Il killer del barista di Budrio è "Igor il russo", ex militare dell'Armata rossa

Ricostruito l'identikit. È ricercato per altri episodi violenti. Ha sparato al barista con una pistola rubata a una guardia giurata

Un colpo di pistola dritto al petto. Non ha avuto scampo Davide Fabbri. A Riccardina di Budrio, in provincia di Bologna, il barista di 52 anni è stato ammazzato sabato sera, intorno alle 21.30, da un rapinatore che puntava all'incasso del bar di famiglia. Per questo brutale omicidio le forze dell'ordine stanno cercando Igor Vaclavic, 41enne ex militare dell’Armata Rossa, ricercato dalla procura di Ferrara per altri episodi violenti. Secondo gli inquirenti, sarebbe l'autore di diverse rapine messe a segno, con la stessa violenza, nella provincia ferrarese.

Sabato sera "Igor il russo", nei confronti del quale pende un mandato d'arresto per rapine commesse nel Ferrarese nel 2015, anno in cui uscì dal carcere, è entrato nel locale di Davide e gli ha chiesto di dargli dei soldi. L'uomo gli ha puntato contro un fucile ma il barista, forse per cercare di difendere la moglie e due clienti del locale, ha tentato di prendere l'arma. È partito un colpo e alcuni pallini hanno ferito in modo lieve uno degli avventori. Quando il rapinatore - che aveva un cappello e indossava una tuta da caccia - ha capito che il 52enne stava per avere la meglio, ha tirato fuori una pistola e lo ha freddato. Il colpo mortale è partito della Smith & Wesson 9x21 che il bandito aveva rubato a una guardia giurata a Consandolo (Ferrara). In quella circostanza aveva sparato alcuni colpi con il fucile, lo stesso che aveva con sé sabato sera quando ha fatto irruzione nel bar di Budrio. La guardia giurata ha riconosciuto la pistola scandagliando i fotogrammi dei filmati delle telecamere di sicurezza della tabaccheria.

Appena il tempo di raccogliere da terra il fucile, e si è dato alla fuga. I carabinieri non escludono che all'esterno del bar, l'unico negozio della piccola frazione nel bel mezzo alla campagna emiliana, ci fosse un complice che lo aspettava. È anche possibile che il malvivente avesse lasciato fuori una moto o una bicicletta, con cui poi si è allontanato. Nelle ultime ore gli inquirenti hanno diffuso l'identikit di "Igor il russo", alto circa un metro e ottanta e vestito con una mimetica da cacciatore. Nel 2007 era stato arrestato per aver rapinato con arco e frecce diversi agrocoltori nelle campagne tra Rovigo e Ferrara. Sbattuto in carcere è presto tornato in libertà. Avrebbe anche fatto parte della banda che nel settembre del 2015 ha rapito e ammazzato un pensionato ad Aguscello.

Commenti
Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Lun, 03/04/2017 - 09:32

Se è un militare deve essere preso morto.

giovanni951

Lun, 03/04/2017 - 09:34

ma no.....ci sará un errore....quando mai dall'est eurabia arrivano delinquenti?

MarcoTor

Lun, 03/04/2017 - 09:43

perché le frontiere erano il male assoluto, ricordiamocene bene

Ritratto di sepen

sepen

Lun, 03/04/2017 - 09:48

Est Europa? Ma cosa mi tocca sentire! Tutta Italia sospettava di qualche pensionato della provincia di Rovigo (nota fucina di criminali di ogni sorta) o qualche studente universitario di Padova (altra ricettacolo di gentaglia che non ti dico...). E vieni a scoprire che era uno dell'Est. Ah, che tempi! Mettiamola sul ridere, ma c'è ben poco da ridere...

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 03/04/2017 - 09:49

Come volevasi dimostrare. Era scontato al 99%. Ed ora i soloni che aspettano la fine delle indagini prima di emettere sentenze che dicono? Tutti zitti e a cuccia? Purtroppo se alcuni commentatori si esprimono in un certo modo non è tanto per razzismo a prescindere ma perché il ripetersi di episodi violenti compiuti sempre dalle stesse "etnie" ci porta a questo.

baio57

Lun, 03/04/2017 - 10:00

Aspettiamo il primo commento del cocomeriotas di turno del tipo : "Non doveva reagire...aveva l'allarme ?...poteva chiamare i carabinieri...non facciamo di ogni erba un fascio,mica tutti quelli dell'est sono assassini....non bisogna tenere armi in casa....anche gli italiani delinquono..." Il primo che scrive vince il kit del perfetto trinariciuto : cappellino rosso ,bandiera della pace e fischietto alla bisogna.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 03/04/2017 - 10:02

ormai nessuno puo' sentirsi al sicuro.

georgi

Lun, 03/04/2017 - 10:06

il giornale non poteva dare un paese preciso? ovviamente no! è dell'est europa! generalizziamo brutalmente...perche poi meta di quelli che commentano o non si rende conto, o non aspetta altro.

blackbird

Lun, 03/04/2017 - 10:07

Dunque, il barista ha reagito (no, no, no !!!), stava per sopraffare lo sconosciuto, il quale, per difendersi (!) ha usato l'arma che, incautamente, una guardia giurata gli aveva dato. Legittima difesa e concorso in omicidio colposo per la guardia giurata!

ilbelga

Lun, 03/04/2017 - 10:12

cosa dirà Librandi?? io dico che se è un ex militare quando preso va condannato a morte subito. corte marziale possibilmente nel suo paese.

