"Così mi sono ripreso il box che un immigrato aveva occupato"

La prima volta che ci aveva provato era stato picchiato e minacciato. Ora Marco De Vita ce l'ha fatta. Invita gli italiani a fare come lui e rivolge un appello al parlamento

Marco De Vita e le forze dell'ordine a Castello d'Agogna
Marco De Vita con una camicia insanguinata: si è ferito con alcuni vetri rotti liberando il suo box

Gli avevano occupato il box e quando ha provato a riprenderselo lo hanno picchiato e minacciato con un coltello (leggi l'articolo). Dopo aver sporto regolare denuncia e atteso alcuni giorni, ha capito che la situazione non si sarebbe risolta in tempi brevi. Sarebbero passati mesi, nella migliore delle ipotesi. Anni, secondo le statistiche dei tempi della giustizia. Così il 39enne Marco De Vita ha pensato di risolvere il problema a modo suo.

Spalleggiato da un gruppo di amici (tra cui alcuni militanti di Forza Nuova) è tornato alla palazzina di Castello d'Agogna (Pavia), ma le Forze dell'ordine, racconta, gli hanno impedito di avvicinarsi al box insieme ad altre persone. Volevano evitare possibili disordini, visto che il sit-in di protesta, autorizzato fino alle 22.30, è iniziato tardi e sarebbe finito oltre l'orario prestabilito.

"Così, dopo alcune resistenze, all'inizio non volevano far passare neanche, mi sono recato da solo alla palazzina e, sempre da solo, ho lanciato fuori dal mio box la roba che non era mia". De Vita ha documentato la "liberazione del box" con alcuni video che ha realizzato con il cellulare. Dopo aver spostato nel cortile tutti gli oggetti che si trovavano all'interno del box (sedie, tavoli, vetri rotti e altre cose) si è tolto un'altra soddisfazione. Aiutato da un fabbro (un militante di Forza nuova che si è offerto di eseguire il lavoro gratuitamente) ha installato un robusto cancello di metallo. E poco dopo, non contento, ha pubblicato tutti i video sulla sua pagina Facebook, chiedendo agli amici di condividerli. La sua, infatti, non vuole essere una protesta isolata e neanche un'azione da kamikaze. Spera che il suo esempio venga seguito e non solo. Auspica anche un intervento delle istituzioni a favore della legalità.

A chi lo accusa di razzismo risponde: "Avrei fatto la stessa cosa se ad occupare il box fosse stato un italiano". Non ce l'ha con gli immigrati e non gli interessano nazionalità o religione delle persone. Chiede solo che gli immigrati, così come gli italiani, rispettino le leggi e se non lo fanno vengano sanzionati. Poi va avanti e si rivolge ai politici: "Spero che la mia azione possa spingere il parlamento ad approvare una legge che metta in condizione le Forze dell'Ordine, una volta accertata l'occupazione abusiva di una proprietà, di intervenire immediatamente per ripristinare la legalità, senza costringere il proprietario a dover innescare una procedura legale, costosa e lunga, per arrivare al risultato. Se ci fosse stata questa legge - sottolinea - quando ho denunciato il fatto con in mano il titolo di proprietà del box, i carabinieri avrebbero potuto e dovuto liberarlo immediatamente e darmi le chiavi nuove, addebitando l'azione di sgombero, e il reato, a chi mi aveva occupato il box". Ma così non è stato. E De Vita è stato costretto a un'azione borderline per far rispettare il proprio diritto. Rischiando (e spendendo soldi) in prima persona.

