Cagliari, un maxi-centro per immigrati sostituirà scuola per poliziotti

A denuciarlo è il deputato Unidos Mauro Pili. "Scuola penitenziaria di Monastir, dismessa perchè costava troppo, per realizzare un centro di accoglienza a Cagliari". Così il governo investe i soldi per accogliere i migranti

Un maxi-centro per immigrati al posto di una Scuola di formazione professionale del personale penitenziario di Monastir, in provincia di Cagliari. Soldi investiti dal Governo per accogliere una nuova ondata di profughi.

Una denuncia partita dal deputato di Unidos Mauro Pili: "La Protezione civile è al lavoro nella Scuola penitenziaria di Monastir, dismessa inspiegabilmente perchè costava troppo, per realizzare un mega centro di accoglienza alle porte di Cagliari, direttamente connessa alla statale 131". Pili ha anche sottolineato che "con la Protezione civile anche il personale del ministero della Giustizia sta svuotando la Scuola e allestendo il centro che potrebbe ospitare fra 400-500 nuovi profughi". Ha anche aggiunto: "Trasformare quella Scuola in un centro di accoglienza è sinonimo di un Stato fuori controllo, sia sul piano della spesa che del minimo buon senso. Decisioni senza strategia, senza futuro, se non quella di accatastare uomini e donne, con bambini in spazi vuoti, fregandosene di tutte le possibili conseguenze".

"Chiudere la Scuola di formazione professionale del personale penitenziario si è rivelato come denunciai due anni fa - ha aggiunto il deputato - l'ennesimo attacco del ministero della Giustizia alla Sardegna, aggravato dalla decisione di trasformare quei locali in centro di accoglienza. Per questo motivo ho presentato un'interrogazione urgente per conoscere con quale criterio si è deciso di chiudere una Scuola per ragioni finanziarie e poi si decide di trasformarla in centro di accoglienza con oneri decisamente superiori. Tutto questo è inaccettabile e ingiustificabile. E anche su questo caso dovrà pronunciarsi la Corte dei conti. Un business che niente ha a che vedere con l'accoglienza".

Una scelta. quella del governo, commentata anche da Matteo Salvini con un post su Facebook. "Il governo sta lavorando e spendendo soldi per trasformare la Scuola di formazione professionale del personale penitenziario di Monastir in un maxi centro per immigrati alle porte di Cagliari". Il segretario della Lega Nord e presidente Ncs ha aggiunto: "Una follia, uno spreco enorme, un ennesimo affronto alla Sardegna contro cui la Lega si batterà in ogni maniera possibile. Basta!".

Commenti

aldoroma

Dom, 24/04/2016 - 18:52

la fortuna delle cooperative.....

guardiano

Dom, 24/04/2016 - 18:59

Speriamo che la scuola sia attorniata da abitazioni civili abitate da dexxxxxxti sinistrosi elettori del governo abusivo colpevole dell'invasione sul suolo italiano.

charlpapillon

Dom, 24/04/2016 - 19:12

ma guarda un pò...per gli immigrati ci sono i soldi...baccaloni di italiani...continuate ad accettare tutto...

Malacappa

Dom, 24/04/2016 - 19:35

Dove stiamo andando,ragazzi qui bisogna votare subito e cacciare questo governo di traditori.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 24/04/2016 - 19:39

Mauro Pili, sara sicuramente un LEGHISTA,RAZZISTA,che beve l'acqua del PO ecc ecc.!!!lol lol FORZA SARDEGNA FORZA SARDI!!! Un saluto per l'amico tRHC e per Oreste, dal Nicaragua.

Ritratto di Svevus

Svevus

Dom, 24/04/2016 - 19:58

affondare i barconi : è l' unica soluzione

ziobeppe1951

Dom, 24/04/2016 - 20:08

Beh del resto i kkkompagni hanno svuotato le carceri e il personale penitenziario è diminuito, bisogna quindi dare sistemazione ai nuovi delinquenti che sono sempre di più

killkoms

Dom, 24/04/2016 - 20:32

plus niger omnibus con la politica renziana (ma fessi i sardi che si somo buttati a sinistra)!

Una-mattina-mi-...

Dom, 24/04/2016 - 20:57

CHI TUTELA LA LEGALITA' E LA LOGICA COSTA CERTAMENTE DI PIU' DI CHI LA OSTACOLA. E' IL NUOVO MANTRA DELL'ITALIA COL SEGNO PIU' renziana.

angelovf

Dom, 24/04/2016 - 21:50

Vergognatevi, non siete italiani, sarebbe ora che il popolo vi faccia scappare con le braghe in mano. Vigliacchi distruttori del nostro popolo.

Ritratto di ALBACHIARA333

Anonimo (non verificato)

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 24/04/2016 - 22:16

poi finiranno tutte queste strutture e si procederà a requisire le seconde case e quelle sfitte eppoi obbligare ad ospitarli in casa, intanto derubando i risparmi sui conti correnti degli italiani e mandando in pensione a 70 prima, e 75 dopo. Avete visto un immigrato ad aiutare a Genova, pulire gli arenili dal petrolio?

Ritratto di iovotosalvini

iovotosalvini

Dom, 24/04/2016 - 22:22

Se non si vuole una guerra civile Qui le cose devono partire assolutamente col piede giusto

filder

Dom, 24/04/2016 - 22:25

SPERO CHE A TUTTI QUELLI CHE NON VOTANO SINISTRA COMINCIANO A FISCHIARE LE ORECCHIE E SI SVEGLIANO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI, ORAMAI SIAMO AL TRACOLLO E TRA NON MOLTO CI TROVEREMO DI FRONTE AD UNA CATASTROFE VOLUTA DA ALFIANO E RENZIE .

blackindustry

Dom, 24/04/2016 - 23:16

I sardi hanno votato a sinistra per la presidenza della Regione e per sindaco di Cagliari, sono entrambi comunisti di SEL. Ora che subiscano e stiano zitti, a meno che non parlino per ribellarsi.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Lun, 25/04/2016 - 01:49

Mentre l'Europa corre ai ripari, il governo continua con la scellerata politica dell'accoglienza, Alfano declama ieratico: noi salviamo vite umane, e sfrutta qualsiasi struttura del territorio nazionale per riempirla di clandestini alla rinfusa. Chi sono e cosa fanno è irrilevante, tanto rendono più della droga! Questo è il buonismo all'italiana.

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 25/04/2016 - 08:29

avanti cè posto per tutti , tranne i cittadini Italiani,quelli devono stare zitti e pagare le gabelle del non-governo REnzi ,avete voluto i Rossi al potere ed ora godeteveli cantando BELLA CIAO,oggi è la vostra festa .hihiihihihiihih

canaletto

Lun, 25/04/2016 - 08:45

VUOL DIRE CHE AVREMO I POLIZIOTTI IMMIGRATI. BELLA PROSPETTIVA

roseg

Lun, 25/04/2016 - 08:53

Chi è causa del suo mal pianga se stesso!!!!!!!!

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Lun, 25/04/2016 - 17:05

@ guardiano Attorno all'ex scuola non lo so; ma a - di 10 Km di distanza abitano dei miei conoscenti, tanto ma tanto buonisti ed accoglienti, che rispondono in tutto e x tutto alla sua descrizione :o))