Bologna, calci e pietre contro la polizia: già liberi i tre antagonisti

Nemmeno 12 ore di fermo per i tre attivisti dei centri sociali fermati durante i cortei di protesta contro la kermesse del centrodestra. Salvini: "Questa giustizia mi fa schifo"

Liberi come se nulla fosse. Come se i 6 agenti feriti non ci fossero stati. Come se i sassi, le patate e le uova non fossero mai volate. Come se gli insulti, le provocazioni e i bastoni usati come armi non si fossero visti in piazza a Bologna. I giudici, insomma, insieme alla sinistra, fanno finta che non sia successo nulla.

I tre antagonisti, fermati ieri dalla polizia durante gli scontri alle manifestazioni di protesta organizzate a Bologna contro il centrodestra, sono stati già rilasciati. Nessuna punizione per loro, che forse non riceveranno nemmeno il rimprovero dei genitori. Due dei tre attivisti anti-Salvini erano stati arrestati prima dei cortei perché avevano cercato di sfuggire al controllo di una volante della polizia. Il terzo, invece, era stato fermato nel pomeriggio dalla Digos nei pressi di porta Mascarella.

Proprio in quella zona, per tutta la mattinata i centri sociali e gli antagonisti hanno ingaggiato una dura battaglia con le forze dell'ordine, forzando i blocchi e cercando gli scontri. I tafferugli sono iniziati quando due dei tre cortei (uno partito da piazza XX Settembre e l'altro asserragliato sul ponte di via Stalingrado) hanno cercato di ricongiungersi. La polizia presidiava il ponte, impedendo agli antagonisti di forzare il blocco e raggiungere il centro città dove - nel frattempo - stava iniziando la kermesse del centrodestra. (guarda il video)

Gli scontri sono stati violenti. Un poliziotto è stato raggiunto in pieno da petto una bomba carta ed è finito all'ospedale. Ma i "democratici" antagonisti possono già girare in libertà.

"La 'giustizià italiana mi fa schifo' - ha scritto su Facebook Matteo Salvini non appena appresa la notizia - Sono già liberi i due 'bravi ragazzi' dei centri a-sociali arrestati ieri a Bologna per resistenza e lesioni contro Polizia e Carabinieri". E non può non saltare all'attenzione la differenza di trattamento riservata ad Ermes Mattielli, il rigattiere di Vicenza condannato alla galera per aver sparato ai ladri entrati nella sua attività, venuto a mancare nei giorni scorsi: "Più di 5 anni di galera al povero Ermes- scrive Salvini - e neanche 12 ore a chi picchia un poliziotto. La 'giustizià italiana mi fa schifo'".

Commenti

steacanessa

Lun, 09/11/2015 - 15:59

Viva l'ordine giudiziario!

moshe

Lun, 09/11/2015 - 16:00

Forze dell'ordine, RIBELLATEVI !!!!! Siete trattati peggio degli animali da macello, state difendendo un governo di DELINQUENTI !!!!! In quanto a dire che la giustizia fa schifo, si è troppo buoni.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 09/11/2015 - 16:02

Le BR rimangono squallidi delinquenti sia di qua della sbarra, che al di là. Ecco perché occorre rifondare la Magistratura.

VittorioMar

Lun, 09/11/2015 - 16:04

...CHE VERGOGNA!!! ....LO STATO ITALIANO PRESO A CALCI E SPRANGHE!!!

vince50_19

Lun, 09/11/2015 - 16:04

A Salvì non è colpa loro, dei magistrati: la colpa è di chi fa le leggi e permette eccessiva discrezione cioè dei politici. Eccheca@@.. , su!!!

Mechwarrior

Lun, 09/11/2015 - 16:07

Gente che ama la rissa giusto per fare qualcosa.

Ritratto di RobyPer

RobyPer

Lun, 09/11/2015 - 16:08

Caro Salvini, la gisutizia? Quale giustizia?

moshe

Lun, 09/11/2015 - 16:08

... a me fa venire da vomitare !!!

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 09/11/2015 - 16:08

in effetti visto che tu, bestia, giri a piede libero qualche problema c'e' per la giustizia GALATTICA.

scarface

Lun, 09/11/2015 - 16:08

La magistratura è principalmente composta fiancheggiatori dei criminali ed ha una evidente collocazione politica. La selezione effettuata in base all'aderenza a specifici parametri ideologici iniziata anni or sono all'università da ora i suoi frutti. Per cambiare la giustizia si dovrebbe delegittimare la nostra pseudo-la magistratura e ricomporla da zero. Ciò è impossibile utilizzando i metodi 'democratici'...

