Cresce disoccupazione tra i giovani under 35

La disoccupazione giovanile continua a crescere. Secondo le ultime rilevazioni Istat il tasso tra i 25 e i 34 anni è cresciuto di 0,7 punti

La disoccupazione giovanile continua a crescere. Secondo le ultime rilevazioni Istat il tasso tra i 25 e i 34 anni è cresciuto di 0,7 punti, raggiungendo il 35,7 per cento. Si registra un lieve calo invece nella fascia di età che va dai 35 ai 49 anni con un -0,3 per cento. Resta invece invariato il dato sugli ultracinquantenni. Per quanto riguarda gli inattivi, il tasso di inattività cresce tra i 25-34enni (+0,2 punti), rimane stabile tra i 35-49enni e cala tra gli over 50 (-0,1 punti). Per quanto riguarda invece il tasso generale di disoccupazione il dato è sostanzialmente stabile all'11,1 per cento. Un dato sostanzialmente invariato ad agosto. L''Istat, che precisa che, dopo il calo dell'1,5% di agosto, la stima delle persone in cerca di occupazione a settembre scende ancora dello 0,2%, ovvero di 5 mila unità a 2,891 milioni. La diminuzione della disoccupazione, spiega ancora l'istituto statistico, è determinata dalla componente maschile e dagli over 35, mentre si osserva un aumento tra le donne e i 15-34enni. A settembre la stima degli inattivi tra i 15 e i 64 anni cresce dello 0,2% (+25 mila) interrompendo l’andamento tendenzialmente in calo registrato nei mesi precedenti. L’aumento è determinato dagli uomini e dai 15-34enni, a fronte di una sostanziale stabilità tra le donne e di un calo tra gli over 35. Il tasso di inattività sale al 34,4% (+0,1 punti).

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 31/10/2017 - 10:45

Azz... proprio ora che eravamo ripartiti alla grande e stavamo andando al massimo...

VittorioMar

Mar, 31/10/2017 - 11:34

....E' COLPA DEI GIOVANI CHE NON STUDIANO...NON CERCANO LAVORO..SI FANNO MANTENERE DAI GENITORI PENSIONATI!...COSI' SI FA LA FAME TUTTI INSIEME !!..PERCHE' VI VOLETE PRENDERE DELLE GRATUITE MALEDIZIONI ..!!

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 31/10/2017 - 11:52

Si certo, fate lavorare la gente fino a settantanni e questi o scappano all'estero o saranno disoccupati a vita.

Flandry

Mar, 31/10/2017 - 11:54

Ma no, dai! Economia in ripresa, occupazione (over 55) anche. Siamo governati da dei mistifcatori ultraliberisti, da quando Monti il tristo disse ai cinesi che, ora (all'epoca del sui governo), in Italia v'erano le condizioni per le imprese cinesi per investire... E secondo voi quali sarebbero le condizioni che ingolosiscono i cinesi? Quel governo e quelli successivi, fino all'attuale, fanno terrorismo contabile sui costi di ogni intervento che modifichi la Fornero, sui tagli alle pensioni come sull’età pensionabile. Il capo dell’INPS è il più sfacciato nello sparare numeri. 20, 30, 100 miliardi lanciati dai mass media come costo di un diritto. Questi costi sono calcolati al massimo e su decine e decine di anni. È questa una vera mascalzonata, una sostanziale fakenews, come se un imprenditore sommasse il costo del salario di un dipendente per venti anni e dicesse che è una cifra esorbitante. Occorre ribellarsi, anche con le maniere forti, altrimenti l'Italia è finita.

Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 31/10/2017 - 11:58

L'unica cosa che cresce è lo schifo della qualità di vita, i prezzi per magnare e campare. Insomma non si investe per il futuro ma per sopravvivere.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 31/10/2017 - 12:41

Malgoverno comunista.

Ritratto di Blent

Blent

Mar, 31/10/2017 - 12:58

Al nostro governo stà a cuore lo ius soli e non il futuro dei nostri giovani quindi il risultato non può' essere diverso e la disoccupazione può' solo peggiorare. Riflettete sul voto alla prossima tornata elettorale

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 31/10/2017 - 13:00

per forza i posti sono stati occupati dai clandestini arrivati in Italia e poi manca anche la voglia di lavorare.

tangarone

Mar, 31/10/2017 - 13:01

Colpa del lavoro dato a stranieri e clandestini in nero o in semi nero (ossia pagato part time ma 10-12 ore reali). Quindi in Primis colpa degli imprenditori italiani che ci lucrano. Q poi colpa pure dell'innalzamento dell'età pensionabile. La coperta è corta. Cominciamo a fare dietro front se entriamo in pizzerie o ristoranti con bengalesi, peggio se in cucina non essendo un modello di pulizia quella gente la, è quasi accertato che li pagano un nonnulla e ci lavorano tutto il giorno. "eh ma fanno lavori che gli italiani non vogliono fare" No, fanno lavori ad uno stipendio da fame che gli italiani giustamente rifiutano.

jaguar

Mar, 31/10/2017 - 13:03

Se l'Istat dice più 0,7% in realtà sarà almeno 2%, ricordate che siamo in campagna elettorale. Comunque è strano perché a detta di qualcuno eravamo già usciti dal tunnel della crisi.

mifra77

Mar, 31/10/2017 - 14:03

Governo di sprovveduti e ISTAT comandata a bacchetta! non era logico che tutti i lavoratori balneari a fine settembre vengono licenziati e vanno in carico alla indennità di disoccupazione?

PAOLINA2

Mar, 31/10/2017 - 14:34

Istat comandata a bacchetta solo in caso di dati positivi, in caso contrario titoloni e articoli lunghissimi su questo giornale, caro MITRA77 si ravveda ogni tanto.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 31/10/2017 - 15:00

Ma dai.

Celcap

Mar, 31/10/2017 - 15:07

Parlatene con il cialtrone chevridolve tutyo

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 31/10/2017 - 15:52

Non è un bel segnale, ma lo sapevamo già, anche se i sinistri continuano a dire che va tutto bene, ma solo per loro.