Casteggio, la difesa del ladro ferito: "Non volevo rapinare ma solo rubare nella proprietà

La difesa di Zef Tuci - il ladro ferito da Antonio Bonfiglio a Casteggio - si difende dall'accusa di rapina precisando che voleva solo rubare

Antonio Bonfiglio, 56enne di Casteggio, aveva colto sul suo terreno Zef Tuci, che armato si bastone - secondo la versione dell’autotrasportatore - avrebbe tentato di aggredirlo con un bastone. Bonfiglio decise quindi di sparargli col il fucile con cui era uscito in giardino dopo aver udito dei rumori. Ora è indagato per eccesso colposo di legittima difesa.

"Non ero armato"

Ma nulla di nuovo: è il sistema giuridico italiano. Ciò che lascia a bocca aperta è la difesa di Tuci. Il suo avvocato difensore Carlo Madama, spiega che il suo assistito era lì per rubare ma non per rapinare. Aggiungendo che "sembra abbia dei postumi, qualche residuo che deve essere ancora monitorato dai medici".

Versione che diede lo stesso Tuci - al tempo assistito dal legale d’ufficio Maria Teresa Gobba - che ai militari spiegò che era entrato a casa del casteggiano per rubare, ma negando di essere armato come aveva dichiarato Bonfiglio. Precisando anche di non essere riuscito a sgrafignare nulla durante quella serata di marzo. Come spiega il suo legale: "La situazione è in divenire, il mio assistito attualmente è a sua volta indagato per tentata rapina. Le indagini sono ancora in corso, valuteremo prossimamente un eventuale interrogatorio con il Pm", come si legge su Il Giorno.

Commenti

Aristide56

Mar, 15/05/2018 - 13:18

una fucilata come minimo a chi viola un domicilio LEGITTIMA DIFESA e licenziamo in tronco i magistrati che si oppongono

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 15/05/2018 - 13:33

basta iscrivcersi al pd e poi con la tessera si ha la licenza di rubare, stuprare e rapinare

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 15/05/2018 - 13:38

ma cosa vorrebbero i nostri giudici che affrontassimo i ladri a cazzotti? Ma lo sanno che un ladro è più preparato di un onesto cittadino che non se lo aspetta la sua visita? Lo vedono cosa succede nei bus o nei treno che nemmeno i poliziotti se sono da soli riescono affrontarli! Ma diamine, ma cosa aspettano a cambiare questa legge incosciente! Ma per caso fanno parte di quella politica che il cittadino debba essere spogliato ad ogni modo a prescindere?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 15/05/2018 - 13:50

Da non credere,coi sinistri si tocca inesorabilmente il fondo.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 15/05/2018 - 13:55

Voleva RUBARE, NON rapinare! Secondo me ci sono anche i presupposti per una denuncia contro la vittima per calunnia e diffamazione. Era un ONESTO LADRO, non certo un volgare rapinatore. Credo potrebbe ottenere un risarcimento con la giustizia itagliana.

Divoll

Mar, 15/05/2018 - 14:48

"Solo" rubare? Poveretto, non capisce l'italiano e non si rende conto che rapinare e rubare sono, in pratica, la stessa cosa e che, comunque, rubare in casa d'altri e' un crimine.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 15/05/2018 - 14:51

perfetto, delinquente ed avvocato : stessa cella, stessa pena, anzi allegale aumento di un terzo perché non può non sapere!!!

corto lirazza

Mar, 15/05/2018 - 15:11

"voleva solo rubare" quindi pubbliche scuse, medaglia al valor civile ed immediata applicazione dello "jus rubandi".

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 15/05/2018 - 15:14

Voleva solo rubare: lo ha detto al derubato prima di mettersi all'opera? Ha la registrazione audio-video? Ma stia pure sereno. la sua tesi lunare sarà accolta .. ahahahaha .. Divoll - 14:48 Rapina e furto non sono la stessa cosa: il furto è il reato commesso da chi sottrae una cosa mobile a chi la detiene con lo scopo di trarne profitto e senza usare violenza o minaccia. Per il reato di rapina, invece, la sottrazione deve avvenire mediante violenza o minaccia e con lo scopo ottenere un profitto ingiusto. Le pene sono parecchio differenti.

routier

Mar, 15/05/2018 - 15:51

Voleva solo rubare non rapinare. Ma che brava persona! Se il ridicolo uccidesse, questo individuo sarebbe già morto e sepolto.

titina

Mar, 15/05/2018 - 16:12

Ah, bè se voleva solo RUBARE è perdonato, ormai hanno depenalizzato il furto.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 15/05/2018 - 16:49

lurido bastardo, ci vuole la forca per i delinquenti come lui !!! ringraziamo magistrati, vaticano e sinistra !

Giorgio5819

Mar, 15/05/2018 - 17:21

Avambracci fratturati e ingessati male... almeno la prossima volta fa più fatica ...