Bimbo di 5 anni muore tra le braccia di Babbo Natale dopo aver espresso il suo ultimo desiderio

Come ogni dicembre Eric Schmitt-Matzen si è travestito da Babbo Natale per portare un po' di gioia ai bimbi malati, ma quest'anno ha fatto in tempo ad esaudire l'ultimo desiderio di un bambino di 5 anni prima che i suoi occhi si chiudessero per sempre

"Mi hanno detto che c'era un bimbo di 5 anni che voleva vedere Babbo Natale, ho chiesto qualche minuto per potermi cambiare, ma non c'era tempo, il piccolo stava per morire".

Così quella innocente creatura gli è morta tra le braccia mentre espimeva il suo ultimo desiderio. La storia di Eric Schmitt-Matzen ha commosso tutto il mondo. Come ogni dicembre, da 9 anni a questa parte, l'ingegnere 63enne porta un po' di gioia in Tennessee (Usa) vestendosi da Babbo Natale.

I suoi sorrisi arrivano anche all'ospedale del paese, ma questa volta il suo è stato un sorriso amaro. Perché ad attenderlo c'era un piccolo bambino di 5 anni, malato terminale, che ha fatto appena in tempo ad esprimere il suo ultimo desiderio, prima di morire fra le braccia di Eric. Schmitt-Matzen era preso dal suo lavoro di ingegnere meccanico quando un'infermiera lo ha chiamato da un ospedale vicino: "Mi ha detto che c'era un bambino di 5 anni che voleva vedere Babbo Natale. Le ho detto 'ok, mi lasci il tempo di cambiarmi'". Ma di tempo non ce ne era: "Venga subito, lasci stare il vestito".

Eric così si è precipitato al reparto di terapia intensiva vestito da Babbo Natale, ha preso un giochino ed è andato dal bimbo: "Mi sono seduto sul suo letto e gli ho chiesto: 'Mi hanno detto che ti mancherà il Natale? Ma non può mancarti il Natale perché tu sei il mio elfo numero uno! Mi ha guardato sorpreso e mi ha risposto: 'Io?'".

Ma il bimbo va avanti con le domande e dal suo letto di ospedale confessa: "Mi hanno detto che sto per morire. Come faccio a sapere cosa devo dire quando arriverò nel posto dove sto andando?". Visibilmente emozionato Eric gli ha risposto: "Semplicemente dicendo che sei l'elfo numero uno di Babbo Natale. Sono certo che ti lasceranno entrare".

Schmitt-Matzen ha appena fatto in tempo a finire la frase ad abbracciarlo che il bimbo è morto tra le sue braccia. "Tornando a casa ho pianto tutto il tempo - ha confessato Babbo Natale al DailyMail -. Ho pensato di smettere. Ma vedere il sorriso dei bambini mi ha riportato alla vita. E mi ha fatto capire che è questo il mio ruolo: lo devo fare per loro e per me".

Commenti

buri

Mar, 13/12/2016 - 17:10

non ci sono commenti possibili, solo un infinita pietà per quel povero bambino, almeno è morto confortato da Babbo Natale

vince50

Mar, 13/12/2016 - 17:12

Non sono religioso,però leggendo l'articolo in preda all'emozione,vorrei che veramente esista un'aldilà in cui questo piccolo angelo possa riprendersi la vita in qualche modo.

Ritratto di bock084

bock084

Mar, 13/12/2016 - 18:25

Leggendo questa notizia si sono commosso. Non ho altre parole mi dispiace. Addio piccolo angelo.

manfredog

Mar, 13/12/2016 - 18:35

..è proprio vero che Babbo Natale esiste..!! Ditelo a tutti i bambini. mg.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mar, 13/12/2016 - 18:41

I bambini sono degli spiriti pure. Il mondo è di loro, il futuro è di loro. Coloro che invece sono membri del Governo Ombra Mondiale o che sono nel suo libro paga (come la maggior parte dei politici nostrani e non) andranno presto all'inferno quando Cristo tornerà (a breve) sulla Terra e ci sarà il giudizio universale!

ziobeppe1951

Mar, 13/12/2016 - 19:50

Tre cose ci sono rimaste del paradiso: le stelle, i fiori e i bambini (Dante Alighieri)

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mer, 14/12/2016 - 10:19

Un altro invito di Dio al mondo, per la conversione.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 14/12/2016 - 15:01

@ziobeppe1951: che bella frase...grazie