Bologna, è stata la Provvidenza?

"In tangenziale c'è stato l'intervento della Provvidenza, di Dio. Un dono, una protezione": così l'arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi ha commentato il dramma dell'incendio di Borgo Panigale

«In tangenziale c'è stato l'intervento della Provvidenza, di Dio. Un dono, una protezione»: così l'arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi ha commentato il dramma dell'incendio di Borgo Panigale provocato dall'esplosione di un'autocisterna. Il dibattito è antico: c'è un Dio presente o indifferente? C'è un Dio che interviene nelle cose umane o lascia fare al libero arbitrio? Noi la pensiamo così...

Forse sì...

Perché non credere sia Dio a guidare chi lavora per il Bene? di Stefano Zurlo

Forse no...

Qui il divino non c'entra nulla c'è solo l'eroismo degli uomini di Francesco Maria Del Vigo

Commenti
Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 10/08/2018 - 09:56

Può essere. Questo dipende dal proprio sentire, dal proprio credo.

marygio

Ven, 10/08/2018 - 10:16

per un attimo la divina provvidenza si era addormentata o stava al telefono? boh

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 10/08/2018 - 10:18

Esiste UN SOLO DIO VIVENTE, COLUI CHE CREO' OGNI COSA visibile (siano essi materia inerme o esseri viventi) COLUI che fece il patto con ABRAMO dal quale discendono ISACCO e GIACOBBE, padre delle 12 tribù di ISRAELE, dalle quali discendono re DAVID e SALOMONE, dai quali discende Gesù CRISTO il MESSIA, annunciato dai profeti di Israele e di Giuda con gli scritti relativi. Da quando l'uomo si è discostato da DIO abbracciando la via del "principe del mondo" satana, DIO guarda attentamente ciò che l'uomo compie in Terra. Ad ognuno di noi esseri umani (fatti fin dal PRINCIPIO ad immagine di DIO) DIO concede la capacità di analizzare lo stato delle cose (per mezzo della ns capacità di discernere tra BENE e MALE) in modo che ognuno tragga la conclusione circa COSA CONVIENE VERAMENTE PER IL BENE STESSO DELL'UOMO : la via di DIO ovvero la VERITA', o quella di satana cioè la menzogna?

lakos29

Ven, 10/08/2018 - 10:42

Già che c’era poteva anche evitarlo l’incidente.

Lucmar

Ven, 10/08/2018 - 10:44

È stata provvidenza? Da quando gli articoli sono facoltativi? e a volte si mettono, a volte no?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 10/08/2018 - 10:55

@aorlansky60, Dio doveva essere il giustiziere, quello che se ti comportavi male ti meritavi l'inferno, non c'erano altri giudici che invece gli concedevano il Paradiso. Mancando questo Dio hanno preso la palla al balzo tutti quelli che hanno pensato che i giudici potessero offrigli ugualmente il Paradiso. Senza giustizia esiste solo il nostro inferno quello delle persone oneste e civili.

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Ven, 10/08/2018 - 10:57

Ecco una domanda che io non avrei mai fatto ...

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 10/08/2018 - 11:07

@ do-ut-des "Senza giustizia esiste solo il nostro inferno quello delle persone oneste e civili." --- l'Inferno è in Terra, perchè questo è proprio ciò che l'uomo vuole : attraverso le proprie opere, seguendo l'opposto di DIO (la menzogna, ovvero satana, colui che CRISTO ha definito "principe del mondo"). DIO non è e non sarà solo "giustiziere", in verità DIO prova molta compassione e misericordia per le sorti dell'uomo.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 10/08/2018 - 11:34

@ Lakos29 "Già che c’era poteva anche evitarlo l’incidente" -- TROPPO COMODO RICORDARSI DELL'ESISTENZA di DIO SOLO QUANDO SE NE HA NECESSITÀ. E quante volte in passato, in occasione di fatti e incidenti che hanno provocato molte morti umane (nelle cui cause DIO NON C'ENTRA ASSOLUTAMENTE NULLA, VISTO CHE SONO AVVENUTI PER ESCLUSIVA COLPA e STUPIDITÀ dell'UOMO), si sono letti sterili inutili commenti del tipo "Dov'era DIO in quel momento? Se esiste veramente, perchè non ha provveduto in tempo, per evitarlo?..." TROPPO COMODO RICORDARSI DELL'ESISTENZA DI DIO SOLO QUANDO SE NE HA NECESSITÀ. Magari dandogli stoltamente anche colpe che assolutamente non ha.

gianberga

Ven, 10/08/2018 - 11:35

Io credo nella Provvidenza, come credo che nulla succeda a caso e che ogni avvenimento bello o brutto abbia una motivazione che non sempre comprendiamo o comprendiamo anche dopo tanto tempo (dico questo per esperienza). Credo anche però che la Provvidenza o le Grazie che riceviamo debbano essere chieste e/o invocate direttamente o da parte di qualcun altro per noi. Nel caso di Bologna, faccio fatica a credere che sia stata la Provvidenza a far andare le cose come sono andate;stento a credere che qualcuno l'abbia invocata per quel caso particolare, in quel preciso momento e per tante persone contemporaneamente ad eccezione di una soltanto che ha perso la vita: rimango dubbioso sulle parole dell'Arcivescovo.

gio777

Ven, 10/08/2018 - 11:46

x aorlansky60 ....più cerchiamo la felicità con le ns. forze cioè correndo dietro al principe del mondo più ci allontaniamo da essa (se non x momenti effimeri).