Commenti
Ritratto di gian td5

gian td5

Ven, 03/07/2015 - 13:45

Solidarietà a De Vita, ma la considerazione finale è che un passo alla volta buonisti, comunisti con e senza catto, islamici moderati o no, ci stanno spingendo verso un nuovo medioevo, evento per altro previsto dall'ing. Roberto Vacca con il suo libro"Il medioevo prossimo venturo" (1970)

Ritratto di BRACCOstufo

BRACCOstufo

Ven, 03/07/2015 - 13:50

cosa volevano le forze dell'ordine che ti menassero ancora una volta? tu da solo e gli abusivi in branco... bella roba!!! un'altra cosa... le risorse dove erano? sotto protezione dei carabinieri??? SIAMO ALLA FRUTTA...

cgf

Ven, 03/07/2015 - 13:56

seeee ciiii fosse una Legge come quella addio okkupazioni!! sarebbe troppo bello per essere vero.

carpa1

Ven, 03/07/2015 - 13:58

Mi chiedo: le forze dell'ordine sono intervenute per proibire al legittimo proprietario di riprendersi ciò che è suo con l'aiuto dei amici. Perchè non sono intervenute altrettanto decisamente quando il malcapitato è stato aggredito e picchiato avallando così, di fatto, l'occupazione abusiva? In base a quale criterio si continua, da parte di queste farlocche istituzioni (forze dell'ordine, magistratura, politica), a difendere chi passa come un compressore stradale sopra qualunque legge a discapito di cittadini e contribuenti onesti? Non paghiamo già abbastanza, in termini di tasse e disservizi, questo andazzo parassitario da parte di gentaglia arrivata a frotte solo perchè abbiamo una sistema colabrodo che consente alla peggior feccia di comportarsi IMPUNEMENTE in questo modo incivile?

moshe

Ven, 03/07/2015 - 13:56

Tutta la mia solidarietà e sinceri complimenti! Solo così ci si può far valere, se si aspetta che questo governo di deficienti komunisi intervenga, si è morti ancora prima di saperlo!!!

t.francesco

Ven, 03/07/2015 - 14:19

Ho quasi 70 anni, mio padre mi racconto questo: quando era giovane un gruppo di "zingari" occupò un terreno (vivo in un paese) e su richiesta del proprietario che doveva arare, seminare e comunque coltivare si rifiutarono di lasciarlo. Mio padre insieme ad altri giovani(una quindicina) una notte verso le 3 o le 4 iniziarono una sassaiola da una vicina collinetta. Sentirono un po' di strilli, ma la mattina dopo il terreno era libero. Non è un buon isegnamento, ma a volte è indispensabile e soprattutto efficace.

cabass

Ven, 03/07/2015 - 14:20

Ottimo lavoro! Al proprietario, non alle forze dell'ordine, ovviamente...

redy_t

Ven, 03/07/2015 - 14:50

Aspettiamo ad esultare.Vedrete che tra qualche giorno un magistrato ("m" minuscola) lo incriminerà per esercizio abusivo della forza o roba simile.

veromario

Ven, 03/07/2015 - 15:08

io avrei fatto come lui,ma senza rivolgermi alle forse dell'ordine,è solo una perdita di tempo,un gruppetto di amici giusti e vedi con che velocità si sgombera il tutto.

giovaneitalia

Ven, 03/07/2015 - 15:14

Certo, con le vie legali in Italia non si conclude un bel nulla. I processi, vedi i tempi della Giustizia (a parte Berlusconi che vengono fatti in modo immediato), si risolvono dopo decenni. Bravo e coraggioso il Sig. De Vita, ha tutto il mio plauso. Spero peró che qualche clandestino occupi un immobile della Boldrini, vediamo se dopo il parlamento si attiva per una Legge a favore dei cittadini e non dei criminali.

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 03/07/2015 - 15:20

Veramente la legge c'era, poi il primo governo Berlusconi la aboli`. Come? Non e` vero? Non c'era? Ma allora perche' i grandi governi e le enormi maggioranze del grande Berlusconi non hanno introdotto leggi chiare e sacrosante sulla proprieta`? Come? Erano occupati a fare altre leggi per difendere le SUE di proprieta`? Ho capito. Allora vorrei chiedere ai quei poveretti che scrivono che la colpa e` sempre dei comunisti, anche la pioggia o i terremoti, di smettere. O perlomeno di farsi curare quella che e` ovviamente una patologia delirante. (P.S. non sono comunista, ma certe sconcezze mentali vanno denunciate).

