Il dolore di Peppina: "Bestia chi mi fa questo Ma ora prego per loro"

Peppina Fattori sfrattata dal terremoto e dalla casetta. "Ogni giorno la guardo e le mando un bacio: morirò nel container"

Giuseppa Fattori non è contenta. Il giudice ha deciso: deve lasciare la sua casetta di legno (abusiva) dove avrebbe voluto morire dopo che la sua casa è stata distrutta dal terremoto. Ieri è stata intervistata dal Resto del Carlino e ha lanciato la sua accusa: "Chi mi caccia è una bestia".

Dopo varie peripezie giudiziarie, la sua casetta a San Martino di Fiastra le è stata definitivamente tolta. Secondo i giudici del Riesame, Claudio Bonifazi, Danilo Russo e Maika Marini quella costruzione potrebbe "aggravare le conseguenze dannose prodotte dall' opera abusiva sull' ecosistema protetto". L'avevano fatta costruire i suoi figli per permetterle di vivere, a 95 anni, a pochi passi da quella che era stata la sua abitazione prima che il terremoto la facesse crollare. Solo che i permessi, richiesti, non erano ancora arrivati. E così la signora è stata costretta ad andarsene. E dove dovrà andare? In un container poco distante dalla casetta abusiva. Una beffa.

"Voglio restare perché questo è il mio posto da 75 anni - ha detto al Carlino -. Non ho paura dell' inverno e del freddo. Lassù mi hanno voluto mandar via. Quelli che decidono sono stati tanto cattivi nei miei confronti, e nei confronti dei miei figli. Però sono una persona molto religiosa, prego sempre. Prego per chi mi ha fatto del bene, e mi fa del bene pure adesso, e tanto, e prego pure per quelli che mi hanno fatto del male perché non li considero persone oneste. Sono bestie quelli che mi hanno fatto del male".

Avrebbe voluto morire lì. Ogni giorni guarda quella casetta di legno e le "mando un bacio ogni giorno, era bellissima". E aggiunge al Carlino: "Per me quella casetta di legno era la soluzione - prosegue -. Potevo star bene gli ultimi giorni della vita mia, lì dentro non era né caldo né freddo. Ho passato due mesi qui, a sudare e adesso sta arrivando il freddo. Ma il Signore perdonerà tutti. Se se lo meritano. Ci siamo appellati alle istituzioni, mia figlia ha scritto una bella lettera al Papa. Non ci ha risposto nessuno. Sono stata un po' dimenticata dalle istituzioni".

Quello che non capiscono i parenti è come sia possibile che una casetta, fatta costruire nel giardino dell'abitazione di Peppina, possa danneggiare l'ambiente. "Prima che iniziasse quest' incubo - racconta al Carlino il genero di Giuseppe, Maurizio Borghetti - ho fatto un sogno. C' era mio suocero Gaspare (per tutti Rino), il marito di Peppina, morto 10 anni fa, che sorrideva vedendo che la casetta per sua moglie era pronta. Vicino a lui c' erano due ulivi. Avevo promesso questa targa a mia suocera, si è messa a piangere quando l' ha ricevuta. Comunque andrà, questa sarà per sempre la casetta di Peppina e Rino".

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 10/10/2017 - 10:58

Sì prega,....che gli vengano un accidente pure a loro.

ILSAGGIATORE

Mar, 10/10/2017 - 11:20

LA stupidità del potere,della burocrazia e della mala giustizia, non hanno mai limiti, nemmeno in questa triste occasione: sempre forte coi deboli e debole coi forti: Auguri a questa "nonnina" sperando che qualcuno ci ripensi e le renda la sua casetta.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 10/10/2017 - 11:22

scassa martedì 10 ottobre 2017 Come può sanare un abuso un PDR abusivo,un governoabusivo,un parlamento abusivo e leggi affastellate con è da cervellli con intelligenza abusiva ? Con l'abusivismo imperante ,fa schifo l'accanimento delle abusive ipocrite istituzioni contro una persona debole contro uno sfondo di rovine da terremoto . scassa.

D2015

Mar, 10/10/2017 - 11:28

E' veramente incredibile che mentre questo governo vuole estendere i diritti degli italiani a chi non ne ha diritto e bisogno in quanto sta benissimo da immigrate calpesti con indifferenza estrema i diritti di italiano lo è già a pieno titolo. Fateli diventare italiani, ma poi vessateli e tratteli come tali e vedrete che affare!!!!!