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 09/11/2015 - 16:08

Come Volevasi Dimostrare la MAGISTRATURA ITALIANA e le ISTITUZIONI sono tutte IRRIMEDIABILMENTE ROSSE!!!!! Quei delinquenti per loro sono dei KOMPAGNI che sbagliano, siamo tornati ai tempi delle B.R. Pax vobiscum dal Nicaragua.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Lun, 09/11/2015 - 16:10

E questa sarebbe la GIUSTIZIA?? Il RISPETTO delle NOSTRE Forze dell'Ordine?? Il DETERRENTE per la LEGALITA'?? Questa è DEMOCRAZIA??? Poi.....se si dicono o scrivono frasi Storiche si viene censurati??? BOIA CHI MOLLA!!

settemillo

Lun, 09/11/2015 - 16:10

VIVA L'ITALIETTA diventata repubblica delle BANANE. Ormai la nostra povera patria è ridotta alla stregua di una fogna a cielo aperto; Komplimenti VIVISSIMI ai KOMPAGNUZZI.

yulbrynner

Lun, 09/11/2015 - 16:11

cavolo cosa mi tocca fare!!! meenchia prendere posizione a favore di Salvini... da buon liberale quale sono non sopporto gli attacchi violenti contro una qualsiasi parte politica in questo caso il centro destra salvini puo' essere x alcuni odioso ma attaccarlo con violenza impedendo i suoi coMizi e' veramente DA S T R O N Z I!

ilbelga

Lun, 09/11/2015 - 16:11

sono d'accordo con Salvini, la giustizia italiana fa schifo, ma quando eri al governo perché non l'hai cambiata. sarebbe ora di tradurre gli slogan in cose concrete o no. comunque sei forte

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 09/11/2015 - 16:11

" .... già liberi i tre antagonisti!" Ma non tutti i "mali vengono per nuocere" perché sono proprio queste sentenze del giudice - che avallano il "fate come vi pare" - a sollecitare il cambiamento ... come nessun altro potrebbe fare.

marygio

Lun, 09/11/2015 - 16:15

che schifoooooooooooooo

mvangon

Lun, 09/11/2015 - 16:16

ma ripristinare come si faceva con Scelba? potete gentilmente postare anche i nomi di questi galantuomini? perche' finora, sul giornale, ci va solo chi difende la liberta e le leggi, mai le sanguisughe parassite come questie 3. E del pirla che li ha rimessi in liberta', cosi' da poterlo monitorare. troppe boiata=torna a studiare la legge e vattene. grazie.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 09/11/2015 - 16:16

Purtroppo in Bankitalia "lavorano" i figli di Giorgio Napolitano. Ecco perché i magistrati corrotti prendono probabili aumenti di stipendio. Pertanto tutti i cedolini dei dipendenti della PA potrebbero essere pubblicati su Internet. Basta volerlo...

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 09/11/2015 - 16:19

Adesso a parte tutto Salvini ha ragione da vendere! I delinquenti devono stare in galera....questi domani si ripresentano di nuovo a fare casino!

Libertà75

Lun, 09/11/2015 - 16:20

aldilà della bagarre politica, va però evidenziato come politica e magistratura abbiano un sottile disprezzo verso le forze dell'ordine.

semelor

Lun, 09/11/2015 - 16:20

Chi paga le spese dei danni fatti dai delinquenti dei centri sociali? Io sono italiano ed è un mio diritto manifestare senza violenza nelle piazze italiane.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 09/11/2015 - 16:21

Quelli che continuano a votare a sinistra sono solo dei delinquenti.

glasnost

Lun, 09/11/2015 - 16:23

Ma voi cosa ritenete pensi la gente di Bologna di queste cose? Ci sarà pure ( e, vi assicura che c'è) gente che è ormai imbestialita per il disordine, mai punito qui a Bologna. C'è gente che ha paura ad uscire di casa anche di giorno ( e non solo in Piazza Verdi) e che vede tollerata qualsiasi prevaricazione da parte del potere dei sinistri che appoggiano questi gesti (questi si fasciocomunisti). Ma tutto questo disordine non penso verrà tollerato a lungo, non dimenticate che dopo il disordine della repubblica di Weimar è andato al potere Hitler.

