Doppia morale di Erri De Luca: blocca su Facebook chi lo critica

"Lo scrittore Erri De Luca mi ha fatto sospendere da Facebook. Il mio profilo è bloccato. Per 24 ore non posso più pubblicare più niente nel mio account sul social network. Ne sono attonita ed esterrefatta"

La doppia morale di Erri De Luca. Fino a pochi giorni fa chiedeva a gran voce la tutela della libertà di espressione nel processo conclusosi con assoluzione per le sue parole sui sabotaggi anti-Tav. Ora però, secondo quanto racconta una sua fan su l'Espresso, lo scrittore l'avrebbe bloccata e segnalata su Facebook perché non varebbe accettato un'opinione diversa dalla sua. "Lo scrittore Erri De Luca mi ha fatto sospendere da Facebook. Il mio profilo è bloccato. Per 24 ore non posso più pubblicare più niente nel mio account sul social network. Ne sono attonita ed esterrefatta. De Luca non solo è uno scrittore che ammiro, ma è anche un paladino della libertà di parola. Sono stata tra quelli che l'hanno sostenuto, nel processo che l'ha visto imputato per aver espresso un'opinione sul Tav tra Torino e Lione".

Poi spiega: "Non mi sarei mai aspettata che proprio lui mi facesse censurare. Oltre tutto per un commento forse non gradito, ma non ineducato né violento. Le cose sono andate così. L'altro giorno De Luca ha postato su Facebook un breve parere sulla sitauzione in Medio Oriente". Ecco qui di seguito il post di De Luca: "Trovo scritto da qualche parte che la Palestina sta sotto occupazione da 70 anni. Perché solo 70? Era occupata prima dagli Inglesi , prima ancora dalla Giordania, prima ancora dall'Impero Ottomano. La Palestina e' sempre stata una regione occupata. Mettere a fuoco solo i recenti decenni manifesta una volontà di omissione. Si è sionisti perché si ammette l'evidenza storica dello Stato di Israele? Chi si augura la sua cancellazione e' partigiano di uno sterminio su scala di massa. In quella regione occorrono due Stati ben divisi, non zero Stati e al loro posto il deserto. A qualcuno piace che ragazzini palestinesi vadano a farsi uccidere per accoltellare vecchietti ebrei? Evidentemente si. Non appartengo alla categoria. Non riconosco volontà di riscatto nell'agguato da marciapiede di un minorenne, solo uno spreco di quella vita presa e buttata alle ortiche. Infine oggi nel Mediterraneo la situazione di quei territori non è l'argomento principale all'ordine del giorno. Oggi il Mediterraneo e' scosso dagli sviluppi in Siria, con le emigrazioni di milioni di profughi,in Libia con la presenza dello Stato Islamico, in Turchia con le recenti elezioni a effetto dittatoriale e immediata ripresa della guerra civile con i Curdi. Il primato che qualcuno vuole assegnare alla questione palestinese serve a distogliere l'attenzione dalle urgenze che più determinano il futuro prossimo".

A questo post è arrivato subito un commento: "Scusi, a lei piace che i ragazzini israeliani siano costretti a fare il servizio militare e forse anche a picchiare, arrestare e qualche volta uccidere quei bambini palestinesi?".Scatta la segnalazione. E così arriva lo sfogo della fan delusa di De Luca: "Era un'opinione anche questa, fondata o meno che fosse. Ma non violenta né calunniosa mi pare. Non capisco perché De Luca l'abbia cancellata e mi abbia fatto censurare. So solo che secondo Facebook, su segnalazione dello scrittore, avrei pubblicato “un contenuto che non rispetta la policy aziendale”. E so che ho festeggiato la libertà di parola di una persona che invece ha voluto toglierla a me".

Commenti

giosafat

Mar, 10/11/2015 - 21:14

"..Ne sono attonita ed esterrefatta.." io invece sono esterrefatto del fatto che il De Luca possa avere dei fans. Prendetevi quello che vi passa il convento....e in silenzio, please!

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 10/11/2015 - 21:18

SEMBRA IL MANIFESTO DELL'IGNORANZA COMUNISTA, POVERINO FA PENA TALMENTE E' IGNORANTE.

DADDY

Mar, 10/11/2015 - 21:24

Pagliaccio!!!!

killkoms

Mar, 10/11/2015 - 21:28

cosa vi aspettavate da un komunista?

