Il diktat di Etihad ad Alitalia: "Hostess solo coi capelli legati"

Capelli raccolti in 4 chignon disegnati da uno stylist. Trucco sobrio e unghie corte a bordo. Così gli arabi "curano" la compagnia tricolore

La "cura Etihad" ha subito fatto effetto sui conti in rosso di Alitalia. Ma non solo. Gli arabi hanno migliorato i servizi offerti a bordo della compagnia tricolore. Attenzion maniacale per i particolari, il tutto condito dalla cortesia estrema con cui gli assistenti di volo si prendono cura dei passeggeri. Ma il dettaglio che fa discutere, e che appare uno schiaffo alla cultura occidentale, è la scelta dei look delle hoster.

L'ultimo ritocco della compagnia degli Emirati Arabi Uniti con sede Abu Dhabi stride tra le cabine dei velivoli di Alitalia. La proprietà araba ha deciso e ridesegnato completamente il look, in particolar modo le acconciature, delle assistenti di volo. I capelli dovranno essere rigorosamente raccolti in uno chignon. Le chiome sciolte e libere sono bandite. Le unghie, inoltre, dovranno essere mantenute corte e il trucco dovrà essere sobrio. Unica concessione? Un tocco di rossetto sulle labbra.

La scelta del look è stata affidata allo stylist Roberto Carminati, che seguendo le indicazioni di Etihad, ha disegnato quattro acconciature esclusive con quattro diversi tipi di chignon che le assistenti di volo dovranno imparare a saper riprodurre in maniera precisa e impeccabile.

Commenti
Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 30/03/2016 - 13:55

La sottomissione è già iniziata signori....

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 30/03/2016 - 13:58

Ecco come l'Occidente si piega ai cammellieri. Santa Oriana proteggici tu!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 30/03/2016 - 14:00

A quando il BURQUA????? Se vedum

amicomuffo

Mer, 30/03/2016 - 14:04

sarò curioso di vedere se i sindacati si metteranno a 90 gradi rivolti alla Mecca! Lol

paolonardi

Mer, 30/03/2016 - 14:04

Sarebbe una prassi da estendere ai vigili urbani di sesso femminile per il decoro della divisa e del ruolo che rivestono.

paolonardi

Mer, 30/03/2016 - 14:08

@zanzaratigre: questa volta non centra l'islam ma questioni d'igiene ed e' una prassi adottata da molte compagnie aeree serie e non sindacalizzate come l'Alitalia che grazie a questa ingerenza era in bancarotta.

lisanna

Mer, 30/03/2016 - 14:11

prossimo step: velo

tuttogas

Mer, 30/03/2016 - 14:14

Molto bene questa imposizione per le hostess, siamo solo all'inizio; per la fine dell'anno ai passeggeri maschi sarà vietato l'uso di giacca e cravatte e per le donne sarà obbligatorio il burka; inoltre a bordo si potrà leggere solamente il corano e durante i voli abbastanza lunghi almeno 2 volte a volo tutti con il culo a 90 gradi per le preghiere rivolte alla mecca...E vaiiiiiii!

MOSTARDELLIS

Mer, 30/03/2016 - 14:20

Segue il divieto di portare la minigonna in Olanda. Andiamo bene....

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 30/03/2016 - 14:30

Fra non molto interrogheranno anche sul corano, se non lo sai, a casa.

Ritratto di il navigante

il navigante

Mer, 30/03/2016 - 14:37

@ "La "cura Etihad" ha subito fatto effetto sui conti in rosso di Alitalia. Ma non solo. Gli arabi hanno migliorato i servizi offerti a bordo della compagnia tricolore. Attenzione maniacale per i particolari, il tutto condito dalla cortesia estrema con cui gli assistenti di volo si prendono cura dei passeggeri." Alitalia, per non chiudere per fallimento, ha accettato i soldi degli arabi senza esserne schifati, altrimenti hostess e piloti sarebbero stati lasciati a casa. Adesso è inutile strapparsi le vesti... o mangi questa minestra o salti dalla finestra.

