Lo Cicero, un errore dopo l'altro: denunciato per violenza privata

L'assessore in pectore allo Sport a Roma Andrea Lo Cicero viene denunciato da un'inviata di La7 che sarebbe stata aggredita mentre tentava di intervistarlo

Andrea Lo Cicero finisce per la terza volta nei guai, nel giro di pochi giorni.

L'ex rugbista della Nazionale italiana e assessore allo Sport in pectore di Virginia Raggi per la nuova giunta grillina al Comune di Roma sarebbe stato denunciato per violenza privata e danneggiamento dalla giornalista Eloisa Covelli, inviata de L'Aria che Tira, su La7.

Secondo quanto riferito questa mattina in diretta dalla conduttrice della trasmissione, Myrta Merlino, la Covelli si sarebbe recata a Nepi, nel Viterbese, per visitare Lo Cicero nella sua abitazione privata. Quindi, giunta sul posto, l'ex rugbista avrebbe "aggredito giornalista e operatore" danneggiando anche la telecamera. Un episodio che la avrebbe turbata a tal punto da indurla a sporgere denuncia dai carabinieri. Nella puntata di domani dovrebbero anche essere trasmesse le immagini dell'incidente.

"Non è il modo di gestire la vita pubblica, fare politica ed avere a che fare con i media e più in generale con le persone", ha commentato amareggiata Myrta Merlino.

Nei giorni scorsi l'ex atleta era ripetutamente finito al centro delle polemiche prima per una frase - da più parti giudicata omofoba - in cui giudicava le protezioni da rugby come "roba da frocetti" e poi per un insulto razzista contro i rom.

Ora questo terzo episodio arriva a far traballare più che mai la poltrona di futuro assessore, prima ancora che Lo Cicero possa prendervi posto.

Commenti

pastello

Gio, 23/06/2016 - 16:10

Ha insultato i rom ( zingari )? Tutta la mia indignazione e anche di più

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Gio, 23/06/2016 - 16:15

Ma se è andata nella sua abitazione privata lui avrà o no il diritto di rilasciare interviste , e poi di certo sarà andata a rompergli le palle per quello che ha detto sui gay e su quei delinquenti dei rom , e si permettono anche di denunciarlo .

forbot

Gio, 23/06/2016 - 16:17

Se fosse stato del PD nessuno si sarebbe mai sognato di mettere la faccenda tanto in evidenza e farlo apparire come il solito " pregiudicato ".

Ritratto di Lupry

Lupry

Gio, 23/06/2016 - 16:29

Confermo: Lo Cicero for President!

Silvio B Parodi

Gio, 23/06/2016 - 16:31

Lo Cicero* NON TI CURAR DI LOR, MA GUARDA E PASSA. Sei un italiano vero.

Ritratto di Fradrys

Fradrys

Gio, 23/06/2016 - 16:46

certe cose si pensano e non si dicono: più che un "politico" è sempre più un "POLLITICO"!!!

FRANGIUS

Gio, 23/06/2016 - 17:13

STA MIRTA MERLINO DA' L'IDEA DI ESSER UNA AL SERVIZIO DEL PD,PERCHE' SON COSE CHE CAPITANO TUTTI I GIORNI AGLI INTERVISTATORI ROMPISCATOLE.CIRCA "L'INSULTO RAZZISTA AI ROM" PENSO SIA OPINIONE COMUNE DI TUTTI NOI IN QUANTO QUESTA GENTE VIVE E RUBA ALLE NOSTRE SPALLE CON IL COMPIACIMENTO DELLE ISTITUZIONI PREPOSTE AL RISPETTO DELLE LEGGI CHE IN MODO RAZZISTA DOBBIAMO OSSERVARE SOLO NOI.

Fossil

Gio, 23/06/2016 - 17:24

Solo che il signorino se diventa assessore dovrà gestire il rapporto con i media e non credo che la giornalista sia andata da lui sfondandogli la porta di casa a calci. C'era modo e modo di gestire la cosa.

schiacciarayban

Gio, 23/06/2016 - 17:40

Questo Lo Cicero mi è sempre più simpatico!

Ritratto di MLF

MLF

Gio, 23/06/2016 - 17:49

Mi piacerebbe sentire la versione di Lo Cicero. Se gli sono girate cosi' tanto, non credo fosse solo sceso dal letto col piede sbagliato..

jeanlage

Gio, 23/06/2016 - 17:51

Se ne accorgono anche i giustizialisti 5 stalle. Chi tocca i fili (del potere e del sottopotere pddino) muore.

