"Cara prof che vuoi morto papà, quella divisa che odi ti difende"

La lettera di una figlia di un poliziotto alla insegnante di Torino che ha insultato gli agenti in piazza di fronte alle telecamere

"Cara professoressa, ti parla la figlia di un appartenente alle forze dell'ordine". Inizia così la lettera inviata da una anonima alla insegnante di Torino, intervistata da "Matrix" dopo aver urlato "dovete morire" agli agenti schierati durante gli scontri della settimana scorsa nel capoluogo piemontese.

La lettera alla professoressa

La missiva aperta è stata pubblicata su una pagina Facebook di sostegno alle forze dell'ordine. "Tu che gli urli 'dovete morire', vedi ogni volta che mio padre si allaccia gli anfibi e si chiude il cinturone ho davvero paura che qualcuno lo faccia morire. Forse tu non sai cosa vuol dire. Tu non sai cosa vuol dire vivere di turni, vivere di imprevisti, di compleanni in cui nelle foto ci sono tutti: tranne lui. Del pranzo di Natale che diventava freddo a forza di aspettarlo. Del cuscino vuoto accanto a mia madre. Del freddo, del sonno, del sangue sulla strada, degli insulti che gente come te ogni giorno rivolge a chi indossa una divisa".

La solidarietà del web

La lettera ha già raccolto migliaia di condivisioni e commenti di apprezzamento. "Cara professoressa, hai mai provato ad accarezzare la stoffa della giacca di un poliziotto o di un carabiniere? Sai non è di un cotone morbido, non è il lusso che tutti credono che lo Stato regali a quegli uomini e a quelle donne in divisa. Cara professoressa, tu sai che mentre auguravi a quei ragazzi la morte a casa c'erano i loro bambini che si erano appena addormentati che si aspettavano di vedere i loro papà il giorno dopo come tutti i giorni? Lo sai che c'erano madri, fidanzate e mogli che in quel preciso momento stavano pensando a loro? E stavano pensando se magari potevano avere troppo freddo là fuori?".

Gli scontri di Torino

Negli scontri di Torino un agente della polizia è stato ferito da una scheggia esplosa da una bomba carta lanciata dal gruppo di antagonisti presenti al corteo a cui, birra in mano, ha partecipato l'insegnante che ora Renzi vorrebbe "licenziare". "Non sono dei mostri come li dipingete - si legge ancora nella missiva - Ma sono persone. Le stesse persone che chiamate a tutte le ore se avete bisogno di aiuto, e loro anche se voi gli augurate le morte vengono ad aiutarvi: perché hanno giurato di esserci, e quella divisa che tanto odiate rappresenta anche questo. C'è chi della propria divisa ne fa un abuso, come ovunque c'è la mela marcia e sono concorde nel punirlo adeguatamente secondo le leggi, ma non per questo bisogna augurare il male a tutti coloro che indossano una divisa. Perché io nonostante tutto non auguro del male a nessuno e mai lo farò, perché mi hanno insegnato il rispetto per la vita di tutti. Così, cara prof, ora vai e guarda negli occhi tuo padre e tuo marito/compagno/ fidanzato che sia (se ne hai uno), guardali negli occhi e cerca solo di immaginare cosa si possa provare: a sapere che tanta gente come te augura la morte a quegli uomini che per noi sono la vita".

Commenti

MASSIMOFIRENZE63

Mer, 28/02/2018 - 10:31

Cara professoressa, quel poliziotto che tu vuoi morto rappresenta quello Stato che alla fine del mese ti da lo stipendio. Per cui, se non ti sta bene questo Stato faresti bene a licenziarti ed andartene in un altro paese.

giavanza

Mer, 28/02/2018 - 10:34

La "prof" (????? de chè!)nella sua stupida cecità e odio per il prossimo troverà una scusante per non riconoscere la altezza e la sincerità delle parole che vengono da quella figlia adorabile! Quello della ragazzina è il giudizio più pesante e terribile che una sciagurata potrà ricevere nella sua inutile vita!

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mer, 28/02/2018 - 10:37

Alla "prof" .... il mondo gira e prima o poi ti girerà sopra. Poi mi raccomando, chiama i TUOI Amiketti e non le forze dell'ordine quando ne avrai bisogno, perché NE avrai bisogno prima o poi. PS lei disonora il corpo docente di tutta Italia.

dagoleo

Mer, 28/02/2018 - 10:37

Ma quella professoressa estremista se la rapinano o le rubano in casa si rivolge ai carabinieri o alla polizia per la denuncia? Oppure và ai centri sociali e chiede loro di recuperargli quiello che le hanno rubato? Ridicola pagliaccia cialtrona.

giulio29

Mer, 28/02/2018 - 10:39

Belle parole, ma non credo che la prof sia in grado di capire.

