L'ultima della Camusso: schedare i poliziotti

Grillini, Sel e Pd per introdurre i numeri identificativi: ma dietro il ddl si nasconde la Cgil

Che la lotta per i numeri identificativi sul casco delle forze dell'ordine fosse una battaglia della sinistra, lo sapevamo già da tempo. Ma ora, a leggere il disegno di legge 803 presentato in Senato, si scopre un dettaglio molto interessante: dietro la proposta di identificare gli agenti impiegati in servizio di ordine pubblico si cela, tra gli altri, la Cgil.

A rivelarlo sono gli stessi firmatari del ddl, appartenenti a un arco di forze politiche che spazia da Sel fino al M5s: "L'esigenza dell'identificazione è stata sollevata dal Silp", il sindacato della polizia legato dipendente dalla Cgil di Susanna Camusso. Un'alleanza di partiti e sindacato per introdurre un sistema identificativo che, sin dalla proposta originale, non ha mai mancato di far discutere.

"Questa lacuna del sistema (la mancanza di numeri identificativi, e) ha in Italia effetti molto pratici e negativi - si legge nel ddl - Favorisce l’impunità in tutti i casi in cui, anche a causa del volto coperto dal casco, non sia possibile riconoscere l’agente neanche da parte di chi è stato colpito a distanza ravvicinata. L’impossibilità di identificare i responsabili ostacola l’azione penale e il complessivo accertamento degli abusi."

Contro il disegno di legge presentato dai senatori vendoliani e dai loro colleghi Campanella e De Pin, un tempo grillini e poi fuoriusciti dal gruppo, si sono schierati tutti i sindacati delle forze dell'ordine, con l'ovvia esclusione del Silp. Tonelli del Sap parla di un ddl dal "carattere punitivo" nei confronti degli agenti", sottolineando il rischio di "centinaia di segnalazioni, anche false, con relative denunce, che intaserebbero i tribunali."

A Palazzo Madama, nel frattempo, l'iter di legge del provvedimento prosegue ininterrotto sin dal giugno 2013, quando il ddl venne presentato per la prima volta. Ad agosto è iniziato l'esame in Commissione Affari Costituzionali ed ora si attende un'ulteriore accelerata. Oltre a quello presentato dall'asse Sel-ex M5s, infatti, al Senato sono stati depositati altri tre ddl sul medesimo argomento: anche stavolta, tra i firmatari figurano i grillini, con l'aggiunta del Pd. Un'inedita alleanza che alla maggioranza dei poliziotti proprio non sembra andare giù.

 

Annunci
Commenti

luigi.muzzi

Dom, 07/12/2014 - 14:33

Per par conditio si metta un numero identificativo anche ai manifestanti, black blocks e "preziose risorse" dei centri sociali !

buri

Dom, 07/12/2014 - 14:51

e se i poliziotti si rifiutassero di essere impiegati in servizi d'ordine pubblico, cosa farebbe il minister o degli interni? non credo che i poliziotti siano disposti ad esporsi a rischi di vendette personali da parte di delinquenti o violenti che se lasciati liberi metterebbero le città a ferro e a fuoco

luna serra

Dom, 07/12/2014 - 14:55

per la CGIL fatte un indagine per vedere come si comportano negli altri Stati in occasione di manifestazioni

blackbird

Dom, 07/12/2014 - 14:56

Vale anche per i poliziotti: male non fare paura non avere. Ma forse sanno che faranno volontariamente e gratuitamente del male. Mi sembra che quando la Polizia denuncia, identifica o arresta dei manifestanti, questi vendgono rilasciati e spesso assolti, viceversa non accade per i poliziotti coinvolti in pestaggi gratuiti. E' evidente che sono proprio quelli che dovrebbero tutelare l'ordine e la legge che infrangono maggiormente le regole: identificarli è diventato ormai necessario!