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 10/08/2018 - 12:26

@ Gio777 : sono assolutamente d'accordo con il tuo pensiero : hai scritto una cosa GIUSTA.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 10/08/2018 - 12:36

@ gianberga 11:35 "Nel caso di Bologna, faccio fatica a credere che sia stata la Provvidenza a far andare le cose come sono andate" -- È accaduto quanto noto, perchè : 1) uno che trasportava merci infiammabili (come solventi chimici, prodotti dall'UOMO) era fermo ed è stato violentemente tamponato da uno che trasportava materiale ancora più reattivo ed infiammabile (GPL, prodotto dall'UOMO); 2) quest'ultimo (per motivi ancora al vaglio: malore, colpo di sonno, disattenzione) NON SI È FERMATO IN TEMPO UTILE PER EVITARE L'IMPATTO CHE HA DATO L'INNESCO (l'incendio del primo mezzo tamponato che a sua volta 10min dopo ha provocato l'esplosione di 25.000kg di GPL del secondo mezzo). QUESTI SONO TUTTI OGGETTI (solventi e GPL) e CAUSE PROVOCATE DA COMPORTAMENTI UMANI, nei quali DIO, il Regno dei Cieli e la Divina Provvidenza NON C'ENTRANO ASSOLUTAMENTE NULLA. Cerchiamo di farcene una ragione.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Ven, 10/08/2018 - 12:40

Dalla via che ci siamo, viva l'italia.

GioZ

Ven, 10/08/2018 - 12:55

Zuppi ha perso un'occasione per tacere. Parlare di Provvidenza davanti a una simile catastrofe è come bestemmiare.

Massimo Bernieri

Ven, 10/08/2018 - 12:59

Scusate:ma cosa avrebbe dovuto dire? Questo è quello che pensano e dicono i sacerdoti che,qualunque cosa accade di buono e di male,è merito del Signore!Se uno ci crede è d'accordo se ateo,gli scapperà da ridere.

HappyFuture

Ven, 10/08/2018 - 14:07

NON SI MUOVE FOGLIA CHE DIO NON VOGLIA.

pardinant

Ven, 10/08/2018 - 14:42

Forse ne serviva un pizzico di più!

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Ven, 10/08/2018 - 14:54

Dov'era la "Provvidenza" quando Hitler e Stalin assassinavano decine di milioni di innocenti?

patrizia52

Ven, 10/08/2018 - 14:57

ehhh certo, e senno' di chi??? Mah!

patrizia52

Ven, 10/08/2018 - 15:03

stavo pensando al disastro della Thyssen Krupp qualche anno fa, e ci fu il solito monsignore a dire alle famiglie dei 7 bruciati vivi che Dio avrebbe fatto 'il miracolo', ma la decenza di stare zitti? Ancora più indietro nel tempo, Seveso, ricordate? il solito monsignore a dire alle donne incinte che desideravano abortire perché i danni al feto sarebbero stati tremendi....Fatelo nascere, una famiglia ricca lo adotterà......Ma non vi fa schifo sta gente, a me si' e tanto.....

Troppo@Incazzato.it

Ven, 10/08/2018 - 15:05

Anche del morto,o era un Dio minore il suo?

Troppo@Incazzato.it

Ven, 10/08/2018 - 15:10

Straiè2015:14:54 Dov'era la "Provvidenza" quando Hitler e Stalin...cavoli,sarà stata in conflitto con se stessa!

titina

Ven, 10/08/2018 - 15:15

Bisogna vedere se è stato Dio o Allah.

mariolino50

Ven, 10/08/2018 - 15:22

aorlansky60 Per caso è muslim, visto che è così fissato, se invece del dio di israele, ovvero non per noi, avessero ragione indù o buddisti, pure più antichi. Nel nome di dio sono state fatte stragi senza fine, in passato e anche oggi

