Brescia, sparò contro i ladri in fuga. Indagato per tentato omicidio

Prima gli hanno sequestrato l'arma, ora dopo il ritrovamento del furgone e di alcune tracce di sangue, l'uomo è accusato di tentato omicidio. Ma nessun si è presentato all'ospedale con ferite d'arma da fuoco

Proseguono le indagini sull'imprenditore bresciano che ha sparato per mettere in fuga 6 ladri che avevano appena sradicato una cassaforte da un bancomat.

I carabinieri hanno rintracciato il furgone utilizzato dalla banda di ladri. All'interno del veicolo, sono state rinvenute copiose tracce di sangue. Dettaglio che aggrava la situazione dell'imprenditore che - nella notte del tentato furto - dichiarò di aver esploso diversi colpi in aria. La denuncia ora passa da spari in luogo pubblico a tentato omicidio. Come riporta BresciaOggi, è un atto dovuto, in attesa di capire se effetivamente i colpi esplosi - un intero caricatore - abbiano colpito uno dei compenenti del commando che ha tentato di rubare un'intera casaforte trascinadola per le vie della cittadina.

Secondo le ricostruzioni dei carabinieri, i colpi sarebbero stati esplosi dalla finestra dell'abitazione del giovane commerciante e avrebbero "superato le lamiere da parte a parte" e - come aggiungono gli investigatori - "è stato trovato sangue all’interno dell’abitacolo". Si presume che almeno uno dei banditi sia stato colpito da un proiettile sparato dalla pistola legalmente detenuta. Ma in nessuno ospedale del Nord-Italia si è presentato nessuno con ferite causate da arma da fuoco.

L'uomo convocato dai carabinieri subito dopo l'accaduto ha dichiarato: "Ho fatto solo il mio dovere di cittadino". Affermazione che comunque non l'ha salvato dal sequestro dell'arma e dalla denuncia. Mentre i residenti lo difendono, la sezione investigazioni scientifiche dell’Arma dei carabinieri continua le ricerche sul furgone. Le impronte e le tracce del dna potranno identificare i ladri.

Annunci

Commenti

paràpadano

Gio, 04/02/2016 - 16:38

ha fatto bene , punto.

accanove

Gio, 04/02/2016 - 16:47

le autorità sanno di non poter contenere più la delinquenza, sanno che questo è ormai percepito dalla popolazione che corre ai ripari con "mezzi propri". Poichè questo non piace alle autorità tentano di dissuadere e disincentivare questa tendenza, pestando pesante su chi si difende

linoalo1

Gio, 04/02/2016 - 16:50

Per la Legge Italiana,è meglio lasciarsi uccidere che Difendere sé stessi,la propria proprietà e la propria Famiglia,perchè,dicono,ci sono le Forze Dell'Ordine fatte apposta per questo!!!Allora,tutti gli Italiani,dovrebbero pretendere di avere sempre un Poliziotto od un Carabiniere,sempre insieme,come una Guardia Del Corpo!!Forse non sempre insieme!!Basterebbe anche solo tutto il giorno,ma in casa,con tutta la Famiglia!!!Mi raccomando,però,che queste Guardie siano ben armate e ben addestrate!!!

billyserrano

Gio, 04/02/2016 - 16:51

Giusto indagarlo, ha impedito che dei bravi delinquenti, si guadagnassero il pane con una rapina. Certo che con i giudici che ci ritroviamo (che interpretano le leggi sempre a favore dei criminali), in Italia cè poco da stare allegri. Se ti difendi ti arrestano, se cerchi di impedire una rapina sei inquisito.

KAVA

Gio, 04/02/2016 - 16:58

passato le lamiere da parte a parte???? Che razza di pistola era?

Libertà75

Gio, 04/02/2016 - 16:59

Il titolo non combacia con l'articolo e il senso logico dell'articolo non combacia con la realtà... C'è sempre bisogno di agricoltori!