Lucas1963

Ven, 03/07/2015 - 15:27

Io stò vendendo casa perché alcune famiglie di immigrati con minori non pagano più le spese condominiali. E' una disperazione. Sono 3 anni che facciamo cause e ricorsi, niente. Intanto un'altra famiglia italiana se ne và (la mia) rimpiazzata sicuramente da un'altra straniera sì perché gli italiani scappano via tutti e nessun italiano vuole comprare casa mia, capite perché.

Franco5863

Ven, 03/07/2015 - 15:29

Ma lo sapete cos fanno le forze di polizia Ungheresi, Romene, Albanesi a un rom se occupa un appartamento non suo? Anche se c'è una minore incinta o bambini piccoli al seguito? Provate a immaginare e poi dopo l'immaginazione andate a verificare. Ecco perché non lo fanno a casa loro!!! Lo stesso dicasi in Marocco, Algeria, Tunisia, Senegal, Mali e tutti quei bei paesi DEMOCRATICI da dove provengono il 99,9% dei clandestini che girano nel nostro paese documentatevi per crederci. A Padova ieri mattina hanno scaricato da un pulman 150 profughi in un parcheggio, il Sindaco Bitonci non ne sapeva nulla, incaricato il Prefetto sono stati sistemati in una caserma dismessa vicino al centro città, nessuno di lor signori aveva documenti, non si sapeva da dove venissero, ebbene stanotte sono SPARITI TUTTI, NON SI SA DOVE SIANO E COSA FACCIANO....MA NON DOBBIAMO PREOCCUPARCI O ALLARMARCI DICE ALFANO.......Luigi (Padova)

veromario

Ven, 03/07/2015 - 15:33

ci tengo a precisare che non ho niente contro le forse dell'ordine,la colpa non è loro,e sappiamo tutti di che è.

vince50_19

Ven, 03/07/2015 - 15:33

Quando il pesce puzza, puzza sempre dalla testa, ergo la colpa è di chi legifera, cioè del parlamento. Se il parlamento, nella sua funzione specifica, emanasse leggi chiare, equilibrate e senza lasciare spazio ad interpretazioni di comodo, certe situazioni deprecabili si risolverebbero in tempi rapidi. Invece il parlamento, immerso nelle sue regole farraginose e inadatte ai nostri tempi, è simile all'U.C.A.S. (Ufficio Complicazioni Affari Semplici), ovvero demanda sempre più alla magistratura dirimere certe controversie, comportandosi come il noto .. Pilato. Ma se si tratta di emolumenti, vitalizi (da adeguare maggiorandoli) etc. si attivano ad una velocità doppia rispetto a qquella della luce.

Blueray

Ven, 03/07/2015 - 15:38

Bravo il sig De Vita, ha tutta la mia solidarietà. Dovremmo tutti far da soli ormai, perché i reati contro il patrimonio non sono presi in considerazione, anzi sembra quasi che non interessino le forze dell'ordine. Se ci sono morti o feriti allora le forze dell'ordine si muovono subito. E' amaro notare comunque la tolleranza verso gli stranieri e l'intolleranza verso i nostri cittadini

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 03/07/2015 - 15:49

Sig. Marco De Vita, legga l'articolo sulla scuola di Bolzano e cominci a preoccuparsi!

giovauriem

Ven, 03/07/2015 - 15:52

caro de vita , è inutile che si rivolge al parlamento , loro , hanno altro da fare , tipo , stanziare fondi per i migranti per farli pappare agli stanziali delle coop rosse , stanziare altri fondi per acquistare milioni di litri di gasolio per le nostre navi da guerra e guardacoste per fare servizio di traghetto per i finti richiedendo asilo e migranti vari ,insomma sono occupati a fare il bene dell'umanità.

