Cagliari, paura di notte: 29enne trova un africano sulla sua terrazza

Secondo i carabinieri, allertati dalla giovane, potrebbe trattarsi del “ladro acrobata”: un gambiano che negli ultimi tempi sta facendo diversi colpi nel centro cagliaritano, arrampicandosi sui balconi per poi introdursi negli appartamenti. L’africano era stato arrestato, ma è tornato subito in libertà

Grosso spavento per una ragazza di Cagliari, che la notte scorsa si è trovata dinanzi un africano sul balcone di casa propria.

A denunciare l’accaduto è una 29enne residente nel quartiere di Stampace, Federica Porcella, che il giorno dopo si è recata dai carabinieri ai quali ha riferito l’intero episodio.

Intorno alle 3 del mattino la giovane ed il compagno avrebbero udito dei rumori sospetti provenire dalla zona del salotto. Credendo si trattasse del proprio cane, Federica ha raggiunto la stanza per poi dirigersi verso la porta finestra, dato che il frastuono sembrava arrivare proprio dalla terrazza. A quel punto la sorpresa e poi la paura. Sul balcone del suo appartamento al primo piano c’era un uomo di colore “probabilmente del centro Africa, occhi neri, alto circa 1, 80 cm, giovane e dalla corporatura robusta”. Questa la descrizione fornita dalla ragazza, riportata da “Castedduonline”.

Spaventata, la 29enne si è messa a gridare chiamando il compagno e subito l’africano è fuggito, facendo perdere le proprie tracce. Sulla terrazza, tuttavia, sono rimasti i segni evidenti del suo passaggio, dei quali hanno successivamente preso visione i militari dell’arma.

Questi ultimi, analizzando il racconto riferito da Federica, sono giunti alla conclusione che la giovane potrebbe aver ricevuto “la visita” dell’oramai soprannominato “ladro acrobata”. La descrizione del soggetto e del modus operandi, del resto, coinciderebbero.

Si tratterebbe quindi di un giovane di nazionalità gambiana, un ladro conosciuto per essersi introdotto in più occasioni all’interno di alcune abitazioni del centro storico di Cagliari, passando proprio dai balconi collocati al primo piano.

Le forze dell’ordine erano riuscite ad individuarlo e ad arrestarlo una volta ma, a quanto pare, il giovane si trova nuovamente a piede libero ed è probabilmente già tornato “al lavoro”, come racconta lo stesso fidanzato della ragazza. “I carabinieri mi hanno detto che è tornato in libertà e che potrebbe trattarsi di lui”.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 04/10/2018 - 17:46

Ormai siete arrivati al famoso gioco che facevamo da piccoli, chiamato GUARDIE e LADRI. Dove quando venivi TOCCATO dalle guardie eri in arresto. Ma se ti toccava poi un LADRO (e la magistratura Italiana ne e piena) eri di nuovo LIBERO!!! PS Laddove scrivo magistratura piena di ladri, specifico che intendo dire, soggetti che letteralmente RUBANO lo stipendio che NOI gli paghiamo, per NON DIFENDERCI!!! AMEN.

CidCampeador

Gio, 04/10/2018 - 17:46

altrimenti come fanno apagarci l'inps. orami e' di organizzare due nuovi associazioni di lavoratori per le categorie degli spacciatori e dei ladri

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Gio, 04/10/2018 - 17:48

Chi lo ha messo in liberta'?

blackbird

Gio, 04/10/2018 - 17:57

Ormai il nostro sa che in galera non ci finirà, quindi continua nella sua attività. Poi c'è anche chi ribadisce che, decreti o non decreti, ha tutti i diritti di starsene in Italia, che volete che impari l'africano?

VittorioMar

Gio, 04/10/2018 - 18:08

..E' il vero PROBLEMA DEL MINISTRO BONAFEDE !!...e non sarà facile convincere i magistrati ad essere meno "BUONISTI" e meno "UMANITARI" con i delinquenti seriali !!

autorotisserie@...

Gio, 04/10/2018 - 18:09

PAZZESCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO GRRRRRRRRRRRRR

elpaso21

Gio, 04/10/2018 - 18:10

Bisogna fare di tutto per liberarli. Attaccarsi a qualsiasi facilitazione e cavillo.

Una-mattina-mi-...

Gio, 04/10/2018 - 18:11

CAMBIATE LEGGI! NON SE NE PUO' PIU' DI QUESTE ORDE DI DELINQUENTI "IRREGOLARI"

maurizio50

Gio, 04/10/2018 - 18:24

Fare causa per danni al Giudice che ha messo in libertà il selvaggio. Non è giusto che i cittadini paghino le conseguenze della stupidità di un pubblico funzionario!!!!

routier

Gio, 04/10/2018 - 18:54

Consiglio una difesa alla "Don Camillo": una doppietta con cartucce caricate a sale grosso. Colpendo nel sedere non è letale ma fa un male del diavolo.

Divoll

Gio, 04/10/2018 - 19:00

ESPULSIONE. Espellerei anche il giudice che lo ha liberato.

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 04/10/2018 - 19:03

... una magistratura indegna di esistere

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 04/10/2018 - 19:24

@hernando45 - altro che guardia e ladri. Non ti ricordi il gioco dll'oca? S iritorna dalla partenza, ossia fuori dalal galera.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 04/10/2018 - 19:38

Non c'è che dire: dopo l'arresto per reato commesso è di nuovo tornato a operare per raggranellare quanto serve per pagare la pensione all'italico. Un tipo veramente in ... gambia.

electric

Ven, 05/10/2018 - 07:42

Rispedite questo CLANDESTINO al suo paese, facendogli pagare le spese del viaggio

Ritratto di rebecca

rebecca

Ven, 05/10/2018 - 08:42

propongo una una visita a casa della zecca rossa che lo ha rimesso in libertà, all'uopo fornire generalità, indirizzo affinché il gambiano possa procedere.

Giorgio5819

Ven, 05/10/2018 - 09:08

La giustizia comunista...

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 05/10/2018 - 09:13

Sembra che i "clandestini" (uso questo termine anche se non si può più usare) godono una sorta di immunità giuridica per la quale a fronte di atti delinquenziali non vengono condannati. E' chiaro che questo presupposto attira la delinquenza extracomunitaria e slava.