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 10/10/2017 - 11:28

---cara nonnina ---le bestie sono i suoi figli e parenti --che la lasciano vivere da sola alla sua veneranda età---quanto alla casa costruita poi----non è un atto di generosità---ma un tentativo occulto ed anche maldestro di una futura speculazione---swag

ORCHIDEABLU

Mar, 10/10/2017 - 11:31

Se fosse morta d'inverno in quella casetta di legno avrebbero inveito contro le istituzioni perche' non le avevano ricostruito la vecchia casa terremotata,in piu' non costa molto una casetta di legno e quindi sarebbe facile avere i permessi e poco il costo,insomma non conviene a nessuno,ne cittadini ne istituzioni.Assurdo tutto.

VittorioMar

Mar, 10/10/2017 - 11:33

...HA PERFETTAMENTE RAGIONE,NON CI SONO ALTRE INGIURIE PIU' VOLGARI !!!

Mechwarrior

Mar, 10/10/2017 - 11:41

Ma per "lavorare" per lo stato vieni selezionato apposta?

Ritratto di Cali85

Cali85

Mar, 10/10/2017 - 11:42

Carissima Signora l'unica soluzione è trovare una "lontana " parentela con Carminati oppure la Fam. Casamonica !! Scommette che coloro che l'hanno buttata fuori di casa la vengono a riprendere e la portano , in braccio , nella sua casetta ??

polonio210

Mar, 10/10/2017 - 11:49

I giudici Bonifazi Russo e Marini hanno dato un colpo mortale all'abusivismo edilizio che minacciava di destabilizzare l'ecosistema protetto della zona.Non importa che le macerie delle case abbattute dal sisma siano ancora in loco.Non importa che molte persone abbiano perso ogni avere.Non importa che queste persone siano state ignorate dalle istituzioni.Non importa che la casetta fosse una piccola unità immobiliare in legno che,una volta ricostruita la casa caduta,sarebbe stata smontata.I giudici Bonifazi Russo e Marini hanno applicato la legge alla lettera evitando di"aggravare le conseguenze dannose prodotte dall'opera abusiva sull'ecosistema protetto.BRAVI COMPLIMENTI.Spero che alla mattina quando vi guardate allo specchio traiate le conclusioni su chi vedete riflesso.

Fossil

Mar, 10/10/2017 - 11:56

Elpirl sei veramente spregevole. E chi ti dice che non voglia andare a casa dei figli anche se vanno d'accordo? Molti anziani sono così..riguardo alla casetta chiariamo che è sul suo terreno e se avessero voluto potevano gestire la situazione diversamente quelli del comune. Tentativo occulto e maldestro? La casa si vede e anche bene. Sei senza cuore.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 10/10/2017 - 12:03

Dopo tutte le manifestazioni di schifo e di vergogna per questo miserrimo Paese, si può solamente aggiungere che altrettanta indignazione va riservata a tutte le autorità statali, a partire da quel morto in piedi che ha fatto finta di non conoscere il caso... Povera Italia come sei finita in basso dopo che sei stata usurpata da un grande farabutto! LOMBARDI E VENETI RICORDATE LA DATA DEL 22 OTTOBRE 2017!!

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Mar, 10/10/2017 - 12:04

"aggravare le conseguenze dannose prodotte dall'opera abusiva sull' ecosistema protetto". Andate a perseguirle nelle periferie di tutte le città italiane le "conseguenze dannose prodotte dalle opere abusive". Magistrati: le specificità, avete scordato le specificità: non si può emettere sentenza omettendo le specificità dei fatti. Povera italia, un pool di esimi magistrati ha così sentenziato! Chissà se esiste l'estromissione dalla carica mediante calcioni di piatto sulle terga!?

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Mar, 10/10/2017 - 12:07

Caro elkid: l'icona che hai scelto ti calza a meraviglia. L'espressione collima perfettamente con il tuo usuale pensiero.

tosco1

Mar, 10/10/2017 - 12:25

Cara Peppina, pregare per le bestie e' peccato.E' bene non farlo. Va fatto un bell'esposto sulla disparita' di diritti fra cittadini o residenti, come gia' detto.L'esposto comparativo obbliga il giudice a intervenire. La regola deve essere : tutti legittimi, oppure tutti illegittimi. Molto semplice e morale.

nerinaneri

Mar, 10/10/2017 - 12:30

...avete mai sentito parlare di foto scattate da elicotteri per documentare abusi edilizi?...venite a chiedere a 100 metri da casa mia...

Ritratto di deep purple

deep purple

Mar, 10/10/2017 - 12:33

E' quello che dico sempre io, la burocrazia è la prima emergenza d'Italia. La elimini completamente e tutti i problemi italiani spariscono nel giro di un secondo. Avete fatto bene a fare i nomi di quei magistrati.