Lucky52

Ven, 03/07/2015 - 15:53

Caro Sniper credo ce il caldo ti abbia un po offuscato la materia grigia. Chi difende a spada tratta delinquenti rom, ladri,extracomunitari,assassini stradali rumeni ubriachi e drogati è la sinistra e non certo Berlusconi. Berlusconi poi coi suoi soldi era liberissimo di scoparsi chi voleva e quando voleva. Chi protegge gli abusivi sono i centri sociali e gli antagonisti che mi pare sono di sinistra, o sbaglio?

acam

Ven, 03/07/2015 - 16:03

io capisco il concittadino ma me in sardegna è successo che un sardo mi ha rotto ti pavimento dell'entrata perch doveva attaccarsi al mio contatore e io sono stato denuciato e condannato a una multa di cento euro. giustizia italiana...

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Ven, 03/07/2015 - 16:21

E' una vergogna. Quest'Italia dei buonisti di sinistra è diventata l'italia dell'ingiustizia e della prevaricazione. D'altronde centri sociali e case occupate sono il pane dei sinistrorsi. Siamo alla frutta: non esiste più il diritto alla proprietà, peggio che nelle repubbliche socialiste d'infausta memoria.

tersicore

Ven, 03/07/2015 - 16:21

E' evidente che sono riusciti a instaurare il comunismo senza colpo ferire. I conduttori TV, ostili agli italiani, continuano a interrompere quelli di destra e a predicare il catastrofico e anacronistico buonismo.Zingari ed extracomunitari ormai fanno quello che vogliono impunemente. Ormai non se ne può più, perché la dittatura è sempre più palpabile.Vedi la vergognosa sentenza AD PERSONAM su De Luca. Aveva ragione George Orwell, nel romanzo che è un'allegoria del totalitarismo sovietico del periodo staliniano, validissimo anche per i clericalcomunisti pidioti: 'Siamo tutti uguali ma qualcuno è più uguale degli altri'.

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 03/07/2015 - 16:39

De Vita, un grande.

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 03/07/2015 - 16:47

Lucky52 - Ha detto una cosa gravissima: porti esempi reali o ritratti, che poi quelli qui con la sua apertura mentale registrano e ci credono. La sinistra "difende a spada tratta delinquenti rom, ladri,extracomunitari,assassini stradali rumeni ubriachi e drogati". Ma cosa vuol dire? Di cosa parla esattamente? Va bene che siamo al Bar Sport Liberitutti del Giornale, ma un commento serio aiuta la discussione, un delirio del genere fa pena.

pinosan

Ven, 03/07/2015 - 17:06

Sniper.....Mi vuol spiegare perchè in ogni faccenda negativa deve entrarci sempre Berlusconi.Ci siete voi al governo,fate qualche cosa semprecchè Boldrini e Compagni ve lo permettano.Certe volte mi chiedo ma riuscite a dormire sogni tranquilli nonostante siate invase dall'incubo di Berlusconi? Finitela una bona volta ed assumetevi le responsabilità sulla vostra incapacità a cambiare le cose.

leo_polemico

Ven, 03/07/2015 - 17:20

Sicuramente il mio plauso va a chi è riuscito a recuparare la sua proprietà e il cui esempio dovrebbe essere seguito. Bisogna però stare attenti a un qualche sinistro cattocomunista buonista che accuserà l'italiano di "esercizio abusivo delle sue ragioni". Ovviamente questo qualcuno, sostenitore dei clandestini "risorse dell'Italia", sarà spalleggiato da un azzeccagarbugli che ha visto privata la categoria dei suoi colleghi avvocati di una possibiblità di guadagno.

redy_t

Ven, 03/07/2015 - 17:29

Detesto tutto ciò che @Sniper rappresenta,però devo dargli (parzialmente) ragione.Quando al governo c'era chi rappresentava le idee della maggior parte di quelli che scrivono qui,non è stato fatto assolutamente niente nè per por fine allo scempio della nostra giustizia nè per risolvere problemi del tipo in discussione in questa pagina.Tuttavia all'amico @Sniper devo dire che i suoi sodali stanno peggiorando la situazione.Alla grande.

