Castelluccio di Norcia quasi rasa al suolo

La perla dei Monti Sibillini, luogo simbolo del turismo legato alla splendida fiorita della piana di Castelluccio, ha subito gravissimi danni dal sisma

Quasi completamente rasa al suolo Castelluccio di Norcia. Il paese, perla dei Monti Sibillini, luogo simbolo del turismo legato alla splendida fiorita della piana di Castelluccio, ha subito gravissimi danni dalla forte scossa di terremoto di domenica mattina.

"Il 60% dell’antico paese è crollato", dice Diego Pignatelli, presidente della locale Pro loco. "Il borgo, ad oltre 1400 metri di altitudine, è isolato, perchè le strade sono franate. Non si registrano fortunatamente né morti né feriti. I residenti sono stati messi in salvo con l’elicottero. La chiesa di Santa Maria dell’Assunta, crollata, era della prima metà del Cinquecento.

Uno dei tecnici che ha svolto i primi rilievi dopo il sisma afferma che "è cambiato per sempre il panorama di quella zona sull'altopiano di Norcia".

Commenti
Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 30/10/2016 - 17:14

terribile.

Ritratto di pravda99

pravda99

Dom, 30/10/2016 - 17:37

Il titolista della prima pagina si fa le canne in ufficio la domenica pomeriggio. Cosa c'entra quel titolo con l'articolo??

Anonimo (non verificato)

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Dom, 30/10/2016 - 21:12

Castelluccio, un borgo deturpato da una edilizia becera nella conca più bella del mondo. Speriamo che la ricostruzione serva almeno ad eliminare l'edilizia stracciona da garage.

audionova

Lun, 31/10/2016 - 09:17

i giornalisti devono fare la notizia e piu' grossa e' meglio e' per qualunque giornale.vi sembra che gente che pone queste domande:ma lei cosa ha provato durante il sisma?ora cosa prova?come si e' sentito durante quei minuti?ecc,siano a posto? ah kamerati lasciatemi dire:la colpa del terremoto e' di renzi e delle coop come si evince dai commenti degli altri articoli.