Pierluigi64

Mar, 10/10/2017 - 12:34

Signor elkid, lo Stato è il primo inadempiente per la sua parte di doveri. Dopo più di un anno le persone sono costrette a stare in container, le casette di legno doveva fargliele lo Stato invece, con ogni probabilità, hanno deviato su altri fini persino i fondi raccolti dai privati con gli SMS per la ricostruzione. L'applicazione rigida della giustizia a prescindere dalle situazioni di forza maggiore è una delle più grandi forme di ingiustizia, come insegna la mentalità sbirresca dell'ispettore Javert così come descritta dal Victor Hugo ne "I Miserabili". Troppo comodo essere deboli con i forti e forti con i deboli. VERGOGNA.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 10/10/2017 - 12:45

----fossil---con una sanatoria ad hoc a tempo di record giusto ad personam per la vecchina---il giardino diventa suolo edificabile--i parenti serpenti si fregano le mani--appena muore la vecchia si fanno la villa con piscina---swag

Ritratto di deep purple

deep purple

Mar, 10/10/2017 - 12:49

Il guaio è anche che i burocrati sono i primi elettori della sinistra e in generale dei politici di professione, per questo non si farà mai nulla. Avete mai fatto caso che i vari Gentiloni, Renzi, Salvini, Meloni, Gasparri, Matteoli, Speranza, Schifani, De Girolamo, Boschi, Morani, Madia ecc. quando raccontano questi fatti si defilano sempre?

jaguar

Mar, 10/10/2017 - 12:51

C'è qualcuno del PD disposto allo sciopero della fame per difendere la signora?

jaguar

Mar, 10/10/2017 - 13:03

Nerinaneri, qui al Nord per documentare abusi edilizi o anche coperture di tetti con eternit, usano i droni o gli elicotteri. Peccato però che nel resto d'Italia non si faccia altrettanto, come mai? Se la legge fosse uguale per tutti, Ischia sarebbe un'isola deserta.

ziobeppe1951

Mar, 10/10/2017 - 13:06

nerinaneri... a casa tua sono tutti rossinarossi

pilandi

Mar, 10/10/2017 - 13:15

Costruitele li una casa sicura, se la baracca abusiva le cade in testa che si fa?

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 10/10/2017 - 13:19

Ma la giustizia è così solerte con le centinaia di baracche abusive dei rom? Esistono 2 giustizie? Una inflessibile per gli italiani onesti e una tollerante per i ladri? No, fateci capire le dinamiche di questo cesso di repubblica abusiva con governo abusivo.

il corsaro nero

Mar, 10/10/2017 - 13:21

@elkid. non pensavo che l'imbecillità dei sinistrati arrivasse a tanto! Con questa considerazione hai toccato il fondo! Tu conosci la situazione familiare della signora? Che ne sai che non voglia vivere da sola?

batpas

Mar, 10/10/2017 - 13:23

Peppina ha un solo torto: essere una persona per bene. ...... e poi perché la chiesa tace ?

nerinaneri

Mar, 10/10/2017 - 13:24

jaguar: e strumenti per rilevare mancati pagamenti assicurazione e/o revisione in dotazione a forze dell'ordine?...

il corsaro nero

Mar, 10/10/2017 - 13:25

@elkid ore 12.45-la tua cretinaggine non è veramente immensa!

il corsaro nero

Mar, 10/10/2017 - 13:32

@deep purple: invece i grullini sono dalla parte della nonnina! Infatti c'è stata una mobilitazione di massa! Ma falla finita!

ORCHIDEABLU

Mar, 10/10/2017 - 13:36

X JAGUAR TUTTA INVIDIA ,TU ISCHIA LA PUOI SOLO SOGNARE.

Trinky

Mar, 10/10/2017 - 13:38

@elkid........vero che se fosse stato lei o il PD l'avreste già fatto.....

mifra77

Mar, 10/10/2017 - 13:57

Come può questo giornale permettere ad un certo ELKID di definire bestie i figli ed i parenti della malcapitata signora novantacinquenne e pubblicare gli insulti e le illazioni? ...e se qualcuno risponde a tono e con dati di fatto, viene cestinato? Comincio a notare un certo servilismo al PD.

xgerico

Mar, 10/10/2017 - 13:59

@Fossil- Cè il vincolo paesaggistico e la vecchina se ne altamente strafregata (i figli).