michettone

Mer, 28/02/2018 - 10:39

Sensibilità intelligente e sentita, riversata nella commovente, ma chiara e precisa lettera, inviata dalla figlia di un rappresentante le Forze di Polizia. Mi ha commosso! Certo, si potrebbe dire, che trattasi di una figlia e quindi, ovvio anche il risentimento, nel leggere di fatti esecrabili come quello di una PROFESSORESSA, che urla il SUO DISPREZZO ai Carabinieri in Servizio in quella MANIERA SCONCIA ed assolutamente ANTIDEMOCRATICA, ma si capisce benissimo, quanto sentimento e rispetto, venga suggerito da una studente, ad una.....professoressa! CHE VENGA LICENZIATA IMMEDIATAMENTE, in quanto NON DEGNA di "insegnare" alcunché ai nostri giovani! 4 GG. ALL'ALBA!!!

Fjr

Mer, 28/02/2018 - 10:45

Onore a tutte le FFOO che ogni giorno sono in strada a prendersi insulti e sputi da gente come questa presunta portatrice di intelligenza che aveva sbagliato fila nel giorno in cui distribuivano cervelli a lei dico ,si vergogni e si ritenga fortunata de ancora ci sono persone come queste che comunque vada sono sempre disposte a difenderla

ruggerobarretti

Mer, 28/02/2018 - 10:45

Concordo appieno con MASSIMOFIRENZE63.

unosolo

Mer, 28/02/2018 - 10:47

odiare chi tutela tutti i cittadini la dice lunga su chi è al governo , le leggi messe proprio a difesa di chi offende le divise , poi mettiamoci come si sono impadroniti delle istituzioni ed ecco che si chiude un cerchio di ignoranti e parassiti istituzionali e ministeriali , certo ci sono eccezioni ma certamente non odiano le divise , pensano a tutelare i centri sociali e antagonisti come anche i no TAV , insomma i bombaroli , che pena , onore sempre a chi indossa la divisa ,.

Ernestinho

Mer, 28/02/2018 - 10:49

Ma sta ancora in servizio quella "professoressa"?

nonna.mi

Mer, 28/02/2018 - 10:50

L'attuale ministra dell'Istruzione Italiana si è fatta viva in questo caso eclatante o nella sua ignoranza già dimostrata in modo inconfutabile, tace indecentemente? Myriam

accanove

Mer, 28/02/2018 - 10:51

se c'è qualcuno da far "morire" come dice la sinistrata, se c'è qualcuno contro il quale trovarsi con il fucile in mano come dice la sinistrata, quel qualcuno è lei, lei e quello che rappresenta. Vi sono popoli che hanno pagato con la vita la lotta contro quello che la sinistrata rappresenta, saperla abilitata ed incaricata di un ruolo educativo non fa altro che dimostrare il fallimento della nostra società italiana così come è oggi. Siamo sempre in tempo per porvi rimedio, il 4 marzo è una data in cui sperare di ridare l'Italia ai suoi italiani e soprattutto al buon senso.

retnimare

Mer, 28/02/2018 - 10:59

Si vede chiaramente dal video che la professoressa ha bevuto troppo. Cattivo esempio di insegnante e di persona.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 28/02/2018 - 11:00

Incompatibile col ruolo che ricopre. Licenziatela.

exsinistra50

Mer, 28/02/2018 - 11:02

Gentilissima professoressa si licenzi e vada via da questo paese

unghiecondenti

Mer, 28/02/2018 - 11:02

Cara professoressa , se dopo aver letto la lettera di questa figlia riesci ancora a guardarti allo specchio sei fortunata . Poveraccia !

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 28/02/2018 - 11:09

La professoressa ha palesato tutti i suoi limiti ma soprattutto anche l'inadeguatezza di avere un ruolo educativo. Andrebbe sospesa.

pmario

Mer, 28/02/2018 - 11:16

Perché Renzi si limita a dire che si dovrebbe "licenziare" questa persona che rappresenta un insulto per tutti i docenti, e non agisce perché venga messa immediatamente alla porta. Chi non rispetta le Forze di Polizia che ogni giorno si prodigano per difendere noi e le istituzioni non può trasmettere alcunché di positivo agli studenti.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 28/02/2018 - 11:20

MASSIMOFIRENZE63: per licenziarsi ed andarsene in un altro paese, quella squallida individuA (come direbbe la Boldrini) dovrebbe possedere un briciolo di dignità. Resterà invece al suo posto, ad indottrinare dei poveri ragazzi capitati nelle sue mani senza loro colpa, e si sentirà orgogliosa di ciò che fa, sentendosi una partigiana, una rivoluzionaria, una che dedica la vita a degli alti ideali.

flip

Mer, 28/02/2018 - 11:21

la lettera che ha scritto la ragazza è una manganellala sul naso che giustamente merita la "prof." komunista la quale, se ha coraggio ed educazione, si deve inginocchiare pubblicamente davanti alla ragazza e chiedere SCUSA!

