Il calvario di una baby-prostituta: "Centodieci rapporti al giorno"

Una venticinquenne britannica svela i sei anni di calvario: "Il mio fidanzato albanese mi costringeva a sevizie indicibili"

Una storia che pare tratta da un film dell'orrore. Una ragazza inglese venticinquenne è appena uscita da un incubo, reduce da sei anni trascorsi come schiava del sesso tra Grecia e Italia.

Il quotidiano londinese The Independent ne racconta la storia, attribuendole il nome di fantasia di Megan Stevens. Appena quattordicenne, Megan si è fidanzata con un uomo albanese conosciuto su un bar in riva al mare in Grecia.

Complice l'alcolismo della madre, che non riusciva a badarle, la ragazza si è presto trasferita dal fidanzato. Che però l'ha introdotto in un giro di prostituzione che presto si è trasformato in un vero e proprio inferno. Per sei anni Megan è stata venduta e comprata come fosse un oggetto: ha raccontato di essere stata costretta a consumare ben centodieci rapporti in appena ventidue ore.

"Gli uomini facevano la fila fuori dalla mia stanza - ha raccontato in un libro, Bought and Sold - Davvero, non finiva mai. Ho contratto la sifilide sei volte e i miei carcerieri mi obbligavano a scrivere a mia madre che andava tutto bene. La gente deve capire che i miei sfruttatori erano molto intelligenti: non era facile scappare e andarsene".

Ora Megan vive nel Regno Unito, dove sogna di aprire un'associazione di sostegno per le vittime del racket del sesso.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Ven, 22/01/2016 - 11:17

...azzz dovevano essere in fila e già "pronti" visto che disponevano di soli 12 minuti!! FAtemi capire,quando era 14enne è subito andata a convivere con l'albanese e nessuno ha trovato nulla da ridire...mahhhhhh

Ritratto di Dentes72

Dentes72

Ven, 22/01/2016 - 12:09

Storie che lasciano perplessi per una serie infinita di motivi, alcuni già espressi.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 22/01/2016 - 14:26

Che sia stata avviata ala prostituzione da giovane è cosa credibile ma che abbia avuto rapporti con 110 uomini in 22 ore mi sembra una storiella. Come è stato fatto rilevare, il tempo di ogni rapporto sarebbe stato di 12 minuti a uomo. Cosa che vedo difficile in ogni senso non solo per il tempo necessario a ogni uomo ad avere il rapporto ma anche perchè l'organo sessuale della donna, se sottoposto ad un eccesso d'uso, finisce per restringersi e non permettere più nessun rapporto sessuale, neppure violento, fin tanto che non si è riposato e rilassato di nuovo. Inoltre trovo difficile credere che un uomo metta il pene in un organo sessuale sporco di altro sperma maschile a meno che tutti quanti non usassero il preservativo.

Fossil

Ven, 22/01/2016 - 15:28

Comunque sia ecco qui un altro animale...cosa aspettiamo a costruire un caravan serraglio? Non se ne può più...i governi dormono e in Europa subiamo...BASTA!!!

lupo1963

Ven, 22/01/2016 - 15:39

Che c azzate...