Albius50

Mer, 30/03/2016 - 14:53

I SINDACATI quali? è dal 1970 che non esistono più basta vedere che fine sta facendo l'Italia; comunque personalmente ho sempre considerato ALITALIA come ALIROMA, quindi ETHIAD imponga pure quello che vuole io personalmente NON NE FACCIO USO, e se per ipotesi faccio come al SUPERMERCATO ovvero sarebbe l'ultimo prodotto che metterei nel carrello.

Royfree

Mer, 30/03/2016 - 15:00

Giusta pena di una scellerata azienda cui dipendenti erano una manica di fannulloni strapagati e privilegiati. Ora sono tutti piegati a 45° e sarà sempre peggio. Ringraziate i vostri sindacati.

bruno.amoroso

Mer, 30/03/2016 - 15:04

Si chiama UNIFORME, non sono certo i primi a chiederla. Guardate che eleganza il personale di Emirates. Ma voi bananas parlate per fare un po' di ricambio aria, si sa

Dani000

Mer, 30/03/2016 - 15:12

Ricordiamoci che Alitatia era fallita. Non mi sembrano poi che queste " regole " siano così restrittive. Ci sono Società italiane che ai loro dipendenti richiedono regole comportamentali simili ( es. divise etc).

adK

Mer, 30/03/2016 - 15:16

Veramente in molte compagnie aeree le hostess tengono i capelli raccolti, non è una novità e nemmeno un'esclusiva di Etihad. Tutte le compagnie hanno direttive molto stringenti sul look del personale, come pettinature, divieti di tatuaggi visibili, colore dei capelli, trucco, ecc.

Dordolio

Mer, 30/03/2016 - 15:51

Amoroso, la sua uniforme - il caffetano - è già pronta. Gioisca, tra breve la indosserà con gioia.

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 30/03/2016 - 15:55

Pulizia e ordine,era un po'che mancava.

massmil

Mer, 30/03/2016 - 16:33

Ci vorrà tempo, come ho già avuto modo di dire, cinque, dieci o forse venti anni e questi signori più o meno incravattati diventeranno i padroni dell'Europa

Dordolio

Mer, 30/03/2016 - 16:42

Cerchiamo di essere precisi. Miei parenti che hanno viaggiato con Alitalia recentissimamente sono stati molto soddisfatti. Ciò che dispiace è che certe imposizioni abbiano probabilmente caratteri che sembrano "diktat padronali di altra cultura diversa dalla nostra". A cercare si troverà certamente chi ne ha anche di più stringenti e in distretti pure occidentali. Ma l'impressione resta. Del resto il padrone si fa sentire anche in questi dettagli. Ed essendo pure islamico tutti zitti e mosca.

Tuthankamon

Mer, 30/03/2016 - 16:43

Se sono riusciti a far togliere la Croce dallo stemma del Real Madrid ... che non riescono a imporci anche questa??

obiettore

Mer, 30/03/2016 - 16:45

Ci stiamo anche vendendo l'anima. Fichissimi !

maurizio50

Mer, 30/03/2016 - 16:59

Chissà se salterà ancora dalla gioia quella assistente di volo che fu ripresa dalle telecamere inneggiando all'allora prossimo fallimento di Alitalia!!Se ben ricordo era una sindacalista che pensò poi di darsi alla politica!!!

123214

Mer, 30/03/2016 - 17:06

abbiamo regalato la compagnia di bandiera agli islamici cosa ci si aspettava! governo traditore!

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 30/03/2016 - 17:06

L'islam strisciante avanza a piccoli passi in tutte le direzioni.

Ritratto di seran69

seran69

Mer, 30/03/2016 - 17:19

Ma quale sottomissione... Io, oriundo e italiano sino in fondo all'anima, mi vergogno di viaggiare con Alitalia!!! Tra le tante ragioni? il modo di presentarsi delle Hostess ...tanti anni fa rappresentavano l'eccellenza a livello mondiale...poi la politica....ha fatto breccia!!!