ORCHIDEABLU

Lun, 03/04/2017 - 10:15

Democrazia in tutto il pianeta,basta tasse che affamano i popoli,giudizio per far vivere gli esseri umani in modo piu' decente,da non obbligarli ad azioni incivili.

Nonlisopporto

Lun, 03/04/2017 - 10:29

legittima difesa

il corsaro nero

Lun, 03/04/2017 - 10:37

çgeorgi: che fa, ti rode il chiccherone perchè anche tu sei dell'est europa? Se non ti sta bene, tornatene a casina tua! Non ci mancherai, stai tranquillo!

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Lun, 03/04/2017 - 10:42

Io mi pongo un interrogativo unico ma greve, ovvero pesante. Perchè la sinistra, ovvero i sinistri sono sempre e comunque schierati a sostegno delle esistenze anomale, ovvero alterate rispetto ad una sana normalità. Sono unanimamente a sostegno delle delinquenze, dell'uso delle droghe, delle clandestinità e delle immoralità di ogni genere. In relazione a quanto argomentano all'unisono, con le stesse frasi, le stesse terminologie, come se al loro interno esistesse una scuola di pensiero unica e vincolante le menti. Il sostegno ai delinquenti sembrerebbe una scuola di partito. Ce ne fosse uno, almeno uno solo che si estrae dal macero. Povere menti!

Royfree

Lun, 03/04/2017 - 10:45

In virtù della nostra patetica e sconquassata capacità di identificare questa feccia mi domando quanti ex combattenti Iracheni, tagliagole Nigeriani, soldati Libici, assassini Somali e chissà quale e quanto marciume è entrato nei nostri territori. E' dire che Renzi e il PD hanno ancora milioni di sostenitori. Che paese dimerda.

georgi

Lun, 03/04/2017 - 10:49

@baio57 ma tu veramente credi che in un paese (l'italia) da 60 milioni di persone,sono solo quelli dell est ha commettere crimini in italia?ahahah LoL ma lo sai che se non contiamo la romania, le persone dell est europa in italia sono appena 600-700 mila persone in italia !! lo sai? certamente l'italia ha problemi, ma non sono gli europei dell est. è comunque ti posso assicurare che in questo momento che scrivo ci sono italiani che commettono crimini(ma anche stranieri), perche statisticamente è impossibile che cio non avvenga.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/04/2017 - 10:52

----baio57----nessun cappellino di nessun colore---si tratta di far funzionare il cervello a seconda delle circostanze in cui uno si trova--se uno ha poco cervello- nella vita si metterà nei guai sempre e comunque---da un lato c'è un tizio che non ha un'arma ma addirittura 2--dall'altro c'è il barista senza armi--l'uomo armato vuole l'incasso della giornata--il barista ha deciso che l'incasso di una giornata valeva quanto la sua vita e quella dei familiari punto--swag mossa sbagliata-ritenta e sarai più fortunato

audace

Lun, 03/04/2017 - 10:58

Questi i danni provocati dall'abbattimento del muro di Berlino. Tutta, la feccia dell'est, Romeni, Bulgari, ex Jugoslavia, Albania, si sono dati alla pazza gioia, con l'ausilio, e la disponibilità, di un, ormai, distrutto governo italiano ( si fa per dire governo ), che permette a tutta questa marmaglia di delinquere serenamente, in questa nazione, resa volutamente, a pezzi. Se aggiungiamo Marocchini, Algerini, Tunisini, Libici è tutto il continente nero, che andiamo a prelevare in Libia, la speranza è morta. Evviva la globalizzazione, esclusivamente, europea.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/04/2017 - 10:58

------seconda ipotesi---ammettiamo che il barista avesse avuto una pistola carica sotto il bancone ed avesse sorpreso il ladro sul tempo freddandolo---alla luce della legge attualmente in vigore sulla legittima difesa --sarebbe stato sì indagato--come atto dovuto- ma anche presto scagionato perchè dall'altra parte vi era un tizio bi-armato--non dovete solo leggere le notizie che un rapinato viene indagato --andate a vedere come si chiudono le cause e vedrete che la legittima difesa è riconosciuta nel 90 per cento dei casi---ripeto l'unica falla di questa legge è che lo stato deve rimborsare i prosciolti perchè l'onere finanziario per difendersi bene in tribunale richiede denaro--passo e chiudo---

manfredog

Lun, 03/04/2017 - 11:00

..mah, che strano..stavolta non era un italiano..!!..ma forse era..'italianaizzato'..chissà..!? mg.

abocca55

Lun, 03/04/2017 - 11:01

I criminali della ex iugoslavia, soprattutto i bosniaci, sono tra i più feroci sanguinari al mondo. Soprattutto i nomadi di quelle regioni, diversamente dai rumeni, sono molto sanguinari e spietati.

