asini del governo che permettono questa invasione che????????poi un siriano col telefono satellitare mi puzza a complotto.

venco

Sab, 22/10/2016 - 14:57

In Italia ci salviamo solo con un colpo di Stato militare, gli unici che ci possono salvare dall'invasione

Raoul Pontalti

Sab, 22/10/2016 - 15:04

L'obbligo di soccorso in mare è norma antichissima del diritto internazionale consuetudinario rispettata anche nell'antichità classica persino a carico dei pirati che prima venivano soccorsi e poi debitamente giustiziati. Ricordo che coloro i quali si trovano in mare aperto non sono (ancora) clandestini, semmai versano in altre situazioni irregolari concernenti il diritto della navigazione, ma nessuna irregolarità comporta la messa a morte mediante deliberata omissione del soccorso. Anche nella seconda guerra mondiale i naufraghi delle navi affondate venivano soccorsi dalle navi affondatrici (eccezione: i sommergibili). Chi omette il soccorso in mare compie gravissimo delitto sanzionato dal diritto internazionale e da quello penale interno, Atto dovuto dunque quello della Procura siciliana.

Popi46

Sab, 22/10/2016 - 15:04

Per la magistratura: un tempo, a Roma, si diceva " il troppo stroppia", ora non stroppia più'? Popi46

honhil

Sab, 22/10/2016 - 15:28

Nell’attuale Italia tutta distintivo e ideologia, sono gli ufficiali traghettatori della marina a venire indagati e non i commercianti di carne umana. Che ci vuole a capire che chi “chiama le autorità italiane per chiedere soccorso con un telefono satellitare” recita il ruolo del naufrago ma è invece la chiave di volta, o se si vuole il facilitatore, di tutto il sottostante business? Eppure le procure italiche annaspano, come se arrampicarsi sui vetri fosse il secondo mestiere delle toghe.

Blueray

Sab, 22/10/2016 - 15:31

Per quanto io sia estremamente scettico sull'intera magistratura italiana, ritengo tuttavia che azioni di questo tipo siano pilotate molto più in alto, da organizzazioni che mirano, ovviamente, a risarcimenti economici. Ecco, forse prima di dirci che dopo 3 anni un magistrato si sveglia dal torpore, dovrebbero dirci quali atti lo hanno indotto al risveglio. Sarebbe molto più interessante!

Beaufou

Sab, 22/10/2016 - 15:36

Uno sperava che arrivasse per primo l'altro: cosa volete che sia successo?

elalca

Sab, 22/10/2016 - 15:38

pontalti: ma lei è sicuro di non essere un magistrato?????

flip

Sab, 22/10/2016 - 15:39

a questo punto,considerato l' interesse dei pm, c'è da chiedersi: quanto hanno intascato in meno come conseguenza della morte di tanti "migranti"?. Altrimenti non si capisce il perché della presa di posizione contro la Marina Italiana che oltretutto ubbidisce ad ordini precisi di qualche beccamorto del governo. forse i pm sono anche malati di protagonismo?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 22/10/2016 - 15:56

Ma questo barcone di disperati era in acque italiane o internazionali? Che ci faceva la Marina Italiana a bighellonare fuori dalle acque territoriali? Quando per uno scontrino "storto", non ammetto reiterato, un dipendente pubblico rischia l'infamia e la galera come si può considerare il fatto che un ufficiale, di marina in questo caso, compia atti contrari ai suoi doveri? Forse dobbiamo assumere la legione straniera dei migranti per levarci dalle grinfie della magistratura? Chissà che qualcuno non voglia far fare la fine di Capo Matapan alla Marina Italiana.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 22/10/2016 - 15:57

La magistratura - fateci caso - è l'unico potere su non sentirete mai satira... sono intoccabili... organizzati come una cosca. Sono il peggio e ormai hanno caratteri sovietici

TitoPullo

Sab, 22/10/2016 - 16:01

Non stupitevi ! E' un mondo che va bene per I Pinocchi, le Boldrine, le Mogherine, Le Boschine e via dicendo.....cioé il nulla in confezione spray! Grandi viaggi, sopraluoghi, affermazioni di principo fini a se stesse e senza alcun seguito, pianti mediatici per i poveri "pampini" che poi nessuno cura.....E' ovvio che in tale ambiente il virus della demenza, ormai divenuto logica corrente, dilaga nelle istutuzioni....100 matti che affermano qualcosa di assurdo ed uno sano di mente che si oppone con logica, ebbene costui diventa il matto!E l'assurdo diventa regola!Lo scellerato concetto del "non poteva non sapere"si trasferisce automaticamente in questo caso nell'equivalente "non potevano non salvarli" ! Demenza! Demenza!