Renee59

Mar, 10/10/2017 - 14:00

CON TUTTI I PROBLEMI E MACERIE CHE HA CAUSATO IL TERREMOTO, VANNO A GUARDARE LA PAESAGGISTICA. Tutto al contrario, pur di fare del male.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 10/10/2017 - 14:21

"Bestia chi mi fa questo Ma ora prego per loro"... si, che sputino sangue e vadano,al più presto, da Belzebù!!!!Forza Nonninaaa!!!

agosvac

Mar, 10/10/2017 - 14:23

Oserei dire che il problema non è l'ambiente, il vero problema è la mancanza di discernimento dei magistrati che l'hanno cacciata fuori di casa in base a leggi stupide ed incongruenti. La vecchietta può anche pregare, ma chi deciderà non sarà lei, sarà una Giustizia superiore a quella dei giudici che l'hanno cacciata fuori di casa. La cattiveria di questa decisione peserà sulle loro coscienze anche se, queste persone, dubito che abbiano una coscienza! Ormai mezza Italia sa di questo fatto increscioso e , di sicuro, non farà come la vecchietta che prega per chi le fa del male, di sicuro saranno tutti concordi nel condannare questi giudici più delinquenti dei delinquenti comuni!!!!!!

giosafat

Mar, 10/10/2017 - 14:40

@elkid...lei commette il grossolano, e stupido, errore di credere che tutti gli altri siano della sua stessa bassa tacca. Si vergogni.

petra

Mar, 10/10/2017 - 14:41

Mia nonna, durante il terremoto del Friuli, si è rifiutata categoricamente ben due mesi di vivere con noi in giardino, sotto la tenda che avevamo allestito a causa delle scosse che continuavano. Benchè la casa presentasse delle vistose crepe, lei, niente, a tutti i costi ha preteso di rimanare nella sua stanza, anche se il tetto le fosse crollato addosso, diceva. Per fortuna la casa, diroccata, è rimasta in piedi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 10/10/2017 - 14:50

@Elkid - mi aggiungo al coro. Sei un essere spregevole, ma non avevi bisogno di dare altre dimostrazioni, ne avanzano dalle precedenti. Ragionate così voi di sinistra? E pretendete sempre di avere ragione? Meritate solo legnate.

Fossil

Mar, 10/10/2017 - 15:26

xgerico lo so che c'è il vincolo paesaggistico, ma certamente se avessero voluto potevano sistemare la cosa lo stesso...e sempre parole pesanti. Come è facile accanirsi con gli anziani! È poi questi sono casi limite. Pietà l'è morta.

massmil

Mar, 10/10/2017 - 15:46

@Elkid piacerebbe incontrarti come mi piacerebbe incontrare Russo e Marini, solo perché parlandovi vorrei capire quello che ora non riesco. Porvi delle domande e decifrare la tristezza e la pochezza che vi anima.

zadina

Mar, 10/10/2017 - 15:51

Quei lesti burocrati che non anno permesso a Peppina di rimanere nella piccola casetta di legno per il poco tempo che gli resta da vivere per che mancava il permesso paesaggistico può anche essere comprensivo ma non certamente UMANO.Il paesaggio che ha creato il terremoto è bello e accettabile, per quale motivo quei burocrati non hanno ricostruito le case distrutte e danneggiate?... dato che sono dei fenomeni perfetti a fare rispettare le regole edilizie, come si sono comportati con tutte le costruzioni ( ABUSIVE ) edilizie che esistono in tutta la regione anno usato lo stesso comportamento?... ne dubito molto, e lo sanno perfettamente dove sono le costruzioni (ABUSIVE) e di chi sono con Google Earth si individuano inmediatamente facendo un controllo con le carte catastali, poveri burocrati non valete nulla.

nerinaneri

Mar, 10/10/2017 - 16:06

Fossil: la questione è risolta, fortunatamente...solo da queste parti se ne parla (vedere altrove)...si intuisce come l'abusivismo in italia sia tollerato e sollecitato...poi, si potrebbe iniziare a parlare di una 95enne che vive sola...

tosco1

Mar, 10/10/2017 - 19:36

Non vorrei che le zone a vincolo paesaggistico siano riservate alle costruzioni di out-let. Cioe',ad esempio, non si possono fare delle cose piccole come una casina in legno, ma poi, invece, si possono fare giganti di calcestruzzo. Il detto businnes is businnes, per la politica pare essere sempre valido.

mifra77

Mar, 10/10/2017 - 19:41

Paesaggistica? Ma la commissione, si è guardata intorno?vero in tutta quella desolazione, una casetta costruita con criterio, rovina il panorama ed è un pugno in pancia a magistratura, governo e presidente della repubblica e commissione.(quinto commento da cestinare.... vai!)

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 10/10/2017 - 19:46

Storiella patetica, le rispettano rispettano e la vecchia può solo prendersela con i suoi parenti incomptetenti ... vero anche che la vecchietta fosse morta in inverno gli amministratori locali si sarebbero trovati i. Brutte acque. Quanto alla speculazione dei parenti nine provata ma qualche furbata e sempre possible. A pensar male si fa peccato ma a volte ci si azzecca ...