Caso Yara, per Bossetti si apre il processo d'Appello a Brescia

La difesa vuole ribaltare la sentenza di condanna arrivata nel luglio del 2016

È arrivato al Tribunale di Brescia Massimo Bossetti, convocato per la prima udienza del processo d'appello nel quale è l'unico imputato per l'omicidio della piccola Yara Gambirasio.

Una giornata che inizia senza dichiarazioni da parte della difesa, curata dagli avvocati Claudio Salvagni e Paolo Camporini, e con il carpentiere di Mapello che spera in un ribaltamento di quella sentenza che il 1 luglio 2016 lo ha condannato per omicidio volontario pluriaggravato.

Niente telecamere, computer o cellulari nell'aula della corte d'Assise e d'Appello di Brescia. La decisione è stata presa dal collegio presieduto da Enrico Fischetti, nonostante le molte richieste di riprendere e registrare le udienze. Il calendario delle udienze del processo di secondo grado è stato già fissato: si tornerà in aula il 6, il 10, il 14 e il 17 luglio per la sentenza.

La sentenza di primo grado, che ha condannato Massimo Bossetti all'ergastolo per l'omicidio di Yara Gambirasio, è "ineccepibile". Lo ha detto il procuratore generale della repubblica, Marco Martani, nella sua requisitoria. È "grottesco" - ha aggiunto - pensare, come ha fatto la difesa, che il dna ritrovato sugli slip di Yara sia stato costruito ad hoc "per incastrare qualcuno".

Le foto satellitari del campo di Chignolo d'Isola scattate nel periodo della scomparsa di Yara Gambirasio, depositate dalla difesa come motivo d'Appello, nelle quali non si vede il cadavere della ragazzina, per il Pg di Brescia Mario Martani "non provano nulla".

"Non posso stare a sentire quelli che vengono qui a dire idiozie", ha sbottato in aula Massimo Bossetti, interrompendo la requisitoria.

Commenti
Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 30/06/2017 - 11:17

Poveraccio...

Dordolio

Ven, 30/06/2017 - 11:18

Mi chiedo perchè non abbiate parlato della foto satellitare - trovata dalla difesa ma NON TROVATA dall'accusa all'epoca... - che mostrerebbe il campo dove hanno ritrovato Yara DESERTO, mentre invece avrebbe dovuto esserci il suo cadavere. L'hanno scritto altre testate, voi niente? Ricordo le ricerche del suo corpo effettuate anche con l'elicottero oltre che da numerosi volontari. Che furono alla fine derisi perchè non avevano trovato nulla (e Yara poi poteva essere ancora viva). E NON E' un dettaglio a poco.

Tarantasio.1111

Ven, 30/06/2017 - 13:22

A quest'uomo deve essere sempre piaciuto fare il gradasso e, fallo oggi fallo domani è incappato in un guaio madornale in cui ci sta lasciando le palle...forse era meglio che la sera invece di andar per i paesi a fare il pirla fosse rimasto a casa con la propria famiglia...la sua storia è degna di best seller...

lavieenrose

Ven, 30/06/2017 - 13:40

dordolio non avranno scritto della foto satellitare che è un indizio pesantissimo a favore di Bossetti, ma mi sembra che questo quotidiano sia nettamente schierato a suo favore. Io ho seri dubbi sia sul fatto che sia colpevole sia che sia innocente, ma la procura DEVE avere per forza un colpevole con tutti i soldi che ha speso.

Raoul Pontalti

Ven, 30/06/2017 - 13:50

@Dordolio i giornali andrebbero, anche on-line, sfogliati con un minimo di attenzione...Ti saresti allora accorto che in altro articolo redazionale e precedente questo nel tempo la notizia della foto del campo senza Yara (ancorché effettuata da un fantomatico drone) è stata data. La foto in questione è l'ennesima bufala degli esperti in arrampicata sugli specchi quali sono gli avvocati del muratore e gli stessi, prudentemente, mettono le mani avanti affermando che l'immagine va "interpretata".

investigator13

Ven, 30/06/2017 - 15:53

d'accordissimo con mamma Ester quando dice che suo figlio lo hanno incastrato e molto bene c'è da aggiungere. Bossetti è finito stritolato in un imbroglio giudiziario e chissà se la difesa riuscirà a tirarlo fuori. Già il Pm ha fatto capire le sue intenzioni, conferma dell'ergastolo che per lui è una sentenza ineccepibile senza ancora sapere cosa bolle nella pentola dell'avvocato difensore di Bossetti, a prescindere dunque cosa dirà la difesa il giudice ha già deciso. In che mani sta la giustizia.

Fjr

Ven, 30/06/2017 - 16:10

Niente telecamere computer tablet cellulari,insomma niente che possa registrare qualcosa che potrebbe compromettere la reputabilita' di giudici e magistrati, se siete così sicuri perché blindare l'appello?se avete la prova regina,ma a questo punto ho qualche dubbio,se siete sicuri al 101%della colpevolezza del Bossetti,mi spiegate perché non ci possono essere registrazioni?

Fjr

Ven, 30/06/2017 - 16:11

Ok Pontalti allora interpretiamo quella foto c'era o non c'era il cadavere?

Fjr

Ven, 30/06/2017 - 16:16

Facendo un rapido calcolo moltiplicando il costo di ogni singolo esame di DNA per 18000 esami fanno circa 3,5 milioni di euro ,spero per loro,i giudici, che Bossetti sia sicuramente colpevole

Mizar00

Ven, 30/06/2017 - 17:37

Un processo dove la difesa non ha potuto nemmeno tenere in mano la prova "regina", che nel frattempo si è distrutta! Occorre dire altro ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 30/06/2017 - 22:30

@Raul Pontalti - tutto quello che scrive il giornale è bufala, tutto quell oche scrivono i sinistri è vangelo. ma sei proprio malato. Sei già vecchio, fatti curare.

Mobius

Ven, 30/06/2017 - 23:21

Se non altro, merita considerazione il sospetto di Bossetti, sul fatto che nella nostra magistratura il tasso di idiozia sia sovrabbondante rispetto alle reali necessità.

Ritratto di thunder

thunder

Sab, 01/07/2017 - 08:59

Chi non ha ancora capito che questa e'una grandissima bufala a spese di un povero cristo,tanto che problema c'e'e'solo un volgare muratore.