Caso Sea Watch, il comandante dopo l'interrogatorio: "Rifarei tutto"

Dura più di sette ore l'interrogatorio dei magistrati di Agrigento al comandante Arturo Centore, unico indagato per il caso che riguarda la nave Sea Watch 3: "Rifarei tutto" risponde il comandante all'uscita del tribunale della città siciliana

Il comandante Arturo Centore all'uscita del tribunale di Agrigento

Arturo Centore si presenta puntuale negli uffici di via Mazzini del tribunale di Agrigento: l’interrogatorio risulta fissato alle ore 12, il comandante della Sea Watch assieme ai suoi legali è ai varchi di ingresso del palazzo di giustizia della città siciliana pochi minuti prima di mezzogiorno.

Da quell’edificio, fatta salva una breve pausa pranzo, Centore esce soltanto alle 19,30. Un interrogatorio fiume dunque, come prevedibile già alla vigilia: è lui del resto l’unico indagato per il caso della Sea Watch 3, la nave posta sotto sequestro dalla guardia di Finanza ed ormeggiata attualmente all’interno del porto di Licata.

Una vicenda che negli ultimi giorni scuote i palazzi romani della politica ed i cui echi vengono riflessi nelle mura del tribunale di Agrigento: finestre chiuse al quinto piano, dove sono situati gli uffici della procura, è lì che si sta ricostruendo l’intera vicenda iniziata lo scorso fine settimana. L’ingresso in acque italiane, il sequestro della nave, lo sbarco a Lampedusa dei 47 migranti recuperati dalla Sea Watch, tutti elementi che i pubblici ministeri agrigentini esaminano nel dettaglio.

Ad inizio interrogatorio il procuratore Luigi Patronaggio non è all’interno del tribunale, impegnato in una conferenza di presentazione di un progetto contro la violenza in prefettura, viene però avvistato agli ingressi dell’edificio intorno alle 13.

E da allora le telecamere non smettono di puntare dritto i riflettori verso quel quinto piano da cui si spera di avere ulteriori notizie. Il pomeriggio però scorre e le previsioni dei giorni precedenti sono ben confermate: calma piatta dagli uffici della procura, l’interrogatorio va per le lunghe e le uniche novità sul fronte immigrazione arrivano solo da Lampedusa, dove si assiste ad un nuovo sbarco di migranti tunisini.

Soltanto poco dopo le 18 dal tribunale escono due collaboratrici dell’ong Sea Watch incaricate di intrattenere i rapporti con la stampa: “Sì l’interrogatorio è davvero molto lungo – affermano a chi chiede informazioni – Sappiamo che il comandante risponde a tutte le domande, ma per il resto non possiamo fare previsioni su quando finirà il colloquio”.

Da lì in poi è un susseguirsi di falsi allarmi circa la fine o meno dell’interrogatorio, soltanto una finestra aperta al quinto piano sembra dare il segnale che per davvero forse stavolta il confronto è terminato. Ed infatti intorno alle 19:30 si vede un gran via vai di impiegati e collaboratori del tribunale.

Infine, è la volta dell’uscita dall’edificio del comandante Centore e dei suoi legali: “Interrogatorio molto lungo – dichiara Alessandro Gamberini, l’avvocato che parla a nome di Centore – Il mio assistito non può per il momento rilasciare molte dichiarazioni”. Entrambi provati, inseguiti dalla stampa anche dentro il bar posto poco fuori il tribunale, il comandante ed i suoi legali ricostruiscono in parte le sette ore di interrogatorio.

“Abbiamo voluto chiarire tutto – dichiara l’avvocato Gamberini – Il colloquio con i magistrati è stato lungo perché abbiamo ricostruito con dovizia di dettagli l’intera situazione e, in particolare, il fatto che il mio assistito ha seguito tutte le norme ed è entrato in acque italiane solo dopo molte ore e solo per motivi umanitari”.

L’avvocato del comandante ribadisce dunque quanto già affermato nei giorni precedenti, l’ultima affermazione è però del suo assistito: “Sì, rifarei tutto – risponde Centore ad una specifica domanda – Rifarei tutto quello per la quale mi indagano perché di mezzo c’erano vite umane”.