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 28/02/2018 - 11:23

Questa Prof, è il frutto di un ministro senza laurea e della buona scuola, tanto valorizzata dal "PCI" che ha tolto alla gioventù gli insegnamenti dei valori più importanti per la convivenza.

Ernestinho

Mer, 28/02/2018 - 11:24

Prima di tutto non chiamiamola "professoressa", non lo merita affatto!

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 28/02/2018 - 11:25

Poi dicono che la scuola non e'un covo di insegnanti sinistroidi.

jaguar

Mer, 28/02/2018 - 11:26

Con professori del genere, i nostri ragazzi impareranno solo a odiare. Speriamo venga licenziata al più presto.

poli

Mer, 28/02/2018 - 11:27

non riesco a capacitarmi come un simile essere possa insegnare,io licenzierei anche il preside della scuola dove insegna,non rendersi conto di quale essere da manicomio abbia alle sue dipendenze.

VittorioMar

Mer, 28/02/2018 - 11:31

..LA PROF.HA DIRITTO DI ESPRIMERE IL SUO PENSIERO ANCHE SE DISCUTIBILE...MA UGUALE CONVINZIONE E' STATA ESPRESSA DA UN SINDACALISTA DI BASE DELLA POLIZIA DI STATO..QUESTO E' CENSURABILE E NON ACCETTABILE !!..

rebella123

Mer, 28/02/2018 - 11:36

Cara prof PUNTO UNO dimettiti OGGI non ai alcun diritto ad essere pagata con i soldi pubblici.PUNTO DUE se ti capita di essere derubata o altro non chiamare le forze dell'ordine MA CHIAMA I TUOI COMPARI DEI CENTRI ASOCIALI SEI uno ZERO ASSOLUTO

Lexius

Mer, 28/02/2018 - 11:41

La prof. è sicuramente inidonea al ruolo di educatrice che le spetta oltre all'ovvio compito di instillare mera cultura. C'è ancora il principio codificato che il pubblico dipendente deve mantenere un contegno consono anche oltre l'orario di servizio, a pena almeno di sanzioni disciplinari? Per il resto, come mi rispose un rapinatore (in galera) al quale obiettai che , armato, avrebbe potuto trovarsi di fronte un uomo in divisa : "Io faccio il mio lavoro, lui il suo; speriamo di non incontrarci!"

deluso.57.

Mer, 28/02/2018 - 11:42

La ragazza che ha scritto la lettera, con saggezza ha rappresentato quello che molte persone normali devono sempre e comunque a chi indossa con moralita' una divisa delle FF.OO.

Ritratto di mark911

mark911

Mer, 28/02/2018 - 11:44

Ma l'oltraggio a pubblico ufficiale non esiste più? Non basta licenziarla ma anche denunciarla ...oltretutto con l'aggravante di essere stato fatto con toni "forti" davanti ad altra gente e con un filmato che ha fatto il giro sui siti e non solo!!!

zadina

Mer, 28/02/2018 - 11:45

Qualunque professore o professoressa che anno il compito di educare gli scolari dovrebbero avere una sensibilità umana sopratutto di buon senso, ma il buon senso non si compera, ma si acquisisce da piccoli nella famiglia in primis poi in seguito durante gli studi, se una persona come LEI professoressa che ha dimostrato pubblicamente di non avere ricevuto e capito buon senso educazione rispetto per le forze dell'ordine che continuamente ci difendono, non è degna di insegnare agli alunni di qualunque scuola ed è la mela marcia da togliere dal paniere. Faccio notare che nella mia stirpe nessuno ha mai fatto parte delle forze dell'ordine per evitare(equivoci) dai miei 85 anni mai ho udito SCEMENZE simili.

lavieenrose

Mer, 28/02/2018 - 11:47

Cara figliola, condivido in tutto quello che scrivi e stimo tuo apdre e i suoi colleghi. Mi spiace solo una cosa: con gente del genere non serve a nulla, sono persone malate nel profondo, represse, insoddisfatte di loro stesse che devono scaricare sui migliori tutta la loro frustrazione. Questa "professoressa" fallita fondamentalmente apprezza tuo padre se no non lo degnerebbe neppure di uno starnuto. Pensaci....

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 28/02/2018 - 11:59

VittorioMar 11:31 – Ordunque, secondo lei il caldo invito, per non dire imperativo, della cosiddetta professoressa ai poliziotti "dovete morire" è un pensiero legittimo anche se discutibile. – Complimenti e si curi.

windpd

Mer, 28/02/2018 - 12:08

siciliana a Torino...