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 03/04/2017 - 11:03

Se un italiano reagisce ad un delinquente clandestino e lo uccide, viene incriminato per eccesso di legittima difesa. Ma se un clandestino extracomunitario uccide un italiano, può essere incriminato per eccesso di legittima offesa? Visto che "l'offesa" quando compiuta da un clandestino delinquente non viene neanche presa in considerazione dai nostri magistrati, figli della Costituzione più bella del mondo... almeno l'eccesso di legittima offesa bisognerebbe considerarlo... cioè tu clandestino mi ammazzi, ma devi ammazzare senza eccedere in ciò che è legittimo, cioè ammazzarmi. E che diamine.

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 03/04/2017 - 11:04

Est Europa?Non ci posso credere.

giancristi

Lun, 03/04/2017 - 11:25

Più mezzi e più uomini alle forze dell'ordine! Basta spendere soldi per i migranti. Spero che si trovi presto l'assassino e che sia condannato al carcere a vita! Non deve più rivedere la luce del giorno!

roseg

Lun, 03/04/2017 - 11:26

Egregio mannik che ci dici stamani riguardo la nazionalità del deliquente??? Il soggetto in essere dichiara di essere un giornalista ahahahah, ed ora farà approfondite analisi sull'eventuale errore di attribuzione di cittadinanza.

soldellavvenire

Lun, 03/04/2017 - 11:30

bene, un professionista... armato a piacere la vittima ha fatto la cosa peggiore che poteva: doveva consegnare i soldi che avrebbe recuperato con l'assicurazione mentre la pelle non la recupera più

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 03/04/2017 - 11:33

Mai discutere con i matti e i comunisti: si perde tempo, si sprecano energie preziose e si mette a rischio la salute.

Renee59

Lun, 03/04/2017 - 11:33

E'cosa normale ora in un Paese che ha porte e finestre spalancate.

Fjr

Lun, 03/04/2017 - 11:36

spero che le forze dell'ordine abbattano questa bestia, durante un controllo, questa e' l'unica mossa giusta

roseg

Lun, 03/04/2017 - 11:37

elpirl sempre peggio, con le grande maestria di scalata sul vetro che ti ritrovi, io farei un tentativo con la Dawn Wall, pensa che si arriva in alcuni tratti all'undicesimo grado. Una bazzecola per le tue grandi capacità.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 03/04/2017 - 11:44

@DARDEGGIO: il suo quesito è più che legittimo ed è di vecchia data. Ma, stranamente, non se lo pone nessuno degli illustri opinionisti che vediamo ogni giorno in TV a reti unificate. Eppure è la domanda più naturale e logica che chiunque si pone, vedendo che le dichiarazioni dei soliti personaggi sinistri sembrano proprio, come dice lei giustamente, litanie imparate a memoria alla scuola serale del partito. E forse è proprio così. In ogni caso, quando si assiste ad un dibattito o si deve fare una scelta su questioni sulle quali non abbiamo particolari competenze, si può seguire una vecchia regoletta che è sempre valida. Pensa e fai sempre il contrario di quello che dicono i comunisti; e non sbagli.

AndyFay

Lun, 03/04/2017 - 11:44

Siamo in piena emergenza, le frontiere devono essere controllate.

georgi

Lun, 03/04/2017 - 11:49

@baio57 voglio anche avvalorare la mia tesi, ecco un imprenditore italiano che non paga gli stipendi da 6 mesi alle persone, che trasferisce aziende a nome degli zingari e che ne apre di nuovi centri (Sartoria) in bulgaria da citta a citta, nonostante come detto, non abbia pagato piu di 200 persone da 6 mesi (160 mila leva di stipendi non pagati).tutto ovviamente molto legale. tutto questo succede nella mia citta natale dupnica tradurre con google chrome http://bnr.bg/post/100808036/shivachki-ot-dupnica-za-proreden-pat-protestiraha-sreshtu-neizplateni-zaplati http://news.bnt.bg/bg/a/shivachkite-ot-dupnitsa-vse-oshche-sa-bez-zaplati perche ovviamente voi italiani siete tutti santi,non commettete crimini in altri stati, portate solo scienziati al estero, non commettete crimini!

