Il cartone sul Natale è cristiano. No a proiezione per studenti

Ecco l''ultima follia del laicismo imperante

83 studenti di una scuola della cittadina francese di Lagon, nella regione della Nuova Aquitania, si sono visti sospendere bruscamente la proiezione del film che stavano guardando nel cinema dove erano stati portati dagli insegnanti il 13 dicembre, prima della sospensione delle lezioni per il periodo natalizio. Gli insegnanti, non appena scoperto la trama del film, si sono immediatamente preoccupati di bloccare la proiezione e di rimandare tutti gli studenti a scuola, riporta il giornale locale Le Républicain Sud Gironde.

Veniva forse proiettato un film a luci rosse vietato ai minori oppure un film con eccessive scene di violenza e brutalità? Molto peggio secondo l’oscurantismo laicista che pervade in Francia: si trattava del cartone animato “Gli eroi del Natale”, il racconto della natività di Gesù Cristo, vista con gli occhi dell’asinello Bo, della pecorella Ruth e di altri animali da presepe che, attraverso mille peripezie, seguendo la cometa avranno un ruolo centrale in una delle vicende religiose e storiche più importanti dell’umanità.

Troppo cristiano, troppo poco laico, secondo i responsabili della scuola che hanno deciso così di censurare il cartone animato per i loro studenti che non conosceranno così la fine della storia.

Non succede in Arabia Saudita, ma in Francia, dove i presepi sono vietati negli spazi pubblici, dove la croce sopra la statua di papa Giovanni Paolo II deve essere rimossa, dove le chiese vengono distrutte per creare dei parcheggi e professori vengono sospesi per leggere alcuni versetti della Bibbia in classe.

La scuola in questione, censurando il film, non ha fatto alcuna opera di educazione, non ha insegnato ai propri alunni alcun rispetto per altre religioni ma, al contrario, ha provocato un clima di censura e oppressione nella mente dei ragazzi che si sono visiti negare un racconto sulla propria identità religiosa e culturale creando ancora maggiori difficoltà all’integrazione e all’accettazione delle diversità anche tra gli stessi scolari.

Commenti

routier

Lun, 25/12/2017 - 11:53

Se avessero proiettato la biografia di Maometto avrebbero ugualmente sospeso lo spettacolo?

Una-mattina-mi-...

Lun, 25/12/2017 - 12:07

LICENZIATE QUESTI IDIOTI!

Ritratto di manasse

manasse

Lun, 25/12/2017 - 12:44

è possibile che il 68 abbia colpito i francesi più violentemente di quelli italiani anche si ciò pare impossibile speriamo che la scienza riesca a rimediare al dna di questi bacati cervelloni

ohibò44

Lun, 25/12/2017 - 13:28

E io dovrei essere concittadino di questi individui? Piuttosto che ‘ueano’ (cittadino della UE) meglio apolide

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Lun, 25/12/2017 - 17:02

Io sono anticlericale ma rivoglio lo stato cristiano! Partiamo con una petizione popolare?

maurizio.fiorelli

Lun, 25/12/2017 - 17:13

Una cosa scandalosa che ha contagiato anche il Belgio vicino. Quando Parigi starnuta, al Belgio viene il raffreddore!! Una società che si sta distruggendo da sola.

Luigi Farinelli

Lun, 25/12/2017 - 18:45

E non credo che si sia raggiunto il fondo nel campo dell'oscurantismo ultra-laicista-illuminista, massonico, "progressista", tutto tronfio e ridondante quando difende "la libertà e il libero pensiero", in realtà, intollerante contro chiunque metta in dubbio la "verità" del Pensiero Unico. E qui sta proprio la contraddizione: il relativismo illuminista non ammette che vi siano verità assolute, perché ognuno può creare la "sua" libertà di fare, agire, parlare e pensare. Poi però, se non sei d'accordo con esso, ti mandano la Gestapo progressista in casa e ti danno del fascista, nazionalista, omofobo, xenofobo, populista. Purtroppo, tutto l'Occidente è infettato dal pensiero unico, grazie all'ONU, alla Ue e alle università USA dove le ideologie "progressiste" sono inventate a tavolino per creare la società dei polli d'allevamento consumisti.

leitz

Lun, 25/12/2017 - 18:51

Gesù dice che non si possono servire due padroni: i signori francesi hanno scelto mammona , così salveranno la pelle ma non l'anima. chi ha orecchie per intendere....