La lunga giornata agrigentina, per magistrati, indagato e team di legali, finisce dunque qui. L’inchiesta va avanti, così come, in vista delle europee, ad andare avanti potrebbero essere le tensioni politiche in seno alla maggioranza per il caso della nave ormeggiata sotto sequestro nel porto di Licata.

Commenti

stopbuonismopeloso

Mar, 21/05/2019 - 21:08

vorrei sapere come starà, quando qualcuno dei clandestini da lui trasportati e imposti all'italia ucciderà, stuprerà, ruberà, sicuramente farà finta di niente, tutti uguali questi avidi imbelli indottrinati

Giorgio5819

Mar, 21/05/2019 - 21:08

Spocchioso e arrogante pagliaccio.

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Mar, 21/05/2019 - 21:10

Che faccia tosta!!!! Tanto sa che non gli faranno niente! Come sempre. E, appena sarà disponibile la nave, ricomincerà il balletto alla facciazza dei poveri imbecilli di Italiani (io per primo) che non muovono mai un dito per tutelare i loro interessi. Io ho la pseudo scusante di essere un po' in là con gli anni .... ma gli altri più giovani e forti??!

roseg

Mar, 21/05/2019 - 21:10

Pare che certa gente abbia fatto la fila per tre volte quando il buon Dio ha distribuito la stupidità. Bravo comandante standing ovation!

carpa1

Mar, 21/05/2019 - 21:11

Sai quante ce ce ne sono al mondo di vite umane in pericolo? Perchè non te ne vai direttamente nei loro paesi a salvarli invece di aspettare in mare solo quelli che hanno soldi per farsi scaricare qui da noi? Se sei così buono, vai ad aiutare quei milioni che non avendo i mezzi sono costretti a crepare là dove sono. I veri eroi non siete voi ipocriti, ma coloro che la vita la spendono presso quelle persone bisognose che non abbandonano le proprie famiglie magari succhiando loro i quattrini che vengono poi dati ai criminali trafficanti di uomini, perchè più comodo venire a delinquere in europa.

Gianni11

Mar, 21/05/2019 - 21:11

Le "vite umane" se ne devono stare in Africa. Non gli basta tutto quel continente? Ce l'avessimo noi. E quel comadante in galera per il crimine di scafismo.

Celcap

Mar, 21/05/2019 - 21:17

Private a metterlo in galera per un paio di anni ogni volta e vedrete che non dirà più che lo rifarebbe. Echissenefrega se loro pensano che sia come essere in un regime (ridicoli) che comincino loro a rispettare le regole. Anche i giudici di MD dovrebbero avere un minimo di vergogna.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 21/05/2019 - 21:17

Nemico del Popolo Italiano

stopbuonismopeloso

Mar, 21/05/2019 - 21:18

speriamo che venga trattato come merita dai suoi amici clandestini, il giorno che lo vedrò in un video dell'isis, magari sgozzato da uno di quelli che ha traghettato in Italia, penserò che si trattava di salvare vite, che vuoi farci centenariuccio, è quello che meriti

mozzafiato

Mar, 21/05/2019 - 21:21

DELINQUENTE INCALLITO ! Il miserabile escremento, parla cosi perche' sa benissimo che la magistratura che lo deve giudicare, fa parte della banda di ladroni di cui lui e' componente di grado elevato.

mozzafiato

Mar, 21/05/2019 - 21:23

ovviamente inutile chiedersi che e' che paga le spese legali di questo miserabile pendaglio da forca ...

Papocchia

Mar, 21/05/2019 - 21:27

C'erano di mezzo un sacco di soldi, altro che vite umane. Prima o poi lo scopriremo anche noi quanti. Non cantare vittoria, samaritano fallito.

leopard73

Mar, 21/05/2019 - 21:30

Prepotente in casa d'altri mettetelo in GALERA questo SOMARO.

vince50

Mar, 21/05/2019 - 21:32

Falsi fino al midollo,dovrebbero essere messi in galera a vita.

GPTalamo

Mar, 21/05/2019 - 21:32

Certo, e' bello fare la figura del gentiluomo con i soldi degli altri.

Seawolf1

Mar, 21/05/2019 - 21:40

Ai lavori forzati!