Ritratto di joker75

joker75

Mer, 28/02/2018 - 12:14

Non è una Professoressa ma una maestra, anzi maestrina. differenza sostanziale. Per il resto "oltraggio a pubblico ufficiale" è un reato ancora esistente?

maximilian66

Mer, 28/02/2018 - 12:16

chiunque tu sia ragazzina, hai in poche righe evidenziato la differenza fra la vera tolleranza e i veri valori di una parte d'italia, verso i soliti indegni che malgrado vengano sconfessati ogni giorno, continuano a ritenersi titolari di morale ed etica. complimenti e sappi che non sei sola.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mer, 28/02/2018 - 12:16

VittorioMar: taccia e si vergogni, se ne è capace.

maurizio50

Mer, 28/02/2018 - 12:20

In un Paese civile la prima cosa che si domanda agli addetti a pubblica attività è il rispetto delle Istituzioni. E le Forze dell'Ordine sono le prime ad essere meritevoli di tale rispetto. Ah già! Ma la CGIL queste cose non le insegna; anzi tutt'altro.....

Ritratto di Lissa

Lissa

Mer, 28/02/2018 - 12:20

Sprecare parole per una simile nullità non vale la pena. Questa è una poverina piena di problemi e frustrazione e va aiutata.

soldellavvenire

Mer, 28/02/2018 - 12:23

dopo la diaz molta italia dubita delle forze dell'ordine, e comunque la categoria è infestata di agenti ideologizzati che non potrebbero servire imparzialmente il paese, né manifestare le proprie idee senza venire espulsi: che si rivolgano alla giustizia privata!

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mer, 28/02/2018 - 12:26

Sto aspettando la pubblicazione del nome e cognome dell'insegnante e vedere come agiranno nei suoi confronti. Non fa bene ne' agli alunni ne' ai colleghi insegnanti avere una persona cosi' girare per le aule italiane. Mi auguro che i suoi stessi alunni e relativi genitori si facciano sentire ed informino. E' una questione di senso civico.

NickByte

Mer, 28/02/2018 - 12:39

l'elevata percentuale di stupidi di questo paese si vede da queste espressioni di odio e violenza ... e da come votano ... e poi si professano antifascisti quando i fascisti sono loro ....

VittorioMar

Mer, 28/02/2018 - 12:45

...LO STESSO PENSIERO VENNE ESPRESSO D AL CAPO DELLA POLIZIA DI STATO DURANTE UNO SGOMBERO (VI RICORDATE LA BOMOLA ?) EPPURE E' ANCORA AL SUO POSTO !! MI FA PACERE CHE ADESSO SIETE TUTTI A DIFENDERE LE FORZE DELL'ORDINE !!!...IPOCRITI E SVERGOGNATI ..ORA TUTTI RINSAVITI ..BENE ..BENE !!

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Mer, 28/02/2018 - 12:46

Ma ci rendiamo conto in che mani sono i nostri giovani?La feccia più sporca di sinistra che insegna nelle scuole? Da licenziare in tronco e mandare questa vacca e mandarla in Corea del Nord ad insegnare.

Vairone

Mer, 28/02/2018 - 12:50

ho visto il filmato di quella signora mi immagino cosa insegna se fossi stato un poliziotto gli avrei dato il manganello nei denti cretina

Luigi Farinelli

Mer, 28/02/2018 - 12:58

Stesso discorso del sindaco che manda un fotomontaggio con gli appesi a Piazzale Loreto per irridere la Meloni: sindaco e professore dovrebbero essere rimossi dalla funzione pubblica. Sono le tipiche menti malate di ideologia, fra tante che hanno infettato la Sinistra negli ultimi decenni riducendola a una stolida confraternita di tarati mentali di derivazione sessantottina sempre pronti ad appoggiare le politiche più distruttive per la nazione, le riforme sociali più devastanti e le più sordide schifezze laiciste e anti-natura, pur di seguire, anziché combatterle, da pecore in gregge, le direttive dei guru e "intellettuali progressisti" di turno, a libro paga dei Padroni del Vapore che pianificano l'ingegneria sociale. Ma che siano buttati fuori a con ignominia dalla vita politica e dalla scuola: rischiano di fare più male alla società dei delinquenti dichiarati tali.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 28/02/2018 - 12:58

Le forze dell'ordine? Ma; IO A VEDERE QUELLO CHE FANNO LE DEFINIREI le forze del disordine!

killkoms

Mer, 28/02/2018 - 13:00

ci lamentiamo della scuola ma con siffatti insegnanti!

Giacinto49

Mer, 28/02/2018 - 13:05

Questa non merita neanche di essere insultata. Spero che possa essere incriminata di qualcosa (qui si è perfino superato il caso "testata spada") e che ne derivi una rimozione dall'incarico. Neanche la bidella (con tutto il rispetto)puoi fare!! P.S. Non mi sembra che giudici o ministro(?!?)abbiano dato molto peso alla vicenda!

jaguar

Mer, 28/02/2018 - 13:05

Omar El Mukhtar, le definisce forze del disordine perché cercano di contrastare i suoi amici dei centri sociali?

steacanessa

Mer, 28/02/2018 - 13:10

Miserrima. I genitori che frequentano la sua classe la invitino alle dimissioni e, in caso contrario, tolgano i loro figli dalle sue grinfie.

