Ceci c'est pas un coiffeur

Ceci c'est pas un coiffeur potrebbe essere il mantra di questo eterno ragazzo con fare da gentleman, innamorato dell'Italia da quando decise di seguire le orme del papà calabrese, che alla fine degli anni '50 esportò con successo il taglio di capelli maschile con rasoio in Germania, a quei tempi sconosciuto

Ceci c'est pas un coiffeur potrebbe essere il mantra di Armano, eterno ragazzo con fare da gentleman, innamorato dell'Italia da quando decise di seguire le orme del papà calabrese, che alla fine degli anni '50 esportò con successo il taglio di capelli maschile con rasoio in Germania, a quei tempi sconosciuto. Lo slancio creativo ereditato dal padre, mescolato a un senso del rigore tipicamente tedesco come la madre, si perfezionano dopo un lungo stage da Vidal Sassoon e approdano finalmente a Milano in un accogliente “salone non salone” dove il rito del taglio dei capelli diventa un'esperienza indimenticabile, da consigliare anche alle più insofferenti che come me vi mettono piede soltanto quando sembra ormai troppo tardi e l'universo maschile pare essersi estinto ma come per incanto riaffiora grazie alle mani teutoniche con estro mediterraneo di Armano, che in un silenzio scientifico-meditativo interviene in modo modo salvifico su capelli di ogni natura, colore e provenienza, trasformandoti così la vita di relazione, e questo vale non solo per le single! Quando un giorno stupita gli ho chiesto: “Come mai non parli quasi mai?” e mi ha risposto serio: “Mi sto concentrando su dove andranno i capelli mentre taglio”, ho capito che sarebbe diventato lui il mio parrucchiere. Non pensavo esistesse uno così in questo universo “coiffeuristico” troppo costellato di gel, arredi spaziali, tinture sintetiche, rumori assordanti di phon e voci in falsetto. Si respirano sobrietà e stile, in questa sala calda e accogliente arredata con garbo che ti fa sentire subito a casa, con lui si può parlare anche di cinema d'autore o arte contemporanea e le sue assistenti sono premurose e mai pretestuose. Con Armano ho rotto un paradigma e non aspetto più l'ultimo momento per cambiare il mio destino amoroso!