Ritratto di abate berardino

abate berardino

Ven, 03/07/2015 - 17:32

tipo logorroici a parole vuote e assimilate, come sniper dovrebbero uscire di casa e guardarsi un po in giro

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 03/07/2015 - 17:35

pinosan - Chi saremmo "noi" al governo? Io parlo per me e non sono al governo. E per restare in tema, quando mai Berlusconi si e` assunto la responsabilita` dei suoi fallimenti in 10 anni di governo? Pare che invece sia stata tutta colpa dei giudici comunisti, della minoranza comunista, di Fini, Casini, le cavallette, il terremoto, cos'altro? E cosi` ripetete a pappagallo sul forum, tutta colpa dei comunisti...Non che mi stiano a cuore i comunisti, ma come dicevo, questi deliri (patologicamente parlando) non aiutano la discussione.

rossini

Ven, 03/07/2015 - 17:39

Piena solidarietà al concittadino italiano. Vergogna agli esponenti della ormai non più tanto Benemerita (Arma dei Carabinieri) che si sono rifiutati di intervenire per far cessare un reato in flagrante quale quello di occupazione abusiva di edificio.

pinosan

Ven, 03/07/2015 - 18:06

Sniper.Io non sono e non sono mai stato di sinistra.Lei da che parte stà?Non mi vorrà dire che parteggia per l'estrema destra.La sua ossessione per Berlusconi dice tutto il contrario. Avrei molto da dire su Prodi,Dalema a compagni(precedenti governi) ma è acqua passata,ma non dò la colpa a loro se oggi le cose non vanno.Oggi c'è un altro che le potrebbe fare e se non le fà va criticato Lui e non chi l'ha preceduto.

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 03/07/2015 - 18:16

Tutta la mia solidarietà e sinceri complimenti!

Ritratto di Balamata

Balamata

Ven, 03/07/2015 - 18:18

Pazzesca sta cosa... Tutti dovrebbe fare cosi' , che mal messa e' l'Italia, mai più pensavo potesse ridursi cosi', ci vuole urgentemente un governo di destra per rimettere un po' a posto le cose

Raoul Pontalti

Ven, 03/07/2015 - 18:31

#rossini e altri. In caso di occupazione abusiva di immobili occorre che chi interviene per restituire l'immobile al proprietario abbia potuto accertare l'abusività stessa e ciò avviene in sede giudiziaria, ossia con l'intervento del giudice. Perché questo? perché non basta affermare la proprietà occorre valutare i titoli all'occupazione dell'immobile da parte dell'occupante che potrebbe benissimo essere entrato con il consenso del proprietario o di altri che aveva titolo di godimento di quel bene. Una buona parte dei casi riferiti proprio su questo Giornale di occupazioni abusive di alloggi privati si sono rivelati delle mezze bufale perché gli abusivi erano dapprima entrati con consenso del proprietario e spesso con regolari contratti di affitto.

claudioarmc

Ven, 03/07/2015 - 18:50

Il senso di un Nazione allo sbando :la normalità che diviene atto straordinario, poter godere delle proprie cose deve essere riconquistato ogni giorno, questo ci può anche stare ma allora non ci vengano a rompere con limitazione all' uso delle armi od ad organizzare milizie. Se lo Stato non può o non vuole mantenere fede ai propri compiti non può impedire che altri suppliscano alle sue funzioni