Ritratto di Turzo

Turzo

Mer, 28/02/2018 - 13:15

Questi sono i prodotti Fedeli Fedeli di un’istruzione ministeriale completamente in rosso. Ma con un reato come l’offesa a pubblico ufficiale(anzi a piu’ di uno) lo stato non fà niente a questa delinquente???

Ritratto di Turzo

Turzo

Mer, 28/02/2018 - 13:20

Ma vi rendete conto come pensano questi spanditori di letame Komunisti? Vi rendete conto cosa hanno ed insegnano ai nostri figli inculcandogli ideologie komuniste? Cara signora (Prof. sarebbe troppo) se ti piace tanto il comunismo, vada in Venezuela, Maduro ti aspetta a braccia aperte!

Ritratto di marmolada

marmolada

Mer, 28/02/2018 - 13:25

Gli estremisti sono un pericolo per la democrazia. Una estremista nazista come questa prof. DEVE ESSERE LICENZIATA!! Vada a zappare la terra e faccia la rivoluzione che vuole!!!

Razdecaz

Mer, 28/02/2018 - 13:25

Bell'esempio, complimenti, poi 'sti insegnanti dovrebbero pure educare i ragazzi...come se i Poliziotti si divertissero, alle manifestazioni. Come vorrei intervistare gli allievi di quella; sentire le sensazioni, le idee, il tipo di stima che gli allievi possono avere nei confronti di un soggetto del genere. Figurarsi come può reagire un giovane di fronte ad una invasata del genere se viene contraddetta. Da ricoverare! Al TSO immediatamente! Non merita altro. Chiara dimostrazione di come non si deve essere insegnanti! Su Facebook la stanno massacrando di parole per niente simpatiche. Poi ci meravigliamo di vedere masse di giovani studenti ignoranti che manifestano nei cortei assieme ai farabutti delinquenti dei centri a-sociali. Professori come quella … tradiscono i nostri giovani anziché educarli.

Ritratto di marmolada

marmolada

Mer, 28/02/2018 - 13:27

Fossimo in Turchia ( n.d.r. membro NATO e attesa in UE...)la prof sarebbe già in galera!!!

salvatore40

Mer, 28/02/2018 - 13:38

Anche il titolo è significativo : Lettera a una Professoressa ! Don Milani era Educatore che rivologevasi a una Educatrice, in un contesto pedagogico. Oggi siamo passati decisamente a un contesto BOVINO,la professoressa, beccato lo stipendio statale, è così bovinamente deficiente da non rendersi conto di augurar morte a al rappresentante coraggioso dello Stato !

hectorre

Mer, 28/02/2018 - 13:42

professoressa statale???....licenziamento immediato!!!...viene pagata da noi e insulta chi ci difende dai delinquenti...non è degna di insegnare ai nostri figli...e per quei pochi cogl.... che la difendono propongo, ma dubito abbiano le pa..e di accettare una simile offerta, di rinunciare da ora a qualsiasi intervento da parte delle forze dell'ordine in caso di necessità!!!...disabilitando i loro numeri telefonici verso carabinieri,polizia e pronto intervento di qualsiasi associazione, dando loro solo i numeri telefonici di tutti i centri sociali!!!!....4 MARZO, TUTTI A VOTARE PER NON ESSERE COMPLICI DI SIMILI INDIVIDUI!!!!!!

Antenna54

Mer, 28/02/2018 - 13:45

La "professoressa" con le sue parole disonora la categoria alla quale purtroppo appartiene. Cambi mestiere, a zappare i campi forse si troverebbe meglio.

Ritratto di abutere

abutere

Mer, 28/02/2018 - 13:45

Certa gente fa uso di sostanze chimiche naturali o di sintesi e prima o dopo deve essere sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Mer, 28/02/2018 - 14:11

Se quella "strega" guida un auto,le forze dell'ordine la devono fermre ogni 5 minuti per accertamenti.....fargli la vita difficile.

fgerna

Mer, 28/02/2018 - 14:11

Questi saranno i ragazzi che daranno un futuro all'Italia, una ragazza sensibile intelligente e che tiene alla famiglia. Uno stato serio il giorno dopo avrebbe licenziato la proff. e in attesa di un altro docente faccia insegnare educazione civica agli alunni da questa ragazza

TSUBAME1

Mer, 28/02/2018 - 14:13

POTERE ALLA DECIMA E QUESTE COSE SMETTERANNO DI SUCCEDERE ! . SEMPRE DECIMA !

michettone

Mer, 28/02/2018 - 14:14

x OMAR EL MUKHTAR (che già sillabarlo, mi fa sentire schifato!), evidentemente appartenente alla categoria coranica infedele oltre ogni limite e non affatto, alla integrante popolazione già opportunisticamente fissata in Italia. L'ITALIANO e le SUE FORZE DELL'ORDINE, sono la dimostrazione degli ONORI ESISTENTI in questo Paese! Gli ALTRI, compresi tutti gli Omar, DEVONO RISPETTO ASSOLUTO ed è per quel RISPETTO, che tutti gli Omar, girano ancora impuniti, sul territorio, proprio perchè esistono le FORZE DELL'ORDINE! Perciò, contegno e RISPETTO! W LE FF.OO. ITALIANE! 4 GG. ALL'ALBA!!!

