A chi va l'eredità di Caprotti: 75 milioni alla segretaria

75 milioni di euro alla segretaria, 15 milioni a testa ai cinque nipoti: ecco quanto vale il testamento del patron dell'Esselunga

75 milioni di euro. Tanto percepirà Germana Chiodi, storica segretaria di Bernardo Caprotti a cui andrà la metà dei risparmi del fondatore di Esselunga.

L'altra metà dei conti correnti e titoli lasciati dall'imprenditore saranno invece spartiti equamente tra i 5 nipoti: 15 milioni a testa a Fabrizio e Andrea (figli del fratello Claudio) e 15 a testa ai tre figli di Giuseppe Caprotti.

Sui conti correnti custoditi presso Deutsche Bank e Credit Suisse, infatti, Caprotti aveva circa 150 milioni di euro. Cifre riferite all'Ansa da fonti vicine alla famiglia e riportate da Repubblica, che ricorda come il patron dei supermercati abbia diviso la sua eredità con precisione per evitare di alimentare ulteriormente i contrasti che da tempo dividevano la famiglia.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 25/10/2016 - 13:29

Mi chiedo a chi interessa dove vada l'eredità di Caprotti.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 25/10/2016 - 13:35

75 milioni alla segretaria? Che botta di c.....

soldellavvenire

Mar, 25/10/2016 - 13:37

grandi aspettative per la pascale, ma ghedini è ancora in cima: ai figli le aziende che hanno fatto fallire e che stanno già cercando disperatamente di svendere

Ernestinho

Mar, 25/10/2016 - 13:50

Non c'è niente per me?

sergio_mig

Mar, 25/10/2016 - 13:58

I CAPROTTI (parenti) hanno avuto tutti le segretari tuttofare allevate giovanette fin dall'inizio lavoro, ossatura dell'azienda.

ilbelga

Mar, 25/10/2016 - 13:59

75 milioni alla segretaria, ma che cosa faceva di cosi importante???

frabelli1

Mar, 25/10/2016 - 14:28

Sono contento che un padrone si sia ricordato di una sua dipendente, preziosa per il suo lavoro, che l'ha accompagnato sempre nella sua vita lavorativa. Sono anche dell'idea che uno dei propri soldi possa e debba farne ciò che vuole senza renderne conto ad alcuno

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 25/10/2016 - 14:29

Ecco la notizia che aspettavo, non ci dormivo la notte. Spiegatemi la ragione per la quale ad un italiano normale (che non sia un familiare, parente, amico o conoscente di Caprotti: grande personaggio, degno del massimo rispetto e ammirazione), dovrebbe interessare conoscere i destinatari della sua eredità. C’è qualche ragione particolare che ci sfugge? Forse mi ha citato nel testamento ed io non lo sapevo? Mistero.

giulio29

Mar, 25/10/2016 - 14:49

cosa avrà fatto la segretaria per meritarsi 75 mil ???

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 25/10/2016 - 14:52

Ma perchè chiamare "Segretaria" quella che era diventata da decenni un alto dirigente di Esselunga e braccio destro del capo sia in azienda che nel rapporto coi figli?

Finalmente

Mar, 25/10/2016 - 15:06

il montepremi di stasera del superenalotto è anche superiore all'eredità di Caprotti, se dovessi vincerlo almeno non avrei la segretaria con cui dividerlo.

Ritratto di Basta...rdi

Basta...rdi

Mar, 25/10/2016 - 15:08

Segretaria è riduttivo. Una dirigente che cmq conosceva 40 anni della vita dell'azienda e della vita familiare. A quei livelli si condivide tutto e quel che ne consegue!! Noi, comuni mortali, possiamo solo chiederci se la "segretaria" avrà il cuore di fare bene a molti perchè non credo ci sia il tempo per spendersi quanto ricevuto o, a seconda dei punti di vista, si è guadagnata!