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mar, 21/05/2019 - 21:42

Che gli sia dato l'ergastolo!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 21/05/2019 - 21:43

FIORI SULLA VITA, SULLA RAGIONE, SULLA POESIA E TANTI FIORI SU ARTURO CENTORE “Chi salva un uomo salva il mondo intero” è un messaggio di speranza. Salvare un uomo è un atto di coraggio che non tutti sono in grado di compiere. Occorre riportare in primo piano il valore di “ogni” persona, nella sua integrale dimensione identitaria. Attraverso l’aiuto di una singola persona, l’uomo può riappropriarsi della consapevolezza del proprio io e del proprio valore. Preservando l’identità, il mondo potrà non essere privato della diversità.

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 21/05/2019 - 21:45

Strano, che la prostitute siano sempre in cinta di simili figli!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 21/05/2019 - 21:53

Anche Lui, come Salvini, e deciso a continuare!!! A continuare ad andare fin sulle spiagge Libiche a CARICARE FINTIPROFUGHIFINTIANNEGATIVERISFRUTTATORI!!! Chi la vincera!!! Un rappresentante eletto dalla maggioranza degli Italiani. O un sig nessuno non eletto, rappresentante con l'aiuto della magistratura dell'opposizione !!! AI DEMOCRATICI l'ardua sentenza!!!!jajajajajajaja

Maura S.

Mar, 21/05/2019 - 21:54

Il capitano….. un nxxxiero, niente altro che si possa dire di lui. Che vite umane…….. piuttosto qui si parla di Dollari, siamo tornati ai tempi della tratta dei nxxxi!!!!!!!!

M1CO

Mar, 21/05/2019 - 22:01

In altri tempi i traditori della Patria si fucilavano alle spalle. Io mi accontenterei di spedire per direttissima questo signore, i suoi compari ed i suoi passeggeri a casa di questi ultimi. E invece, con l'aiuto del solito apparato sinistrorso, prima 18 e poi altri 47 clandestini ce li troveremo per strada, alla faccia della maggioranza di questo Paese, che ne ha le tasche piene. Ma perchè Salvini non fa cadare questo governo bifronte e non ci leviamo finalmente dalle scatole grillini e catto-comunisti?

killkoms

Mar, 21/05/2019 - 22:02

ma va in galera miserabile!

oracolodidelfo

Mar, 21/05/2019 - 22:03

Mistificatore! C'erano di mezzo tanti soldi! Per caso, i farabutti con i quali siete in combutta non vi avranno minacciato di ritorsioni in caso non vi prestiate più al servizio taxi? Qualcuno ha detto che a pensar male si fa peccato ma a volte ci si prende!

nunavut

Mar, 21/05/2019 - 22:04

Tarallucci e vino ???

Divoll

Mar, 21/05/2019 - 22:26

Si nasconera' sempre dietro le "vite umane", anche se queste non erano affatto in pericolo e anche se i porti piu' vicini erano tunisia e Malta (oltre alla stessa Libia). Non ammettera' mai che il compito che doveva svolgere era di riuscire a portare i clandestini proprio in Italia. Gli saranno anche stati promessi gli avvocati migliori, tanto saranno pagati dagli oligarchi che manocrano queste ONG, Soros et similia.

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 21/05/2019 - 22:27

Dice delle bugie; quello che ha fatto questo individuo non è per umanità ma per il denaro ,certe cazzatx raccontale meglio.

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 21/05/2019 - 22:28

Dice delle bugie; quello che ha fatto questo individuo non è per umanità ma per il denaro ,certe cazzatx r accontale meglio.

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 21/05/2019 - 22:32

Avrà fatto un mutuo per acquistare la barca ecco il perché insistere nel ritornare a prendere soldi con i neri .pura ipocrisia.

ClioBer

Mar, 21/05/2019 - 22:37

Se minaccia la reiterazione del reato, perché non viene arrestato? Evidentemente sa che la magistratura pr lui, non rappresenta un pericolo, ma una garanzia di farla franca. Si spiega così, anche l’entrata senza autorizzazione nelle nostre acque e l’avvicinamento a Lampedusa , dando l’impressione d’essere certo di come sarebbe finita. Dello sbarco, come sappiamo, i ministri competenti l’hanno appreso dai media, quindi, pur non stando a me trarre conclusioni, credo che di motivi di riflessione (se non d’indagini) ce ne siano a iosa.

cesare caini

Mar, 21/05/2019 - 22:42

Se il 26 gli Italiani votassero compatti Lei non potrebbe rifarlo mai più...

kennedy99

Mar, 21/05/2019 - 23:05

ma vai a lavorare scansafatiche. caro centore il tuo grande cuore sta a sinistra ma il portafoglio strapieno sta a destra. vergognati traditore del popolo italiano.!!!!!