umbertoleoni

Mer, 28/02/2018 - 14:21

capisco il significato recondito dell'articolo, ma molto semplicemente dare spazio a simili escrementi della società' equivale a riconoscere loro un minimo di valore pur assolutamente negativo che sia. Quel verme putrefatto e'un prodotti tipico della cultura espressa dalla feccia politica di sinistra che si definisce "ANTI FASCISTA" senza sapere che la loro democrazia, rappresenta nella realta', un regime infinitamente peggiore dell'odiato "bieco regime" di Mussolini. Questi sono i tempi in cui viviamo: una democrazia che ha la seconda e terza carica dello stato rappresentate da personaggi come grasso e boldrini ! Robe da quarto mondo !

umbertoleoni

Mer, 28/02/2018 - 14:37

Renzi ha detto che l'escremento, va licenziato. Chi non ricorda il famoso "er pelliccia" il delinquente non global che voleva incenerire i cc. Ebbene, tutti sapevano il suo nome e cognome, eppure NESSUNO HA PIU' PARLATO DI LUI, DOPO CHE ERA STATO CLAMOROSAMENTE SMASCHERATO ! Il delinquente e' finito nel dimenticatoio, anzi, oggi, sara'una persona rispettata da tutti. Er pelliccia, aveva scherzato ! Dar fuoco ad un cc. e' un giochetto innocente da ragazzi, poveretto ! Con questo escremento di prof. FINIRÀ' ESATTAMENTE ALA STESSA MANIERA: tornerà' rispettata, dietro una cattedra ad insegnare ai giovani, come si deve vivere in una società' civile !

Ritratto di alichino

alichino

Mer, 28/02/2018 - 14:40

Ripugnante fanatica allucinata, che sprizza odio rancido.

umbertoleoni

Mer, 28/02/2018 - 14:44

OMAR EL MUKTAR, chiunque si celi dietro questo IGNOBILE nome, credo sia opportuno ricordare che nei confronti della feccia come te, c'e'sempre viva la speranza che qualche organizzazione TIPO IL MOSSAD, possa trovare la maniera per somministrarti quello che meriti e che da anni cerchi forsennatamente su questo blog . Non aggiungo altro perche' il saggio DA SECOLI, RIPETE: A BUON INTENDITOR POCHE PAROLE ...

SPADINO

Mer, 28/02/2018 - 14:49

LA COSA CHE PIU' MI HA RATTRISTATO E CHE MI HA STRETTO IL CUORE, E STATA QUELLA DI VEDERE DAL FILMATO L'ESPRESSIONE TRISTE, INCREDULA DI UN POLIZZIOTTO NON PIU' GIOVANE CHE ERA LI A PRENDERE QUESTI INSULTI ED UMILIAZIONI DA QUELL'ANIMALE DI PROFESSORESSA COMUNISTA. NON SO SE MOLTI HANNO OSSERVATO QUESTO

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Mer, 28/02/2018 - 14:53

Una laurea non trasforma necessariamente una demente rossa in una persona intelligente, ha capito professofessa?

linea56

Mer, 28/02/2018 - 14:55

Dico alla Donna che ha il Padre tra le forze dell'ordine di andare orgogliosa di Suo Padre,mentre alla scorreggia della pseudo insegnante di andarlo a prenderlo in quel posto insieme alla sua amica che a breve lascera' un ruolo istituzionale (5 marzo). Giuseppe

timba

Mer, 28/02/2018 - 14:57

Tutto il liquame di sx sempre pronto a gridare ai rigurgiti fascisti, non ha nulla da obbiettare su quest'immondizia di donna, prima ancora che insegnante? ovviamente no. Come mai nessuno ha avuto nulla da dire alle migliaia di insegnanti 68ini che per anni hanno fatto propaganda nelle scuole invece di adempiere al loro ruolo di educatori imparziali. Io toglierei subito mia figlia dalla classe gestita da una schifezza del genere. La quale dovrebbe essere licenziata in tronco ed andare ad insegnare in un centro sociale, dove troverà pari immondizia trattandosi di discarica (che tra l'altro manteniamo noi...)

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 28/02/2018 - 15:07

ricordati che devi morire.... sì si, me lo segno....

nipotedimubarakk

Mer, 28/02/2018 - 15:30

I fascisti di questo secolo sono i raggazzotti dei centri sociali

Rossana Rossi

Mer, 28/02/2018 - 15:31

Vicenda invereconda, una persona indegna preposta ad educare che arriva a queste bassezze non solo va licenziata ma dovrebbe stare in galera visto che campa con quei soldi che le dà lo stato che lei insulta rivolgendosi a chi rischia la vita per difendere anche un essere repellente come lei.....a certi punti siamo arrivati, non ho dubbi che la suddetta sia una di sinistra.............vergogna!!