Nano Ghiacciato

Gio, 23/06/2016 - 18:16

Ma se chi si presta alla politica, proveniendo da altri settori, non si esprime in maniera che almeno il proprio elettorato può comprendere...insomma non è questa la totale ragione per la quale si invitano personaggi di altri settori ad entrare in politica? Che faccian un sondaggio, domanda semplice, netta e schietta: "vi piacciono i ROM, si o no?" Vedete come rispondono tutti, anche quelli di sinistra. E poi, se gli vanno a rompere le balle, per un'intervista neanche programmata, ma "d'agguato". Questo non è giornalismo e purtroppo lo fanno in troppi, a destra e a manca. Iene, ma non è un complimento (programma di mxxxa)

rossini

Gio, 23/06/2016 - 18:16

Probabilmente Lo Cicero ammesso non troppo gentilmente alla porta la giornalista che pretendeva di intervistarlo A CASA SUA. Secondo me ha fatto quello che era in suo diritto fare. Abbiamo visto quanto sanno essere fastidiosi, petulanti e inopportuni giornalisti e teleoperatori. Quanto al giudizio sui rom, BENEDETTO SIA LO CICERO!

Pinozzo

Gio, 23/06/2016 - 18:36

Certe affermazioni puoi farle tra amici ma non in pubblico, e se la reazione alla prima persona che lo infastidisce e' alzare le mani questo manzo non puo' ricoprire un ruolo politico. Peccato, rischia di disonorare l'immagine pulita del rugbista.

edo1969

Gio, 23/06/2016 - 18:44

a me sto Lo Cicero sta sempre più simpatico, se mai per caso legge questo commento gli mando tutta la mia solidarietà!

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 23/06/2016 - 18:47

Gente che vive fra sporcizia, degrado, ai limiti - e dipende vedere da quale lato - della legalità, dediti più che altro ad attività parassitarie. Lo Cicero avrà avuto una caduta di stile, ma, diceva La Caselli: la verità fa male lo sai !

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

justic2015

Gio, 23/06/2016 - 20:05

Caro lo cicero se e vero che questa specie di giornalista tutta sinistra e venuta a rompere le scatole nella sua villetta privata ella e colpevole prima perche non dovrebbero rompere le palle anessuno poi a violato perche ` abbusivamente a messo piede in proprita` privata senza il suo permesso per questo lei puo` denciare a questa gentile sinistrosa ,in quanto si e spiegato bene quando una persona dice la verita riguardante zingari e froscetti nessuno si deve offendere chiaro ,ogni tanto seguo la 7 e vedo troppo vento che arriva dalla parte sinistra.

Anonimo (non verificato)

paspas

Gio, 23/06/2016 - 20:35

DA QUANDO SON NATO,75 ANNI FA, HO SEMPRE CHIAMATO GLI ZINGARI CON IL LORO NOME E CIOE' ZINGARI. OGGI SENTO DIRE CHE CHIAMARLI ZINGARI E' RAZZISMO. SE SEI FASCISTA TI CHIAMO FASCISTA E SE SEI COMUNISTA TI CHIAMO COMUNISTA. VOLETE CHE CHIAMI I FASCISTI COMUNISTI? CERTE COSE MI FANNO RIDERE. SE SEI NERO NON POSSO DIRE CHE SEI BIANCO E VICEVERSA. CHI FA QUESTE DISTINZIONI E' ILVERO RAZZISTA. HA UN COMPLESSO DI INFERIORITA' BUONA NOTTE A TUTTI E PASSIAMO OLTRE.

mariolino50

Gio, 23/06/2016 - 20:51

La dovrebbero smettere di andare a rompere le scatole alla gente, ad uno che forse sarà assessore, anche quello che faceva il cxxxxxo dietro le telecamere a volte ha preso dei ceffoni, meritati di sicuro.

Totonno58

Gio, 23/06/2016 - 21:40

Purtroppo quest'individuo insignificante con queste sue bravate non cadrà nel dimenticatoio, come sarebbe stato giusto ed ovvio....si sarà garantito uno spazietto in un reality...

Totonno58

Gio, 23/06/2016 - 21:42

Purtroppo questo personaggio totalmente insignificante non cadrà nel dimenticatoio, come sarebbe stato giusto ed ovvio....con le sue bravate si è garantito una particina in qualche reality....

vianprimerano

Gio, 23/06/2016 - 22:18

Ma perche' non lo lasciate in pace questo povero giocatore di rugby? Solo perche' siete invidiosi del fatto che un membro del M5S voleva proporgli di far parte del suo entourage. Io non sono grillino, ma voi de il giornale, leccaculo di forza italia e di berlusconi, con il vostro modo di fare di parte, mi fate veramente schifo!!! Ivan Francese vedi veramente di andare axxxxxxxo smidollato di mxxxa e impara un po' di obiettivita' ed imparzialita' nel tuo lavoro. Dimostri altrimenti di essere solamente un venduto, un debole, un tirapiedi, che deve far felice il suo padrone: questa e' purtroppo l'Italia...insieme alla Grecia l'ultima della classe in Europa in tutto.

FRANCO1

Gio, 23/06/2016 - 23:24

Lo Cicero sempre più forte!!! Ha fatto benissimo .. manganellate a questi ladri comunisti!!!!

Ritratto di massacrato

massacrato

Ven, 24/06/2016 - 06:50

Pane al pane e vino al vino. Basta col BON TON superipocrita. Questo Lo Cicero, non lo conosco, ma mi sembra semplicemente la rappresentazione classica dell'italiano medio coi cosiddetti strarotti. Come dargli torto?