ClocheHard

Lun, 03/04/2017 - 11:50

Mi metto nei panni del barista nella medesima situazione:avrei reagito esattamente alla medesima maniera. Perche? Perche' se uno mi punta un'arma addosso,o peggio la punta addosso a mia moglie,o anche semplicemente ad uno sconosciuto,la mia incoscienza demente mi dice che devo fare qualcosa. Qualsiasi cosa. Se poi ci lascio la pelle amen. Quel poveraccio e' un eroe,un uomo con le palle. Uno dei pochi rimasti a testimoniare che in Italia esistono ancora persone con le palle che proteggono anche i vermi mentecatti come il signor elkid.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Lun, 03/04/2017 - 11:50

Qui c'è la prova provata di come si può essere ordinariamente idioti a sinistra.

roseg

Lun, 03/04/2017 - 11:52

baio57 oltre al cappellino rosso, bandiera della pace e fischietto alla bisogna. Gli va pure assegnata la, medaglia di cartone con la testa d'asino.

Ritratto di Marco Marconon

Marco Marconon

Lun, 03/04/2017 - 11:57

Un articoletto sul Colombiano ucciso davanti ad una discoteca a Brescia ieri mattina da un Italiano? Un articoletto su questo imparziale quotidiano, lo vogliamo fare? Solo due righe, tanto per fare cronaca. Grazie e non cestinatemi anche questa, sarebbe la decima non pubblicata.

Beraldo

Lun, 03/04/2017 - 11:58

Basta con questa storia dell'incapacità. Lo Stato non vi difende non per incapacità ma perché non vi vuole difendere. Sono convinto che c'è un mandato per distruggere l'ordine sociale esistente e ogni cosa torna utile per creare caos, sfiducia e senso di impotenza nelle persone.

ClocheHard

Lun, 03/04/2017 - 12:07

In Europa dell'Est,i crimini vengono puniti duramente e severamente. Non accettano profughi o immigrati di sorta. Vedi Bulgaria che spara sui profughi,Ungheria che chiude le porte e Romania che espelle tutti. Se un italiano facesse una rapina in Romania,di questa portata,sarebbe di sicuro condannato all'ergastolo senza se e senza ma. Quindi,cari signori dell'est,noi vogliamo solo equita' di trattamento. Trattare voi come trattereste noi. Par condicio.

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 03/04/2017 - 12:17

ELpirl si era reso conto di averla sparata grossa ed e' tornato sui suoi passi...povera zecca...ormai l'hai detto che il barista se l'e' cercata perche' non ha consegnato l'incasso...mica tutti possono avere mamme e sorelle che portano la paga notturna a casa come te..

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 03/04/2017 - 12:28

E mettere l'identikit noo ?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 03/04/2017 - 12:31

La ferocia dei criminali dell'Est è un dato di fatto. La sproporzione tra l'esiguità dei furti (incassi di piccoli bar e negozi) con gli omicidi e stragi commessi per attuarli, farebbe pensare ad una semplice insensatezza di criminali, siano essi albanesi, rumeni o italiani. Non credo però sia solo criminale insensatezza. In questo caso penso abbia ragione la Boldrini: è la "cultura" che li condiziona, si considerano predatori e vedono in noi una mandria di sottomessi su cui possono esercitare il loro volere. Uccidere un uomo e tentare una strage per l'incasso di un piccolo bar di campagna non si spiega se non con una specifica volontà di sopraffazione, connaturata e inevitabile.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 03/04/2017 - 12:38

(2) @DARDEGGIO: il suo quesito è più che legittimo ed è di vecchia data. Ma, stranamente, non se lo pone nessuno degli illustri opinionisti che vediamo ogni giorno in TV a reti unificate. Eppure è la domanda più naturale e logica che chiunque si pone, vedendo che le dichiarazioni dei soliti personaggi sinistri sembrano proprio, come dice lei giustamente, litanie imparate a memoria alla scuola serale del partito. E forse è proprio così. In ogni caso, quando si assiste ad un dibattito o si deve fare una scelta su questioni sulle quali non abbiamo particolari competenze, si può seguire una vecchia regoletta che è sempre valida. Pensa e fai sempre il contrario di quello che dicono i comunisti; e non sbagli.

jaguar

Lun, 03/04/2017 - 12:40

Per elkid 10.52. Per fortuna lei sa funzionare il cervello.Vorrebbe dire che la colpa è del barista perché ha osato difendere l'incasso di giornata? Complimenti.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Lun, 03/04/2017 - 12:52

solo un problemino di mancata integrazione nella nostra società razzista ...

squalotigre

Lun, 03/04/2017 - 12:53

elkid - bravo!! Reagire alla violenza è da persone con poco discernimento; difendere le persone che si amano ed anche i propri beni materiali che sono frutto di lavoro e sacrifici non è un atteggiamento normale. Bisogna far scannare e violentare non solo se stessi ma anche le persone care e guai a reagire perché altrimenti il delinquente potrebbe ricevere dei danni o morire e qualche magistrato potrebbe condannarti. Il suo è un ragionamento ineccepibile per un vigliacco e ipocrita. Categoria alla quale lei sicuramente appartiene.