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 03/07/2015 - 18:55

redy_t - Fa piacere quando qualcuno ti da` (anche se solo parzialmente) ragione, ma non so cosa intenda per "tutto ciò che @Sniper rappresenta" e che detesta. Cosa esattamente rappresento secondo lei? E chi sono i miei "sodali"? Renzi? Alfano? No davvero guardi, entrambi sodali del berlusconismo, al 100%. E poi e` come se io le dicessi che detesto tutto cio` che rappresenta lei, perche' mi faccio un'idea di un furbetto che evade le tasse, quindi il perfetto elettore berlusconiano...invece sono sicure che sia una bravissima persona e uno stimato cittadino...E` sempre pericoloso etichettare senza sapere. Saluti, e nel frattempo mi godo la sua (parziale) approvazione. Almeno in questo dimostra di non avere gli occhi foderati di prosciutto come molti qui.

GUARDACOMEDONDOLI

Ven, 03/07/2015 - 19:02

SAREI PRUDENTE NEL GRIDARE VITTORIA: SE GLI OCCUPANTI SONO SPARITI E' PERCHE' NON VOLEVANO "INCROCIARE" FORZA PUBBLICA, NON CERTO X PAURA. IN ALTRE OCCUPAZIONI ABUSIVE, QUANDO LE FAMIGLIE DI OCCUPANTI RESISTONO, LE COSE VANNO MOLTO DIVERSAMENTE. NESSUNO RIESCE A SFRATTARE, IN MODO DEFINITIVO. SERVIREBBE UNA LEGGE DIVERSA E POLITICI E GIUDICI DIVERSI: NON SPAVENTATI DEGLI EFFETTI MEDIATICI NEGATIVI DI UNO SGOMBERO IN CAMPO ROM, AD ESEMPIO.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 03/07/2015 - 19:48

E' inutile lamentarsi; se non va al governo Lega + Fratelli d'Italia + Forza Nuova * Casapound non cambierà niente, anzi sarà sempre peggio.

lento

Ven, 03/07/2015 - 19:55

Le leggi comuniste :La proprieta' non esiste...Tutto dev'essere in comune anche le mogli...Vota e fai votare comunista si diceva una volta... Speriamo che l'hanno capito i inxoglioniti !!!

lento

Ven, 03/07/2015 - 19:59

C'e' bisogno di una legge ? Ma siamo al medioevo ? Poi si dice che i mussulmani sono arretrati !!!

GVO

Ven, 03/07/2015 - 21:02

Bene ha fatto benissimo e dovremo fare tutti come lui, senza aspettare tempi infiniti e costosi avvocati!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 03/07/2015 - 22:13

Se fosse stato un italiano che avesse occupato abusivamente un locale intitolato ad uno straniero non avrei dubbi che l'italiano sarebbe finito male con qualche coltellata in pancia ... senza uno straccio di tutore dell'ordine intervenuto tempestivamente alle difese ... semmai dopo "quando i buoi sono scappati dalla stalla".

fabiou

Ven, 03/07/2015 - 22:55

ma le forze dell ordine perche lo hanno bloccato-?? percheeeeeeeeeeeeeeeee?????

Cobra71

Ven, 03/07/2015 - 23:16

Ah, perché qualcuno lo ha accusato pure di razzismo? I soliti ipocriti imbecilli falso-buonisti radical chic sinistroidi?! I veri razzisti sono questi CxxxxxxI che continuano a difendere le "preziose risorse extracomunitarie" invece dei cittadini italiani. Ma chi è che paga le tasse in questo schifo di paese? Gli extracomunitari o gli italiani? Italia paese allo sbando, governata da individui con un mono neurone malfunzionante! E la cosa triste è vedere quanti caproni vanno dietro e belare a questa gente... che schifo!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 04/07/2015 - 00:24

Quando ci sono di mezzo clandestini, rom, abusivi di sinistra che occupano appartamenti, fancazzisti dei centri antisociali, anarcoidi, farabutti che attaccano le forze dell'ordine allora LE LEGGI DIVENTANO EVANESCENTI. NON ESISTE PIÙ LA CONVIVENZA CIVILE. Entra in azione il rullo compressore del becero sociologismo delle toghe di sinistra.