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 07/12/2014 - 14:57

Se ciò, è la verità, PERCHÈ ALLORA I POLIZZIOTTI, DIFENDONO QUESTI FALSI DATORI DELLA LEGGE ???

ussnavy

Dom, 07/12/2014 - 15:02

OK ... MI STA ANCHE BENE !!! ALLORA VIETIAMO MAGLIONI CON CAPPUCCIO E CASCHI ..ai dimostranti ...così nei video li riconosciamo bene !!! che mi dice sig. camusso ??????????????????????????????

Linucs

Dom, 07/12/2014 - 15:04

Fino a ieri ho sentito ripetere che "il cittadino che non ha niente da nascondere non deve temere nulla", e ora tante storie per identificare questi signori?

Raoul Pontalti

Dom, 07/12/2014 - 15:05

Buona la bufala delle denuncie false! Se il numero o il nome identificano il responsabile è davvero difficile che si abbia falsa denuncia, posto che inventarsi nomi o numeri configura il reato di calunnia quanto meno. Giusto quindi il provvedimento che contribuirà a frenare gli abusi dei pelandroni in divisa , quelli in particolare che sono deboli con i forti e forti con i deboli, ma vigliacchi sempre e che quindi vanno perseguiti e allontanati dal corpo di appartenenza.

magnum357

Dom, 07/12/2014 - 15:18

La polizia deve fare il suo mestiere, la Camusso si tolga dai maroni con certe idee peregrine e assurde, grazie !!!

Kosimo

Dom, 07/12/2014 - 15:22

considerando che l'80% delle tasse è pagato dai dipendenti, per cui anche l’80% di stipendio ai poliziotti.. è legittimo che la Camusso esprima la propria opinione. E’ discutibile che lo faccia a nome di tutti i dipendenti, ma che comunque è rappresentativa della maggioranza

laghee100

Dom, 07/12/2014 - 15:29

alla prossima manifestazione i poliziotti, invece di mettere il numerino, si mettano tutti in malattia, ed i problema è risolto !nessuno manganellerà operai e manifestanti !

killkoms

Dom, 07/12/2014 - 15:29

i comunisti del silp come al solito sono prima comunisti e poi poliziotti!chi vuole ciò vuole solo disarmare le forze dell'ordine a vantaggio di criminali sovversivi e terroristi!

unosolo

Dom, 07/12/2014 - 15:31

allora cosa hanno in mente un colpo di stato , la sora Camusso pensi a mettere il bilancio della CGIL on line , altro che schedare i poliziotti con numeri lo faccia Lei con i suoi aficionatos o i componenti dei centri cui si attacca da anni la CGIL , I POLIZIOTTI SVOLGONO UN SERVIZIO DI PREVENZIONE A SONO SEMPRE ATTACCATI , SI DOMANDI PER QUALE MOTIVO NELLE MANIFESTAZIONI VOGLIONO SEMPRE ATTACCARE QUESTI LAVORATORI AL SERVIZIO DELLO STATO !

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Dom, 07/12/2014 - 15:51

La ultra parassita Camusso, la capobanda della CGIL, dovrebbe essere passata al setaccio dalla Guardia di Finanza. Ne verrebbe fuori uno scandalo che quello attuale di "Roma Ladrona" sarebbe al confronto una biricchinata!

yulbrynner

Dom, 07/12/2014 - 16:08

prima di criticare o accettare occorrerebbe conoscere bene cio che recita questo ddl altrimenti sono le solite sparate e le solite strunzate sparate qua e la' tanto x frignare e passare il tempo.

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 07/12/2014 - 16:23

CREDO CHE LA CAMUSSO SIA UNA DELLE PERSONE PIU' IGNORANTI CHE CI SIANO IN ITALIA ED E' INSIPIDA E INUTILE.

vince50

Dom, 07/12/2014 - 17:09

Quando anche le forze dell'ordine si schiereranno dalla parte dei cittadini onesti e contro lo stato da distruggere con le buone o con le cattive,allora le cose cambieranno.