Libertà75

Gio, 04/02/2016 - 17:01

Primo se uno spara a un veicolo in fuga non spara ortogonalmente come pare di capire. Poi, se i colpi hanno passato da parte a parte le lamiere di un veicolo vuol dire che su quel veicolo non c'era nessuno, altrimenti indovinate... i proiettili restavano bloccati nel corpo del malcapitato. Inoltre, cosa vuol dire "è stato trovato sangue"? Ne è stato trovato copioso o contenuto? Uno può anche essersi ferito durante la fuga e quindi aver versato sangue come capita a chiunque si ferisca in maniera lieve. Infine, da quanto descritto, sembrerebbe logico pensare che il tizio abbia sparato in direzione di un veicolo vuoto, probabilmente per danneggiarlo e renderlo inutile per la fuga, quindi?

Boxster65

Gio, 04/02/2016 - 17:05

Mettete dentro i PM per deficienza molesta e danno erariale. Fategli pagare il conto, vedrete che non porteranno più avanti indagini ad minchiam!!

Lugar

Gio, 04/02/2016 - 17:05

Ma la legge può dire quel che vuole. Quando è in ballo la propria incolumità o quella della famiglia, ogni difesa è valida. Capito!!!

Renee59

Gio, 04/02/2016 - 17:05

Domando? Ma le leggi, sono fatte per gli italiani, o sono fatte apposta per ladri e assassini? Domandatevelo cari giudici.

chebruttaroba

Gio, 04/02/2016 - 17:07

In un qualsiasi paese normale avrebbe fatto bene e sarebbe un eroe. Ma qui siamo in Italia, con politicanti da strapazzo, leggi pro-delinquenti e magistrati anche peggio.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 04/02/2016 - 17:07

Ahi, ahi, altro che sparare in aria, mi sa che ha sparato ad altezza d'uomo. E passerà, giustamente, una montagna di guai.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 04/02/2016 - 17:08

Renzi faccia un decreto subito. Dia al ladro ferito un salvocondotto che lo garantisca di persecuzioni giudiziarie, e li permetta presentarsi ad un ospedale per guarisi. Poi le potranno dare una indemnità (a carico dello sparatore). Insomma, i diritti dei "lavoratori-risorse-boldriniche" vanno rispettati. Altrimenti chi ci paga le pensioni?

Ettore41

Gio, 04/02/2016 - 17:12

Ha fatto quello che avrebbero dovuto fare i Carabinieri, i quali non lo possono piu' fare alrimenti vengono perseguiti per "uso improprio della forza".

Fjr

Gio, 04/02/2016 - 17:19

C'è il morto ?No? E allora di cosa stiamo parlando della fuga del cavallo morto?Se invece è' morto amen ce ne faremo una ragione

Silvio B Parodi

Gio, 04/02/2016 - 17:24

io indacherei il giudice per deficenza congenita con ricovero immediate in psichiatria..

onurb

Gio, 04/02/2016 - 17:28

Strano paese l'Italia: la voglia di andarsene via diventa sempre più forte.

gigetto50

Gio, 04/02/2016 - 17:33

....e se invece i buchi ed il sangue sono conseguenza di altro misfatto? Certo, si faranno le perizie per verificare che i buchi nella carrozzeria sono effetteviamente causati dai proiettili di quella pistola...mah,,,vedremo...

@ollel63

Gio, 04/02/2016 - 17:41

giudici co@lio! Solo così si spiega.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 04/02/2016 - 17:41

A Presidé (ore 17:07), spero che un giorno di questi te li trovi in casa e poi mi racconti.

@ollel63

Gio, 04/02/2016 - 17:45

Noi siamo quei POLLI che vanno a prendere invasori e tagliatori di teste fin davanti alle coste libiche e oltre, persino con navi da crociera, sevizi in cabina e tutto il resto incluso. E chiunque non lo facci viene arrestato. NAZIONE DI POLLI.

@ollel63

Gio, 04/02/2016 - 17:46

Siamo la nazione dei POLLI da spennare e infilare nello spiedo.

