Bimba dimessa tre volte dall'ospedale muore a casa per emorragia intestinale

La tragedia a Pordenone: la piccola aveva appena 10 mesi di vita

Per tre volte hanno portato la figlia di 10 mesi all'ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone sofferente e sono stati sempre rispediti a casa con la piccola dimessa. Dopo due giorni di agonia, la bimba è morta, uccisa da un'emorragia intestinale.

La Procura di Padova ha indagato due medici del Pronto soccorso pediatrico dell'ospedale di Pordenone e il pediatra della famiglia, oltre a provvedere al sequestro delle cartelle cliniche e all'esame autoptico sul corpo della bimba.

Già a inizio dicembre i genitori dell'infante, di origini ghanesi e in Italia da diversi anni, avevano iniziato a preoccuparsi per le condizioni di salute e i gravi sintomi della piccola, quali vomito e dissenteria continui.

Il Gazzettino riporta lo strazio e la rabbia della mamma e del papà, che non si danno pace per la morte della figlioletta, chiedendo che sia fatta giustizia: "Neanche in Africa un bambino muore così".

Commenti

ilcapitano1954

Gio, 27/12/2018 - 11:44

Ritirare subito la laurea a questi medici incapaci. Comunque non si dica che in Ghana sono migliori, ove ad Accra(Ghana) nell'ospedale,il cardiologo in 4 giorni di ricovero mi ha diagnosticato un aneurisma dell'aorta toraco-addominale, in una gastrite, esami effettuati: solo raggi X (il mio ricovero era a pagamento).

Holmert

Gio, 27/12/2018 - 11:50

Medici somari, con tanto di sonagli. Di tutto ciò dobbiamo ringraziare la marmaglia comunista che volle e fece il 68, che aprì le porte dell'università a cani e porci,bravi e ciuchi, in barba alla meritocrazia. Ed ora anche i cuochi dell'istituto alberghiero, si iscrivono a medicina. Eppure si ricomincia a parlare di abolire il numero chiuso alla facoltà di medicina. Però poi, se succedono cose del genere non ci scandalizziamo.

DRAGONI

Gio, 27/12/2018 - 12:21

DOTTORI INCOSCIENTI QUANTO INCOMPETENTI !!RADIAZIONE A VITA DALL'ORDINE.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 27/12/2018 - 12:22

la presunta eccellenza sanitaria patana!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 27/12/2018 - 12:52

siamo un paese da terzo mondo, purtroppo.

Duka

Gio, 27/12/2018 - 13:29

Da 20 anni allmeno non esiste un ministro della sanità che amministri con le capacità richieste ad un amministratore pubblico. Per questo abbiamo medici specie, i cosi detti, di base assunti senza alcun concorso pubblico, nessuna verifica del punteggio e della università di laurea, nessuna specializzazione, assunti per la stragrande maggioranza via raccomandazione o perchè figli di.... Una situazione a dir poco vomitevole. Quasi tutti i medici di base svolgono doppia attività la seconda rigorosamente in nero. LO SANNO PURE I SASSI MA NESSUNO MUOVE UN DITO VERSO QUESTA AUTENTICA VERGOGNA.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Gio, 27/12/2018 - 14:42

SPESSO PERFINO I MEDICI DEL PRONTO SOCCORSO SONO ESTRACOMUNITARI