Brescia, uccise un ladro in fuga: finirà in carcere per 9 anni

È stato condannato in Cassazione a nove anni e quattro mesi Mirko Franzoni, che a Serle nel dicembre 2014 uccise in strada un ladro

Era il 14 dicembre del 2013 quando Mirko Franzoni uccise il ladro che era entrato in casa del fratello. Ora la condanna per omicidio volontario è diventata definitiva. Dopo un lungo processo, è arrivata la decisione della Cassazione. Eduard Ndoj, albanese di 26 anni, era stato sorpreso in casa del fratello. I giudici della Cassazione hanno confermato che si è trattato di omicidio volontario e non di un incidente. Franzoni, poco dopo mezzogiorno, si è costituito al carcere di Verziano di Brescia dove sconterà la pena definitiva.

La ricostruzione

Il tentativo di furto avviene intorno alle 22 del 14 dicembre 2013. Eduard Ndoj viene sorpreso a rubare dai proprietari di casa e cerca di scappare per le vie del paese nel Bresciano, inseguito dai Franzoni e da alcuni amici. Una volta raggiunto il ladro, c'è una colluttazione durante la quale parte il colpo di fucile fatale per Ndoj. L'autopsia sul corpo della vittima conferma che il colpo era stato esploso da posizione ravvicinata raggiungendo il ladro tra il petto e la spalla.

Il 28 settembre del 2018, nelle motivazioni della sentenza con cui la Corte d'Assise d'Appello di Brescia ha condannato a 9 anni e 4 mesi Franzoni, si legge: "Ha sparato con il fucile all'altezza della spalla nella posizione di chi è intento a mirare un bersaglio". E ancora: "La tesi difensiva di uno sparo puramente accidentale, esploso in quanto la persona offesa avrebbe cercato di strappare l'arma dalle mani dell'imputato, è del tutto irragionevole e inverosimile". Secondo la Corte, quindi, Franzoni sparò con chiaro intento, puntando al ladro. La difesa del meccanico di Serle, invece, ha sempre sostenuto che si sia trattato di un incidente in quanto Franzoni chiamò i carabinieri per fare arrestare il ladro. E quindi - disse l'avvocato Gianfranco Abate - "non può averlo ucciso dopo aver chiesto aiuto".

Ora il 33enne - che si è sempre difeso sostenendo di aver sparato accidentalmente - è stato condannato definitivamente a 9 anni e 4 mesi per omicidio. Il giovane si è presentato nel carcere di Verziano prima che la Procura di Brescia firmasse l'ordine di carcerazione a seguito della condanna definitiva in Cassazione. I giudici consideran inoltre i compaesani "omertosi" e colpevoli di "depistaggio". Il padre e il fratello di Mirko sono tuttora sotto indagine per falsa testimonianza. La Cassazione ha confermato anche la provvisionale di 125mila euro per i genitori e il fratello di Ndoj.

Commenti

Algenor

Gio, 10/10/2019 - 15:52

É bello pagare le tasse ad uno stato che da giustizia ai criminali contro di te...

Ritratto di f.martini64

f.martini64

Gio, 10/10/2019 - 16:03

Avrebbe preso meno anni di galera se fosse stato diversamente bianco ed avesse drogato, stuprato, ucciso, smembrato e nascosto il cadavere di una ragazza italiana. Non è in sintonia con la magistratura italiana. I ladri, criminali, rapinatori, violentatori, terroristi islamici non si toccano! Se lo fai la tua pena verrà inasprita, perchè sicuramente di stampo "rassista, fassista, destrista".

evuggio

Gio, 10/10/2019 - 16:06

A questo poverino possiamo essere certi che non verranno concessi ne sconti ne permessi premio.

cesare caini

Gio, 10/10/2019 - 16:16

Io dedicherei una Via al Ladro morto già che ci siete !

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 10/10/2019 - 16:20

Da ora in poi lasciamo porte e finestre aperte così evitiamo qualsiasi colluttazione coi ladri. Propongo di imbandire una tavolata fuori dal nostro appartamento con tutti i nostri beni di lusso,soldi e gioielli così i ladri vanno via indisturbati senza fare alcun male a nessuno e non rischiamo di uccidere qualcuno per aver violato la nostra privacy.

