Calderoli ringrazia papà Kyenge: "Ha fatto una macumba positiva"

L'esponente del Carroccio scherza: "Sono diventato il fratellino della Kyenge". La contro-macumba ha funzionato?

"Sono qui per dimostrare che sono ancora vivo". Alla fine a Roberto Calderoli tocca pure ringraziare il papà dell'ex ministro all'Integrazione Cecile Kyenge. La contro-macumba di Kikoko Kyenge ha sortito gli effetti (benefici) desiderati. Tanto che oggi il senatore della Lega Nord ha potuto partecipare alla tradizionale Festa dei popoli padani sul Monviso.

Dopo che un serpente gli si era intrufolato in casa, ennesima sciagura in un periodo a dir poco sciagurato, Calderoli aveva supplicato il padre della Kyenge di togliergli la macumba che gli aveva lanciato. "In due anni ne ho vissute di tutti i colori - ha raccontato l'esponente del Carroccio - mi hanno operato sei volte, sono finito tre volte in rianimazione, ho fatto due cicli di chemioterapia, mi sono rotto due vertebre e due dita, questa estate è morta mia madre e ho trovato un serpente in cucina". Adesso può finalmente dormire sonni tranquilli. Perché il padre dell'ex ministro dell'Integrazione ha cancellato la "maledizione" grazie a una contro macumba. "Mi sento bene - ha confermato lo stesso Calderoli - il papà della Kyenge mi ha fatto una macumba positiva".

"Da oggi - aveva spiegato papà Kyenge - Calderoli e Cecile sono fratelli a tutti gli effetti". Una pacificazione a dir poco inaspettata: "Deve sedersi a mangiare in mezzo a noi, anche lui deve ballare al ritmo del tam tam - aveva continuato Clement Kikoko Kyenge - lui ha insultato Cécile e ha sbagliato, ma noi l'abbiamo perdonato. Se Calderoli vuole venire qui accoglieremo anche lui a braccia aperte, come un fratello. L'importante è parlarsi. Attraverso il dialogo i problemi si svuotano". Detto fatto. Tanto che adesso Calderoli ci scherza pure sopra: "Ho saputo che mi ha adottato e sono diventato il suo 37 figlio e, cosa che non credevo, sono diventato il fratellino della Kyenge".

Commenti

Raoul Pontalti

Sab, 13/09/2014 - 16:07

Sei diventato il fratellino della Kyenge? Mangi banane anche Tu? O sei semplicemente il fratello porcello della Cécile?

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Sab, 13/09/2014 - 16:18

E questo signore è stato un ministro della repubblica ? Poi non riuscite a capire perchè le cose vadano così male.

Raoul Pontalti

Sab, 13/09/2014 - 16:40

Sei diventato il fratellino della Kyenge? Mangi banane anche Tu? O sei semplicemente il fratello porcello della Cécile?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 13/09/2014 - 17:09

Ma no è solo un "porcello"!

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Sab, 13/09/2014 - 17:19

sparati buffone se aspetti il mio voto fai tempo a morire.

plaunad

Sab, 13/09/2014 - 17:29

Certo che la vostra così scarsa intelligenza vi impedisce perfino vedere quando uno scherza (e sfotte)

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Sab, 13/09/2014 - 18:32

Voi primi cinque ,fate di tutto per dimostrare quanto siete dei pirla. E non è la prima volta,siete conosciuti!

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 13/09/2014 - 18:33

Furbissimo Calderoli, ha fatto uscire alla luce tutte le cretinate della Kyenge e di suo padre, in gente cioè che ha la pretesa di dirigere una nazione con la cultura italiana o addiritura di viverci. In altre parle, li ha sputtanati facendoli sputtanare da soli, usando la leva della loro cultura.

pastello

Sab, 13/09/2014 - 18:38

Povero calderoli, che brutta fine.

Ritratto di wtrading

wtrading

Sab, 13/09/2014 - 20:02

@Plaunad. Guardi , caro Plaunad, che l'ironia ed il saperla capire bene è una cosa che solo le persone intelligenti e sensibili riescono a capire bene. Evidentemente, qui, ce ne sono molti che .....non hanno..queste qualità !!!...

filder

Dom, 14/09/2014 - 00:44

NELL ERA SPAZIALE, Cè CHI CREDE ANCORA A QUESTE STUPITAGGINI:CALDEROLI LO RITENEVO Più MATURO

Ritratto di stock47

stock47

Dom, 14/09/2014 - 05:54

E' evidente la presa per i fondelli di Calderoli, mette allo scoperto la "civiltà" di padre e figlia, ci credono così tanto che addirittura rispondono, senza capire la presa per i fondelli.