27Adriano

Lun, 09/11/2015 - 16:24

Purtroppo i Magistrati sono impegnati a spiare nei buchi delle serrature per poter aprire boccacceschi e fantasiosi fascicoli, oppure a condannare le vittime di furti e violenze. Per i terroristi democratici, sindaco di Bologna compreso, tutto è permesso.

Rotohorsy

Lun, 09/11/2015 - 16:25

L'Italia, dall'Intelligence dei popoli civili, è sempre stata considerata una nazione a forte connotazione anarchica. Le ragioni sono ancor oggi evidenti e forti.

Ggbs

Lun, 09/11/2015 - 16:26

vergogna!!!!!!

paolo1944

Lun, 09/11/2015 - 16:27

Sta a noi cittadini ribellarsi, questa dittatura togata e buonista ci sta portando ai livelli della Turchia di Erdogan.

ANTONIO1956

Lun, 09/11/2015 - 16:29

E arrestare questi giudici ?? O incriminarli per attentato alla sicurezza pubblica ?? qualcuno tiri fuori una idea...

yulbrynner

Lun, 09/11/2015 - 16:31

in america la polizia ha il grilletto troppo facile e anche senza grilletto facile le suonano ai delinquenti...qui invece meno che meno e dai delinquenti le prendono sempre o quasi specie in casi di risse con extracomunitari ubriachi.. c'e da dire questo... negli stati uniti fare il poliziotto e una missione e sono tutti o quasi grossi muscolosi massicci e incazzati .. qui invece e' un lavoro come un altro.. a volte magari ci si entra pure con consocenza e bustarella poi se tira a campa' cavallo ehehehehhe

Giorgio5819

Lun, 09/11/2015 - 16:33

Si, è ora che le forze di polizia si ribellino, e anche gli italiani. quelli veri.

elena34

Lun, 09/11/2015 - 16:34

Ecco la giustizia dei democratici , avete accontentato i bravi ragazzi ! E' normale

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 09/11/2015 - 16:35

Un Paese che non sa tutelare i propri cittadini perchè antepone i criminali e i farabutti alle Forze dell'Ordine, è evidente che sia infestato da miserabili infami.

Giorgio5819

Lun, 09/11/2015 - 16:37

A questa gentaglia vanno spezzati gli avambracci ogni volta che si presentano davanti alle forze dell'ordine.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 09/11/2015 - 16:38

Ciao RICCIO ti hanno gia rilasciatooooo!!!! E si senno non potevi berti la tua dose giornaliera di VODKA!!!lol lol. Pax vobiscum dal Nicaragua.

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 09/11/2015 - 16:44

NON STAVANO MICA DIFENDENDO LA PROPRIETA' PRIVATA , DAGLI ZINGARI? NO .. STAVANO (poverini) IMPEGNANDOSI CONTRO DEI BANALI STIPENDIATI A 1300€ MESE ... UN HOBBY ... TANTO PER ROMPERE LA MONOTONIA DEL NON FARE NULLA. E poi con gli amici si sà ... una giornata e VIAAA!W la libertà di sinistra!la libertà di poter esprimere liberamente le proprie opinioni! l'importante che siano di sinistra!!! Alla prossima! ....... FIGLI DI BUONADONNA!!!

VittorioMar

Lun, 09/11/2015 - 16:45

...quello che più avvilisce è il SILENZIO DEL CAPO DELLO STATO CHE NON DIFENDE I SUOI RAPPRESENTANTI...

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 09/11/2015 - 16:57

yulbrynner e togliere i soldi della regione al parco che ha ospitato per qualche settimana dei richiedenti asilo (che hanno anche lavorato per rendere migliore il parco) non e' da S T R O N Z I? dai... ce la puoi fare a far traballare ancora una volta quel tuo piedestallo di guano.

nippy

Lun, 09/11/2015 - 17:02

La giustizia italiana oltre che schifo, mi fa più paura della peggiore delle malattie, se mi ammalo qualche bravo medico ho la speranza di poterlo trovare ma con i giudici che ci ritroviamo purtroppo non abbiamo scampo.

fgerna

Lun, 09/11/2015 - 17:05

Ci stiamo rendendo conto che chiunque di noi, cittadini onesti rischiamo la vita ogni giorno sia nelle nostre case che fuori e a questo governo non eletto non gliene frega niente

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 09/11/2015 - 17:10

hernando45 secondo me sei in errore perchè per le toghe non sono più nemmeno kompagni che SBAGLIANO.Saluti

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 09/11/2015 - 17:18

Non poteva essere un finale diverso, quando si (giudici) assolve un pseudo scrittore che ha istigato (anche dopo l'assoluzione) alla violenza per la TAV, tuto ciò è scontato.

