È morto Carlo Riva: i suoi motoscafi un'icona del Made in Italy

Carlo Riva è morto all'età di 95 anni. Fondò la società di costruzione dei celebri motoscafi di lusso che portano il suo cognome

È morto questa mattina a 95 anni l'ingegner Carlo Riva, nella sua casa di Sarnico (Bergamo). Fu pioniere della nautica mondiale e patron della società di costruzione dei famosi motoscafi di lusso che porta il suo cognome.

Nel periodo del boom economico il motoscafo Riva è stato l'emblema della Dolce Vita. Carlo Riva aveva iniziato a gestire l'azienda negli anni '50 ma l'ha lasciata una ventina di anni dopo in un clima di lotte sindacali. Ora il marchio, dopo un passagio in mano agli americani della Whittaker, è proprietà del gruppo Ferretti, mentre la famiglia Riva ne è uscita definitivamente negli anni '90.

Meno di un anno fa l'ingegnere aveva partecipato alla presentazione della nuova 500 Riva. Nel cantiere di Sarnico, aveva preso il microfono davanti a Marchionne e ai vertici dell'azienda italo-canadese per raccontare alcuni aneddoti del suo sconfinato bagaglio di esperienza. "Abbiamo portato Riva in una macchina", aveva detto nell'occasione.

Commenti
Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Lun, 10/04/2017 - 15:44

semplicemente meravigliosi - Grazie Carlo!

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Lun, 10/04/2017 - 15:59

Tra gli uomini (o le donne) con le palle che hanno fatto grande l'Italia. Dimentichiamo il passato, oggi si fa impresa con le onlus di sinistra che gestiscono i CLANDESTINI.

VittorioMar

Lun, 10/04/2017 - 16:35

...un "CAPITANO D'IMPRESA" che ha partecipato al BOOM ECONOMICO ITALIANO!!

Siciliano1

Lun, 10/04/2017 - 17:02

Grande Ing. R.I.P.

greg

Lun, 10/04/2017 - 18:16

GRANDI UOMINI CHE FECERO IL MIRACOLO ECONOMICO ITALIANO DE DOPOGUERRA. Poi arrivò Fanfani con il primo governo di Compromesso Stomaco (che è la variante mangereccia dello storico), iniziarono ad intascarsi soldi su soldi, e siamo arrivati all'Italia inserita nel fallimento UE ed ai governi di sinistra voluti dall'allievo di Togliatti, Giorgio "Napoletame" Napolitano, ed ora il paese è in rovina

Marleg

Lun, 10/04/2017 - 18:20

grande meraviglioso ITALIANO !

hellas

Lun, 10/04/2017 - 20:27

Quando sono al lago fi Garda, e vedo qualche splendido motoscafo Riva solcare le acque, o ormeggiato in porto, mi fermo sempre a guardare, e penso che una volta questo Paese era in grado di esprimere genio, bellezza, operosità, stile.... Oggi è finita, siamo una cloaca inquinata da stranieri, clandestini , delinquenti dell'Est.... Grazie ai cattocomunisti, Italia finita....Grazie ingegner Riva!

Martinico

Mar, 11/04/2017 - 07:55

Grande designer. Ovunque nel mondo questo marchio è eccellenza. Purtroppo stiamo dissipando quanto di geniale hanno fatto i nostri padri.