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 10/08/2018 - 15:45

@ Titina 15:15 - "Allah" è il nome di DIO per l'Islam e che i musulmani danno a DIO. "DIO" in quanto tale non è un nome; è una semplice parola (Dio al singolare; Dei al plurale). Il nome del vero unico DIO vivente (COLUI che CRISTO cita come PADRE) è "IO SONO", ovvero la risposta che DIO diede a Mosè, quando questi chiese a DIO "con quale nome dovrò annunciarti al popolo che hai fatto uscire dalla terra d'Egitto?", che a pensarci bene è il nome più appropriato che può avere l'unico DIO vivente : "IO SONO COLUI CHE SONO" che dall'antico ebraico è scritto come : JHWH (pronuncia JAVÈ) che significa proprio "Io Sono colui che Sono". Maometto scrisse il Corano 600 anni dopo la venuta di CRISTO in Terra; per farlo, non è potuto che partire dai testi sacri già noti in possesso di Israeliti e Giudei, tanto che non può fare a meno di citare Adamo ed Eva, l'Arcangelo Gabriele, la Sacra Famiglia e lo stesso Gesù CRISTO. È tutto scritto e documentato nelle Sacre Scritture.

gneo58

Ven, 10/08/2018 - 15:49

ma 'arcivescovo dice cosi' perche' fulminato dal caldo di questi giorni o perche' ci crede davvero ?

Nick2

Ven, 10/08/2018 - 15:51

Azzo, Aorlansky60, tu probabilmente hai qualche aggancio su, nell’empireo. Sai tutto, non hai il minimo dubbio. Sei sicuramente un predestinato. Quando sarà la tua ora (il più tardi possibile) ti accoglieranno a braccia aperte! Questo avvalora l’aforisma di Oscar Wilde, che spesso faccio mio: “Il Paradiso lo preferisco per il clima, l’inferno per la compagnia”…

gneo58

Ven, 10/08/2018 - 15:52

aorlansky60 - temo che quqndo passera' dall'altra parte avra' delle sorprese e che sorprese ! comunque contento lei......

gneo58

Ven, 10/08/2018 - 15:55

aorlansky60 - se lei la mette cosi' allora le diro' che essendo dio infinita bonta' e amore non condannera' nessuno e perdonera' tutti indistintamente - d'altra parte e' il suo mestiere !

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 10/08/2018 - 15:56

@ Mariolino50 "Per caso è muslim, visto che è così fissato" - Non sono fissato; semplicemente è che credo in DIO, per il semplice fatto che ad un certo punto della propria vita, uno non può fare a meno di considerare come l'organizzazione che l'uomo si è dato in Terra in diversi millenni di storia è UN TOTALE FALLIMENTO (GUERRE CONTINUE TRA NAZIONI, CONTINUE UCCISIONI IN NOME DEL POTERE E DEL DENARO) e all'esatto opposto di quanto DIO stesso aveva pianificato per il bene dell'uomo; l'uomo ha rifiutato questo progetto, rigettando DIO come guida e preferendo seguire la via del grande oppositore e contestatore di DIO: satana "il principe del mondo" colui che con grande abilità riesce sempre a confondere l'uomo, colui che vuole la morte dell'uomo, al contrario di DIO che vuole la VITA eterna per l'uomo, così come ha promesso CRISTO per chi crede in LUI.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 10/08/2018 - 16:03

@ Mariolino50 "Nel nome di dio sono state fatte stragi senza fine, in passato e anche oggi" -- Niente di più vero; ma è anche vero che DIO non ha mai richiesto all'uomo di uccidere i propri simili per imporne la volontà; DIO disse all'uomo "NON UCCIDERAI" tra i comandamenti da Lui esposti nel DECALOGO dato a Mosè. La strumentalizzazione che gli uomini nel corso della Storia hanno fatto di DIO (ad esclusivo vantaggio MATERIALE di chi aveva il potere per farlo, si chiami Chiesa Cattolica o Islam che nel corso dei secoli si sono combattuti fino ad oggi) è una faccenda [e UNA COLPA] che riguarda solo ed esclusivamente l'uomo, si professi esso Cattolico o Musulmano.

pier1960

Ven, 10/08/2018 - 16:06

siamo sempre al medioevo, anzi all'età della pietra...per la gioia di chi su queste favole ci campa e prospera....

Giacom

Ven, 10/08/2018 - 16:18

Non esiste alcun dio. Dei quattordici miliardi di anni dell' universo, l' uomo occupa solo gli ultimi minuti. E dove era finora ? È nato anche lui col BigBang ? E quando è esploso il carro ferroviario di GPL alla stazione di Viareggio bruciando vive decine di persone, forse il vostro dio era in ferie ? E quando Alfredino Rampi, bambino innocente,è morto dopo atroci sofferenze nel pozzo di Vermicino, dopo essere scivolato dalle mani del soccorritore, cosa gli ci voleva a farlo salvare ?. Niente può interferire o modificare le leggi della natura, di cui noi facciamo parte. Non illudetevi.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 10/08/2018 - 16:27