1942

Mer, 30/03/2016 - 17:45

Ma cosa si pretende! che oltre a tir fuori dai guai ALITALIA , mantenerla in vita , si si mettono anche ai suoi ordini? In tutte le imprese , sopratutto quelle in stato fallimentare , il socio che mette i soldi è quello che comanda ed è giusto così . Non ci stà bene? OK gli rendiamo i soldi ce la riprendiamo sul groppone e alle hostess oltre ai capelli e unghie lunghe ci diamo anche la minigonna ( fino a quando ci saranno i soldi per gli stipendi )

Pelican 49

Mer, 30/03/2016 - 17:58

Il BURQA, subito, e non se parla più. Prima non volavo Alitalia, sperando che fallisse lasciando senza lavoro l'esercito di raccomandati romani che la infestava, tanto meno ora che è infettata dagli straccioni col culo per aria.

Mannik

Mer, 30/03/2016 - 18:03

Mostardellis, in Olanda non c'è nessun divieto di portare la minigonna. È una bufala inventata da questo giornale per fomentare l'odio di chi, come lei evidentemente, non si documenta a sufficienza.

Ettore41

Mer, 30/03/2016 - 18:11

Era ora, persino le compagnie aeree low cost impongoni i capelli raccolti, non mi sembra nessuno schiaffo. E' solo una regola di igiene. Anche il trucco sobrio e' un rispetto per il ciente che avendo pagato ha i suoi diritti. Non sono filo arabo anzi non li sopporto ma forse dopo 30 anni potro' tornare a volare Alitalia.

Clericus

Mer, 30/03/2016 - 18:14

In tutte le compagnie aeree per motivi di sicurezza il personale di entrambi i sessi deve tenere i capelli corti oppure legati. Credo che siano ammesse anche altre acconciature oltre lo chignon.

sparviero51

Mer, 30/03/2016 - 18:33

E' UNA QUESTIONE DI BUON GUSTO,SOBRIETÀ E IGIENE. RICORDATE LE FEMMINISTE COL PACHULI,I CAPELLI SCIOLTI,ANELLI COLLANINE E BRACCIALI D'ORO CHE SEMBRAVANO MADONNE IN PROCESSIONE? NON TROVO CI SIA NULLA DI SCANDALOSO PRESENTARSI A BORDO BEN VESTITI,PULITI E ORDINATI.

Vera_Destra

Mer, 30/03/2016 - 19:30

Classica notizia bufala del Giornale. Comunque meglio un'Alitalia araba che un'Alitalia italiana ma coperta di debiti (che paghiamo noi a colpi di tasse)

alpeso

Mer, 30/03/2016 - 19:55

Bene, boicottare Alitalia, hotel, navi, e tutto quello che riconduce agli emirati!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 30/03/2016 - 20:07

Finalmnte qualcuno che metta sul dest riga quegli arroganti, maleducati, cialtroni che sono il personale di bordo dell'alitalia. Proveró un'altra volta a volare con la nostra compagnia di bandiera per vedere se ci sono stati i cambiamenti. Ho volato una volta sola da Barcellona a Fiumicino: traumatizzante!!!! Mai piú mi sono detto.

Linucs

Mer, 30/03/2016 - 20:09

E' giusto: siamo un paese di checche, hanno vinto loro e si comprano tutto. Quello che non comprano se lo prendono con le loro truppe da sbarco marroni.

Nano Ghiacciato

Mer, 30/03/2016 - 20:30

ma che si parla a fare di interventi all'estero o altro del genere se poi ci facciamo sottomettere nella libertà su costummi che non hanno niente di reprovole A CASA NOSTRA SOTTO I NOSTRI COLORI NAZIONALI, SCHIFO E VERGOGNA

cgf

Mer, 30/03/2016 - 21:12

First of all il look delle cabine fa letteralmente... diarrea, color deprimente, riguardo quello delle hostess impareranno presto cosa dono i sindacati italiani, benvenuti in itaGlia.

yulbrynner

Mer, 30/03/2016 - 21:23

bhe poi velo poi pantaloni e maglione girocollo anche con 40 gradi non si deve vedere la coscia ne la poppa ?ehehehehe altrimenti qualche arabo allupato se l'ingroppa seduta stante ahahah

justic2015

Gio, 31/03/2016 - 11:39

Finalmente e arrivato qualcheduno che ordina alla compagnia alisenzaitalia come devono vestire capelli a stile arabbo fazzoletto in testa quanto prima devono abituarsi al burca o dimenticavo e necessario imparare la lingua araba e osservare anche la religione tanto fra alcuni anni governeranno loro viva litalia.