Demetrio.Reale

Gio, 10/10/2019 - 16:25

dunque resterà in carcere fino al 2028. E dovrà pure risarcire i familiari del ladro (125.000 €). I nomi dei giudici, almeno quelli, li volete riportare o sono un segreto? Si trovano su altri media, non si capisce perchè fate articoli incompleti.

Ritratto di sepen

sepen

Gio, 10/10/2019 - 16:37

Un paese dove la giustizia funziona, altrochè!

Ritratto di sepen

sepen

Gio, 10/10/2019 - 16:39

Io avrei venduto tutto e mi sarei rifugiato alle Bahamas, o alle Cayman, insomma sarei sparito per sempre.

Libertà75

Gio, 10/10/2019 - 17:11

il fatto che sia condannato per un omicidio preteritenzionale (questo pare di caprie in breve) ci può stare, il fatto che invece debba pure una provvisionale, molto meno... mi pareva che erano state stralciate le compensazioni monetarie di questo tipo con la riforma sulla legittima difesa (legittima difesa che nella fattispecie non è avocabile)

Claudio da Legnano

Gio, 10/10/2019 - 17:14

Che schifo! Non entro nel merito delle indagini che hanno portato a ritenere l'omicidio volontario, ma il fatto che, se il ladro se ne fosse stato a casa sua non sarebbe successo niente, bisogna pur tenerlo conto !! Invece in questa nostra (vergognosa) società, si risarcisce anche chi ha dato inizio a tutto e rovinato per sempre la vita di altri... Questa legge va cambiata completamente impedendo la discrezionalità dei giudici.

Ritratto di Spiderman59

Spiderman59

Gio, 10/10/2019 - 17:17

Praticamente questi giudici così severi nel punire, quando si tratta di italiani, hanno rovinato se non distrutto la vita di persona, la quale non ci stava ad essere violato, sicuramente derubato. I familiari della brava persona che si guadagnava la pagnotta "onestamente" hanno fatto bingo.

jaguar

Gio, 10/10/2019 - 17:48

Mi soffermo soltanto sulle ultime righe dell'articolo. Se fosse accaduto il contrario, secondo voi l'albanese avrebbe dovuto risarcire la famiglia bresciana?

Ritratto di mv2sicilie01

mv2sicilie01

Gio, 10/10/2019 - 17:52

Certo che un lavoratore dipendente in caso di morte lascia la pensiane ai figli minori e alla moglie ma un LADRO in attività sostegno di famiglia in albania sono anche pochi 125.000 , penso che i familiari ALBANESI faranno appello alla "giustizia" e i giudici incrementeranno l'assegno per tutti gli anni di "ONESTO" furticidio ancora da commettere.

Cheyenne

Gio, 10/10/2019 - 18:30

MAGISTRATURA VERGOGNOSA DI COMUNISTI, IGNORANTI, FELLONI E ANTI-ITALIANI

kennedy99

Gio, 10/10/2019 - 18:33

se era l'abanese che uccideva franzoni con il cavolo che il ladro si beccava 9 anni e la provvisionale di 125 mila euro la vedeva con il binocolo. questa è la giustizia che abbiamo oggi in italia.

nopolcorrect

Gio, 10/10/2019 - 18:40

Siamo alle solite, abbiamo una magistratura schierata a favore di ladri, rapinatori e migranti e contro i cittadini Italiani che pagano ai magistrati i loro profumati stipendi.

machimo

Gio, 10/10/2019 - 18:57

Che vergogna questa magistratura!!!

giancristi

Gio, 10/10/2019 - 19:08

Dovrebbe essere elogiato per avere tolto dalla circolazione un criminale albanese. Purtroppo in Italia si premiano i ladri e si puniscono le persone che vogliono solo difendersi.

rocchetti

Gio, 10/10/2019 - 19:17

Siamo arrivati al punto che quando si insegue un ladro non bisogna chiamare in aiuto i carabinieri.

Italianocattolico2

Gio, 10/10/2019 - 19:18

Ripeto ancora : Se il delinquente straniero avesse ucciso l'italiano sarebbe stato riconosciuto incolpevole in quanto non sapeva che non si ruba a casa degli altri e l'indennizzo sarebbe andato a lui per il reddito perso non potendo andare a rubare. Magistratura ignobile e spudoratamente anti-italiana. Siete una casta auto-referenziata e auto-protetta da una pletora di parrucconi del CSM, nel quale però albergano corrotti e corruttori.