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 07/12/2014 - 17:14

Non ho mai capito perché dopo una manifestazione "pacifica?" i poliziotti ammaccati sono sempre in numero maggiore dei "pacifici" manifestanti. Non mi si dica che chi comincia a menare sono i poliziotti mentre quelli dei centri sociali, dei black block, dei no tav e tutti gli altri sono angioletti! Camusso, vada lei a prenderle senza darle, ma si metta casco e divisa da rugby americano perché ne prenderebbe tante.

treumann

Dom, 07/12/2014 - 17:31

ormai non riesco nemmeno più a ridere..........

marcomasiero

Dom, 07/12/2014 - 17:41

grillini sel e pd all' elba con piccone a estrarre ferro ! pane e acqua garantiti ! BASTA FREGNACCE SULLA POLIZIA !!! più manganelli possibilmente con anima pesante !

terzino

Dom, 07/12/2014 - 17:43

Non è nemmeno una questione di ideologia, è che proprio in testa non hanno nulla.

mariolino50

Dom, 07/12/2014 - 18:14

marione1944 I manifestanti non vanno in ospedale, altrimenti vengono denucniati, i poliziotti invece prendono giorni di malattia. In altri paesi poliziotti e militari hanno tutti un numero o il nome sulla divisa, anche dove sparano a vista come in America, epoi vengono assolti. Se male non fare paura non avere, ma nessuno deve godere dell'impunità, tantomeno chi giura sulla legge, e poi ci si netta.

FRANZJOSEFF

Dom, 07/12/2014 - 18:30

L'IDEA E' DELLA META' DEGL ANNI 70. LA SINISTRA HA SEMPRE ABBAIATO CHE VUOLE DISARMARE L'ARMA DEI CARABINIERI (QUANDO PER IL SOTTOSCRITTO ERA ARMA DEI CARABINIERI) CHE LA PISTOLA IN DOTAZIONE INDUCEVA LA MALAVITA A SPARARE. E' UN PIANO DI INTIMIDAZIONE E RENDERE PAUROSI TIMOROSI I COMPONENTI DELLE FORZE DELL'ORINE QUANDO ESCONO DA COMANDI O STAZIONI O CASE PRIVATE. IN ITALIA BASTA UNA GENERAZIONE E LE IDEE PIU' BASTARDE CONTRO L'ITALIA SI AVVERANO. PER IL SOTTOSCRITTO LE FORZE DELL'ORDINE DOVEVANO ESSERE PRIMA DELL'ELEZIONE DI MORTEDELLA. MI MERAVIGLIO CHE CI SONO ELETTORI DI SINISTRA CHE PORTANO LA DIVISA.

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 07/12/2014 - 18:39

Perchè non fare il contrario. Chiunque voglia partecipare ad una dimostrazione ( sciopero) dovrà iscriversi in un "elenco di partecipazione" lasciando generalità e impronte, allo stesso verrebbe rilasciato un "documento identificativo" da portare ben visibile sulla persona con il preciso obbligo di non mascherasi o fare "violenza" di qualsiasi tipo.

krgferr

Dom, 07/12/2014 - 18:45

E pensare dal punto di vista del costo economico-sociale, come si nota in questi giorni, sarebbe assai più utile schedare e numerare i politici delinquenti, compresi quelli provenienti dal sindacato; così, come per l'AIDS chi li riconosce può evitarli. Saluti. Piero

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 07/12/2014 - 18:48

I NUMERI LI DA LA CAMUSSO COON QUESTA STRONZATA, LA SOLUZIONE C'E' ED E' QUELLA DI ABOLIRE GLI SCIOPERI ALTRO CHE DARE UN NUMERO AI POLIZIOTTI. MA VI IMMAGINATE I CIALTRONI DEI CENTRI SOCIALI QUANTI NUMERI DAREBBERO AHAHAHAHA. LA ROSSA CAMUSSO I NUMERI LI DIA AL LOTTO !!!!!

pilandi

Dom, 07/12/2014 - 19:16

non vedo cosa ci sia di strano, in tutti i paesi europei e pure in usa le forze dell'ordine portano il numero di matricola sulla divisa...Di cosa stiamo parlando?

