La crepa sul monte Vettore: ​montagna spaccata a metà

Sul web ha colpito l'immagine del Monte Vettore che domina su Norcia dove si vede chiaramente una crepa che mostra l'andamento della faglia

Sul web ha colpito l'immagine del Monte Vettore che domina su Norcia dove si vede chiaramente una crepa che mostra l'andamento della faglia. Non è soltanto la faglia a spaventare. Dopo il sisma di magnitudo 6.5, nella stessa catena montuosa in cui è stata individuata la frattura da cui si sarebbe sprigionata l'energia del terremoto, è apparsa una frattura. Sopra il comune di Castel Sant'Angelo la montagna si è letteralmente aperta a metà.

Uno scalino, un dislivello di 20 centimetri formatosi in mezzo alla terra che si estende per diversi chilometri: questa sarebbe la faglia individuata dopo l'ultimo sisma di questa mattina delle 7.41. Inoltre, una spaccatura del terreno è chiaramente visibile a occhio nudo vicino ad Arquata del Tronto, uno dei centri più colpiti dal sisma.

Commenti
Ritratto di pravda99

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 30/10/2016 - 18:28

Sara',ma ho come la sensazione che l'italia si stia spaccando in due al livello del centro italia. Mezzo centro italia ed il sud,spinti verso i balcani dalla placca africana,si piegano verso la grecia e l'albania,l'altra mezza italia,invece è "ancorata" all'Europa e rimane dov'è.Tra qualche secolo la Puglia andra' a baciare l'abania e la Grecia......? Se è cosi,caro Renzi,lascia perdere il ponte sullo stretto di messina,rischi di farlo...troppo corto.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 31/10/2016 - 09:03

Il fatto dell'Italia a pezzi non mi meraviglia,sono secoli che è a pezzi ed ultimamente il rottamatore si è dato da fare per velocizzare la rottamazione.Per un pugno di voti sta mettendo in crisi gli italiani,certo che la sua vista dal palazzo e le varie scorte non gli permettono di vedere.

Gianca59

Lun, 31/10/2016 - 10:14

Qualcuno del giornale mi spiega perché l' articolato ha un titolo sensato mentre nella homepage ha un titolo a dir poo demenziale ?

Antenna54

Lun, 31/10/2016 - 10:45

Dopo questo terremoto manca il Vesuvio o il vulcano sottomarino Marsilli e siamo a posto direi. Oppure c'è dell'altro in vista?

linoalo1

Lun, 31/10/2016 - 11:01

Prima o poi,magari tra centinaia di anni,mi auguro,succederà quello che noi chiamiamo Catastrofe,ma che non è altro che lo svolgersi naturale della vita sulla Terra!!!La Montagna si aprirà in due per fare posto ad altre Due Montagne!!!

kkool63

Lun, 31/10/2016 - 11:03

c'e in arrivo uno tsunami di clandestini che vengono ad abbraciare i PDIOTI

tormalinaner

Lun, 31/10/2016 - 11:44

Questa è l'Italia di Renzi, anche la terra dice di no a lui!