Chaouqui a mons. Vallejo Balda: "Ti tolgo la protezione"

"Se continui a fare di testa tua con noi hai chiuso. Io sono stanca di farti da badante. Pietro (autista amico di lei, ndr) serve perchè gli altri vedano che sei protetto, se fai casino... con la tua sicurezza e la tua protezione hai chiuso"

"Se continui a fare di testa tua con noi hai chiuso. Io sono stanca di farti da badante. Pietro (autista amico di lei, ndr) serve perchè gli altri vedano che sei protetto, se fai casino... con la tua sicurezza e la tua protezione hai chiuso". È quanto dice Francesca Chaouqui a mons. Vallejo Balda in conversazione whatsapp agli atti nell’inchiesta Vatileaks.

lntanto il tribunale vaticano ha respinto la richiesta dei termini a difesa avanzata dall’avvocato Emanuela Bellardini per monsignor Vallejo Balda, motivata dal fatto che il precedente difensore ha rinunciato all’incarico e quindi gli atti le sono stati dati solo ieri. Il Tribunale ha motivato la sua decisione con il fatto che la prossima udienza sarà solo il 30 novembre e la scadenza per la consegna delle prove a discolpa il 28, quindi la necessità di prendere visione degli atti è soddisfatta. Il presidente ha anche comunicato che sulla richiesta di avere avvocati di fiducia, non iscritti alla Rota romana, dovrà pronunciarsi la Corte di Appello il cui presidente è fuori Roma.