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 28/02/2018 - 15:39

(2 s.i.) La ragazzina imbelle non sa, non può sapere, perché è stata ammansita come si fa con le ochette giulive votate all'inconcludenza insipida del senso apollineo delle cose, che l'odio è una delle pulsioni nobili attraverso le quali gl'individui agiscono nel migliore dei modi possibili se ovviamente sorretti da adeguata forza intellettiva e superiore capacità di sintesi pragmatica. 'Odio Cerebrale' non dice nulla? L'altra faccia aristocratica dell'Amore Cerebrale'. Tutto ciò perché lo spirito dionisiaco è, da sempre, vincente e, giustamente, quello dominante! A questo punto meglio stare dalla parte della professoressa che ha gridato, in maniera spontanea, tutto il suo odio e il suo ribrezzo per le forze dell'ordine. Un paese di tutto ha bisogno tranne che di forze dell'ordine ridotte a passiva, insignificante, mortificante funzione decorativa.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Mer, 28/02/2018 - 15:58

soldellavvenir, dopo la DIAZ solo voi comunisti dubitate delle forze di Polizia. Secondo voi dovrebbero lasciarvi manifestare,spaccare,incendiare e picchiare gli altri senza intervenire. Ovviamente appena un partito di destra sfila senza violenze eccovi uscire dalle vostre fogne e protestare. VITTORIOMAR,nessuno ha il diritto di offendere qualcuno,immaginati se chi offende o dice il suo pensiero è una professoressa contro le forze di Polizia.Pensiero legittimo ma discutibile? Ma si vergogni,insetto maligno.

massmil

Mer, 28/02/2018 - 16:07

Qui non ci sono diverse lettere da spedire a questa pazza, tranne una quella del licenziamento, che se non dovesse essere inviata dal ministero dell'istruzione, ma senza se o ma. Allontanata e basta non può insegnare a dei bimbi.

lofu

Mer, 28/02/2018 - 17:16

Se questo è il corpo insegnante che deve educare e istruire i nostri figli, allora nei confronti di queste storture lo Stato deve intervenire in maniera estremamente dura e decisa. Questa pseudo insegnante va licenziata in tronco, chiesti i danni di immagine per come sputtana la Scuola, e condannata per vilipendio alle Forze Armate.

Ritratto di BM1883

BM1883

Mer, 28/02/2018 - 17:32

pure Omar il barbone s'é ridestato dal sarcofago per dire le sue perle di stronzaggine ; perchè i giovanotti tuoi amichetti dei centri sociali invece prediligono l'ordine, vero ? come no....lo vediamo sempre

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Mer, 28/02/2018 - 17:33

Questa fenomena paranormale ha chiuso l'account fb, ahah! Ma dove le trovano?

pupo.it

Mer, 28/02/2018 - 17:46

LICENZIARLA e licenziare chi la difende, chi cerca dialettiche buoniste per mitigare il fatto. Chi dà il cattivo esempio, soprattutto al ragazzi, è indegno. SERVE PUGNO DURO. Finalmente anche Renzi ha detto una verità: LICENZIARLA

umbertoleoni

Mer, 28/02/2018 - 18:03

BASSFOX quando piovono critiche sulla categoria della collega (autonoma) , non puoi proprio resistere: una fesseria o l'altra, la devi per forza dire, vero kompagno no global ?

baronemanfredri...

Mer, 28/02/2018 - 18:07

GUARDATE CHE QUESTA HA FATTO REATI PROVIENE DALLA SCUOLA DEL 6 POLITICO, COME FEDELI CHE HA FATTO REATI CHE PROVIENE SEMPRE DALLA SCUOLA DEL 6 POLITICO. COME VEDETE DALLA TESTA FINO AL CxxO LA SCUOLA DELLA DITTATURA DI SINISTRA ITALIANA E' LA STESSA REATI REATI GRANDE IMPUNITA'.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 28/02/2018 - 18:08

cara professoressa...sei una bestia.

baronemanfredri...