AVO

Dom, 07/12/2014 - 19:20

Andrebbe schedata la camusso e tutti gli iscritti.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Dom, 07/12/2014 - 19:26

giusto, anche il codice iban, indirizzo di casa e la dichiarazione dei redditi, poi si mettano in un pidicozzo e la camusso sa cosa farsene

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Dom, 07/12/2014 - 19:27

e che la cafonissima camusso impari che i mozziconi non si buttano per terra.

killkoms

Dom, 07/12/2014 - 19:43

@raoul pontalti,vallo a dire a quel poliziotto che incaricato di scortare a destinazione una s. d'importazione espulsa dall'Italia,fu accusato dalla stessa di averci provato con lei in occasione di un precedente fermo!accusa fasullissima che però è costata al poliziotto,innocente,5 anni di indagini e processi.spendendo una marea di soldi in avvocati e periti che nessuno probabilmente gli restituirà mai!la s.,nel frattempo,teorica parte lesa,ha usufruito di un permesso di soggiorno!ne più,ne meno,come lo spacciatore africano che in attesa di convalida di fermo,da una cella di sicurezza di un tribunale avrebbe "sentito"il pestaggio di un martire spacciatore!testimonianza poi ritenuta"inattendibile"dai giudici!

FRANZJOSEFF

Dom, 07/12/2014 - 19:44

E' UNA IDEA DELLA SINISTRA FIN DALLA META' DEGLI ANNI 70, FORSE ERA UNA IDEA DI PANNELLA, NON VORREI SBAGLIARMI O COINVOLGERE ERRONEAMENTE PANNELLA. MA C'ERA UNA DI SINISTRA CHE ANDAVA GRIDANDO CHE LE BERETTA (ALLORE IN DOTAZIONE) INVOGLIAVANO LA MALAVITA A REAGIRE. VORREI SAPERE COSA DICONO I COMPONENTI DELLE FROZE DELL'ORDINE (NON DICO UOMINI E DONNE PERCHE' E' UNA STRONZATA DI SINISTRA) CHE VOTANO SINISTRA. E' ATTO INTIMITATIVO PER ESSERE CONOSCIUTI E' IDENTIFICATI IN STRADA. BRAVI ITALIANI CHE AVETE VOTATE LA PEGGIORE SINISTRA AL POSTO PEGGIORE. BRAVI

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 07/12/2014 - 20:50

Tanto il numero identificativo lo useranno solo se gli conviene; è solo un segno di codardia mascherato da garanzia di diritti. La società va sempre dove è più facile andare. Cala le brache di fronte ai violenti incappucciati e lascia al suo destino lo sventurato Stefano Cucchi!

Ritratto di anti_italiani

anti_italiani

Dom, 07/12/2014 - 21:25

I cattivi maestri del Sessantotto hanno i suoi epigoni in questo triste teatrino della Caduta dell'Italia.

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Dom, 07/12/2014 - 22:58

Per par condicio si metta un numero identificativo anche ai manifestanti, black blocks e "preziose risorse" dei centri sociali! Senza travisamento, niente armi proprie ed improprie, ecc. ecc. Le manifestazioni devono essere pacifiche....solo pacifiche! Diamo troppa corda ai delinquenti, questa è la verità! Ormai siamo allo sfascio, abbiamo perso la nostra identità....chi siamo? Quali sono i valori dei nostri padri e dei padri dei nostri padri? Boh! Tra non molto anche le nostre donne metteranno il burka; niente presepi; niente crocifissi; moschee in ogni angolo; delinquenti di ogni tipo che ci rapinano e ci massacrano di botte...... basta! avete rotto!!

soldatoblu

Dom, 07/12/2014 - 23:30

Ma quando capirete come stanno veramente le cose? Ma se la presenza della polizia infastidisce così tanto i violenti dei centri sociali e tutti i sinistrorsi, specie quelli al governo, perché non la lasciate a casa? Perché la mandate alle manifestazioni? Così potete fare come cavolo vi pare o vi cagate addosso?

roberto zanella

Dom, 07/12/2014 - 23:35

spero solo che il centrodestra si dia una svegliata invece di farsi seghe mentali...difendere la polizia...ribalterei la proposta proponendo regole di ingaggio diverse e a favore di chi difende le regole istituzionali , ovvero aumentare la difesa e quindi manganellare...ma se il Berlusca rimane lì a farsi lisciare il pelo ad Arcore e quello che doveva essere il suo delfino , mostra sempre più quanto sia un bamba....speriamo sia la Polizia a decidersi di richiedere regole di ingaggio non neutre ma a suo favore.

