Cruciani vien minacciato dagli islamici per le frasi su Maometto

Nell'ultima puntata de La Zanzara più di un ascoltatore ha minacciato Cruciani per aver detto che il matrimonio di Maometto era "tecnicamente" pedofilo

Giuseppe Cruciani, si sa, non ha mai perso il gusto della provocazione. Anzi. Il popolare conduttore de La Zanzara si è attirato critiche e minacce per aver difeso l'affermazione del consigliere comunale della Lega a Trieste Fabio Tuiach secondo cui Maometto sarebbe stato un pedofilo.

La polemica era stata originata dal commento del politico triestino a un articolo del giornale.it sulle spose bambine: un commento che gli era costato una valanga di critiche e che ne aveva innalzato la figura agli onori delle cronache nazionali.

Cruciani ha ovviamente colto la palla al balzo, riproponendo la questione durante la puntata di venerdì della trasmissione che conduce su Radio 24. E ha avallato la tesi di Tuiach, sia pure "solo da un punto di vista tecnico" e "secondo i parametri della nostra società", dissentendo dal collega David Parenzo che sosteneva invece che si trattasse di una bestemmia offensiva per i fedeli musulmani.

Che evidentemente si sono sentiti sì offesi, almeno a giudicare dalle telefonate degli ascoltatori giunte in trasmissione. In molti hanno chiamato per attaccare le posizioni del conduttore e più di uno lo ha anche minacciato: "Te ne pentirai". Minacce di fronte a cui Cruciani ha insistito nella propria tesi, incurante del rischio che a quanto pare si sta prendendo.

Commenti

osco-

Lun, 17/10/2016 - 11:35

becero, volgare, irrispettoso, ma in questo caso mostra gli attributi contro la canea che ci sta invadendo e condizionando l'esistenza.

ArturoRollo

Lun, 17/10/2016 - 11:48

Nel 1981, Andy LUOTTO, che faceva "la parodia comica con caffettano" in un programma del GRANDE Renzo ARBORE, venne minacciato di morte dai musulmani (pochissimi) residenti in ITALIA...nessuno ci fece caso e Andy LUOTTO spari' dallo schermo. Pochissimo tempo dopo venne minacciato anche ARBORE: agli Atti comunicazione dell' Ambasciata di Giordania che ingiurio' e minaccio' il creatore di QUELLI della NOTTE. La persona in parola e' in serio pericolo .

Ritratto di Lissa

Lissa

Lun, 17/10/2016 - 11:50

Queste sono persone con le palle.

Ritratto di MLF

MLF

Lun, 17/10/2016 - 12:15

Perche', come si chiamerebbe invece, secondo lorsignori mussulmani, l'avere rapporti con una bambina? O visto che era una minorenne comperata, era solamente una merce?

elalca

Lun, 17/10/2016 - 12:26

ho sentito la telefonata e Cruciani ha chiesto "repetita" al camionista mussulmano se era vero o no che il loro profeta era stato con una bambina di sei anni riportando la tesi di tuiach. la risposta del guidatore è stato un concentrato di parolacce, contumelie e insulti......Cruciani ha le palle mentre quel cialtrone di parenzo non perde occasione per la fare la figura del pavido e del vigliacco.

manfredog

Lun, 17/10/2016 - 12:29

Questa è la cultura che le risorse della boldrini stanno portando in Italia; la sinistra vuole cancellare tutto quello che di destra c'è stato nella storia dell'Italia e sostituirlo con questa cultura; almeno il 40 per cento degli italiani pensa che questa sia una cosa che ci arricchirà culturalmente. Ha ancora senso, quando si parla di cultura con questo 40 per cento degli italiani, continuare a farlo !? Io credo di no, ma in ogni caso è una strada con poche possibilità di miglioramenti culturali della Nazione intesa come 'Italia Unita' culturalmente, che poi dovrebbe essere la base principale della sua forza sociale, politica, in parte, ovviamente, ed economica. mg.

BALDONIUS

Lun, 17/10/2016 - 12:42

Mica è colpa di Cruciani, è colpa di Maometto che era un pedofilo. Se poi per tenere buoni questi esagitati dobbiamo chiamare le cose con un altro nome ...

SAMING

Lun, 17/10/2016 - 12:57

Agli islamici manca il senso della giustizia e dell' equilibrio. Infatti loro possono permettersi di infangare il cristianesimo, di entrare nelle Chiese ed uccidere i celebranti ed i fedeli, di uccidere in nome di Allah che, è evidente, è una strana divinità che invita i suoi devoti ad uccidere (nel corano la parola "uccidi" è ripetuta decine di volte, nel vangelo, una volta sola "NON UCCIDERE") e questo fa la differenza che anche un nostro bambino comprenderebbe perfettamente. Oltre a tutto sono anche permalosi ma di brutto, perchè se fai le stesse cose che loro si permettono di fare (per ordine di Allah ?) a noi ti minacciano di morte.Ma faccio una domandina ai sottomessi: tutto proviene da Dio (Allah). Quindi se io sono bianco, ricco ed istruito è per volere di Allah e quindi anche se sono cristiano lo sono perchè Allah ha voluito così, fosse pure per riempire il suo inferno. Ed allora, nella vostra contraddizione ptrchè vi incazzate?

agosvac

Lun, 17/10/2016 - 13:16

Cruciani ha detto nient'altro che la verità: ha detto che "secondo i parametri moderni" e "secondo la morale attuale" chi sposa una bambina di 6 anni ed ha rapporti sessuali con essa a soli 9 anni è nient'altro che un pedofilo. Ovviamente i tempi di oggi ed i costumi di oggi non sono quelli in cui è vissuto il Profeta. Allora simili cose erano consentite. Del resto lo sono anche oggi in molte regioni islamiche!!! Ciò non toglie che se un europeo lo facesse, andrebbe immediatamente in galera!!!