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Lun, 25/12/2017 - 18:58

Asinello? Pecora? Ma chi ha detto che c'erano animali quando nacque Gesù? Non vi è traccia di tutto questo in nessuno dei Vangeli, si tratta solo di un maccheronico errore di traduzione entrato, non si sa come, a far parte della tradizione popolare.

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 25/12/2017 - 19:10

Bande de CONS et Connards aussi !

Divoll

Lun, 25/12/2017 - 19:14

Non c'e' piu' limite alla st....aggine.

DIAPASON

Lun, 25/12/2017 - 20:00

Nei prossimi anni ci sarà molto da fare

sparviero51

Lun, 25/12/2017 - 21:39

IL MONDO È PIENO DI "00" . PURTROPPO !!!

Ritratto di RobertoBello

RobertoBello

Lun, 25/12/2017 - 22:40

avevo scritto qualche giorno fa, ironicamente: "presto sarà inventato il reato di cristianofilia"... ironicamente profetico. Se continuano così finiranno per farmi credere davvero che l'anticristo sia all'opera... pertanto, se continuano così, finiranno davvero per farmi credere in Dio.

anna.53

Lun, 25/12/2017 - 23:43

sono credente anticlericale , detesto idiozia e censura da qualsivoglia parte pervengano. Mostruosi i contorcimenti di questi "insegnanti" , che non appena identificano un "contenuto" seppur religioso , scappano spaventati quasi che fosse proibito pensare e approfondire da parte dei ragazzi una tematica priva di oggettivi percoli per la loro crescita , se non imposta ma presentata coi dovuti modi ; una storia , insomma un film privo di oscenità : dove sta il "pericolo"? Balordi , ignoranti , pavidi , vergogna!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 26/12/2017 - 00:44

Luigi Farinelli - Anche io vedo molte difficoltà interposte da quella canea sovranazionale in odore di massoneria che combatte il cattolicesimo in ogni modo possibile. Per quest'ultimi è il vero nemico da sconfiggere. Tuttavia spero avvenga il contrario: la fine definitiva dei cosi detti "illuminati".

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 26/12/2017 - 01:15

Straiè2015 18:58 scrive : "Asinello? Pecora? Ma chi ha detto che c'erano animali quando nacque Gesù? … si tratta solo di un maccheronico errore di traduzione" - - - Evidentemente lei era lì ed ha visto tutto con i suoi occhietti.

Luigi Farinelli

Mar, 26/12/2017 - 09:57

x Marcello.508: una speranza invero si è accesa: una ventina di anni fa, quando cause, promotori, conseguenze del pesante condizionamento per indirizzare il mondo verso precise mete (quelle programmate dagli "illuminati" appunto, ossia turbo-capitalisti con al guinzaglio gli stolidi neo-marxisti-radical-chic per facilitarsi il compito) cominciarono a manifestarsi anche chiaramente (per chi manteneva autonomia di giudizio) una risata era il minimo che il povero "complottista" potesse aspettarsi. I nodi sono venuti al pettine al punto che ora sempre più "belli addormentati" si stanno svegliando dal sonno della ragione (quella vera, non quella ipocrita e blasfema indicata dal Pensiero Unico illuminista). Buon segno!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 26/12/2017 - 10:06

Gesù venne al mondo per portare il messaggio della Verità per la salvezza spirituale dell'Umanità donando la sua vita sulla Croce mentre i principi della Rivoluzione Francese furono imposti agli uomini a divenire con la convinzione della ghigliottina.