I timer e l'audio choc: così i vigili di Alessandria sono caduti in trappola

Spunta anche un secondo audio: "Una cosa premeditata con esplosioni multiple proprio mentre stavano intervenendo"

Una notizia tragica che ha scosso l'Italia intera, ma che con il passare dei minuti diventa sempre più inquietante. Sulla morte dei vigili del fuoco ad Alessandria continuano ad aleggiare numerosi punti interrogativi, dubbi, ambiguità e sospetti dopo l'incendio divampato. Elementi nuovi che via via si aggiungono e che potrebbero chiarire la vicenda.

Anche su questo ci sono due ipotesi contrastanti: una secondo cui i vigli del fuoco sarebbero stati colpiti da una seconda esplosione dopo essere intervenuti per domare la prima; secondo fonti investigative invece avrebbero inizialmente cercato di spegnere un principio di incendio e solamente dopo essere arrivati sul posto vi sarebbe stata l'esplosione. Un abitante ha raccontanto: "C'è stata una piccola esplosione prima di mezzanotte. Ma non ci avevo fatto troppo caso. Poi ho sentito arrivare vigili del fuoco. Poco dopo la mezza un botto molto più forte, che ci ha svegliati".

La trappola

Intanto sono stati resi noti i nomi e i cognomi delle vittime: Matteo Gastaldo (46 anni, originario di Alessandria), Marco Triches (38 anni, originario di Alessandria) e Antonio Candido (32 anni, originario di Reggio Calabria).

L'ultima ipotesi spuntata è choc: i vigili del fuoco potrebbero aver perso la vita dopo essere stati attirati in una trappola. Non si esclude che possa trattarsi di un gesto doloso: tale strada diventa sempre più plausibile soprattutto alla luce del ritrovamento di inneschi sulle bombole di gas e timer per comandare le esplosioni a distanza.

L'audio choc

In un audio choc in possesso dell'Adnkronos un vigile del fuoco prova a spiegare quanto accaduto a Quargnento: "Il capo del Corpo ci ha radunato tutti per fare il punto della situazione questa mattina. Le bombole erano messe in modo da fare esplodere la palazzina. Quindi è stato un attentato studiato male".

Così potrebbe essere risolta anche la questione della dinamica: "Sembra che i colleghi sono arrivati che già c'era stata un'esplosione e mentre stavano dentro, dove c'erano queste bombole, c'è stata un'altra esplosione". Il pompiere poi ha aggiunto: "Sembra che sopra ci fossero degli inneschi proprio per far esplodere la palazzina. Questo è quello che ci ha detto il capo del Corpo".

È circolato anche un secondo audio in cui si annuncia il ritrovamento del corpo della terza vittima: "Sono in contatto con un ragazzo che sta ad Alessandria e riesce ad avere informazioni immediate, tra l'altro era in turno con uno di questi ragazzi. Purtroppo il terzo è stato ritrovato adesso e non ce l'ha fatta neanche lui". Ed è emerso anche che ci sarebbero state diverse esplosioni: "La cosa più triste e grave è che hanno trovato gli inneschi e sembrerebbe che sia una cosa premeditata con esplosioni multiple proprio mentre stavano intervenendo".

"No matrice eversiva"

Il questore di Alessandria Michele Morelli ha fatto sapere: "Le prime ipotesi sembrano escludere una matrice eversiva o terroristica". Arrivato davanti alla cascina esplosa ha aggiunto: "Questo è quello che possiamo dire per rassicurare l'opinione pubblica. Ora lasciamo lavorare gli investigatori. È stata una disgrazia grandissima, ci sarà da fare un lavoro certosino per risalire alle cause".

Dopo il sopralluogo, Enrico Cieri ha spiegato: "Dagli elementi che abbiamo acquisito temiamo sia un fatto doloso. Stiamo esaminando i reperti che abbiamo trovato, stiamo scavando tra le macerie abbiamo trovato un timer e una bombola di gas che è stata sequestrata". Tutti questi elementi a disposizione fanno pensare "che l'esplosione sia stata voluta e deliberatamente determinata". Il procuratore di Alessandria ha concluso: "Ora dobbiamo proseguire con gli accertamenti stiamo lavorando per capire chi e cosa ha causato questa tragedia".

Commenti

lupo1963

Mar, 05/11/2019 - 11:47

Per le modalita' dell'accaduto avevo subito pensato ad un attentato .In una zona dove sono attivi gli anarchici no-tav

roberto zanella

Mar, 05/11/2019 - 12:06

NO MATRICE EVERSIVA ? CAMBI MESTIERE....