Giorgio5819

Lun, 08/12/2014 - 00:10

Adesso la cigl fa proposte di legge, schedare i poliziotti? Ok, ma poi fuoco alzo zero su ogni manifestante a volto coperto.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 08/12/2014 - 00:25

L'Italia è un mondo che gira alla rovescia. Abbiamo al governo degli incoscienti che oltre a depenalizzare i reati più comuni e più subiti dalla popolazione si mette contro anche a chi fa rispettare la legge. MA CHI VOTA A SINISTRA APPROVA FORSE QUEI FARABUTTI CHE AGGREDISCONO SISTEMATICAMENTE LA POLIZIA?

Ritratto di gangelini

gangelini

Lun, 08/12/2014 - 02:10

Con questo DDL a questi manifestanti/delinquenti viene data 'licenza di uccidere'. Ma loro possono perché fanno la rivoluzione, la lotta di classe, l'annientamento del padrone, le occupazioni delle case (altrui naturalmente-guai a chi tocca le loro), la sopraffazione delle persone diversamente-comunisti comunque ed ovunque. Però in fondo in fondo sono bravi ragazzi, che a volte sbagliano. Se noi comuni mortali oppure i servizi d'ordine fanno le stesse cose, siamo dei violenti, ci cacciano in galera, gettano via la chiave. La democrazia che intende la sinistra è proprio questa, a senso unico, tipica dei regimi Comunisti totalitari. E su tutto questo la CGIL ci marcia .... nel marcio.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 08/12/2014 - 09:40

Raul il primo della classe ha pontificato.Post corto perchè in questi casi non si può fare il copia incolla.Ci parli dell'ebola che era più o meno come un raffreddore,e glielo spieghi a quel medico contagiato.

beowulfagate

Lun, 08/12/2014 - 09:59

Forse è un provveddimento inutile,dal momento che la stragrande maggioranza di questi sbirri è iscritta in "organizzazioni" sindacali facenti capo alla cgil.Se ne deduce che se mamma orsa ci tiene tanto a voler conoscere nomi e cognomi,altro non deve fare che prendere le liste della cosca e controllare le generalità dei picciotti,ci troverà anche l'ammontare del pizzo che ognuno di loro le paga.E compratele il dopobarba per vedere se si calma un pochino.

Ritratto di onollov35

onollov35

Lun, 08/12/2014 - 10:03

Perchè non vietare per legge il coprirsi il volto quando si va in manifestazioni varie? Se dovessero approvare questa proposta, voi Poliziotti dovete obbedir tacendo ma,rimanete fermi davanti ai rivoltosi.Cosi,interverranno i Parlamentari e Senatori per sedare i vari facinorosi mascherati.

odifrep

Lun, 08/12/2014 - 10:26

@ Raoul Pontalti (15:05) - bisogna prima indossare la divisa e, poi, affrontare la massa durante le manifestazioni, per poter affermare quanto asserisce. Dico ciò perché ho potuto constatare la realtà indossando la divisa. Comunque, non si sbaglia quando dice : deboli con i forti e forti con i deboli. Ma ciò avviene all'interno di qualsiasi amministrazione sia essa pubblica che privata. A mio avviso, non dovrebbero verificarsi certi eventi, la maggior parte inventati dal sindacato politicamente schierato, se non per una giusta causa.

