Colle Val d'Elsa, islamici vietano a due ragazze italiane di salire sul bus

La scorsa settimana le due ragazze hanno segnalato l’accaduto alla Tiemme, la società che gestisce il trasporto locale. Dopo diversi insulti e un accenno di diverbio le due giovani si sono convinte a desistere e a prendere il bus successivo

"Voi su questo bus non salite". Con queste parole alcuni islamici averbbero vietato a due ragazze di Colle Val d’Elsa, in provincia di Siena, di salire su un bus comunale che era diretto verso una moschea. Motivo? Indossavano la gonna corta e secondo i frequentatori della nuova Moschea di Colle, le donne non dovrebbero prendere i mezzi pubblici in presenza di uomini se non accompagnate.

L’episodio, come racconta Imola Oggi, ha scatenato una bufera sul piccolo centro toscano. La scorsa settimana le due ragazze hanno segnalato l’accaduto alla Tiemme, la società che gestisce il trasporto locale. Dopo diversi insulti e un accenno di diverbio le due giovani si sono convinte a desistere e a prendere il bus successivo. Dopo la segnalazione la Tiemme ha inviato un massiccio numero di controllori sulle sue vetture, accompagnati dagli uomini della Polizia Municipale.

Oltre a numerose multe per mancanza di biglietti, i controllori hanno individuato un uomo sprovvisto di documenti. Accompagnato in commissariato l’uomo avrebbe poi ammesso di essere originario del Ciad e di essere giunto in Italia clandestinamente due giorni fa. Ma non risultano ulteriori collegamenti con l’episodio denunciato dalle due italiane.

Commenti

buri

Mar, 17/03/2015 - 16:38

Ecco un primo assaggio di quello che ci asèetta se nn facciamo pulizia al più presto, suggerirei di mandare la Boldrini a prendere il bus a Colle Val d'Elsa

buri

Mar, 17/03/2015 - 16:44

bella prospettiva, mandatela Boldrini a èrendere il bus a quella fermata

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 17/03/2015 - 17:36

Questo è solo l,inizio....meditate gente meditate....

WalterDV

Mar, 17/03/2015 - 17:53

Certo che se anche Il Giornale crede a quello che scrive Imolaoggi .... siamo a posto !!!! E' un famoso sito di bufale !!!

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 17/03/2015 - 17:55

E perchè dovrei accettare di viaggiare con gente vestita da beduino con contorno di odore sahariano?

silvano45

Mar, 17/03/2015 - 18:41

chissa perchè in questi casi la carrierista onu la inutile politica arrogante presuntuosa che ci costa come una regina la boldrini non ha nulla da dire ? vada lei e difendere le donne o in questo caso è tutto ok?

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 17/03/2015 - 19:22

Francamente me ne infischio. L'Italia è da tempo che va a rotoli, i nostri buonisti di sinistra e di centro erano stati avvisati da numerosi interventi d'italiani che avevano capito come stavano le cose, fin da dopo il 2001 a partire dalla Oriana Fallaci. Adesso risentirsi e stupirsi come se la cosa fosse una novità e non dati di fatto annunciati da tutti, perfino dagli stessi islamici e dalle loro azioni abituali in varie parti del mondo. Polizia e leggi non servono a niente con gente che impone il suo diktat culturale e religioso. Fra poco avranno sedi in Parlamento e nelle varie istituzioni nazionali. Quello che si è visto è solo un episodio, per ora isolato, dell'inizio della nostra fine. Avete voluto la bicicletta e adessoo pedalate!

Raoul Pontalti

Mar, 17/03/2015 - 19:23

ImolaOggi è un noto sito bualaio. Come possa poi avere notizie dalla Val d'Elsa, ossia dal senese quando la "Repubblica di Imola" è del bolognese, non riferite dalla stampa toscana rimane un mistero spiegabile solo con l'indole bufalaia del sito.

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mar, 17/03/2015 - 21:07

cosa d'altro mondo se lo dico qui in Germania non lo credono.

Tuthankamon

Mer, 18/03/2015 - 11:06

Purtroppo ho vissuto di persona una situazione del genere in merito a mia figlia. Questi sono gli effetti di troppi Toscani sinistrorsi che continuano a votare quel che dice "il partito", boia deh. Verrebbe da ricordargli quel che diceva della moschea proprio di Colle Val d'Elsa, la compianta Oriana Fallaci che si stara' rivoltando nella tomba. Che schifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Tuthankamon

Mer, 18/03/2015 - 11:15

Per non lasciare dubbi, molte situazioni simili soprattutto con musulmani ma anche con uomini di altre culture (inclusi bulli italiani) che interpretano il ruolo della donna da uno schifoso "punto di vista macho", dicevo molte situazioni del genere si verificano ogni giorno in Italia. In altri Paesi europei non c'e' storia, in quanto le autorita' fanno buona guardia ... invece in Italia complici la magistratura e la "correttezza politica" stiamo rapidamente tornando a situzioni ante-Cristianesimo. Ovvero se la donna non si comporta secondo i canoni che questi schifosi concepiscono, diventa una preda da trattare come si crede!! Quando si cerca di spiegare a Italiani che non viaggiano oppure che conoscono solo "l'angolo del turista", semplicemente non comprendono le situazioni di molti Paesi e perche' non si devono accettare questi atteggiamenti non escluse le maniere forti delle forze di polizia e dei cittadini!! Prima che sia troppo tardi!

batracomiomachie

Mer, 18/03/2015 - 13:28

Per quelli a cui interessasse (temo nessuno su questo sito) la notizia è FALSA. L'episodio NON E' MAI SUCCESSO. Prego verificare http://www.bufale.net/home/bufala-donne-italiane-discriminate-dai-musulmani-sui-pullman-bufale-net/