Aegnor

Sab, 22/10/2016 - 16:02

Che indaghino tutti quei traditori che promuovono l'invasione con i conseguenti rischi. Senza fare nomi: Boldracchia,Imam di San Pietro,Braghettone,Algerino Afgano(giusto per limitarci all'Italia).

flip

Sab, 22/10/2016 - 16:06

pontalti. deve correre in soccorso solo la MARINA ITALIANA? Oltre tutto i "migranti" sono muniti di telefono satellitare. e poi perché i "migranti" partono con poco carburante o con barche fatiscenti? io soccorro uno che ha veramente bisogno non chi è poi causa del suo stesso male. Il furbo lo fà a casa sua.

ItalicoCenturione

Sab, 22/10/2016 - 16:17

ORA LA MAGISTRATURA, D'ACCORDO CON LA SINISTRA, AVRA' L'OPPORTUNITA' DI INDAGARE E CONDANNARE IL MONDO DELLE DIVISE E DEI SERVITORI DELLO STATO. TUTTI IN CARCERE E I CLANDESTINI A SPASSO AD IMPORTUNARE LA POVERA GENTE.

MOSTARDELLIS

Sab, 22/10/2016 - 16:24

Forse è arrivato il momento di cambiare la legge che prevede questo nefasto "atto dovuto" tanto caro ai magistrati.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 22/10/2016 - 16:46

Gli Americani, non sono mai usciti dalle loro acque territoriali della Florida per andare a soccorere BALZEROS CUBANI, ma nessun tribunale MONDIALE li ha mai processati per non averli soccorsi Prof di Trento!!!! #STOPRECUPERICOLNO.

miky2010

Sab, 22/10/2016 - 16:58

MA PERCHE' NON CI MANDATE I PM ED I GIUDICI A RECUPERARE QUESTI MIGRANTI CHE ATTRAVERSANO IL MEDITERRANEO NEL PIENO RISPETTO DEL CODICE DELLA NAVIGAZIONE E CON MEZZI DI ULTIMA GENERAZIONE PROVVISTI DI TUTTI I CERTIFICATI DI SICUREZZA!!! MA NESSUNO PUO' INDAGARE LORO PER ECCESSO DI STUPIDITA'!!

Cheyenne

Sab, 22/10/2016 - 17:00

arrestare tutti gli pseudomagistrati e internarli in manicomio

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Sab, 22/10/2016 - 17:01

@elkid (Sab, 22/10/2016 - 11:57) ha scritto: “è un atto dovuto che molto probabilmente si sgonfierà come una bolla di sapone-ma ripeto è un atto dovuto e neanche sorprendente per chi conosce le leggi del mare”. La “legge del mare” un par di ciuffoli. La “legge del male” (nazionale ed internazionale) prima di tutto e per il 99 % si occupa del recupero delle imbarcazioni e del loro carico (a chi appartiene, chi può rivendicare il possesso del rel relitto, ecc.) e poi delle persone e del loro salvataggio. Per l’Italia è vigente il "Codice della navigazione" (Approvato con R.D. 30 marzo 1942, n. 327) - Parte aggiornata al decreto legislativo 15 marzo 2006, n. 151 - - nella quale SOLO IN DUE ARTICOLI (l’Art 489 “Obbligo di assistenza” e Art. 490 “Obbligo di salvataggio” ) si parla di salvataggio “condizionato” di persone – [segue]

linoalo1

Sab, 22/10/2016 - 17:07

Ecco uno Sciopero che sarebbe Giustificato ed appoggiato anche da moltissimi Italiani!!!Ed i Sindacati,invece,cosa fanno???Fanno come Ponzio Pilato!!!!

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Sab, 22/10/2016 - 17:09

[parte seconda] Internazionalmente si osserva la Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare, o UNCLOS (United Nations Convention on the Law of the Sea) entrata in vigore il 16 novembre 1994.Che di naufraghi si occupa ben poco. Secondo l'UNCLOS i naufraghi vanno accompagnati nel porto “più vicino” al naufragio o presunto tale. L’Italia, con decisione unilaterale e quindi in violazione del trattato, ha deciso in autonomia l’attivazione di una operazione definita di controllo ma che in realtà è un vero e proprio “invito” all’immigrazione clandestina, considerato che ormai tutte le navi che soccorrono naufraghi nel Mediterraneo Centrale (erroneamente e truffaldinamente chiamato “Canale di Sicilia”) vengano accompagnati nei nostri porti.