Bellator

Lun, 08/12/2014 - 10:57

Da schedare sono tutti quei delinquenti,a volto coperto,che impunemente, aggrediscono i tutori dell'ordine e distruggono le proprietà private. Le forze dell'ordine, sono troppo buoniste, per il fatto che, nelle manifestazioni violente,viene fermato ed arrestato, solo qualche teppista, quando ne dovrebbero arrestare centinaia e portarli ai lavori forzati ,all'Isola di Pianosa. Ad ogni modo,questa nuova madre Teresa di Calcutta, faccia lezione di democrazia, a quelli che non possono non sapere, del suo sindacato che le violenze debbono essere represse, con la mano pesante. Questi violenti contestatori,di tutto!!, purtroppo sono sempre presenti nelle file dei sinistronzi.

killkoms

Lun, 08/12/2014 - 11:15

@pilandi,in quei paesi europei di cui parli,le forze dell'ordine sono tutelate,in Italia no!

Zizzigo

Lun, 08/12/2014 - 12:23

Anarchia senza colore... ma i poliziotti sono già schedati... ed anche tutti noi.

scipione

Lun, 08/12/2014 - 12:43

Marino : con il PD gli affari mafiosi sono finiti. Ma fino a ieri con chi li avevano fatti gli affari Carminati e Buzzi ? E dire che " I GIOVANI " pd hanno applaudito fragorosamente questa minchiata del " sindaco". Stiamo proprio frasci se questi sono i futuri stalinisti.

Joe Larius

Lun, 08/12/2014 - 13:33

Signor Pontalti: si figuri la scena seguente: lei è in casa con la sua famiglia e due o tre pellegrini di esotica provenienza o non, desiderosi di un aiuto finanziario immediato, armati fino ai denti, cercano di soddisfare i loro bisogni, ammesso che abbiano solo quelli, trattandovi in modo che non possiate disturbali nella loro impresa. Le farebbe piacere che un suo vicino di casa, accortosi di quanto sta succedendo chiami subito quelli che possono mandare da lei una squadra di pelandroni in divisa? Aspetto una sua adeguata risposta. Mi raccomando: dovesse succedere, prima di affidarsi alle cure di pelandroni del genere, prenda sempre nota diligentemente dei loro numeri di identificazione.

mariolino50

Lun, 08/12/2014 - 13:46

killkoms Perchè qui quanti poliziotti ci sono in galera, credo nessuno, neanche chi spara a vanvera dal'altra parte dell'autostrada ci è andato, poteva beccare un pullman, è così ovunque, in America mmazzano la gente a caso anche se hanno il numero, visto con i miei occhi, ma in galera solo poveri cristi. Sui tribunali cè scritto la legge è uguale per tutti, non esiste bugia più grossa, loro sono al di sopra della legge.

Giunone

Lun, 08/12/2014 - 15:25

OCCHIO CENTRODESTRA: ADOPERARSI A BOCCIARE questa porcheria che altro non fa che aggiungere fango al fango. Kompagna CAMUSO quando Lei faccia un po' (minimo un mese) di servizi a notte fonda vestita da militare/polizia in posti tipo Cologno monzese-MI e perle simile e peggiori per - 1.5oo euro al mese (forse quanto costa un suo capotto) allora LEI FORSE capirà che ormai l'extra potere datole da la SX/PCI è FUORI ogni logica.! Solo gli ex- black block/ no TAV /centri sociali, probabilmente oggi o-no-revoli possono appoggiare una legge così demenziale nella patria della roma ladrona e della quasi perenne inmunità della sx.

Giunone

Lun, 08/12/2014 - 15:27

p.s. A quando un bel reportage sui tesori, tesoretti,e tesoroni, vida e miracoli della signora della foto??? Attendiamo con ansia. Grazie.