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 05/11/2019 - 12:07

Dunque, amalgamando le due dichiarazioni del Questore e del Procuratore, se ne deduce che è stata "una grandissima disgrazia deliberatamente determinata" - Complimenti.

27Adriano

Mar, 05/11/2019 - 12:12

Mi dispiace per le Vittime innocenti. Di qualunque matrice terroristica o eversiva si tratti, sono convinto che si voleva deliberatamente far esplodere le bombole in presenza dei Vigili del fuoco.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mar, 05/11/2019 - 12:25

La pista è tipicamente quella meridionale. Quella mafiosa. Solo delinquenti di tal genere organizzano una cosa del genere in una cascina senza (apparente) valore. Uno "sgarro" tra un "Carmelo" ed un "Rosario" ?

adal46

Mar, 05/11/2019 - 12:27

Siamo in guerra, se è un attentato, ma NON VOGLIAMO affrontarla come tale.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 05/11/2019 - 12:37

Ma dove abbiamo portato questa nostra Italia? Abbiamo, perché se le cose non vanno più bene nel nostro Paese, è colpa di tutti noi, che non siamo in grado di dare una giusta guida socio-politica, che ci tuteli anche se dobbiamo rinunciare a qualcosa.

maxmado

Mar, 05/11/2019 - 12:37

Non sono certo un sinistro, ma non riesco a comprendere cosa c'entrino i pompieri con no tav estremisti o altri gruppi di imbecilli. Se l'avessero fatto per colpire poliziotti, riuscirei a crederci, ma i pompieri che c'entrano? Non vorrei che qualcuno per qualche motivo volesse far saltare in aria la cascina, questo sì, ma tutta in un botto, senza fare vittime. Poi magari qualcosa non ha funzionato a dovere e le cariche sono esplose non contemporaneamente diventando una trappola per i poveri pompieri. Certo che viviamo proprio in un Bel Paese! Stiamo vicini alle loro famiglie e chiediamo con forza che si faccia luce sull'accaduto e che i responsabili paghino fino in fondo, nessun buonismo, chiunque siano i colpevoli, destra, sinistra, no tav, anarchici, monarchici, repubblicani, mussulmani, ebrei, cristiani, …, devono pagare.

Ritratto di gian td5

gian td5

Mar, 05/11/2019 - 12:38

Ma cosa diavolo scrive, sig. Sablone? I"timer" comandano l'accensione a tempo, non a distanza.

Ritratto di drazen

drazen

Mar, 05/11/2019 - 12:42

Attentato di una viltà incommensurabile, che colpisce il Corpo dei Vigili del Fuoco, il più amato dagli italiani. Grande cordoglio alle famiglie dei caduti e auguri di pronta guarigione ai feriti. Adesso le forze dell'ordine indaghino in tutte le direzioni, senza se e senza ma, per scoprire i vili e punirli nel modo più severo.

Yossi0

Mar, 05/11/2019 - 12:49

tre vittime che facevano il loro nobile lavoro, strappate alle loro famiglie è inaccettabile e doloroso; la quotidianità diventa sempre più difficile; spero che non sia un attentato ma se così fosse spero che prendano i colpevoli e senza ipocrisie e scuse della serie infermi di mente o bisogna recuperarli, paghino una volta per tutte il loro misfatto ma questa,temo, è pura utopia purtroppo.

silvano.donati@...

Mar, 05/11/2019 - 12:53

levatevi le fette di salame dagli occhi ! questo e' un orrendo crimine di sapore no-tav o anarchico o anti-sovranista ...

maxxena

Mar, 05/11/2019 - 12:54

Magari non sarà un attentato, ma a me , vista la tipologia di obiettivo e il numero di persone coinvolte, suona molto come una "prova di attentato", magari per valutare i tempi, le reazioni o altre cosa per poi farne uno più ecclatante. Grande dolore per la morte dei vigili del fuoco vigliaccamente uccisi.Loro sono angeli che si prodigano per salvare gli altri armati solo di coraggio.Spero che i colpevoli vengano presi e puniti (salvo "bontà" della magistratura)

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 05/11/2019 - 12:56

La prima volta che nella mia vita sento parlare di un attentato organizzato contro i VV.FF. , mai al mondo avevo saputo fosse mai accaduta una cosa simile.