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Lun, 09/11/2015 - 17:18

Vi ricordate il 1968 e quelli che inneggiavano al "6 politico"? Ho l'idea, che 1 buon numero di magistrati abbia......studiati (!!!) in quel periodo

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Lun, 09/11/2015 - 17:24

Vi sieti chiesti perchè si permettano di fare tutto il casino che vogliano, sono sicuri dell'immunità.

terzino

Lun, 09/11/2015 - 17:26

E te pareva? manca solo una medaglia alla vergogna.Impuniti nei secoli.

semprecontrario

Lun, 09/11/2015 - 17:29

eh certo cosa pensavate che li lasciavano dentro?

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Lun, 09/11/2015 - 17:32

Evviva l'Italia odierna, si rimpiange sempre più il ventennio!

Palladino

Lun, 09/11/2015 - 17:39

ebbene,avevate qualche dubbio in merito? Pensate se un poliziotto avesse osato "accarezzare" una di quelle teste vuote con una manganellata:subito indagato e immediatamente sospeso dal servizio.Ma che paese è diventata l'Italia.

Mauri44

Lun, 09/11/2015 - 17:39

le forze dell'ordine non trovano il sistema di farsi rispettare da tutti, dalla giustizia, dai politici,da quelli che gli lanciano contro nelle manifestazione,o devono tornare i beati paoli

yulbrynner

Lun, 09/11/2015 - 17:44

riccio lino quale piedistallo di guano?? a me salvini non piace.. ma mi piace ancor meno chi rompe i cxxxxxxi a chiunque e' una questione di morale e di principio lo conosci ildetto NON FARE AGLI ALTRI CIO CHE NON VUOI SIA FATTO A TE STESSO? L'IMPORTANTE E' ESSERNE COERENTI ciao bbello

canaletto

Lun, 09/11/2015 - 17:51

BELL'ITALIA COMUNISTA. POLIZIA SPARARE A VISTA A CHI FA SIMILI CAGNARE. BASTA CON I SOPRUSI DEI LURIDI COMUNISTI

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 09/11/2015 - 17:55

la prossima volta pagate i rom e li schierate contro i centri sociali. Voglio vedere se liberano quello che ha danneggiato lo zingaro. Se non ci pensa la legge ci pensono loro. Per me anche i giudici hanno paura di questi delinquenti, perchè costoro hanno la forza, perchè lavorano in gruppo ed è questo il loro segreto. Provate voi da soli a tirare un solo sassolino come un chicco di grano ad un poliziotto e vedete come ve la cavate. strano che non snto i centri sociali lamentarsi e chiedere i danni delle manganellate.

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 09/11/2015 - 17:58

questo paese è sempre più nel mer(en)daio.

marcomasiero

Lun, 09/11/2015 - 18:13

la magistratura fa davvero SCHIFO !!! casa pound in galera e sta melma umana fetente libera !!! complimenti !

Libertà75

Lun, 09/11/2015 - 18:13

@ricciolinopor, sai quanti ne trovavi di disoccupati pronti a pulire il parco per 900 euro al mese? Capisco che se uno è babbeo deve anche dire un sacco di bugie, ma un po' di senso logico... suvvia

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 09/11/2015 - 18:14

@riccio.lino.por...:...che hanno anche lavorato...Ah! Ah! Ah! I negri lavorano? La barzelletta del giorno!

Cheyenne

Lun, 09/11/2015 - 18:15

Se non ci ribelliamo ci faranno fuori

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Lun, 09/11/2015 - 18:22

Accolti da eroi nel loro centro "sociale". Ma cosa ha di "sociale" questo covo di scansafatiche? Andassero a lavorare. Hanno preso dalla mammella della resistenza, che diceva: i "fassisti" bastonavano i compagni. E adesso? loro buttano bombe carta ai poliziotti. Chi li fornisce di soldi? Il giorno che capiranno come li stanno usando si vorranno buttare al fiume, poveri tonti. Li usano per distruggere la loro nazione, per rendere le banche padrone assolute. La storia delle BR si ripete. Guardate il film di Martinelli Piazza delle 5 lune, e rivedete il ruolo di Moretti, un perfetto agente della CIA. http://www.dailymotion.com/video/x2bfr94_piazza-delle-cinque-lune_shortfilms

