“Dammi il tuo posto”: bosniaco minaccia con coltello 14enne su un bus

Un bosniaco senza fissa dimora ha minacciato con un coltellino una 14enne sul bus 60 in servizio a Roma. Lo straniero è stato fermato dai carabinieri

Momenti di grande paura si sono vissuti nel pomeriggio di oggi a bordo di un autobus Atac della linea 60 di Roma. Un immigrato bosniaco di 50 anni, senza fissa dimora, ha minacciato con un coltellino svizzero una ragazzina di 14 anni per prendersi il suo posto a sedere

Il grave episodio di violenza, per fortuna terminato solo con un grande spavento per la giovanissima vittima, si è verificato mentre il mezzo viaggiava su via Ettore Romagnoli, nel quartiere residenziale del III Municipio Montesacro.

L’uomo, improvvisamente, si è avvicinato alla studentessa e, in tono decisamente intimidatorio, ha iniziato ad inveire contro la spaventata 14enne. Dopo averle mostrato l’arma, incurante della presenza di altre persone a bordo del bus, le ha gridato di alzarsi immediatamente perché voleva sedersi lui.

Le urla della giovane hanno allarmato l'autista del bus che, intuendo di una situazione di pericolo,ha subito fermato il mezzo pubblico e ha dato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri del Nucleo radiomobile di Roma che hanno bloccato l'uomo che, nel frattempo, era sceso dal mezzo ed aveva iniziato a correre per sfuggire ai militari. Il bosniaco è stato portato in caserma ed è stato arrestato con l'accusa di violenza privata aggravata.

Questo è il secondo episodio di violenza che si verifica su un autobus a Roma in pochi giorni. Martedì pomeriggio, infatti, un bengalese è salito su un mezzo della linea 913 dell'Atac e ha iniziato a masturbarsi davanti ad una minore di 16 anni.

Lo straniero, condotto in caserma, dovrà rispondere di pesanti denunce di violenza sessuale aggravata.

Commenti

Giorgio5819

Gio, 08/11/2018 - 20:34

M.rda d'importazione, tanto cara alla sinistra, tutte perle della collezione di luridi avanzi che vengono in Italia sicuri di poter delinquere senza rischi.

Asterix il Gallo

Gio, 08/11/2018 - 20:35

MANDARE A CASA!!!!!

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 08/11/2018 - 20:51

... è la loro cultura, e pensare che una demente disse che la loro cultura sarà la nostra !

Aegnor

Gio, 08/11/2018 - 21:27

Espressioni di cultura superiore tanto agognate dai dementi di sinistra

giosafat

Gio, 08/11/2018 - 21:43

Ora non resta che, visto che non l'aveva, fissargli la dimora....sì, ma a casa sua, oltremare.

stopbuonismopeloso

Gio, 08/11/2018 - 21:47

subito in bosnia a calci nelle terga

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Gio, 08/11/2018 - 22:03

Perchè non mi incontro mai in queste situazioni? l'immigrato scapperebbe con tre occhi, (se scapperebbe)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 08/11/2018 - 22:09

Sicuramente nessuna pena.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 08/11/2018 - 22:27

Bosniaco quindi extracom e MUSLIM, senza fissa dimora, che ci fa in Italia!!! Chi non lo ha "buttato" FUORI!!! Minniti non ci aveva pensato !!!lol lol.

fisis

Gio, 08/11/2018 - 22:37

"Lo straniero, condotto in caserma, dovrà rispondere di pesanti denunce di violenza sessuale aggravata.". Come no, sarà rimesso subito in ibertà dalle toghre rosse.

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 08/11/2018 - 22:38

Onefirsttwo dice : Dovete rimpatriarli tutti ! STOP E non è vero che la Legge lo impedisce STOP Yeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di navajo

navajo

Ven, 09/11/2018 - 11:12

E dopo centinaia di migliaia di episodi simili o molto peggiori, domani il sinistrume trinariciuto manifesterà a Roma per l'accoglienza di tutti e la cittadinanza a tutti. Mai una volta che abbiano manifestato per gli italiani che dormono in auto o quelli (4 milioni) sotto la soglia di povertà che i 36 euro al giorno dati ai migranti, se li sognano. Imbecilli patentati.

buri

Ven, 09/11/2018 - 11:15

dove sono i predicatori dell'accoglienza difusa e senza limiti? sodisfatti suppongo

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 09/11/2018 - 11:33

Quanto starà in galera?

Geegrobot

Ven, 09/11/2018 - 11:57

La loro cultura sarà la nostra giusto?

alex_53

Ven, 09/11/2018 - 12:21

Perchè non avevamo lasciato che i serbi finissero il loro lavoro, avremmo evitato molti di questi soggetti.

alex_53

Ven, 09/11/2018 - 12:23

Dovevamo lasciare che i serbi finissero il loro lavoro avremmo evitato molti di questi soggetti.