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Mar, 05/11/2019 - 13:09

Quello che i politici non dicono....... Io sono fatalista, quindi in questo...... mondo mi aspetto di tutto....è terrorismo allo stato puro, senz'altro studiato meticolosamente a tavolino. Profondo cordoglio e vicinanza alle famiglie dei morti

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 05/11/2019 - 13:10

Incendi in California e attentati sono la cifra dell'islamismo radicale e della stupidità comunista filo palestinese.

Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 05/11/2019 - 13:12

Spero che non ci possa essere così malvagi ad eliminare i VVF, se è vero sicuramente è opera di stranieri. Anch'io ho collaborato con loro, e hanno il massimo del rispetto, in quanto vanno sempre in prima linea e per salvare gli altri.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 05/11/2019 - 13:22

Leggo commenti di gente che ha già fatto il processo, trovato i colpevoli ed emesso sentenza.Le solite assurdità.Intanto 3 lavoratori sono morti ed altri feriti.Se è dolosa, così come pare, auguriamoci un indagine veloce e precisa e asteniamoci dal fare commenti "politici" senza senso.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 05/11/2019 - 13:23

maxmado Mar, 05/11/2019 - 12:37,è anche la mia supposizione

honhil

Mar, 05/11/2019 - 13:25

"Le prime ipotesi sembrano escludere una matrice eversiva o terroristica" (?). Quali ipotesi? Semmai è tutto il contrario: e sono gli inneschi e le bombole che lo testimoniano. In quanto alla matrice, quel distinguo, è soltanto un’inutile sottigliezza. E’ stato un attentato. Punto.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mar, 05/11/2019 - 13:35

@abj14 (Mar, 05/11/2019 - 12:07) – Concordo su quanto lei dice: le due dichiarazioni si annullano a vicenda. Tutto fanno tranne «rassicurare l'opinione pubblica». Vedendo quanto accade il Italia e non solo, per fare un esempio, attorno alla TAV, non c’è nemmeno bisogno di immaginare, in questa strage, l’inizio delle vendette dell’isis per l’uccisione di Al Baghdadi e del suo successore...

Royfree

Mar, 05/11/2019 - 13:43

Quale assurda mente perversa compie un attentato contro i pompieri?

diegom13

Mar, 05/11/2019 - 14:06

@honhill: che qualcuno abbia voluto l'esplosione non significa necessariamente che ci sia una matrice eversiva. Esistono anche le questioni di assicurazione, per dire. E il crimine organizzato, le estorsioni, le ritorsioni e gli avvertimenti... O anche la volontà di risparmiare sui costi di una demolizione. Non è detto niente. E se lo escludono, per ora, è perché a logica non ha senso per terroristi ed eversori colpire un cascinale isolato. A meno, come suggerisce un altro lettore, che si sia trattato di una prova. Nel qual caso dovremo aspettarcene altre.

lupo1963

Mar, 05/11/2019 - 14:50

Ai soliti commentatori di sinistra faccio notare che ho solo avanzato un' ipotesi ,ovviamente .Nessun processo e nessuna certezza , altrettanto ovviamente.Ho nominato gli anarco-insurrezionalisti no-tav perche' non sarebbe la prima volta che compiono attentati dinamitardi ( un artificiere di Firenze ci ha rimesso la mano ed un occhio ...),mettendo un ordigno piu' piccolo per piazzarne altri per sorprendere le forze dell' ordine che intervengono .Qui erano intervenuti i vigili del fuoco ed i carabinieri , ma spesso i primi che arrivano sono poliziotti e carabinieri .

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 05/11/2019 - 14:56

Se è stata una trappola è stata solo una vigliaccata. Ma se per altri motivi, uno, la butto lì, quanti ne abbiamo sentiti che per non pagare l'imu, ed ora si chiedeva pure di alzarla, la demolirebbero se è inutilizzata, piuttosto che dare soddisfazione allo Stato o al Comune. Uno Stato affamato dopo tutto quello che si paga, ancora non sono contenti. La gente comincia a dare di matto.

Ritratto di bracco

bracco

Mar, 05/11/2019 - 16:04

Anarchici ????

patrizia52

Mar, 05/11/2019 - 17:01

PER STAMICCHIA in Francia sono anni che nelle banlieues si attirano i pompieri e le forze dell'ordine (ora anche i medici)per incendi o risse organizzati apposta, poi li si prendono a sassate con scene da guerriglia urbana....(l'ultima domenica sera scorsa a 30km da Parigi).....