squalotigre

Lun, 09/11/2015 - 18:28

vince50_19 - ha ragione nel dire che è colpa dei politici che danno troppe possibilità di interpretazione ai magistrati. Però coloro che esercitano tale discrezionalità dovrebbero essere messi nelle condizioni di rispondere quando imputano agli arrestati un reato banale invece che il tentativo di omicidio volontario e non qualche reato bagatellare. Invece se potessero i giudici darebbero una medaglia a questi delinquenti che in nome della democrazia vogliono impedire a chi non la pensa come loro di poter manifestare liberamente. E parlano di resistenza; ma quale resistenza quella dello scaldabagno? In un paese civile farebbero almeno 5 anni di galera, senza sconti.

cabass

Lun, 09/11/2015 - 18:28

Sostanzialmente concordo con Salvini, ma con un appunto: non è la Giustizia italiana a fare schifo, ma l'amministrazione della Giustizia!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 09/11/2015 - 18:34

Quando si menavano allo stadio hanno fatto leggi liberticide, manco più cori contro si posso fare. Questi si menano ad ogni corteo senza una regola. Chi fa le regole non regola quello che gli interessa libero...

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 09/11/2015 - 18:37

Poi la magistratura sostiene che c'è in atto una delegittimazione dei magistrati. Finché i reati commessi da sinistri, da rom, da extracomunitari non saranno giudicati come i reati che commettono gli italiani, allora non devono piangersi addosso ma farsi un esame di coscienza e verificare se veramente la legge è uguale per tutti. Cosa che proprio non sembra.

ilbarzo

Lun, 09/11/2015 - 18:41

Questa è la magistratura Italiana.La giustizia in questo paese di ladri e corrotti è andata a farsi benedire.Le forze dell'ordine dovrebbero rifiutarsi di scortare e proteggere questi signori magistrati,visto che sono dagli stessi trattati come pezze da piedi.

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Lun, 09/11/2015 - 18:45

Governo illegale, questi delinquenti che gli fanno campagna elettorale permamente, magistratura ultra comunista ma ultra comunista , cosa pretendevamo che li arrestavano. Questi per noi sono giustamente delinquenti, , per loro sono risorse sacre. Sono tutta una famiglia che per cose molto strane della vita, illegalmente si trovano al comando vedi vedi del Paese. Ora quando qualcuno cerca di indefferrire per prendere il comando del Paese legalmente e civilmente, loro si mostrano per come sono in realta violenti e spacconi, perche solo loro devono comandare a tutti costi.

pastiglia

Lun, 09/11/2015 - 18:47

Questi sono i fascisti rossi.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 09/11/2015 - 18:51

Già liberi era ovvio. Ma quanto aspettano invece a dedicare agli antagonisti vie, piazze e aule del Senato? Serve un'interrogazione parlamentare della Nuova Cosa della Sinistra e di SEL, la giusta onoreficenza ai picchiatori antagonisti deve essere concessa il prima possibile!

VESPA50

Lun, 09/11/2015 - 18:53

E' ora che i poliziotti comincino a non proteggere più questi parrucconi o facciano solo finta di proteggerli se dovesse succedere qualcosa. Ormai è chiaro..in Italia la giustizia sta dalla parte dei delinquenti. Fortuna che il popolo sta dalla parte dei poliziotti

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Lun, 09/11/2015 - 18:54

E mandare i magistrati a bloccare i facinorosi, mettendo gli agenti sugli scranni dei tribunali? Sarebbe delizioso.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 09/11/2015 - 18:58

Come al solito cronache da premio Pulitzer qui su Il Giornale: "Due dei tre attivisti anti-Salvini erano stati arrestati prima dei cortei perché avevano cercato di sfuggire al controllo di una volante della polizia. Il terzo, invece, era stato fermato nel pomeriggio dalla Digos nei pressi di porta Mascarella". E allora che ci azzeccano con i sassi, le patate, le uova ed i bastoni così come recita il titolo???

silvano45

Lun, 09/11/2015 - 19:02

viva la magistratura e proprio vero in italia la legge è uguale per tutti speriamo che ci sia un politico che riporti questo organo dello stato nel suo alveo costituzionale

MaxZiewsky

Lun, 09/11/2015 - 19:05

Ma va? Che strano? Chissà quanti erano figli di magistrati...