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 03/04/2017 - 13:04

adesso la preziosa risorsa della sboldrina è spaventata e starà vagando in giro per qualche bosco senza cibo e acqua. qualche magistrato rosso ora indagherà la vittima e la sua famiglia per incauto spavento e sequestro di risorse

aitanhouse

Lun, 03/04/2017 - 13:13

rispondiamo a quegli idioti che dicono che il barista ,se avesse sparato al rapinatore non avrebbe avuto conseguenze. Sicuramente il magistrato avrebbe chiesto la prova certa che ,anche se armato,il rapinatore avesse mostrato intenzione di sparare ,e di qui :indagato per omicidio, eccesso di legittima difesa, avvocati,periti , perdita dell'arma e probabile provvisionale di risarcimento.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 03/04/2017 - 13:21

A questa lurida canaglia che non esita ad ammazzare, bisogna sparare a vista. Morte alla morte che rappresentano e che spesso provacano con le loro nefandezze. Occorre decretare lo statoi di guerra interno. Occorre ricostituire i plotoni d'esecuzione.

Ritratto di giannantonj

giannantonj

Lun, 03/04/2017 - 13:30

Troveranno interessante, i parenti della vittima di Budrio, l'ennesimo dibattito T.V. (Rai 3) sull’allarme sicurezza. I parenti della vittima apprenderanno dai politici presenti in studio che occorre parlare, legiferare, abrogare, votare, magari indire referendum. I parenti della vittima apprenderanno poi da uno psicologo marxista che “Nel mondo la criminalità è in calo… anche grazie alla tecnologia [sic.]”, oppure che ciò che differenzia la buona Europa socialdemocratica dalla cattiva America di Trump è l’uso delle armi. Si sparano, sui parenti delle vittime, le solite salve commiste di storia materialista, cultura dialettica, politica corretta che hanno inteso impedire sino ad oggi ai cittadini di esercitare il loro diritto di natura ovvero la libertà di usare la forza a loro arbitrio per la conservazione della loro natura, cioè della loro vita.

Una-mattina-mi-...

Lun, 03/04/2017 - 13:39

TUTTA "PERCEZIONE", TUTTE RISORSE boldriniche E DONI DI DIO papali. E, MI RACCOMANDO, GUAI A DIFENDERVI!! DIVENTATE FASCISTI-RAZZISTI-POPULISTI AUTOMATICAMENTE!! TANTO...LA VITA E' VOSTRA E AL GOVERNO INTERESSA SOLO LA LORO.

Iacobellig

Lun, 03/04/2017 - 13:39

PER I GIUDICI ITALIANI I DELINQUENTI SONO GLI ITALIANI CHE NON SI LASCIANO RAPINARE! SPERIAMO CHE CI CAPITINO LORO, I GIUDICI E LE LORO FAMIGLIE!!!

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 03/04/2017 - 13:46

georgi 10:49 scrive : "… in un paese (l'italia) da 60 milioni di persone,sono solo quelli dell est ha commettere crimini in italia? … perche statisticamente è impossibile che cio non avvenga" - - - Geniaccio statistico, riprendo qui commento di "pierk" 27/03 su omicidio Alatri : "non se sono ricoglionito o no... so però di non essere razzista...finchè non mi faranno diventare tale... facciamo un pò di chiarezza con i numeri. in Italia siamo circa 60 milioni, di cui gli stranieri residenti sono qualcosa in più di 5 milioni ( bisognerebbe aggiungere i clandestini). nelle carceri ci sono circa 54.000 persone, di cui il 32% stranieri... quindi, se i dati desunti da internet sono giusti, ci sono circa 18.000 detenuti su 5 milioni di stranieri, e 36.000 su 55 milioni di italiani... cioè su 10 volte tanto...quindi gli stranieri delinquono di più di noi italiani, oppure anche i numeri sono opinabili???" - - - Ce la fa o è tempo perso ? (Ripassi almeno l'ortografia)

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 03/04/2017 - 13:55

Ciao amico baio 10e00, pare che hai fatto centro. Infatti soggetti alla Elpirl and company si sono subito FIONDATI a risponderti che anche gli Italiani delinquono, paragonando chi non paga o delocalizza a chi AMMAZZA!! Il problema è che pare di capire che oltre ai ROSSI nostrani, ne avete anche importati tanti da fuori!!! Sapessi come si sta bene qui senza questa gente!!!lol lol Salutoni e auguri.