Ritratto di elkld

elkld

Gio, 10/10/2019 - 19:24

MI SEMBRA GIUSTO! LA LEGGE E’ LEGGE...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 10/10/2019 - 19:32

la giustizia italiana per l'ennesima volta mostra la sua schifezza.

edo1969

Gio, 10/10/2019 - 19:33

10, 100, 1000 Franzoni

ceppo

Gio, 10/10/2019 - 19:36

Senza voler difendere il ladro ovvio, ma una volta acciuffato il ladro solitario, in compagnia di amici per giunta, non c'era bisogno di puntare il fucile, tanto più che avevano già allertato la cavalleria... Il vero svolgimento dei fatti non lo conosceremo mai

fifaus

Gio, 10/10/2019 - 19:37

una giustizia che va rivoluzionata

savonarola.it

Gio, 10/10/2019 - 20:06

Mi vergogno di essere italiano

uberalles

Gio, 10/10/2019 - 20:08

Scusate, i giudici erano Italiani o albanesi?

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 10/10/2019 - 20:11

Assoluzione completa e medaglia al valore !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Siamo stufi di magistrati che difendono i delinquenti, devono riflettere o qualcosa cambierà per loro !!!!!

steacanessa

Gio, 10/10/2019 - 20:33

Che meravigliosa magistratura di ogni ordine e grado!

AjejeBrazow

Gio, 10/10/2019 - 21:08

Arriverà il momento della VERA Giustizia,maledetta magistratura.

Alain#

Gio, 10/10/2019 - 22:39

Giusto così. La prossima volta ci penserà due volte prima di fare lo sceriffo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 10/10/2019 - 22:47

Scommetto che se i lladro straniero lo avesse ucciso avrebbe preso meno, nella pratica, tra condoni vari, molto meno, in quanto sarebbe stato considerato incidente sul lavoro. Vero comunisti?

Destra Delusa

Gio, 10/10/2019 - 23:28

Quando si spara alle spalle di una persona in fuga è OMICIDIO. Io non voglio vivere in un paese di barbari ne di assassini. Amo la civiltà.

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Ven, 11/10/2019 - 01:09

Non commento per non essere indagato

lappola

Ven, 11/10/2019 - 02:29

Se fosse stato l'albanese ad uccidere Franzoni, il giudice lo avrebbe assolto per insufficienza di prove. Che ci volete fare, questa è la regola di oggi. Cambierà in futuro? Dovrete deciderlo voi alle prossime elezioni. Con il PD è certo che non cambierà.

LOUITALY

Ven, 11/10/2019 - 05:40

Vergogna marcia RIVOLUZIONE UNICA SOLUZIONE RIMASTA

Ritratto di Lissa

Lissa

Ven, 11/10/2019 - 06:13

La nostra è Giustizia? Non facciamo ridere i polli, la nostra è una giustizia fallace (minuscolo voluto)

routier

Ven, 11/10/2019 - 08:02

Quando un tribunale condanna ad una pena (carceraria e pecuniaria) che assomiglia più ad una vendetta che ad una giustizia, allora farsi delle domande è lecito.

Kleon

Ven, 11/10/2019 - 10:00

Non c'è bisogno di essere di destra per commentare questo articolo, ma c'è bisogno di non essere fanatici per dare credito alla maggioranza dei commenti riportati. Sono il primo ad indignarsi quando si sentono certe richieste dei giudici e badate che di furti ne so molto più della maggioranza degli italiani, ma andare contro a questa sentenza significa solo essere di parte e non voler distinguere i fatti in alcun modo. Se i fatti si sono svolti in questo modo è evidente che si tratta di un omicidio. Se poi qualcuno sa come si sono effettivamente svolte le cose, si faccia avanti, invece di vomitare. Atteniamoci ai fatti che è meglio.

david71

Ven, 11/10/2019 - 12:23

Che giudici... lo ha inseguito per 2 ore con i suoi amici per poi farlo fuori con un colpo di fucile.... se questa non è Legittima Difesa!! Bah...dove andremo a finire!! Comunisti!