Marcolux

Lun, 09/11/2015 - 19:11

Spero che la polizia e le forze armate capiscano che tipo di Governo abbiamo e ne traggano le doovute conseguenze. Un tempo i generali avrebbero capito che il Paese stava andando in rovina nelle mani dei comunisti, e avrebbero certamente agito. Oggi ormai anche loro sono asserviti al potere di sinistra e non gliene frega niente se i poliziotti e i carabinieri che vengono mandati in strada sono sistemeticamente offesi, sbeffeggiati e bastonati, quando non ammazzati come cani. Questa è l'Italia d'oggi, l'Italia di Renzi, della Boldrini e di Grasso! Ma è l'Italia anche dei Casamonica e dell'orda barbarica islamica che ci spazzerà via molto presto. Mi vergogno di essere cittadino italiano! Potessi, rifiuterei la cittadinanza!

little hawks

Lun, 09/11/2015 - 19:15

Ho visto i filmati e di delinquenti che manganellavano i poliziotti ne ho visti a decine, spero che i magistrati onesti, se ce ne sono, li identifichino e prima o poi li puniscano. Nel frattempo strapagati deputati e senatori varate qualche legge che permetta di mettere in galera questi facinorosi. Se non c'è una legge che permetta di prendere in flagrante un teppista mentre colpisce un pubblico ufficiale e sbatterlo subito per almeno dieci anni in galera, allora per favore FATELA!!!

Marcolux

Lun, 09/11/2015 - 19:18

Un'ulteriore prova di come la Magistratura abbia al suo interno dei cancri mostruosi, che rischiano di diventare metastasi generale e irreversibile. Il cancro comunista al suo interno purtroppo maggioritario, e la presa del potere parte da lontano, dal famoso '68, padre di tutti i disastri italiani del dopoguerra. I agistrati si sentono onnipotenti e intoccabili, e in effetti lo sono. Nessuno può giudicarli per le loro nefandezze. Questa Italietta ormai è in mano ad una dittatura comunistra della Magistratura. E' lei che stabilisce le regole del gioco. Gli unici che possono sovvertire questo potere occulto sono le forze armate e i carabinieri. Della Polizia mi fido poco ormai, troppo contamninata anche quella dalla sinistra.

giovanni951

Lun, 09/11/2015 - 19:20

tra compagni non ci si fa del male

Linucs

Lun, 09/11/2015 - 19:21

Come si chiamava l'avvocato? Shlatzenberg?

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Lun, 09/11/2015 - 19:22

Il potere giudiziario non è più un organo indipendente perché all'interno si è prepotentemente infiltrata la politica, guarda caso di parte sinistroide, questa crea sudditanza che condiziona l'esito dei processi con sfumature politiche. Un tempo si diceva che la magistratura era nera, quindi fascista anche se la sua indipendenza dagli altri poteri era più evidente, oggi è spavaldamente rossa e per i sinistroidi è lecito che sia così. Le sentenze sfavorevoli che ledono il rispetto dei cittadini, le proprietà private o il diritto a manifestazioni politiche pacifiche sono sempre più numerose. Per contro persone di spicco di area sinistroide difficilmente vengono condannate. Questa magistratura andrebbe completamente rifondata.

blackbird

Lun, 09/11/2015 - 19:23

Ma questi tre li hanno fermati prima degli scontri! Non hanno fatto nulla (per forza, erano agli arresti), perché mai dovrebbero pagare per qualcosa fatto da altri? Perché non hanno arrestato quello che lanciava i sassi (e non quello che passava per caso da quelle parti)? Oppure quello che sventolava il bastone di legno (e non quello che si portava dietro il bastone per reggersi meglio in piedi)? Se la polizia non sa fare il proprio lavoro, cosa volete che possano fare i giudici?