19gig50

Mar, 21/05/2019 - 23:13

E se ne esce così impunemente?

Reip

Mar, 21/05/2019 - 23:19

...L’unica sarebbe di spaccargli le gambe, e affondare quello schifo di barca.

venco

Mar, 21/05/2019 - 23:23

Ha commesso un reato, galera per lungo tempo e sequestro di tutti i suoi beni per mantenere i migranti che ha scaricato.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 21/05/2019 - 23:31

Disoccupato organizzato?

Lucmar

Mar, 21/05/2019 - 23:47

Non il comandante, ma il più balordo dei mozzi può impiparsi impunemente di ogni legge, e fare quello che gli pare.

TitoPullo

Mar, 21/05/2019 - 23:57

BENISSIMO, LA PROSSIMA VOLTA DOPO LE DOVUTE SALVE DI AVVERTIMENTO SE VARCA IL LIMITE DELLA ACQUE TERRITORIALI ITALIANE SI DOVRA' MIRARE ALLA LINEA DI GALLEGGIAMENTO!!

DemyM

Mer, 22/05/2019 - 00:03

Questi "traghettatori" mangiano a sbafo perchè finanziati dai soliti noti (PD e simili) ma, in futuro, potranno avere la pensione visto che non pagano i contributi previdenziali? Questo vale anche per i "miracolati" del reddito di cittadinanza.

DemyM

Mer, 22/05/2019 - 00:08

Ma, il magistatucolo di rutno, ha controllato se questo pseudo comandante ha i documenti in regola per esercitare tale mansione?

DemyM

Mer, 22/05/2019 - 00:15

Per incastrarlo basterebbe una semplice ispezione della Guardia Costiera. Controllare se, nel giornale nautico parte II (seconda) e registri vari, questo lestofante ha registrato le esercitazioni previste per Legge, sia Nazionale, che Regolamenti Internazionali (inerenti la sicurezza della navigazione) già facenti parte della legislazione Italiana in materia. Dubito che lo abbia fatto, come dubito che la Guardia Costiera abbia controllato i registri.

Ritratto di ilmax

ilmax

Mer, 22/05/2019 - 00:16

Bah! Qualcosa mi dice che tutte quelle ore sono servite per concordare le accuse da rivolgere al ministro degli interni. Hanno provato ad indagarlo, ancora, pochi giorni fa,

DemyM

Mer, 22/05/2019 - 00:19

X Divoll. Se la Guardia Costiera controllerà i registri delle esercitazioni relative alla sicurezza, questo gaglioffo andrà in galera, oltre ad un'ammenda salata come il mare. Il problema è: controlleranno i registri delle esercitazioni relative alla sicurezza previsti per Legge Nazionale e Internazionale? Ne dubito.

akamai66

Mer, 22/05/2019 - 00:25

"c'erano di mezzo vite umane" esimio comandante ma si è scordato di dire che non avrebbero dovuto essere lì se lei non ce li avesse portati, lei, giocando con leggi che lei e altri come lei avete strumentalizzato. Mi dica, se si presentassero 1 milione di africani lei li porterebbe tutti in Italia? E mi sa dire quale sarebbe la differenza con un invasione bellica? Glielo dico io così le evito di manipolare le parole: NESSUNA perchè entrambe occupano spazi e risorse allo Stato che viene invaso!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 22/05/2019 - 00:36

Salvini vuole i PORTI CHIUSI ALLE PERSONE MA non una parola sui porti aperti ALLE NAVI CHE TRASPORTANO ARMI CHE POI FANNO I MIGRANTI INVECE PORTI APERTI...La nave militare saudita carica di armi attracca a Genova ma resta bloccata dallo sciopero dei camalli e dalla protesta dei pacifisti. Partita dagli Usa e diretta a Gedda, contestata in mezza Europa, doveva caricare generatori da impiegare nella guerra che infuria in Yemen Porti aperti solo alle armi Tommaso Di Francesco Nella visione del governo la guerra è da tempo diventata «umanitaria» e l’accoglienza umanitaria è tout-court «criminale». Quando dovrebbe essere evidente che chi apre i porti ai mercanti di armi e li chiude al soccorso umanitario e all’accoglienza, distrugge la civiltà, cancella il futuro e prepara il campo aperto dell’odio.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 22/05/2019 - 01:29