Raoul Pontalti

Gio, 04/02/2016 - 17:47

Nulla quaestio per avere messo in fuga i ladri e avrebbe benissimo quel signore potuto anche arrestarli, se ne fosse stato in grado, ex art. 383 cpp per furto aggravato, ma sparare a chi non sta commettendo violenza alle persone o addirittura sta scappando non si può: è tentato omicidio (quando non è addirittura omicidio) punto e basta. Qui poi non vi è nemmeno l'esimente della legittima difesa putativa, posto che l'interessato non era la vittima dell'azione criminosa, nessuno si era introdotto nel suo domicilio, il delitto si stava consumando altrove. Per il nullo in fisica e fisiologia Libertà75: a) si possono avere colpi trapassanti anche con tiri obliqui, b) hai idea di quale sia la superficie della sezione laterale di un uomo normoconformato? Ca 0,5 mq e quella frontale è inferiore ad un mq, mentre la sezione laterale di un furgone si aggira sugli 8-10 mq e oltre.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Gio, 04/02/2016 - 17:58

Dovremmo fargli un monumento per il senso civico e, sopratutto il coraggio, dimostrato.

blackbird

Gio, 04/02/2016 - 18:06

Evidentemente il ladrone siè ferito durante lo scardinamento/trascinamento della cassaforte. Fosse stato colpito da un proiettile avrebbe già fatto causa per danni. Tentato furto 2 o 3 anni al massimo che non sconterebbe. Tentato omicidio con ferita da arma da fuoco (se non ha conseguenze permanenti) anche 100, 150.000 euro (tra danni reali e biologici)!

moshe

Gio, 04/02/2016 - 18:07

Questo continuo accanimento dei magistrati nei confronti delle vittime che cercano di difendersi, non fa che odiarli ogni giorno di più !!!

Pinozzo

Gio, 04/02/2016 - 18:19

Il titolo non specifica che ha sparato *ad altezza uomo* a dei ladri in fuga. Siccome non siamo nel far west dove si impiccavano i ladri di cavalli, quest'uomo ha infranto la legge in modo serio, ed e' giusto che venga per questo incriminato. Se qualcuno di voi bananas ha nostalgia di leggi piu' severe vada a vivere in Iran - anche se, mi spiace per voi, nemmeno li ammazzano i ladri (si limitano a tagliargli una mano).

Trifus

Gio, 04/02/2016 - 18:23

Libertà75 lei ha perfettamente ragione: adesso condanniamo una persona perché forse avrebbe ucciso, ferito, non si sa e nemmeno si sa chi avrebbe ucciso, ferito. In mancanza del corpo del reato lo condanniamo a prescindere. El Presidente se ne faccia una ragione al massimo possono condannarlo per disturbo alla quiete pubblica, in quanto l'arma era sprovvista di silenziatore.

paràpadano

Gio, 04/02/2016 - 18:31

Raul Pontalti provi entrare a casa mia di notte o da un mio vicino , farsi sorprendere e poi scappare in macchina può stare certo che una lezioncina di fisica e fisiologia gliela dimostro io.

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 04/02/2016 - 18:43

Io lo condannerei solo per non averli fatti secchi.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 04/02/2016 - 18:44

E' sempre più realtà, i delinquenti per i nostri magistrati hanno tutti i diritti di questo mondo, agli onesti sono rimasti tutti i doveri! Povera Italia!

Cheyenne

Gio, 04/02/2016 - 18:45

avrebbe dovuto ammazzarli. MALEDETTI MAGIOSTRATI

Ritratto di gammasan

gammasan

Gio, 04/02/2016 - 18:52

Di questo passo, va a finire che qualche risorsa si spara addosso per riscuotere un lucroso indennizzo dallo stato itagliano, dicendo di avere avuto un incidente sul "lavoro"...

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 04/02/2016 - 19:04

@a-tifoso Il giorno che me li trovo in casa gli sparo senza se e senza per legittima difesa ma questo genio, a quanto pare, s'è voluto improvvisare Giustiziere della Notte quando non era minacciato né lui nè i suoi averi. Visceralmente posso anche capirlo ma dal lato della ragione non voglio in giro pistoleri improvvisati che sparano a chiunque solo perché "gli sembra" che si stia consumando un crimine. Emblematico il caso di qualche settimana fa della coppietta tranquillamente appartata in macchina a farsi i fatti propri presa a fucilate da un altro di questi Giustizieri. Poteva sparare in aria e invece gli ha scaricato addosso un intero caricatore. No così è il Far West!

Anonimo (non verificato)

forbot

Gio, 04/02/2016 - 19:53

Ha sparato contro un ladro? Ha fatto bene! ( 7° NON RUBARE !)

