Brescia: 69enne brucia filiale di una banca che gli aveva negato il mutuo

Il grave episodio è accaduto a Brescia. L'uomo, un 69enne, aveva portato con sé una piccola tanica di benzina

Un uomo è finito in manette, a Brescia, dopo che aveva appiccato il fuoco alla filiale di una banca che gli aveva negato un prestito. Si tratta di un 69enne di origini casertane. Stamani è entrato nella Veneto Banca Holding di via Gambara, a Brescia, per sapere se l'istituto avesse accordato alla moglie il mutuo richiesto. Ottenuta una risposta negativa è scatta la ritorsione, probabilmente premeditata. L'uomo, infatti, ha tirato fuori dal giaccone una piccola tanica di benzina e, dopo aver cosparso la filiale di combustibile, ha acceso il fuoco. Subito è scoppiato il panico tra i dipendenti (due cassieri) e il direttore. Usciti fuori dalla banca hanno fermato una volante della polizia che fortunatamente passava da lì. Gli agenti hanno subito arrestato l'autore del gesto (che dopo è stato ricoverato in ospedale) e, dopo circa un'ora, i vigili del fuoco sono riusciti a domare l'incendio. Ingenti i danni: l'interno della filiale è carbonizzato.

La dinamica

Secondo una prima ricostruzione l’uomo, già nei giorni scorsi, si sarebbe visto negare le fideiussioni bancarie per un mutuo precedentemente acceso e oggi entrando in banca, davanti alla conferma degli impiegati, ha cosparso i mobili degli uffici con la benzina di una tanica che era riuscito a portare con sé dentro alla filiale. Quindi ha appiccato il fuoco. Fortunatamente non ci sono feriti.

Commenti

Massimo Bocci

Mer, 11/12/2013 - 13:18

Finalmente fatti CONCRETI!!! Di come si combatte la CRISI e I LADRI CHE LA HANNO PRODOTTA!!!

robylella

Mer, 11/12/2013 - 13:27

Non ha tutti i torti! Oggi le banche non danno soldi a chi ne ha bisogno e li tirano dietro a chi non gli serve! Delle banche italiane non mi fido per niente! Incassare all'inverosimile, pagare mai!

biricc

Mer, 11/12/2013 - 13:55

Ha fatto un errore, tanica troppo piccola.

maxaureli

Mer, 11/12/2013 - 14:15

Invece di darsi fuoco... .... Ha fatto bene!! Prosit!!

Triatec

Mer, 11/12/2013 - 14:30

Grande, tutta la mia solidarietà!!

glasnost

Mer, 11/12/2013 - 14:30

Non sarebbe stato meglio se fosse andato a manifestare il suo disagio con i forconi?

canaletto

Mer, 11/12/2013 - 14:32

HA FATTO BENISSIMO. BANCHE MALEDETTE. SONO PIENE DI SOLDI E NON LI DANNO A CHI HA BISOGNO. PERO' A CERTI ELEMENTI ROSSI LE CASSE SONO SEMPRE APERTE. BANCARI MALEDETTI

lorenzo464

Mer, 11/12/2013 - 15:01

ma chi darebbe un mutuo a un 69enne, per di più di origine campana, siamo seri...

titina

Mer, 11/12/2013 - 15:03

per ottenere un prestito dalle banche ci vogliono delle garanzie concrete. Se tutti avessero prestiti senza garanzie le banche fallirebbero e saremmo smpre noi a pagare le conseguenze.

rinaldo

Mer, 11/12/2013 - 15:09

HA FATTO SOLO BENE!!!!!1

maxaureli

Mer, 11/12/2013 - 15:35

titina... perche la casa non e' piu' una garanzia concreta?? ... Ha Fatto Bene!!!! A-ri-Prosit!!

piedilucy

Mer, 11/12/2013 - 21:19

finalmente qualcuno che non si ammazza e da fuoco al nemico bravo

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 12/12/2013 - 10:48

I nostri ben retribuiti politici, sostituti del Salvatore ma sempre in fase di apprendistato e dalla testa dura, hanno capito che qui LA GENTE SI STA INCAZZANDO E QUANTO PRIMA POTREBBE ACCADERE QUALCOSA DI IRREPARABILE? Credo di no perchè, alla luce dei risultati negativi che questo paese continua a conseguire, sono: INCOMPETENTI; SACCENTI; ARRAFFATORI; SPERPERONI; CORROTTI; INCAPACI; SUPERFICIALI; IGNORANTI.