Bologna, bosniaco ubriaco sperona auto polizia e aggredisce agenti

Lo straniero, completamente ubriaco, ha evitato un posto di blocco urtando la "pantera" e danneggiandola, prima di darsi alla fuga. Accanto il nipote di 12 anni. Inseguito a piedi dai carabinieri, li ha aggrediti, mandandone 4 al pronto soccorso

Era al volante della sua auto col nipote di 12 anni accanto, quando ha speronato la pantera della polizia di Bologna per evitare il fermo, dato che guidava in evidente stato di ebbrezza, senza patente e con l'assicurazione scaduta.

Il principale responsabile dell'inseguimento che si è venuto ad originare, dopo aver bruciato l'alt da parte degli agenti, è un bosniaco di 43 anni. Lo straniero, verso le 22:30, stava procedendo lungo via Zanardi, quando si è visto sventolare la paletta dai poliziotti che presidiavano un posto di blocco. Per nulla intenzionato a collaborare, il 43enne ha premuto sull'acceleratore e speronato l'auto d'ordinanza, danneggiandola, prima di lanciarsi in una fuga disperata.

Con gli uomini della questura di Bologna alle sue spalle, dopo alcuni chilometri a tutta velocità, il bosniaco ha deciso di abbandonare la propria vettura a bordo strada per cercare di allontanarsi a piedi. Dopo aver preso il nipote, lo ha letteralmente lanciato oltre una recinzione, per poi affrettarsi a seguirlo. Tutto inutile, dato che gli agenti lo hanno raggiunto in breve. Con le spalle al muro, lo straniero ha aggredito con violenza i suoi inseguitori, rimasti feriti durante le fasi di arresto. Per questi ultimi, costretti a ricorrere alle cure del pronto soccorso, una prognosi di 15 giorni.

Il 43enne, incriminato con l'accusa di danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza, è finito dietro le sbarre in attesa di processo. Oltre a ciò anche le sanzioni amministrative per guida con patente revocata e con assicurazione scaduta.

Il nipote di 12 anni è stato invece nuovamente affidato ai suoi familiari.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 13/06/2019 - 17:07

e la sinistra, poverina, ha cosi paura della polizia, che istiga i delinquenti a pestarli e poi li premierà con la messa in libertà immediata e tante scuse.... :-) ecco cosa vuol dire votare per la sinistra e M5S !!!

Ritratto di cicopico

cicopico

Gio, 13/06/2019 - 17:11

Che bella gente che abbiamo in italia.

blu_ing

Gio, 13/06/2019 - 17:11

subito in liberta' non è giusto, era da solo contro 4 poliziotti,e per giunta armati, ha fatto bene a picchiarli, i poliziotti cominciassero a sparare, se li portano dai magistrati li liberano quindi è giusto che gli stranieri li picchino, devono ancora imparare!,....... o no?

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Gio, 13/06/2019 - 17:12

Fortunatamente il giudice di Area condannerà i poliziotti fascisti a risarcire la macchina del povero immigrato e a chiedere scusa, rimettendo subito in libertà il poveretto ....

wania

Gio, 13/06/2019 - 17:16

......mah.....chissà.......ci sarà magari qualche PARLAMENTARA soddisfatta da questa risorsa......

Reip

Gio, 13/06/2019 - 17:21

SPARARE SPARARE SPARARE

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 13/06/2019 - 17:31

ma cosa scrivete, uno ubriaco, pesta 4 poliziotti? questo è un film di fantastampa, un ubriaco è "atterrabile" con uno spintone, mentre 4 poliziotti possono tenere testa, senza usare armi a 4 persone!

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Gio, 13/06/2019 - 17:37

in USA non si sarebbe nemmeno sognato di farlo altrimenti.....bum bum e caso risolto.

ziobeppe1951

Gio, 13/06/2019 - 18:35

E la zecca rossa dirà che è un fatto di lieve entità...ci scusi, la scarceriamo subito

autorotisserie@...

Gio, 13/06/2019 - 18:48

se ero un agente mi facevo 10 ergastoli....non mi ha mai pestato nessuno,,....lo caricavo di piombo finche' ne avevo.....poi se ne parlava anche con chi deliberatamente li mette liberi....ma ci si arriva eccomeeeeeeeeeeeeeeeee

lawless

Gio, 13/06/2019 - 18:53

ma i taser gli sono stati dati o no? La schiuma di mezzo mondo sta condizionando l'italia e quelli che dovrebbero difenderci si defilano sempre di più (pluripregiudicati a spasso che diventano sempre più spocchiosi per mancanza di pene). Mi viene voglia di essere governato da uno che porta la mazza da baseball al seguito!

paolone67

Gio, 13/06/2019 - 19:50

Ma quelle benedette pistole taser, che dovevano essere date a tutti i poliziotti, che fine hanno fatto?

delenda_carthago

Gio, 13/06/2019 - 20:24

spaka botilia e poi sperona polisia ...

Una-mattina-mi-...

Gio, 13/06/2019 - 20:33

DOVE SONO I PARTIGIANI DELL'ANPI CHE DIFENDONO LA PATRIA DALL'INVASOR? DOV'E' IL PAPA CHE CHIEDE SCUSA A TUTTI?

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 13/06/2019 - 21:26

Se quattro agenti si fanno pestare da un Nigeriano e non reagiscono facendolo magari secco, allora è bene che vengano pestati.

scorpione2

Gio, 13/06/2019 - 21:58

cosa volete,stanno ancora aspettando i teser promessi dal capitano felpini.sveglia

scorpione2

Gio, 13/06/2019 - 22:01

l'incapace non dice niente?,

Ritratto di Luigi1671

Luigi1671

Ven, 14/06/2019 - 05:04

cicopico 13/06/2019-17:11: "Che bella gente che abbiamo in italia". Non è esatto, meglio dire: Che bella gente che abbiamo FATTO VENIRE in Italia, grazie alla nostra Marina taxi che invece di difendere i confini della patria ci porta dentro gli invasori afro-asiatici-islamici (e grazie ai partiti di sinistra tutti pro stranieri).

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 14/06/2019 - 08:17

senza patente e senza assicurazione.che ha da perdere questo?? subito liberato..e sicuramente scattera' una mulkta che non paghera' mai domani sara' ancora alla guida..con il nipote che impara presto come si fa in italia

rebesanig@gmail.com

Ven, 14/06/2019 - 09:17

Resto in attesa della sentenza. Sarà, more solito, "giustificazionista" nei confronti del povero immigrato? Magari con un "incapace di intendere e volere" come avvenne con una drogata a Mestre oltre 30 anni fa?