Idrissecondo

Sab, 22/10/2016 - 17:15

Sono contentissimo, gli dessero 30 anni di galera. Se oggi l'Italia è invasa dagli africani lo si deve alla taxi marina. Se non avessimo mai avuto una marina militare l'invasione non avrebbe avuto succeso

Giorgio Rubiu

Sab, 22/10/2016 - 17:16

E se mandassimo i magistrati a soccorrere i clandestini che cercano di arrivare in Italia con barconi fatiscenti e stracarichi destinati al naufragio? E come è che il siriano aveva il telefono satellitare ed ANCHE il numero dei soccorritori.Non viene il dubbio che questi "quasi naufragi" siano organizzati,fin dalla partenza,proprio per fare solo metà del percorso ed il resto farlo a nostre spese su una buona nave italiana?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Sab, 22/10/2016 - 17:21

Beffa a dir poco. Giudici solerti con uomini in divisa che fanno più del loro dovere, quando invece quelli dei Centri Sociali fanno casino non c'è mai un colpevole. Il Governo con una mano si mette la medaglia per i salvataggi e con l'altra li fotte.

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Sab, 22/10/2016 - 17:25

Questo è il paese di folli. I magistrati,esempi fulgidi di nullità e parzialità vergognosa,aprono una inchiesta su ufficiali della marina;ma facciano le inchieste tra loro malefatte e quelle dei loro compagni di merenda. Questo buonismo,sicuramente interessato,mi fa venire il voltastomaco;tutti vogliono questi cosiddetti emigranti,ma nessuno li vuole vicino a casa sua. E poi chiamarli emigranti,io li definirei profittatori della stupidità ed idiozia del ex Bel Paese: Povera Italia e poveri noi

killkoms

Sab, 22/10/2016 - 17:40

è proprio vero che i grembiuloni sono gli eterni cosi detti con l'altrui lato B!

Ritratto di Tuula

Tuula

Sab, 22/10/2016 - 17:43

Bisogna mettere in galera i giudici

mila

Sab, 22/10/2016 - 17:44

@ Pontalti -Giusto, molti non sanno che c'e' una norma internazionale che impone di salvare i naviganti (ma anche fino in Libia?), e anche i pirati venivano salvati e poi impiccati. Quindi anche questi potrebbero essere salvati e poi condannati ai lavori forzati

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 22/10/2016 - 17:49

Cornuti e mazziati!

contractor

Sab, 22/10/2016 - 17:52

"aaaah è un atto dovuto aaaah" come ci spiega il novello Nelson alle ore 11.57.Io ho ancora negli occhi il video ufficiale della marina ("happy") e di quel singolare sottufficiale che con le lacrime agli occhi ci parlava dei migranti.mah. In ricordo del "Corsaro dell'Atlantico" Com.Carlo Fecia di Cossato 1908-1944.

Marcolux

Sab, 22/10/2016 - 18:02

L'imbecillità di questo Paese è veramente al limite. Ho il vomito!

Jimisong007

Sab, 22/10/2016 - 20:29

Date l'altra guancia

terzino

Sab, 22/10/2016 - 22:34

la follia non conosce limiti

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 23/10/2016 - 08:27

Omicidio di chi? Sono loro ad essersi ficcati nel pericolo, sono loro che costringono la gente a tirarli fuori dal mare a rischio della vita e a spese degli altri. I migratori devono pagare per il servizio...sennò ogni volta che mi gira vado a zonzo in zattera per il mare aspettando un cxxxxxo che mi faccia girar su una barca più bella.