Certo, ogni volta con uno scafo differente e pagando multe se il decreto sicurezza bis entrerà in vigore nell'ultima sua formulazione. Si rivolgesse a Soros per ottenere la "moneta" chè lui di carrette del mare gliene procurerà a iosa..

apostrofo

Mer, 22/05/2019 - 02:06

Anche Salvini rifarebbe tutto. Si sentono appoggiati dal papa , dall'ONU, dalla EU e da tutti quelli che ci guadagnano sopra e fanno gli "eroi" infrangendo le leggi dello Stato, sfidandolo con il "soccorso umanitario" che non è un servizio permanente . Appena la ONG appare presso le acque libiche si coordinano con i barconi che arrivano già "sistemati" per l'affondamento vicino alla ONG che li promuovono di fatto. Preziosi per i trafficanti sono i bambini e le donne incinte da mostrare sulla prua

Macrone

Mer, 22/05/2019 - 02:35

Se quella nave viene dissequestrata per tornare a navigare, Salvini denuncia sicuramente il Procuratore di Agrigento per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina visto che lui non ha mai dato l'assenso allo sbarco. Questa volta i magistrati devono stare molto attenti.

ESILIATO

Mer, 22/05/2019 - 05:55

Innanzi tutto on e' un comandante ma bensi un padrone marittimo. Inoltre bisogna ritirargli immediatamente il libretto di naigazione.

Gion49

Mer, 22/05/2019 - 06:40

Ha capito che è tutta una messinscena della magistratura rossa di Agrigento che vuole imporre il suo diktat al ministero degli interni, quindi sa che a breve verrà scagionato e la nave dissequestrata per aver agito per i soliti e scontati motivi umanitari.

paràpadano

Mer, 22/05/2019 - 07:23

Capra, capra ,capra ,capra...come direbbe Sgarbi all'individuo !

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 22/05/2019 - 07:38

Rispetto ad un ministro che dice e fa ogni sorta di nefandezza facendosi schermo della sua immunità parlamentare della quale a parole fa a meno ma nei fatti non molla di un centimetro, questo comandante ci testimonia cosa voglia dire essere un uomo vero

antonioarezzo

Mer, 22/05/2019 - 08:07

speriamo ti sbattano in galera

antonioarezzo

Mer, 22/05/2019 - 08:08

a questo se non gli danno un barcone di mentecatti nessuno affiderebbe nemmeno un pattino. ci credo che se lo tiene stretto...

VittorioMar

Mer, 22/05/2019 - 08:13

..questi Magistrati non AGISCONO nel "NOME DEL POPOLO ITALIANO" o nel RISPETTO delle LEGGI ... ma nella loro CONVINZIONE E COSCIENZA !!...se LEGA e FdI avranno maggiore consenso,si potrebbe dare seguito alla Responsabilità dei Magistrati...sprecando meno soldi dei contribuenti italiani....!!

frapito

Mer, 22/05/2019 - 09:01

Con quello che ci guadagna lo rifarei anch'io!

miki017

Mer, 22/05/2019 - 09:22

"caro" capitano, si svegli ! lei, non salva le vite, lei ripulisce, in buona parte, il marciume africano (dei delinquenti) e lo riversa addosso a noi ! per esempio, chi ha portato in italia, il marocchino che ha incendiato a mirandola, addirittura, la sede dei vigili urbani, ammazzando due ignare cittadine nel sonno, in casa loro? chi ha portato in italia il cannibale nigeriano che ha ammazzato Pamela? glielo dico io: lei e altri come lei, agevolati da politici irresponsabili (in primis, una certa mortadella e un rignanese che si credeva Archimede pitagorico) che hanno consentito questo abbrutimento della vita in questa nostra bella e civile Italia. Di questo lei deve rispondere! spero che i giudici gliela facciano PAGARE, ... altrocchè "lo rifarei ancora, anche domani!", vergogna