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 03/04/2017 - 13:57

Pensate di fermare la violenza con le fiaccolate, gli striscioni e i palloncini, o con gli appelli papali all’accoglienza? O pensate davvero di fermare la malvagità e la cattiveria umana con leggi speciali, aumentando le pene, o riempiendo l’Italia di telecamere di sorveglianza, come suggerisce Librandi? O dobbiamo giustificare i delinquenti perché “sono persone umane” come dicono Karaboue e Cecchi Paone? O dobbiamo accogliere tutti i delinquenti dell’est e tutta la feccia “umana” del pianeta perché lo dice Bergoglio? Ma perché dobbiamo dare ascolto e spazio mediatico a queste menti folli? Fino a quando dobbiamo sopportare questo vero e proprio crimine, voluto, perseguito ed attuato cinicamente da chi vuole appropriarsi delle nostre case, dei nostri beni, delle città, della terra, da chi vuole distruggere l’intera nostra civiltà? Perché la gente non reagisce? Cosa deve succedere ancora perché si prendano in mano i forconi?

Tuthankamon

Lun, 03/04/2017 - 14:04

Dalle guerre balcaniche e caucasiche degli anni 90 in qua, la concomitanza di una politica italiana imbelle e l'assenza di fatto dei controlli ai confini ci ha portato a un andirivieni di banditi, ex militari ed ex guerriglieri, che non hanno alcunché da perdere. Le Forze dell'ordine fanno davvero quello che possono, ma la magistratura non appare in grado o "non vuole" espellere seriamente o schiaffare in galera questi criminali "di guerra" (di fatto). Alcuni funzionari governativi di Paesi dell'Est confessano candidamente che si tratta anche di una politica dei loro Stati di "spedire" verso ovest i peggiori delinquenti. Per questo, l'Italia è "privilegiata"!!!!!!!!!!!!!!!!!

Pippo3

Lun, 03/04/2017 - 14:06

"si tratta di far funzionare il cervello" Elkid è proprio questo il tuo problema

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 03/04/2017 - 14:12

georgi 11:49 – Vedo ora che lei è bulgaro pertanto lasci perdere il mio consiglio di ripassare ortografia e grammatica. In sintesi : 1) Abbiamo già troppi delinquenti italioti d.o.c., non è quindi il caso di importarne da tutto il mondo, specie da Est e da Sud. – 2) Se un italiano si macchia di crimini in qualsiasi paese è giusto che paghi come si deve. - - - As simple as that – Si simple que ça.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Lun, 03/04/2017 - 14:14

Marco Marconon: spiacente per te ma l'assassino non è italiano ma un tizio molto abbronzato che non si sà perchè sta in Italia. Occasione persa per stare muto.

lorenzovan

Lun, 03/04/2017 - 14:18

possibile che non si riesca a fare una disanima seria ??? chi preoccupa veramente e' una parte dei provenienti dall'est europa...che siano rom o dlinquenti normali...in generale sono spietati...selvaggi e privi di qualsiasi senso etico..poi abbiamo la grande maggioranza che lavora ..le donne come badanti gli uomini come manovali ...due settori vitali per il unzionamento della nostra asfittica societa'...il problema non e' questa immigrazione..il problema sta nell'irrilevanza delle pene e nella facilita' di non finire in galera...Dunque smettiamola di berciare sull«immigrazione e pretendiamo una riforma seria del codice penale..e sopratutto la costruzione di nuove carceri..senza nuove carceri e nuove guardie penitenziarie i giudici sono obbligati in molti casi a dare l'arresto domiciliare !!!!

mariod6

Lun, 03/04/2017 - 14:19

A tutti i difensori del criminale ed a tutti i difensori degli immigrati: vi auguro di godere al più presto possibile dell'attenzione di questi delinquenti arrivati in Italia e non richiesti. E che l'offesa che vi verrà arrecata sia la peggiore possibile. Ripeto : speriamo molto presto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 03/04/2017 - 14:21

Eccoli puntuali che i fenomeni di sinistra arrivano a difendere il pluripregiudicato straniero e delinquente. Vero Elkid e georgi? Nessuna parola di cordoglio per l'uomo vilmente ucciso, perchè italiano e lavoratore, perchè ha osato contrastare una regolare rapina. Ora siete contenti, e soprattutto niente risarcimento e probabilmete niente galera. Siete soddisfatti?

Ritratto di niki 75

niki 75

Lun, 03/04/2017 - 14:26

La cosa veramente esecrabile sta nel fatto che in alcuni telegiornali sinistroidi alla notizia è stato dato minore risalto di quello che viene, normalmente e ripetutamente, dato quando viene ucciso un delinquente da un onesto cittadino, che, OVVIAMENTE, eccede nel difendersi e deve essere, additato al pubblico ludibrio e, quindi, A PRIORI; condannato!!!!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 03/04/2017 - 14:30

Aspettiamo il guru El Pirl. Ora sta portando a passeggio i cani di Pavlov. Poi ci dará sue perle di saggezza.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 03/04/2017 - 14:32

E' vero quello che scrivono in molti, ma è anche vero che a Budrio, come nel resto dell'Emilia Romagna, voteremo al 99% PD o 5telle (che qui, è bene ricordarlo, significa Rifondazione Comunista) anche sotto la minaccia armata di plotoni interi di "risorse dell'Est" o invasi da eserciti di nullafacenti nordafricani. Non cambia niente. Non cambierà niente. Mai.