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 23/10/2016 - 08:35

PONTALDI E' INUTILE FARCI CREDERE DI DARE LEZIONI DI CODICE DELLA NAVIGAZIONE O LE CONSUETUDINI NON SCRITTE DEI CD "UOMINI DI MARE" O "LUPI DI MARE". POTREI CITARE CASI DURANTE LE SECONDA GUERRA MONDIALE DI NAUFRAGI MITRAGLIATI O ABBANDONATI DAL NEMICO. POTREI CITARE LE NAVI AMERICANE O ALLEATE CHE DURANTE LA SECONDA GUERRA MONDIALLI AVEVANO ORDINI DI ABBANDONARE ANCHE I LORO STESSI MARINAI SE CADEVANO DALLE NAVI E NON VENIVANO SOCCORSE, IN QUANTO IL PERICOLO DEGLI U.BOOT TEDESCHI ERANO GRAVISSIMO. POTREI CITARE CIVILI ABBANDONATI IN MARE CHE ERANO IMBARCATE SULLE STESSE NAVI ALLEATE E ABBANDONATE. MA QUESTO SCHIFO DI INVASIONE, CHE LEI E' PERFETTAMENTE A CONSOCENZA, E' ALTRO. QUESTA E' POLITICA SCHIFOSA DELLA SINISTRA E CATTOCOMUNISTI, VEDASI GENTILONI CON IL MURO DEL PIANTO. E' ALLEANZA CON I CULI IN ARIA. I BARCONI SONO CONSEGUENZE TECNICHE. MI SONO SPIEGATO?

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 23/10/2016 - 08:38

PONTALDI IN ITALIA CHI PORTA LA DIVISA HA DUE POSSIBILITA': LA PRIMA PENSARE ALLO STIPENDIO, LA SECONDA E' ESSERE CARNE DI MACELLO PER IL COMANDO SUPREMO NOMINATO DAL GOVERNO. NON DISCUTO L'ORDINE TASSATIVO DI NON CRITICARE GLI ORDINI E NON PROTESTARE, SAREBBE ALTO TRADIMENTO E INSUBORDINAZIONE, MA PENSO DI ESSERE STATO CHIARO NEL DIRE CHI ESEGUE ANCHE NON IN PERFETTO COMANDO TASSATIVO, VIENE DENUNZIATO. PRIMA C'ERA LA MAGISTRATURA MILITARE, ORA LA MAGISTRATURA CIVILE POLITICIZZATA SI E' SOSTITUITA ALLA MAGISTRATURA MILITARE. PONTALDI HAI CAPITO?

Trinky

Dom, 23/10/2016 - 10:06

Se continuano ad andare a prenderli allora si può dire che gli sta bene!

Tuthankamon

Dom, 23/10/2016 - 17:38

ehi ehi :-) :-) :-) Tutankhamon Sab, 22/10/2016 - 17:09 ... TutankHamon (H dopo la K) NON è TutHankamon "originale" (H dopo la T). In ogni caso condivido quanto scritto in questo caso ... continua così! ... il Copyright resta mio ...

cesarezac

Dom, 23/10/2016 - 20:55

BEFFA? SIAMO IN PRESENZA DI UN REATO ODIOSO: OMISSIONE DI SOCCORSO. REATO PENALE CON PROCEDIBILITA' OBBLIGATORIA. SPERO CHE I RESPONSABILI SIANO PUNITI CON LA SEVERITA' CHE MERITANO E INOLTRE DEVONO ESSERE RADIATI DAL SERVIZIO CON IGNOMINIA. NON HANNO AVUTO PIETA' PER DUECENTOSESSANTOTTO ESSERI UMANI DISPERATI CHE SPERAVANO IN UN BARLUME DI SOLIDARIETA'. INFAMI!

cesarezac

Dom, 23/10/2016 - 21:05

l'OMISSIONE DI SOCCORSO E' UNO DEI REATI PIU' INFAMI. SPERO CHE I RESPONSABILI SIANO PUNITI CON LA MASSIMA SEVERITA' E RADIATI DAL SERVIZIO CON IGNOMINIA.

cesarezac

Dom, 23/10/2016 - 21:08

DIRETTORE IL WEB MASTER DI QUESTO SITO DEVE ESSERE SOSTITUITO. QUANDO INSERISCO UN COMMENTO NON SO SE SARA' PUBBLICATO.

giovannibid

Sab, 19/11/2016 - 17:51

perché non ci vanno giornalisti e magistrati a recuperare i naufraghi seguendo, però, le leggi internazionali e le DIRETTIVE del governo italiano e di quei burocrati INGNORANTI dell'onu e dell'europa VERGOGNATI ITALIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

giovannibid

Sab, 19/11/2016 - 17:57

per fortuna io sono in CONGEDO e non sono più costretto ad eseguire ordini DEMENZIALI di questi ITAILIOTI DEFICIENTI COME CHI LI VOTA e chi li spalleggia e chi li giustifica con argomentazioni inconpetenti e colme di IGNORANZA VERGOGNATEVI DI VIVERE IN QUESTA NAZIONE TRADITORI