Marcolux

Lun, 09/11/2015 - 19:26

La feccia comunista che milita nella Magistratura è il più grande alleato di Salvini. Non si rendono conto che più schifezze e nefandezze compiono e più il popolo capisce che è ora di votare a DESTRA per spazzare via i comunisti per sempre dalle istituzioni. Stanno distruggendo il Paese e si preparano a consegnarlo nelle mani dei nuovi saraceni che stano arrivando a milioni.

semelor

Lun, 09/11/2015 - 19:28

Certamente questi vengono santificati, Guccini addirittura scrive una canzone a Giuliani, piazza Alimonda, apologia di un ragazzo morto perché faceva la cosa sbagliata, in un posto sbagliato nel momento sbagliato. Era in tenuta da combattimento, con tanto di passamontagna (vietato) faceva parte di decine di persone armate di bastone, spranghe estintori e quant'altro che aggrediva una jeep dove era rimasto un agente solo contro cento. Giuliani sarà sempre un criminale e la madre poi diventa senatrice della repubblica italiana di rifondazione comunista (20.000 euro al mese) ed a lui intitolato un ufficio in parlamento. Questi sono eroi?

FRANGIUS

Lun, 09/11/2015 - 19:47

CHE SCHIFO ! QUESTA E' LA in-GIUSTIZIA DI QUESTA POVERA ITALIA CON GOVERNO DI BUFFONI !

roberto zanella

Lun, 09/11/2015 - 19:55

Salvini bisogna invitare la Polizia a ribellarsi anche con un colpo di Stato così qwuesti comunisti li manderemo in Siberia grazie a Putin....là a sbollire il marxismo leninismo e con loro tutti i magistrati di MD...quelli del golpe contro Berlusconi...

roberto zanella

Lun, 09/11/2015 - 19:57

..e quel coglioxe di Alfano sta zitto..povero bigolo....

VermeSantoro

Lun, 09/11/2015 - 20:06

I poliziotti hanno sbagliato perchè quelle bestie vanno neutralizzate.

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 09/11/2015 - 20:22

Credo che a questo punto i cittadini italiani devono veramente avere paura e temere per la loro integrità fisica, non tanto per quei delinquenti dei centri sociali che delinquenti erano e delinquenti rimangono anche dopo la scarcerazione, ma il pericolo per i cittadini viene da chi ha deciso per rimettere quella feccia sociale in libertà. C'è da chiedersi ma chi glielo fa fare alle forze dell'ordine intervenire prendersi legnate arrestare dei criminali per poi vederli liberi il giorno dopo. Solo in uno stato canaglia succedono queste cose.

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Lun, 09/11/2015 - 20:45

I giudici fanno schifo,OK;ma le leggi fatte da politici farlocchi ed opportunisti fanno ancora più schifo. Io voterò per coloro che faranno pagare a questi miserabili teppisti,vestiti da rivoluzionari la giusta pena

ziobeppe1951

Lun, 09/11/2015 - 20:51

X arrostire le zecche rosse, l'unico sistema è dotare la polizia di TESER, come in USA

Iacobellig

Lun, 09/11/2015 - 20:53

MATTARELLA NON DORMIRE!!! QUALE PRESIDENTE DEL CSM COSA ASPETTI AD INTERVENIRE VERSO CERTI MAGISTRATI ( e sono la maggior parte), CHE IN NOME DEL POPOLI ITALIANO ENETTONO SENTENZE CHE GRIDANO VENDETTA E ASSUMONO DECISIONI CONTRO OGNI LOGICA DELLA MAGGIORANZA DEL POPOLO ITSLIANO. NON STARE SEDUTO PER PRENDERE SOLO IL LAUTO BENEFICIO ECONOMICO E PASSARE IL TEMPO, CERCA DI IMPEGNARTI! PER ULTIMO RIFLETTI CHE SEI STATO ELETTO DA PARLAMENTARI A LORO VOLTA NON ELETTI DA NESSUNO!

eternoamore

Lun, 09/11/2015 - 20:53

ALLORA IN GALERA MANDIAMO I GIUDICI.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 09/11/2015 - 21:05

A parte le scene vergognose degli antagonisti che avrebbero dovuto essere massacrati di botte da parte delle Polizia ...da operetta, rimane il fatto che Berlusconi (ottuagenario) in mezzo a due ragazzini come il Salvini e la Meloni faceva una gran pena. Sembrava un meschino quasi un accattone. Questo suo accanimento a voler rimane nella ribalta addolora e fa senso. Lasci perdere. Sunt certi denique fines.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 09/11/2015 - 21:11

No No caro zanella stasera al Tg1 HALF-ANO l'"oracolo" ha parlato ed ha detto NOI LI ABBIAMO ARRESTATI se poi la magistratura li ha liberati NOI non c'entriamo. Ormai SONO tutti in CORTO CIRCUITO e la mano destra non sa piu cosa fa la mano SINISTRA. Laddove per mano SINISTRA s'intende la LUNGA MANO della INgiustizia!!!lol lol Ma c'è poco da ridere!!! Neanche in Nicaragua succedono queste cose. Saludos

anna.53

Lun, 09/11/2015 - 21:18

L'Italia delle regole è questa. Fondata sulla costituzione più bella del mondo . Dove Ferrero docet.