@ gneo58 e @ Nick2 : non crediate che per quello che scrivo in tema io mi reputi migliore di voi; io sono come tutti: un essere frutto di voglia carnale, e per questo imperfetto, e molto spesso (come facciamo tutti) "ragiono secondo la carne" e non secondo LO SPIRITO che è alla base della Sapienza di DIO, quella Sapienza e quella Verità che CRISTO venne a testimoniare in Terra, per mezzo di VERBO ed OPERE. Noi ci accaniamo reciprocamente per i fatti che accadono nel mondo e nel nostro Paese, scrivendo qui come in altri forums di discussione, senza renderci conto che questi fatti molto spesso incresciosi sono il frutto dell'eterna lotta tra BENE e MALE, la contesa che è all'origine fin dal Principio dello stato delle cose. Se tutti gli uomini pensassero ed agissero secondo la volontà di DIO, La Terra sarebbe il Paradiso anzichè l'inferno che abbiamo sotto gli occhi ogni giorno.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Ven, 10/08/2018 - 16:37

@ Giacom "Dei quattordici miliardi di anni dell' universo" -- 14 miliardi? Io ho letto 17 miliardi in alcune fonti... perchè a questo punto non 30 miliardi di anni? Ma il vero punto è che queste sono solo teorie non supportate da alcuna valenza; la stessa teoria del "big bang" è appunto, solo una teoria, peraltro ridicola nella sua presunzione, elaborata dall'uomo per cercare di spiegare cose che l'uomo stesso non riesce ancora a spiegare : secondo la comunità scientifica internazionale, all'inizio era "il nulla assoluto", poi improvvisamente accadde "una scintilla" che fece esplodere ed espandere LA MATERIA infinitesimale a velocità elevatissima, realizzando il cosmo. In base a questo sunto, qualche scienziato è in grado di dirmi COSA C'ERA PRIMA DEL NULLA ASSOLUTO? e sopratutto: per quanti miliardi di anni c'è stato IL NULLA Assoluto, prima del "Big bang" ?? grazie per le risposte (che non ci saranno)... nell'attesa, mi farò due risate... :-)

Giacom

Ven, 10/08/2018 - 17:00

C' è poco da ridere. Lei, nella sua profonda ignoranza, nega persino le più avanzate teorie scientifiche. Il suo fanatismo, da prete mancato, le fa dire solo sciocchezze ben lontane dalla realtà nella quale viviamo.

yorick

Ven, 10/08/2018 - 17:54

'aorlansky60' - Concordo. La scienza spiega per gradi e poi si contraddice quando altri elementi si affacciano. Oggi pensiamo al passato, al Medioevo in genere, come a un'epoca oscura dove vigeva la superstizione. Ma l'adorazione dell 'Ragione' non è anch'essa mitologia?L'Illuminismo non è anch'esso un mito?Perchè, prima di Voltaire gli uomini erano stupidi o si ponevano adeguatamente rispetto ai tempi.Complimenti per il pochissimo usato " Io sono colui che sono" infatti nessun paragone è possibile .Speriamo che il Padreterno sia di manica larga e dall'altra parte, anche per i peccatori, ci sia un luogo dove riposare senza paura: come lo definiva Hans Küng ( che non amo) :"un luogo di inespugnabile sicurezza!".

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Ven, 10/08/2018 - 18:12

@ aorlansky60 -- La teoria del Big Bang, come tutte le teorie, è scientificamente provata, altrimenti sarebbe una mera ipotesi. Nessuno sa cosa ci fosse "prima" dell'istante iniziale e può anche darsi che il nostro Universo derivi da un altro universo parallelo. Non ha poi senso parlare di "prima" dato che il tempo è nato insieme al Cosmo. Non è tuttavia irragionevole ammettere l'esistenza di un Ente posto all'origine del tutto (Plotino lo chiamava l'Uno) e, personalmente, propendo abbastanza per questa possibilità. D'altra parte si può credere in una Divinità senza necessariamente credere nel Dio della religione e nella "Provvidenza". I grandi filosofi dell'Antichità credevano in Dio senza essere cristiani, unicamente sulla base del ragionamento logico.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 10/08/2018 - 22:43

Dalle Nostre parti, per Tradizione, ci tramandiamo un antico adagio: "Non si muove foglia che Dio non voglia". Potrebbe essere che ai Nostri tempi gli antichi proverbi non siano più di moda ma la Tradizione continua e sappiamo tutti che Cristo è l'Artefice della Storia, l'Alfa e l'omega, il Principio di tutto e la ricapitolazione in Lui di tutte le cose. Dire Provvidenza sembra una frase fatta ma è l'esperienza che ti fa dire questo, quando tutto sembra finire ecco finalmente un battito di ali e ti ritrovi sano e salvo; non si può negare che qualcuno non si sia mai accorto di questo ma negarlo a priori non mi pare saggio. Shalòm.