Joe Larius

Lun, 08/12/2014 - 16:05

E perchè non candidarla a Presidentessa della Repubblica ?

scipione

Lun, 08/12/2014 - 16:52

I polizziotti e le forze dell'ordine dovrebbero stare lontani dai dimostranti e far fare loro i c...i loro :incendiare macchine,distruggere vetrine....e cosi' i " pelandroni in divisa" (Pontalti quando la smetterai di dire str....te ?)eviteranno denunce e qualche volta di finire ammazzati.

scipione

Lun, 08/12/2014 - 17:59

Camusso,non fare " distrazione " di massa con le str...te : presenta e pubblica i bilanci della CGIL,di' quanti sono i VERI ISCRITTI alla CGIL,di' quanti sono gli esonerati dal servizio che lo stato ( NOI ) paga senza che questi lavorino.E' l'ora della VERITA'.

tonipier

Lun, 08/12/2014 - 18:02

" LE COMPAGNE DI MERENDA" Dovrebbero al limite schedare, buona parte (AVVOCATURA) compreso altri..... che conosciamo molto bene.

Albius50

Lun, 08/12/2014 - 18:34

Perché non schediamo chi manifesta, obbligo di foto e dati anagrafici in formato A4, in questa maniera sappiamo subito chi fa casino

scipione

Lun, 08/12/2014 - 18:40

Dimenticavo: Camusso, PAGA LE TASSEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!

scipione

Lun, 08/12/2014 - 19:45

Raoul Pontalti,ti ho fatto una domanda ( 16.52 ).Mi rispondi o ti vergogni?

Giorgio5819

Lun, 08/12/2014 - 21:08

Scipione, per vergognarsi bisogna avere una dignità , non attendere risposte da chi non ne ha.

Ritratto di poetalc52

poetalc52

Lun, 08/12/2014 - 21:42

Titolo : PER USCIRE DALLA CRISI DEI PREZZI AL CONSUMO E DEI BASSI SALARI INDEBOLITI PER L'INFLAZIONE 72,22 % DAL 2001 unico caso abnorme in Europa e nel mondo... per avermi ufficialmente risposto il Ministro Prodi 2006 sulla prima Lettera che, le mie erano alla sua attenzione , e sempre come semplice cittadino dopo inutili tentativi con solo le mie forze di mezzi e salute dal 2005 poi dal 2009 sullo sforzo di portare a conoscenza anche al ultimo governo 2013 la RISOLUZIONE Europa 6 LUGLIO 2011 per un futuro in eurobbligazioni , 23 milioni di persone economicamente attive a rischio di disoccupazione e indigenza dove già 8 milioni forse più in Italia non arrivano alla fine del mese su 36 milioni ? 22 milioni a diminuire o finanziare gli oneri assicurativi al Inps con 4000 euro annui (36 miliardi a x decine se non centinaia di migliaia di imprese per y milioni minimo di salari e pensioni più in difficotlà in Italia

gurgone giuseppe

Mar, 09/12/2014 - 09:39

I Sindacati sono una parte importantissima della casta dominante. Insieme a certe forze politiche hanno il controllo dello Stato e delle sue Istituzioni. Insomma comandano loro; credete che non abbiano già provveduto a schedare i poliziotti?

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Mar, 09/12/2014 - 09:43

Perché non si fa schedare lei in un centro di assistenza mentale? Ha rovinato il mondo imprenditoriale non da solo ma ha dato una grande mano. Però si è riempita le sue tasche e quelle del suo sindacato.

scipione

Mar, 09/12/2014 - 10:41

Ci vuole una legge per cui chi manifesta e' responsabile morale e materiale dei danni e delle distruzioni perpretate.L'Italia e' un paese libero e democratico,chiunque ha la liberta' di manifestare,ma si deve assumere LA RESPONSABILITA' per i crimini commessi dai manifestanti.Camusso,la proponi questa legge ? No???? allora vai a fare la calza e non rompere i co...ni ai polizziotti.

killkoms

Mar, 09/12/2014 - 18:40

@mariolino50,perso il conto degli invii!di poliziotti in galera ce ne sono tanti,e stia sicuro che a parità di colpa un membro delle forze dell'ordine viene condannato più duramente di un cittadino comune!ci possiamo scommettere:de santis,l'ultrà che ha ucciso un tifoso napoletano,prenderà meno di spaccarotella!per non parlare dei 4 del caso aldrovandi,per i condannare i quali si è arrivati "all'eccesso colposo nell'uso legittimo delle armi".e pur con un residuo di pena di 6 mesi,sono andati in galera!