Altaj

Lun, 17/10/2016 - 13:18

Quando, dire la veritá viene considerata un´offesa. Per essere graditi da questi umanoidi dovete affermare che credete che il Sommo sia partito dalla Mecca e con un volo alla velocitá della luce, sia giunto a Gerusalemme e di lí sia volato in cielo a cavallo, facendosi un giro nei sette cieli e che abbia pure avuto un colloquio con Allah in persona. Dopo di che una bella seduta dal divino Otelma non ve la toglie nessuno.

Ritratto di Alleaf55

Alleaf55

Lun, 17/10/2016 - 14:01

Je suis Cruciani

restinga84

Lun, 17/10/2016 - 14:14

Io credo che,e`inutile addentrarsi in taluni argomenti che non conducono in nessuna direzione,anzi,alimentano.......,non Vi pare?

orsobepi

Lun, 17/10/2016 - 14:58

Le risorse sboldriniane opportunamente ammaestrate dalla banda bassotti (pdioti per intenderci) arrivando in Italia si permettono di minacciare di morte chi non la pensa come loro e noi (per quieto vivere) lasciamo correre, secondo me siamo NOI in errore, in quanto non riusciamo a difendere la nostra cultura e il benessere raggiunto non tanto da noi ora ma dai nostri antenati a suon di guerre contro, guarda caso, i mussulmani. Cruciani ha perfettamente ragione di affermare che maometto, per il nostro tempo, è da considerarsi pedofilo

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 17/10/2016 - 15:42

Via I musulamni dalla NOSTAR terra!

giovanni PERINCIOLO

Lun, 17/10/2016 - 15:57

Sarebbe interessante sapere cosa ne pensa madama sboldrina e con lei tutte le femministe esagitate di casa nostra!

Libertà75

Lun, 17/10/2016 - 16:04

Per i mussulmani l'età adulta in una donna comincia a 9 anni, proprio perché il loro profeta conobbe carnalmente la sua sposa bambina di 6 anni quando ella ne compii 9. Per noi italiani, per esempio, l'età adulta in una donna inizia a 16 anni quando costei può divenire una maggiorenne emancipata se in dolce attesa. Ora, aldilà dello sviluppo fisico di una femmina che può variare in base alla geografia, alla genetica e all'alimentazione, va però detto senza ombra di dubbio che concedere 7 anni in più per uno sviluppo psichico non è poca cosa. Questo è uno dei fattori che rendono la cultura giudaico-cristiana una spanna sopra a quella islamica. Divergere vuol dire essere cristianofobici.

Ritratto di Tuula

Tuula

Lun, 17/10/2016 - 16:05

Ha ragione Cruciani

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 17/10/2016 - 16:09

Nessun magistrato interviene? Non c'è l'aggravante di razzismo? Non sarebbe un atto dovuto? Ah, no, lui non è clandestino.

Ritratto di la_linea

la_linea

Lun, 17/10/2016 - 16:21

Uno che finalmente ha il coraggio di dire quello che la maggioranza silenziosa pensa. Giuseppe è il numero 1 assoluto: siamo al top!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 17/10/2016 - 17:06

Cruciani è un provocatore, è il migliore. Questi si sono incazzati perché questa è la loro cultura, loro possono imporre le loro regole, noi no. Comunque da non sottovalutare. Forza Cruciani!

scarface

Lun, 17/10/2016 - 17:07

Immenso Cruciani.

paspas

Lun, 17/10/2016 - 17:41

HA DETTO SOLO E NULL'ALTRO CHE LA VERITA' NON BISOGNA AVER PAURA PERCHE' LA VERITA' CI FARA LIBERI.SE I MUUSULMANI SONO CONVINTI CHE NO SIA VERO LO DIMOSTRINO E PORTINO "IN PIAZZA" GLI ARGOMENTI.

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Lun, 17/10/2016 - 17:43

Comincia a essermi simpatico

il veniero

Lun, 17/10/2016 - 19:04

non fartene un cruccio Crucciani ...al massimo esplodi ...

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 17/10/2016 - 19:10

La lingua batte dove il dente duole. Se era pedofilo non e' che ha colpa di Cruciani. Ditelo ad Omar il cammelliere siciliano.

Ritratto di caster

caster

Lun, 17/10/2016 - 19:55

Un adulto con una minore è pedofilia. Con una bambina di 9 anni è da castrazione (fisica). Fora i muslim.

Aleramo

Lun, 17/10/2016 - 20:33

Onore a Cruciani, tutti dovremmo sottoscrivere le sue affermazioni su questo argomento.

Ritratto di scappato

scappato

Mar, 18/10/2016 - 06:33

Se c'e' una parola di troppo e' quel "tecnicamente".