Ritratto di Paolo700

Paolo700

Sab, 04/07/2015 - 00:26

La cosa più pazzesca è che dopotutto, ci sia ancora chi ha voglia di accusare il Sig. De Vita di razzismo. E' pazzesco. Quest' uomo ha subito un sopruso, è la vittima. Non ha ricevuto aiuto alcuno dall' autorità costituita, è ed quindi dovuto ricorrere al metodo "fai da te" per riappropriarsi di ciò che è suo. E corre il rischio di passare per razzista. Questo è isterismo di massa, è follia al 99%

Ritratto di luigin54

luigin54

Sab, 04/07/2015 - 07:13

istituzioni??? quali??? se ti dipingi di nero hai tutto se sei un italiano che hai pagato le tasse sempre le ns istituzioni ti danno calci nei denti.e se provassimo a cacciare tutti sti politicanti del menga a calci ?????

Andreadivillarzino

Sab, 04/07/2015 - 08:09

Mitico De vita! Il nostro plauso è meritato su tutta la linea. Dove sei governo ladro ed inesistente? In prima linea quando si tratta di garantire i privilegi della casta e del sistema, assente e garantista della feccia quando si tratta di esporsi difendendo i tuoi cittadini. Questi parassiti , che non sono diversi dai pezzenti dei centri sociali, vanno eliminati con il veleno. Badate non quello per i topi, che sono molto più meritevoli di rispetto, ma quello che nasce dalla più violenta delle reazioni. Vanno massacrati in tutti i sensi; nessuna solidarietà, nessuna assunzione, non affittate loro nenche uno scantinato e se dovessero occuparlo non perdete tempo a far inutili denunce: organizzate una squadra e cacciateli con la stessa loro arroganza! Siamo in guerra .

elio2

Sab, 04/07/2015 - 08:27

Caro compagno Sniper, la capisco benissimo che al giorno d'oggi dire di essere di sinistra è molto dura da digerire, e ancora meno da giustificare, ma almeno non ci infili il Berlusca in qualunque suo discorso come le hanno detto di fare alla casa del popolo dove giornalmente si rifornisce di idee, qualche volta provi a dare delle colpe anche ai suoi amici, scelga lei quali.

rokbat

Sab, 04/07/2015 - 08:43

Non sarà per caso questo evento il "Fischia il sasso..." dei nostri tempi ? Quelli della mia età (sono rimasti pochi) sapranno di cosa sto parlando. Se no, le invito de cercare il nome Portoria nel famoso Wikipedia e al diavolo il Politicamente Corretto ! Auguri da Parigi

MarcoDeVita

Sab, 04/07/2015 - 11:07

Grazie a tutti gli ITALIANI che mi stanno sostenendo, e che invito ad andare anche sulla mia pagina facebook "Marco De Vita" per far condividere a tutti i vostri/nostri amici ITALIANI (ed anche stranieri rispettosi delle leggi e delle PERSONE) i video e le foto della MITICA SERATA ESEMPIO su come, purtroppo, oggi dobbiamo renderci conto che va: lo Stato ci schiaccia e ci succhia come un vampiro gigante, ma non ci tutela. Dobbiamo farlo da soli fino a quando non riusciremo ad avere governanti che tutelino NOI e non i loro 4 amici... di cui sono i burattini! Quindi AMICI venite sulla mia pagina facebook ed aiutatemi a far condividere TUTTI I VIDEO che ho pubblicato sulla SERATA ESEMPIO! Un abbraccio a tutti, vi ringrazio e Vi esorto ad alzare la voce insieme a me!FORZA, e VOCE! Venite sulla mia pagina e FATE CONDIVIDERE TUTTI I VIDEO!!!!... ;)...