kkkkkarlo

Lun, 03/04/2017 - 14:34

mi viene il voltastomaco a leggere certe notizie! ormai la violenza dei tempi è tale che siamo pronti per una legge che preveda che chiunque entri nell'altrui proprietà con intenti criminali o comunque senza autorizzazione lo fa a suo rischio e pericolo anche di essere ucciso, mentre che si oppone all'intruso, in qualunque modo, non può in ogni caso essere passibile di punizione, per nessuna ragione.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 03/04/2017 - 14:36

@Giorgi tu non ci fai, tu ci sei del tutto. Cosa centra questo povero barista con l'italiano che non paga gli stipendi da sei mesi e trasferisce le sue aziende in Bulgaria? Povero cocco, datti all'ippica e cerca di far girare l'unico neurone che vagola nella tua testa.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/04/2017 - 14:38

----lorenzovan---bravo lorenzo---ogni tanto una piccola luce nel buio che ti illumina la via---looooool----swag viva le lucciole lol

tosco1

Lun, 03/04/2017 - 14:39

DIMOSTRAZIONE :Ieri,ho visto in Tv dalla D'Urso ,pochi minuti perchè dovevo uscire,Salvini, una donna bionda ed un'altra livida in volto, che mi par di avere capito che era un magistrato. Salvini ad un certo punto ha detto:"E se il barista era armato, come sarebbe andata?" Quella livida che io credo fosse un magistrato ha risposto pronta " due morti " Ho capito che lei dava per scontato il barista ucciso, ma si preoccupava di salvaguardare la vita al malvivente. La cosa è di una gravità assoluta.Per me, se è un magistrato dovrebbe essere licenziata il tronco.Nel senso di un tronco sulle spalle. Sono indignato.! Ora basta!

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 03/04/2017 - 14:40

georgi 10:49 scrive : "… in un paese (l'italia) da 60 milioni di persone,sono solo quelli dell est ha commettere crimini in italia? … perche statisticamente è impossibile che cio non avvenga" - - - Geniaccio statistico, riprendo qui commento di "pierk" 27/03 su omicidio Alatri : "non se sono ricoglionito o no... so però di non essere razzista...finchè non mi faranno diventare tale... facciamo un pò di chiarezza con i numeri. in Italia siamo circa 60 milioni, di cui gli stranieri residenti sono qualcosa in più di 5 milioni ( bisognerebbe aggiungere i clandestini). nelle carceri ci sono circa 54.000 persone, di cui il 32% stranieri... quindi, se i dati desunti da internet sono giusti, ci sono circa 18.000 detenuti su 5 milioni di stranieri, e 36.000 su 55 milioni di italiani... cioè su 10 volte tanto...quindi gli stranieri delinquono di più di noi italiani, oppure anche i numeri sono opinabili???" - - - Ce la fa o è tempo perso ? (Ripassi l'ortografia) – (2° invio)--

BailoniFabrizio

Lun, 03/04/2017 - 15:03

x Orchidea blu Scusi ma credo che chi sia onesto lo rimanga qualunque sia la sua condizione sociale e qualunque sia il suo eventuale credo politico , non attacchiamoci alle funi del cielo per giustificare certe nefandezze. se poi uno si presenta armato davanti alla vittima è quasi matematico che ci scappi il morto o bisogna subire dicendo "prego si accomodi , purtroppo posso darle solo questo da offrirle" La mancanza di democrazie che lei lamenta non è una scusante in nessun caso, mai!!

soldellavvenire

Lun, 03/04/2017 - 15:18

eh cari bananas armatevi quanto vi pare ma se vengo io a casa vostra per prima cosa vi ciulo i fucili: poi, io sparo per primo, si sa mai

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/04/2017 - 15:20

----abj14----come ho già detto a piek di là---con questi numeri vi date con la zappa sui piedi da soli---poichè questi numeri confermano che non è vero che la giustizia non funzioni e non è vero che la giustizia italiana chiuda un occhio o tenga un atteggiamento di riguardo nei confronti degli stranieri--swag quando la pezza è peggiore del buco

ziobeppe1951

Lun, 03/04/2017 - 15:39

elkid..14.38...in che senso ..viva le lucciole...Asta

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 03/04/2017 - 15:57

@Marco Marconon: sarcasmo di bassa lega. Ovviamente anche gli italiani delnquono, non per nulla nel mondo conoscono le parole "mafia" e "andrangheta", ma credo sarebbe il caso di non lasciare le frontiere totalmente abbandonate ed incustodite, non credi che di delinquenti ci basterebbero i nostrani?

pimmio78

Lun, 03/04/2017 - 15:59

Assassini che violentano le nostre case e, se si reagisce con successo, c'è il concreto rischio di venire condannati con risarcimento economico. Non si riesce più a capire da che parte sta la legge!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 03/04/2017 - 16:08