Trifus

Gio, 04/02/2016 - 19:54

Adesso condanniamo una persona perché forse avrebbe ucciso, ferito, non si sa e nemmeno si sa chi avrebbe ucciso, ferito. In mancanza del corpo del reato lo condanniamo per tentato omicidio a chi? . Ha tentato di uccidere il furgone. Il sangue non prova niente poteva essere già la da prima oppure dopo il fatto, ovviamente ve lo anticipo io egli ha sparato al furgone solo quando si è accorto che questi era vuoto. Anche la testimonianza di quelli che scrivono in questo post affermando di essere in ogni luogo deve essere dimostrata Se poi l’ipotetico cadavere si dovesse presentare allora sarà sicuramente condannato. El Presidente se ne faccia una ragione al massimo possono condannarlo per disturbo alla quiete pubblica, in quanto l'arma era sprovvista di silenziatore.

Trifus

Gio, 04/02/2016 - 20:08

Pinozzo togliti la banana dalla testa e ragiona. ha tentato di uccidere un furgone sparando ad altezza d'uomo quindi va condannato. Manca il corpo del reato, quindi rimettiti la banana dove ti pare tanto a me non me ne frega niente, ma l'unico modo per condannarlo è che si presenti il cadavere. Cioè il corpo del reato. Per quanto riguarda l'Iran, la c'è il governo che piace a voi e lo dimostra come si è sottomesso il vostro eletto.

Linucs

Gio, 04/02/2016 - 20:15

Magari ha pure negato l'olocausto. Dategli la pena di morte preventiva per sicurezza e mandateci altri ladri slavi.

Malacappa

Gio, 04/02/2016 - 20:25

Brava persona,italiano vero.

Ritratto di elkid

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Una-mattina-mi-...

Gio, 04/02/2016 - 22:06

Bisogna instituire una nuova onorificenza: L'ordine dell'autodifesa, dall'alto valore sociale. Infatti più il cittadino si difende autonomamente, più lo stato risparmia.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 05/02/2016 - 02:09

Delle brave persone sono state fermate da questo sparatore. Ha interrotto il loro lavoro onesto. Ma come s'é permesso questo???? Ora dovrá pagare i danni per interruzione di una onesta attivitá lavorativa umana. Ekkekavolo, quando ce vo' ce vo'. Bravo pm, é ora di smetterla con questi signori che si difendono arbitrariamente.

Insubrian

Ven, 05/02/2016 - 03:25

"Ma nessun si è presentato all'ospedale con ferite d'arma da fuoco". Ma guarda, chissa' perche'. Con Salvini speriamo di riportare un po' di normalita' a questo mondo al contrario. Sparare per difendersi deve essere un diritto di tutti i cittadini incensurati, e cominciamo a cambiare anche qualche giudice con i nostri giovani del nord, che le cose andrebbero meglio.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 05/02/2016 - 05:56

Impariamo un pò dagli altri Paesi, come agiscono in questi casi.

giovanni951

Ven, 05/02/2016 - 08:50

magistratura assurda e senza vergogna...una delle peggiori e al mondo oltre che una delle piú politicizzate

Trifus

Ven, 05/02/2016 - 08:56

el presidente: scusami, ma non avevo capito che sono io il tifoso. Guarda che sono d'accordo con te se si presenta qualcuno in casa e gli spari fai solo bene. Poi procurati qualche ferita per la legittima difesa altrimenti qualche magistrato ti condanna a pagare i danni e sono migliaia di euro, come al povero tabaccaio. Non conosco l'episodio dei due ragazzi appartati, ma quello che ha sparato è un criminale e deve andare in carcere per sempre. Certo che il tizio non doveva sparare al furgone hai ragione, ma la nostra giustizia malata mette fuori i deliquenti, non ci difende, anzi si comporta come complice dei banditi quando ti condanna a pagar loro i danni. Beh, se questa pseudo giustizia una volta tanto fa cilecca io ci godo. Ciao e stammi bene.

david71

Ven, 05/02/2016 - 10:05

forbot (5° NON UCCIDERE).... mmmh mi sa che la strada della religione non le viene in aiuto ...meglio che cambia argomenti. Vada sui classici:"se se ne stava a casa sua non gli succedeva niente."