Bologna, tre o quattro persone sul luogo del sabotaggio alle ferrovie

Le telecamere hanno riprese alcune figure nella nebbia vicino allo snodo ferroviario 

C'erano tre o quattro persone vicino al pozzetto oggetto di un sabotaggio sul nodo ferroviario di Bologna, colpito lo scorso 23 dicembre. Lo dicono le immagini delle telecamere di sicurezza, che mostrano alcune figure indistinte a causa della nebbia e che gli inquirenti stanno analizzando per chiarire le responsabilità di quanto accaduto quel giorno.

Il sabotaggio creò per diverse ore problemi alla rete ferroviaria, causando disagi ai passeggeri in mezza Italia. Continuano le indagini anche su una tanica di liquidi trovata lungo la linea ad alta velocità Bologna-Milano, a Samoggia. I controlli sullo snodo bolognese sono stati rafforzati.

Commenti
Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 27/12/2014 - 00:19

Finché non si prenderà seriamente in considerazione il problema dei centri ASOCIALI in Italia non vi sarà mai rispetto per la legalità. Soprattutto bisognerebbe chiedere conto alle toghe rosse, ADERENTI A MAGISTRATURA DEMOCRATICA, come mai si sono permessi di APPLICARE UN ASSURDO SOCIOLOGISMO SINISTROIDE IN SOSTITUZIONE DELLE LEGGI.