Lorenzoneeeee quando la Lega ha chiesto misure piu severe e quando governando aveva chiesto di RADDOPPIARE le pene previste nel codice penale, di costruire piu carceri ecc. Tu eri tra quelli che qui, insieme ai Kompagni scriveva FASSISTI,RASSISTI, te ne sei gia dimenticato!!!lol lol.

moshe

Lun, 03/04/2017 - 16:29

Dall'est più che delinquenti non sono arrivati. Questo grazie all'assurda abolizione delle frontiere, all'assurda UE ed allo schifoso governo che permette a cani e porci di entrare nel nostro paese senza verificare se hanno di che sostenersi finanziariamente.

lorenzovan

Lun, 03/04/2017 - 16:48

@hernando...talmente abituato a lanciar da buon leghista bufale che te ne sei inventata fresca fresca una sul mio conto!!!!mai stato buonista-...neanche quando dormo.....razionale...logico....onesto...per quanto mi e' possibile...ma buonista...MAI

lorenzovan

Lun, 03/04/2017 - 16:54

@HERNANDO... poi la richiesta di raddoppiare le pene solamente e' puramente demagogica e populista!!!! se poi i processi cadono in prescrizione per una procedura penale medioevale e kafkiana..piena di formalismi capaci di annullare un processo quasi concluso per colpa di una virgola...il tuo raddoppio serve solo a far contenti i babbei valligiani

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Lun, 03/04/2017 - 16:57

italiano anche questo, basta con le menzogne.

lorenzovan

Lun, 03/04/2017 - 16:57

@moshe...ovverossia la stupidita' fattasi uomo....ci sono 900.000 badanti che aiutano altrettante famiglie in difficolta'...sono tutte delinquenti?

marco m

Lun, 03/04/2017 - 17:16

Un avviso a tutti i commentatori che delirano di "esteurabia", killer abbronzati, ex jugoslavia, rumeni e compagnia bella: come si legge in altri giornali, non certo di sinistra, come ad esempio il Carlino, la persona ricercata e' un ex militare russo. Magari informarsi prima di scrivere non sarebbe una brutta idea.

Ritratto di kikina69

kikina69

Lun, 03/04/2017 - 17:29

quelli che hanno una attività dovrebbero tutti armarsi. la penso come quelli che dicono meglio un brutto processo che un bel funerale, nella speranza che presto non ci sarà più alcun processo per chi uccide chi viola la proprietà, la casa, l'attività, la famiglia altrui

Mannik

Lun, 03/04/2017 - 17:31

Carissimo roseg, magari ne discutiamo, appena ha imparato a leggere e a comprendere un ragionamento tutto sommato facile.

Mannik

Lun, 03/04/2017 - 17:37

Leon2015, errore clamoroso il suo. L'omicoda del colombiano è un italiano.

sparviero51

Lun, 03/04/2017 - 17:52

MENTECATTOCOMUNISTI DEL BLOG : UNA SONORA PERNACCHIA A TUTTI VOI CON TUTTO IL CUORE !!!

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 04/04/2017 - 00:41

LorenzoVan pirla sinistra, che vuol dire " badanti che aiutano altrettante famiglie in difficolta"?? ...le pagano rimbambito cocomeriota e non e' la prima volta che si sente che la badante ha ucciso e rapinato o raggirato l'anziano di turno..zecca!

ORCHIDEABLU

Mar, 04/04/2017 - 09:00

NON SI GIUSTIFICA NESSUN ATTO CRIMINALE,SI E' PERO' CONSAPEVOLI DEL FATTO CHE L'ITALIA HA BISOGNO DI PETROLIO,AL NORD ARRIVA DALL'EST,AL SUD DAL MEDITERRANEO PERCHE'E' PIU' VICINO.TUTTI AVREMMO IL GIUSTO RAPPORTO TRA ENERGIA E' RAPPORTI DIPLOMATICI,MA C'E' CHI NON SI ACCONTENTA,VUOLE SEMPRE DI PIU'.SONO TUTTI RESPONSABILI.NOI EUROPEI CITTADINI SIAMO IN MEZZO A QUESTO SQUILIBRIO.QUINDI LA MAGISTRATURA NON SA COME AGIRE NEI CONFRONTI DI CHI DELINQUE,LO FANNO VERAMENTE PER FAME,E QUESTO UN PAESE CIVILI NON LO DOVREBBE PERMETTERE,O LO FA PER CRUDELTA'.

amledi

Sab, 08/04/2017 - 22:45

Non ditemi che se riescono a prenderlo, poi dobbiamo mantenerlo per tutta la vita. Questo essere immondo dovrebbe essere rispedito nelle patrie galere del Paese di provenienza o in alternativa dovrebbe mantenersi attraverso i lavori forzati...altro che oziare in carcere!