Edmond Dantes

Mar, 10/11/2015 - 21:36

Certo che per essere una fan di questo qui bisogna essere messi proprio male. Lo ammira perché difende la libertà di parola, che è sostanzialmente quella di dire minchiate.

diablito72

Mar, 10/11/2015 - 22:00

Bah, premesso che non ho mai insultato nessuno, a me mi han bannato brunetta, salvini, alfano, e forse anche lupi.

giovanni PERINCIOLO

Mar, 10/11/2015 - 22:24

Che schifo!

Giorgio5819

Mar, 10/11/2015 - 22:38

Un vero comunista, della peggior specie.

claudio63

Mar, 10/11/2015 - 23:30

Se e' cosi come e' scritto sull'articolo,allora erri de luca e' uno scrittore " de noantri' moralmente superiore, come i maiali di orwelliana memoria che erano piu' uguali degli altri. poverino, che patetica fine tutta la sua prosopopea di paladino della liberta' di parola. eh gia', ma solo finche parla lui.

ziobeppe1951

Mer, 11/11/2015 - 00:04

@Giorgio5819...non si dice komunista, si dice zecca rossa

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 11/11/2015 - 00:50

È inutile meravigliarsi del comportamento censorio di uno scrittore irresponsabile che istiga alla criminalità contro il nostro paese. Perché continuare a chiamare intellettuali degli stolti ignoranti che non hanno il minimo rispetto per la democrazia E DA COMUNISTI VORREBBERO AFFONDARE IL NOSTRO PAESE IN UNA DITTATURA? Cosa c'è di intellettuale nel fare il comunista? IL NARCISISTICO DESIDERIO DI FARSI AMMIRARE DA BORGHESUCOLI CHE LI ADULANO PER DIMOSTRARE DI NON ESSERE TACCIATI DI FASCISMO?

unz

Mer, 11/11/2015 - 01:20

ti sta bene come si fa ad ammirare questo tale?

seccatissimo

Mer, 11/11/2015 - 02:00

Sto tizio è un comunista, allora perché meravigliarsi se commette o dice nefandezze?

Ritratto di nero58

nero58

Mer, 11/11/2015 - 06:55

Era una sua fans...cosa si aspettava da questo buffone. La libertà di parola vale solo per lui.

swiller

Mer, 11/11/2015 - 09:05

Vecchio demente e malsano.

Accademico

Mer, 11/11/2015 - 09:24

Ma chi è quest'altro de-luca-chi? Un parente?

cianciano

Mer, 11/11/2015 - 09:31

.....è come le Vanna Marchi, solo gli ebiti lo seguono.....

Ritratto di Lupodellealpi

Lupodellealpi

Mer, 11/11/2015 - 10:07

Eccola LA MEGLIO GIOVENTU'....LA FANTASIA AL POTERE.... I PROFESSIONISTI DELL'ANTIFASCISMO..... Il napoletano rinnegato è un clone di Mario Capanna ( signor "formidabili quegli anni") che vive di triplo vitalizio alla faccia dei lavoratori e dei pensionati. SESSANTOTTINI VERGOGNATEVIII !!!! Ma quando il popolino capirà la natura perversa di queste persone, servi del giudaismo massonico internazionale ???

giumaz

Mer, 11/11/2015 - 10:33

Ma chi sarebbe sto Erri DeLuca "scrittore"? quale importanza riveste nel panorama culturale italiano? E' uno dei tanti imbrattacarte che fanno sprecare cellulosa ed inchiostro per pubblicare libri che finiranno, mai letti, come fermacarte? Prima di queste sue uscite da vecchio ebete io manco ne sospettavo l'esistenza.

elalca

Mer, 11/11/2015 - 10:36

il maitre a penser della baggina......ma va là pagliaccio e cialtrone

angelomaria

Dom, 20/12/2015 - 14:46

altra serpe fel cesto!!!

angelomaria

Dom, 20/12/2015 - 14:48

del scusate

angelomaria

Dom, 20/12/2015 - 14:54

ma si riabilitiamoli tutti dai partiginani intutti fuori solo su !!! dopotutto e questo che dalla grande bugia cercano!!!!e lr vrgogne italiche continuano e continueranno fino a che???!!!