Benzina, ancora rincaridopo weekend di sconti

I prezzi raccomandati tornano ad aumentare, anche per l'incremento delle quotazioni. Rialzi più contenuti sui prezzi praticati da Esso

L'effetto self non è durato a lunga. La guerra di sconti che nel weekend ha portato la benzina a calare - seppure di poco - si è già esaurito. E ora tornano i rincari sui prezzi raccomandati, spinti anche dall'aumento delle quotazioni internazionali, avvenuto nel fine settimana.

Le rilevazioni di Quotidiano Energa indicano che a salire sono stati sia i prezzi di Q8, che ha praticato un aumento di 1 centesimo al litro sulla benzina e sul diesel, che quelli di Ip, che ha però bloccato i rincari a mezzo centesimo sulla benzina, mentre sul diesel ha seguito Q8 (+1 cent/litro). Gli aumenti minori si segnalano sulle pompe Esso, che ha limitato il rialzo a mezzo centesimo su entrambi i prodotti. La situazione non interessa ancora i prezzi praticati in modalità servito. A salire sono anche le pompe no-logo, le cosiddette "pompe bianche".

I prezzi medi sul territorio nazionale, per quanto riguarda il servito sono a 1,804 euro/litro per la benzina e 1,733 euro/litro per il diesel. A 0,814 il Gpl.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 03/07/2012 - 09:34

Ecco puntuale,come avevo scritto su questo blog,che rialzano i prezzi,....visto che i serbatoi si stanno un pò svuotando....

ZannaMax

Mar, 03/07/2012 - 09:57

ma si era da preverere... che volevate... come al solito sempre la solita solfa... altro che "riparti italia"... ma fate ripartire il cervello va... magari potrebbe servire...

nigher

Mar, 03/07/2012 - 10:38

solito contentino ,per dopo mettercelo nel c--o!!!!!forza ITALIA

mariorossi98

Mar, 03/07/2012 - 14:06

si alla fine i cartelli hanno trovato l'accordo

Il_Presidente

Mer, 04/07/2012 - 02:59

altri barconi, zattere, gusci di noci ed altre improvvisate imbarcazioni in arrivo, cariche di preziose risorse "migranti" multiculturali africane da accogliere e mantenere?

Talero67

Mer, 04/07/2012 - 04:40

La concorrenza dov'è?E il Governo?E le Autority?L'Antitrust?Andate tutti a fanculo cani e speculatori schifosi.Le elezioni politiche 2013 arriveranno e finiremo di farci fregare in continuazione da voi,petrolieri e compagnia...GRILLO PRIMO PARTITO!!!

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mer, 04/07/2012 - 08:18

...e noi usiamo ancora di meno la macchina!! Ho visto che anche senza l' auto quotidiana e con i mezzi pubblici usati sistematicamente il disagio in fondo è minimo ma il risparmio (e la riduzione dell' inquinamento) sale significativamente. Al posto dei 50€ settimanali ora con la stessa cifra ci sto "largo" un mese. Significa un risparmio di 150€/mese cioè 1800€ l'anno di solo carburante. se si aggiongono minore usura meccanica, gomme freni ecc..non vado lontano dal vero se stimo 2500€ di risparmio per le mie tasche e per l' ambiente! Se poi la voglio spingere fino in fondo riassicuro l' auto con la tariffa kilometrica che mi riduce la polizza di almeno il 30%. Niente male ...vaffain...pompa petrolieri!! ZANNA