Biella, sesso con donna incontrata in chat: si accorge che è un uomo e denuncia

Sembrava che dovesse nascere un'amore e invece non è andata come immagina. Un uomo dopo diverse chat ha incontrato la donna che aveva conosciuto su internet. Peccato che questa fosse un 30enne lombardo

Un lungo scambio di messagini. Conversazioni e conversazioni su un sito di incontri in attesa di vedersi dal vivo. Peccato che quel sogno per un uomo di Biella si sia trasformato in un incubo.

La scoperta e la denuncia

I due protagonisti di questa storia si sono conosciuti su un siti di incontri. Nulla di male. Lui era convinto che la persona dietro lo schermo fosse una donna. Anzi una giovane donna con una triste storia di problemi economici e sopraffazioni. Si era fidato talmente tanto che le avevo anche spedito dei soldi.

Un corteggiamento lungo, fatto di tanto fiducia che finalemente era arrivato al momento fatidico: l'incontro. L'uomo organizza un incontro nel parcheggio della stazione San Paolo (Biella). Sorveliamo il romanticismo. Anzi dimentichiamolo. I due si trovano, comincia le effusioni quando all'inizio del rapporto sessuale, l'uomo si accorge che quella che ha davanti non è Anna, bensì un 30enne lombardo.

Si riveste e corre dalla polizia a sporgere denuncia per violenza sessuale. Un epilogo degno di una commedia hollywoodiana.



Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Ven, 09/03/2018 - 16:26

Cusa l’è ches chi,Ma come,Scusa tanto se è così,Ma lo trovo, Sempre lì,Sarà un fiore,Che cresce con la pioggia,E con il sole...