Bologna, 88enne picchiata dal suo aiutante rumeno finisce in ospedale

Tanta paura per una signora di Bologna, pestata a sangue dal suo assistente tuttofare rumeno, che da qualche tempo viveva insieme a lei. Salvata dai vicini, che hanno allertato i carabinieri, la donna è finita in ospedale con il setto nasale rotto, mentre lo straniero è stato sottoposto a Tso

Grave aggressione commessa da un cittadino straniero ai danni di una signora anziana residente a Bologna.

Il fatto, avvenuto durante la notte di Capodanno, si è verificato all’interno dell’abitazione della vittima, che è stata brutamente pestata dal suo collaboratore domestico rumeno.

Il 38enne, che da qualche tempo abitava nella stessa casa della sua assistita, svolgeva per lei diverse mansioni e fino a quel momento non aveva mai dato cenni di squilibrio. La scorsa notte, tuttavia, il soggetto ha improvvisamente dato in escandescenze e, senza alcuna reale ragione, si è scagliato contro l’anziana.

Sono stati i vicini di casa, allarmati dalle grida provenienti dall’appartamento in via Marco Polo, a contattare le forze dell’ordine intorno alle quattro del mattino.

Sul posto si sono precipitati i carabinieri della stazione di Bologna, i quali hanno trovato la donna che sanguinava copiosamente dal naso ed il suo aguzzino, ancora visibilmente alterato. Il 38enne si è rivoltato anche contro i militari, prendendoli a calci e pugni.

In quel frangente si è rivelato di grande aiuto l’utilizzo dello spray al peperoncino, che ha permesso agli uomini in divisa di neutralizzare il facinoroso.

Quest’ultimo è stato fermato con l’accusa di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale, e poi trasportato al pronto soccorso, dove è stato sottoposto a Tso. Al momento si cerca di comprendere quali siano state le ragioni che hanno spinto il rumeno a commettere una simile violenza.

La vittima, una donna di 88 anni, è stata a sua volta accompagnata in ospedale, dove il personale medico si è preso cura di lei. La tremenda aggressione, oltre a provocarle un fortissimo choc, le ha causato una frattura del setto nasale e diverse lesioni, fortunatamente non gravi. Per lei, 20 giorni di prognosi.

Per quanto commesso, il 38enne riceverà presto una denuncia.

Commenti

Antenna54

Mer, 02/01/2019 - 20:29

La Romania esporta sempre il meglio dei suoi cittadini, la cronaca ce lo dice ogni santo giorno. Non ho idea a cosa serva la denuncia ... sbattetelo dentro in galera per un bel pò!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 02/01/2019 - 20:35

Ahhhhh Bologna la rossa! La donnina ultraottantenne,che accoglie in casa sua uno straniero,per cosa ha votato? Per i sinistri tutta accoglienza indiscriminata? Beh,allora se l'è cercata.

Ritratto di equitaly

equitaly

Mer, 02/01/2019 - 21:16

mi raccomando....con i piedi liberi.

Malacappa

Mer, 02/01/2019 - 22:02

Ma quale spray qui ci vuole una bella palla in testa sti runeni sono delinquenti e'il loro DNA

Silpar

Mer, 02/01/2019 - 22:03

ben gli sta'[ ora scattera'la denuncia??a si??e poi??cosa scattera" l'ammonizione a non farlo piu'? RIDICOLI!!! qui negli Usa, picchi una persona anziana?? vai in galera direttamente, e per uscirne ti ci vuole un avvocato con un bel paio di palle e tanti tanti soldini!!! sempre che il giudice sia di buon umore, perche se no ti becchi un paio di anni di galera!!!

Reip

Mer, 02/01/2019 - 22:03

Il rumeno criminale come minimo avra’ diritto ad alloggio popolare e reddito di cittadinanza

killkoms

Mer, 02/01/2019 - 22:09

una risorsa!

Divoll

Mer, 02/01/2019 - 23:44

Chi fa del male a bambini, anziani e animali non merita la vita che gli e' stata donata.

federik

Gio, 03/01/2019 - 00:44

PENA DI MORTE

justic2015

Gio, 03/01/2019 - 01:11

A Bologna gli sta bene così.

timoty martin

Gio, 03/01/2019 - 08:19

Renzi, Boldrini, queste sono le vostre risorse, quelle che difendete da sempre.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Gio, 03/01/2019 - 08:31

Cinque anni di prigione ai lavori forzati. Sequestro e confisca di ogni bene mobile ed immobile.

Montesquieu2000

Gio, 03/01/2019 - 09:16

Avete notato come certe notizie vengano oscurate dai TG della Rai?

Una-mattina-mi-...

Gio, 03/01/2019 - 12:43

ADESSO INTERVENGONO I PARTIGIANI DELL'ANPI, QUELLI CHE CANTANO IL FATTO DI DIFENDERE L'ITALIA DALL'INVASOR.