Mer, 28/02/2018 - 18:11

SEI STATA TROPPO EDUCATA E TI SEI INCHINATA TROPPO IN QUESTI CASI NON SI DEVE RICORDARE NE' DI EDUCAZIONE, NE' DI PAROLE DOLCE CHE DIMOSTRANO PAURA RIVERENZA E SOTTOMISSIONE. ESCI GLI ATTRIBUITI E RISCRIVI ALTRA LETTERA. QUESTA LETTERA NON E' ALTRO CHE SOTTOMISSIONE. FAGLI VEDERE CHE HAI GLI OCCHI ROSSI DI VENDETTA. RAGAZZINA IMPARA LA VITA. SINCERAMENTE E CORDIALMENTE DA UN SICILIANO

perseveranza

Mer, 28/02/2018 - 18:24

Toccante appello ma purtroppo totalmente inutile. Chi ragiona come la professoressa in questione ha un problema mentale, vive di un odio profondo che alimenta di giorno in giorno grazie ad una ideologia malata, estrema e violenta che non accetta regole.

acam

Mer, 28/02/2018 - 18:28

michettone Mer, 28/02/2018 - 10:39 sono solidale con tutti coloro che sostengono il pricipio per cui esistono le forze di polizia. ma debbo dire a costoro che tra le loro file ne esistono degli individui strafottenti, che suscitano almeno ilarità per come si comportano e quello che sostengono. sarebbe bene che uno stato che si chiami tale fosse in grado di formare coloro che debbono difendere lo stato di diritto, e non dia addito a equivoci quando da una manganellata ad una besti che ha tirato una qualsisi bomba piccola o grand e che sia, il poliziotto ha i dovere di sostenere lo stato un professore dovrebbe aver formato i cittadini a comeportarsi come tali.

honhil

Mer, 28/02/2018 - 18:40

A sinistra, purtroppo, l’odio tracima abbondantemente e risparmia soltanto le persone che in quel preciso ‘presente’ fanno parte della ristretta cerchia. Non per niente i rimescolamenti continui e le continue divisioni, e le scie conseguenziali di un inesauribile odio, nell’arcipelago sinistro, sono una costante sempre presente. Vitale. Inarrestabile. Ineludibile. Sì, la sinistra è maestra nella promozione dell'odio. Essa detesta, disprezza e prova una fortissima avversione per tutto quello che ritiene non essere di sinistra. Ma di quella specifica porzione di sinistra, cioè, nella quale in quel momento l’odiatore di turno dimora. Con il risultato finale che i vari reticolati di volta in volta fittamente tessuti a seguito di ogni divisione e sottodivisione, alla prova dei fatti, non permettono e non permetteranno mai a quelle mille e una corrente d’odio di confluire su un immissario comune.

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 28/02/2018 - 18:41

Questa schifezza di 'insegnante' deve essere cacciata dalla scuola e sbattuta in galera dove dovranno fargli deI servizi 'special' e 'all inclusive'.

vernunftigo

Mer, 28/02/2018 - 19:04

Non illudetevi: saranno scartoffie e parole, alla fine resterà al suo posto, e potrà sempre passare le giornate in edifici occupati a sbafo, mentre la gente per bene paga affitto, tasse ecc. Ma questo odio non è solo degli estremisti, ma patrimonio tradizionale della sinistra.Ricordate quel film sulla scuola in cui l’attore Orlando impersonava il professore “buono”? In una scena che mi è rimasta impressa diceva ad un allievo: fate qualsiasi lavoro, ma il poliziotto no, mai. E tutta la critica, ossequiente al solito conformismo, ad osannare.

killkoms

Mer, 28/02/2018 - 19:32

@somar el mukkar,mica come la polizia religiosa iraniana o saudita!

superpepito58@g...

Mer, 28/02/2018 - 19:37

purtroppo le nostre amate (e sottopagate) forze dell'ordine umiliate da certi magistrati hanno il compito ed il dovere morale di proteggere anche i cerebrolesi. cara prof. vai a farti un giro dove stupratori e spacciatori la fanno da padrone. magari qualche preziosa risosrsa risolve la questione a modo suo e nel suo civile modo violentandoti perchè in quanto donna per coloro che difendi sei un essere ineriore. ma non ti preoccupare ....hai già manifestato la tua inferiorità con queste stupidate ....sei il kalashnikov delle cagate le spari a raffica su chi ha il dovere morale e civico di proteggere un essere inferiore come te..... il tuo dovere morale nei confronti del civile consorzio è solo questo????? sei una miserabite.....oltretutto se sono vertiere anche le fonti di stampa che dicono che sei pue un'insegnate di sostegno ad una persona disabile....mentecatta

sparviero51

Mer, 28/02/2018 - 19:51

DA QUELLO CHE SI EVINCE DALL'ARTICOLO SEMBRA CHE IL "lavoro" DI QUESTA MENTECATTA SIA UNA SPECIE DI RIEMPITURA INVENTATA DAI SINISTRI PER INFOLTIRE LA MASSA DEI LORO VOTANTI NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE !!!

soldellavvenire

Mer, 28/02/2018 - 19:54

ti difende poi ammazza la moglie e ti usa come ostaggio

killkoms

Mer, 28/02/2018 - 21:42

@soldellavvenire,fatti un giro nei land "orientali" tedeschi (la ex ddr)! ti diranno com'erano i cosi detti "vopos" (acronimo con cui erano noti i membri della "volkspolizei",la "polizia del popolo")!e non parliamo,per carità cristiana,della polizia sovietica!