Malacappa

Lun, 09/11/2015 - 21:26

Il sindaco PD li assolve, pezzo di mxxxa cosa assolvi,dei delinquenti le nostre forze dll'ordine hanno le mani legate non possono fare il loro dovere,proteggere gli italiani da questa feccia,un branco di buoni a niente che fanno solo danni e il sindaco li assolve VERGOGNATI.

heidiforking

Lun, 09/11/2015 - 21:31

Continuate così!!!!! La destra ringrazia.

Frusta1

Lun, 09/11/2015 - 21:39

Ormai non c'è limite all'indecenza della giustizia italiana. Troppo schierati a sinistra i rappresentanti di quello che dovrebbe essere il potere politico più super partes.Però un suggerimento,non nuovo, ai magistrati , e' che questi teppistelli da quattro soldi siano pure lasciati liberi....ma per non avere fedina penale sporca ,che siano obbligati a pulire alla perfezione i muri ,di Bologna stavolta ,da quelle scritte insulse.

mvangon

Lun, 09/11/2015 - 23:10

se fossi un poliziotto, giu a manganellate fino a che non rimane menomato o disabile, chiunque mi attacca mentre svolgo il mio lavoro. E comunque Grazie Alfano per non supportare gli agenti ma solo i violenti. Ma Alfano lo sa che e' il ministro dell'interno, o del carrozzone di Pinocchio, il Mangiafuoco dei poveri?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 09/11/2015 - 23:23

Smettiamola di girare intorno al vero problema. Parliamoci chiaro, di chi abbiamo paura? Di una minoranza di magistrati di sinistra infiltrati in tutte le procure italiane? I magistrati responsabili di questo schifo inaccettabile SONO LE TOGHE ROSSE ADERENTI A MAGISTRATURA DEMOCRATICA. CHIEDIAMO L'ESPULSIONE DALLA GIUSTIZIA DI MAGISTRATURA DEMOCRATICA. Sono i veri eversori del nostro sistema democratico.

Ritratto di gangelini

gangelini

Lun, 09/11/2015 - 23:54

Se migliaia di migranti senza identità si aggirano per l'Italia, mentre noi siamo radiografati anche quando andiamo al gabinetto, se sinistri individui dei centri sociali hanno la libertà di picchiare poliziotti e carabinieri con licenza di delinquere per volontà dei tutori della legalità, mentre noi mortali per una multa di divieto di sosta andiamo in galera, ..... da questo momento la parola d'ordine per gli onesti cittadini è "DELINQUERE"; in Italia paga di più dell'onestà.

linoalo1

Mar, 10/11/2015 - 07:52

Se,però,un poliziotto si difende energicamente,rischia il posto e 5 anni di galera!!!!Attenzione,però,che a tirare troppo la corda,si rischia di romperla!!!!Ossia,se le Forze dell'Ordine si stancassero di queste ingiustizie ed entrassero in Sciopero,cosa succederebbe????Altro che FarWest!!!!

Ritratto di anto74

anto74

Mar, 10/11/2015 - 08:09

La Giustizia Italiana è di sinistra, ed ha ragione Salvini nel dire che fa schifo. Troppi delinquenti in libertà per causa loro.

HANDY16

Mar, 10/11/2015 - 08:22

A tutti coloro che sproloquiano sui magistrati informo che i tre "rimessi in libertà" andranno a processo per direttissima il 23 novembre prossimo. Le leggi non prevedono misure cautelari per incensurati come i tre di cui si parla. Se non va bene si facciano leggi più severe soprattutto per quei reati perpetrati da rom, rumeni ed extracomunitari. I magistrati applicano le leggi ma se queste sono troppo permissive o blande i politici le cambino altrimenti la gente si farà giustizia da se andando incontro a conseguenze di cui abbiamo esempi recenti. Volenti o nolenti le responsabilità sono della nostra classe politica a cui è demandato il compito di fare e disfare le leggi o di renderle più efficaci applicando pene più dure per tanti reati ed ampliando il concetto di legittima difesa.