Fjr

Mar, 25/10/2016 - 15:28

Di cosa farà la segretaria dell'eredita' sono solo affari suoi, sono felice per lei ,Caprotti le ha riconosciuto tutti gli anni dedicati alla sua vita e all'azienda ,praticamente ha vissuto per esselunga e Caprotti ,troppi soldi ? Sono vostri? No quindi inutile star qui a disquisire se ha scelto lei va bene così ai figli non mi sembra abbia lasciato 2 lire....

Fjr

Mar, 25/10/2016 - 15:30

Dimenticavo,se fossi la segretaria me la darei a gambe verso la Polinesia a godere il meritato riposo

Libertà75

Mar, 25/10/2016 - 15:37

@soldellavvenire... ah quando voi trinariciuti deporrete l'astio verso un avversario politico finalmente imparerete il senso civico, il valore della parola democrazia ed abbandonerete le vostri tipiche derive razziste, xenofobe e classiste.

lorenzovan

Mar, 25/10/2016 - 16:41

@ liberta'75....klapp klapp klapp...bravo bene ancora grazie scusi tornero'...he he he

lorenzovan

Mar, 25/10/2016 - 16:42

al giornale nessun lascito ??? fossi in sallusti impugnerei il testamento

ferdinando55

Mar, 25/10/2016 - 17:07

Trinariciuti, sinistrorsi e cattocomunisti vari il vostro tempo fortunatamente è ormai finito: abbiate rispetto per la volontà di un defunto, che tra l'altro si è distinto per capacità imprenditoriale e innovazione (altroché coop...). I vostri idoli sono i compagnucci che oggi sono fuggiti come conigli anziché votare un decreto che riduca le loro immeritate prebende! Siete davvero acefali: invidiosi e dissacratori contro il "nemico", accettate invece come stupidi idioti che i vostri rappresentanti (che vi prendono per i fondelli) rimangano i più pagati d'Europa. Nessun futuro per l'Italia finché non sarete spazzati via....ma il 4 dicembre si avvicina, poi ci contiamo!

lorenzovan

Mar, 25/10/2016 - 17:07

oggi liberta' 5 ha alzato il gomito...non credevo ai miei occhi a leggere le accuse da lui fatte ai sinistroidi..."imparerete il senso civico, il valore della parola democrazia ed abbandonerete le vostri tipiche derive razziste, xenofobe e classiste." certo che accusare tipo i centri sociali di razzismo...xenofobia e classismo..ce ne vuole di fantasia ( o di grappa...) si parlasse di forza nuova ...lo capirei...he he he

soldellavvenire

Mar, 25/10/2016 - 17:23

Libertà75, non si tratta più di un avversario politico, si tratta solo di barzellette

lorenzovan

Mar, 25/10/2016 - 18:44

ahhh ferdinanado 55...sei caduto dal seggiolone ora o quando eri pargoletto?' beh...alla fine non importa..il risultato e' stato lo stesso...he he he

Ritratto di asso_idefix

asso_idefix

Mar, 25/10/2016 - 19:46

Ma certo, mica era solo una "segretaria", era presente a tutti i cda e certamente ha avuto per molti anni una grande influenza su tutte le decisioni strategiche del gruppo. E' stata, a tutti gli effetti, un dirigente di prima linea. Si è ben meritata una tale somma come "braccio destro" del Grande Capo. Complimenti. E poi trovo anche giusto che uno dei propri soldi, faccia quello che vuole.

Ritratto di Rames

Rames

Mar, 25/10/2016 - 23:50

Scusate,ma a chi interessa a chi andra'l'eredita' di Caprotti?Poveri giornalisti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 26/10/2016 - 08:27

va bene, ha fatto tutta la segretaria. Ma delle migliaia di dipendenti che stanno alla cassa, sempre attenti, oppure dietro nei magazzini, i camionisti che trasportano la merce,che lavorano per 4 soldi, per Caprotti non sono valsi nulla? Non dico di riempirli d'oro, ma visto la situazione, un premio anche per loro,....niente.